Meccanismo a scala

Per qualche ragione, la stragrande maggioranza dei materiali informativi sulle scale racconta non tanto della funzionalità dei prodotti, ma del loro design originale. Si ha l’impressione che il “carico semantico” di un elemento, come una scala, non meriti affatto attenzione.

Ma in realtà non lo è. Una scala è, prima di tutto, una struttura che svolge una funzione molto specifica e definita. Pertanto, in questo articolo prenderemo in considerazione vari tipi di scale proprio dal punto di vista delle loro prestazioni funzionali..

Tutta la varietà di scale esistenti nel mondo può essere divisa in due gruppi: scale interfloor e scale per scopi speciali. Le scale per uso generale vengono utilizzate più spesso, inoltre, quando diciamo “scala”, intendiamo una struttura che collega i piani. Il proprietario deve utilizzare la scala del pavimento più di una volta al giorno, quindi il criterio principale per valutare il loro design dovrebbe essere la facilità d’uso. La facilità d’uso consiste in una combinazione di diverse categorie: l’angolo di salita / discesa, la larghezza del passaggio lungo le scale, la presenza di sezioni girevoli, la presenza di spazio libero sopra la testa della persona che sale, recinzioni sicure di scale e scale.

Naturalmente, la facilità d’uso, prima di tutto, dipende dall’angolo delle scale. Gli angoli di salita / discesa più convenienti sono compresi tra 30 e 40 gradi. La pendenza dell’ascesa è direttamente correlata al rapporto di due quantità: l’altezza del gradino (montante) e la larghezza del gradino (gradino). Più ripida è la scala, minore è lo spazio necessario per l’installazione in casa. Allo stesso tempo, più comoda è la scala (più posizionata), più spazio deve essere previsto per essa. Di conseguenza, ogni proprietario deve scegliere tra convenienza, sicurezza e preziosi metri quadrati..

Tuttavia, quando si effettua una scelta a favore di metri quadrati, è necessario ricordare che, avendo superato determinati parametri di convenienza (30-40 gradi), si ottengono già opzioni per scale speciali. Se l’angolo è inferiore a 20 gradi, la scala entra nella categoria di rampe, se superiore a 45 gradi – nella categoria di attaccata (pieghevole).

È importante tenere conto del fatto che l’azione più difficile con una pendenza di oltre 40 gradi sta scendendo le scale..
Ad angoli superiori a 45 gradi, la discesa può essere effettuata solo all’indietro. Naturalmente, tale scala non può essere considerata conveniente per un uso quotidiano costante. Lo standard per una scala in una casa (appartamento) in cui vive una famiglia è di 100 cm o più. Una scala può avere una larghezza di 80 cm, purché la sua configurazione sia semplice, è costruita lungo una parete e consente di sollevare eventuali oggetti di grandi dimensioni. Meno di 80 cm possono essere scale ausiliarie che non sono quelle principali, ad esempio scale per il seminterrato o la soffitta.

Affinché la scala diventi un dominante architettonico, per permetterti di arrampicarti con il massimo comfort, dovresti farlo almeno 120 cm. E con la giusta scelta di soluzione progettuale, diventerà una vera decorazione della casa.

Tutte le scale, ad eccezione di quelle dritte, hanno sezioni girevoli e quelle a spirale sono costituite solo da esse. L’implementazione della rotazione non è un grosso problema, ma dovrebbe essere eseguita correttamente. Il modo più semplice per girare è attraverso la piattaforma, che non è sempre possibile in condizioni anguste, poiché la piattaforma è una salita (gradino) verso l’alto e in stanze di dimensioni limitate, l’aumento in altezza dovrebbe essere effettuato il più spesso possibile in modo che l’angolo di salita sia più conveniente.

Il passaggio attraverso gradini avvolgenti (triangolari) è più comune nelle piccole stanze e nelle case private. In questo caso, il numero ottimale di questi è di 3 passi angolari per giro di 90 gradi. Nel piano, dovrebbero creare un quadrato o un rettangolo. Il numero di passi dell’avvolgitore è più di 3 possibili, ma bisogna tenere presente che in questo caso l’area di camminata è ridotta, poiché non è possibile utilizzare sezioni strette di passi dell’avvolgitore.

Quando si calcola una scala situata tra i piani, è molto importante tenere presente che l’apertura nel soffitto sopra la scala deve corrispondere a un passaggio sicuro lungo l’intero rialzo. La distanza tra il gradino e il soffitto non dovrebbe essere inferiore a 200 cm. Anche se una persona con un’altezza di 180 cm cammina facilmente lungo un passaggio con un’altezza di 185 cm, istintivamente inclinerà la testa e proverà disagio da questo.

Recinzione di scale e aperture con corrimano (colonnine, pali e corrimano) è un componente necessario della sicurezza generale. L’altezza consigliata della recinzione è di 90 cm, con un’altezza della scala superiore a 6 m – 110 cm.
La distanza tra le colonnine dovrebbe essere di almeno 15 cm al centro. Lo spessore delle colonnine non gioca un ruolo decisivo, ma la rigidità dell’intera struttura della recinzione dovrebbe essere molto elevata. Ciò può essere ottenuto legando correttamente i corrimani ai pali e attaccando in modo sicuro i pali alla base..
I pilastri devono essere installati a tutti i giri e se la lunghezza della recinzione in linea retta supera i 3 metri, devono essere installati anche pilastri di supporto aggiuntivi.

Scale speciali

Le scale speciali non sono solo scale a pioli, come pensavamo. Non sono simili tra loro, ma allo stesso tempo sono scale, poiché, in primo luogo, consentono la funzione di salita e discesa e, in secondo luogo, hanno due guide e un certo numero di traverse, che fungono da gradini. Queste sono scale di una vasta gamma di scopi, che svolgono la loro funzione – sollevando “secondo necessità”.

Ovviamente, le scale a pioli sono il più famoso tra i soft helper che si trovano in quasi tutte le case che sono state sottoposte a lavori di ristrutturazione e costruzione..
La divisione di tali scale in quelle domestiche e professionali viene determinata principalmente utilizzando diversi criteri..
Altezza di sollevamento – le scale domestiche, le scale a pioli consentono di salire da 2 a 4 metri di altezza, le strutture scorrevoli professionali sono molto più lunghe, più stabili e limitate in altezza solo per motivi di sicurezza.

Carico massimo sul gradino: maggiore è il carico massimo possibile su un gradino, più è vicino alla classe professionale. Le famiglie sono generalmente limitate a 100-120 kg; La presenza di diverse funzioni – la scala più semplice per uso domestico – la scala a pioli serve solo come scala. Professionali – sono anche usati come impalcature, capre, con metodi di fissaggio affidabili in diverse posizioni e a diverse altezze.

Le scale più semplici dovrebbero essere scelte, prestando attenzione all’affidabilità delle connessioni di tutti i nodi, i fissaggi, la presenza di passaggi antiscivolo. Una volta aperta, la scala deve avere una configurazione geometricamente corretta. Ciò è determinato visivamente: quando guardi una scala su una superficie piana del pavimento, dovresti vedere che le gambe della scala aderiscono uniformemente al pavimento e non hanno spazi vuoti, che possono essere rivelati da un controllo aggiuntivo facendo oscillare la scala ai lati. Le gambe della scala devono avere cuscinetti del pavimento antiscivolo e antigraffio.

Per uso domestico, l’opzione più affidabile e conveniente è una scala universale con gradini su entrambi i lati. Ciò ti consentirà di utilizzarlo quando lavori insieme, il che, come sai, è spesso necessario..

Per i professionisti, producono scale che si trasformano in impalcature, scale che possono spostarsi verticalmente e trasformarsi in attacchi telescopici. Questo tipo di scala mobile ha molti modelli ed è presentato in modo estremamente ampio. Tuttavia, va notato che dovrebbero essere scelti prodotti di aziende ben note, ciò riduce significativamente il rischio di caduta e le seguenti conseguenze..

Di solito le scale sono fatte, di regola, di metallo e legno. Le cremagliere dei cuscinetti sono realizzate in tubi di ferro o acciaio e i gradini sono in legno. Naturalmente, queste strutture non differiscono per grazia speciale, sono goffe, pesanti e anche quando ripiegate occupano molto spazio..
È chiaro che le scale di legno non sono pratiche. Nel tempo, l’albero si asciuga, si incrina, si allenta nei punti in cui i gradini sono fissati agli scaffali e non resiste a carichi superiori a 100 kg. Inoltre, una scala in legno di 5-6 gradini è una cosa piuttosto pesante..
Pertanto, il miglior materiale per le scale a libro era e rimane metallo: alluminio e duralluminio. In linea di principio, il duralluminio (o altrimenti il ​​duralluminio) è la stessa lega. Ma i produttori di scale sostengono che queste sono ancora cose diverse: dicono, la percentuale di alluminio in duralluminio è inferiore. Pertanto, le scale in alluminio sono più resistenti e più costose di quelle in duralluminio. Ma sia l’alluminio che il duralluminio sono materiali durevoli e affidabili. Stepladders sono spesso realizzati in materiali compositi. Ad esempio, i rack sono realizzati in metallo e i gradini sono in plastica o legno. Si noti che il carico principale cade sui rack. Pertanto, quando si sceglie una scala a pioli nel negozio, non esitate a stringerli più forte con la mano. Se ritieni che il rack stia “camminando”, è meglio non comprare, quindi non sarai peccato.

Nella maggior parte dei casi, i gradini in metallo da entrambi i lati sono rivettati su montanti in metallo. E il taglio di metallo è coperto di plastica. Come si è scoperto, questo pezzo di plastica colorata svolge non solo un ruolo decorativo, ma funge anche da marchio di identificazione. Si scopre che il colore può essere utilizzato per determinare il paese di origine della scala. Se la scala a libro ha inserti rossi, è stata realizzata in Germania, con quelli blu – in Italia. Se il colore è arancione, è molto probabilmente la Finlandia o l’Olanda..

Il fissaggio più affidabile è il metodo quando i gradini vengono fatti rotolare in un rack. Cioè, entrambe le estremità del gradino (piastre o tubi di metallo) vengono premute nei montanti. Il metallo è “saldato” saldamente nel metallo. Tali passaggi non salteranno mai fuori ed è impossibile romperli..
I gradini dovrebbero essere scanalati, cioè con strisce trasversali in rilievo nel metallo, e ancora meglio con tappetini in plastica o gomma. Perché questo è importante è comprensibile, in modo che il piede non scivoli.

Tuttavia, non solo i nostri piedi non dovrebbero scivolare, ma anche le gambe della scala stessa. Pertanto, è desiderabile che siano “calzati” con punte di gomma o di plastica morbida. Un altro pericolo è usare una scala senza fermare le cinghie. Il più delle volte accade in questo modo: si monta una scala a pioli e la si risolve con il gradino o la piattaforma superiore che collega entrambe le sezioni della scala a pioli. Tutto sembra essere in ordine, puoi arrampicarti. Ma supponiamo che tu abbia fissato male la piattaforma e che la scala abbia cominciato a rompersi nel momento più cruciale. Quindi, sono le cinture restrittive che non la faranno crollare completamente.

Scale mansardate

Le scale mansardate vengono utilizzate per risparmiare spazio abitativo. Ad esempio, se si conservano alcuni oggetti di uso non quotidiano (abbigliamento stagionale, attrezzature sportive, archivi, ecc.) In soffitta, non è consigliabile avere una scala installata in modo permanente. È molto più pratico usare una piega.

La funzione principale dell’attico o, come li chiamo altrimenti, le scale dell’attico è quella di emergere dal soffitto solo quando necessario, il che porta a ulteriori utili qualità di questi modelli. In primo luogo, la scala pieghevole mansarda consente di risparmiare molto spazio libero e, in secondo luogo, impedisce (quando piegata) la dispersione di calore nell’attico, che si verificherebbe se si utilizzasse una scala non trasformante, ad esempio un attaccato.

I moderni design delle scale mansardate (leva, tenaglia, telescopica) consentono anche a un utente impreparato di controllare il processo di piegatura-piegatura. Le opzioni di progettazione offrono opzioni di prezzo. Una semplice scala in legno al prezzo da 3.000 a 6.000 rubli è disponibile per la maggior parte degli sviluppatori. Le scale metalliche più costose hanno anche prezzi diversi, a causa dei vari gradi di complessità dei loro meccanismi.

Una scala a tre ginocchia (a leva) è composta da tre ginocchia che, quando aperte con l’aiuto di un meccanismo a molla, formano una scala. Il meccanismo di apertura e chiusura viene azionato con poco sforzo. Per “causare” la scala verso il basso, è necessario tirarla per il cavo o l’anello installato sul coperchio del portello. Per rispedirlo, piegando due ginocchia, dare la direzione del movimento con una leggera spinta, che completa il meccanismo a molla. Una volta piegata, la scala non è visibile – è visibile solo la sua copertura, che può essere dipinta nel colore del soffitto.

Le scale di questo tipo vengono sempre vendute pronte per l’installazione, imballate e con istruzioni dettagliate per l’installazione in loco e ulteriori operazioni allegate. Sono realizzati, a seconda del modello, in legno o in lega di alluminio. L’altezza richiesta viene impostata regolando l’ultimo ginocchio (inferiore). Il costo di tali prodotti varia, a seconda del design, da 120 a 550 dollari..

La scala a forma di artiglio è progettata come un meccanismo multi-link che può essere ripiegato estendendo successivamente la scala alla condizione di lavoro. È anche alimentato da un dispositivo a molla che consente sia la piegatura che la spiegazione. A differenza delle scale a tre ginocchia, è realizzato solo in metallo (lega di alluminio).

La scala viene fissata nella posizione di lavoro usando un fermo a molla che non consente alla scala di piegarsi spontaneamente. Come con qualsiasi meccanismo, tutte le scale pieghevoli richiedono ulteriore attenzione durante l’uso. Il meccanismo a molla, con una gestione distratta, è in grado di ricordare se stesso abbastanza fortemente.

Non è inoltre consigliabile eseguire esperimenti sulla discesa dal piano superiore con una scala chiusa (non operativa), a meno che non sia previsto dalle istruzioni. Tutte le istruzioni dettagliate sono incluse in ogni scala a meno che non vengano acquistate da posizioni casuali.

Il costo di una scala a tenaglia varia da $ 600-800.
Di tutte le scale mansardate pieghevoli, solo il telescopico può essere raccomandato per l’uso non solo per una casa privata, poiché il più resistente e regolabile. Le impostazioni di questo design sono le più mobili: l’utente ha l’opportunità di regolare l’altezza di sollevamento e abbassamento nel modo più preciso possibile, mantenendo la possibilità di modificarlo più volte. L’assenza di collegamento aumenta anche i carichi operativi sulla scala. Il livello di altezza richiesto viene fissato mediante un meccanismo di bloccaggio. Su alcuni modelli di scale telescopiche, è possibile regolare il livello di inclinazione e l’altezza dei gradini.

Alla fine della storia delle scale della soffitta, notiamo che tutti i prodotti, con l’apparente semplicità del design, sono realizzati sulla base di precisi calcoli ingegneristici, tenendo conto della distribuzione dei carichi, della forza del meccanismo a molla e di varie condizioni operative, quindi l’acquisto di prodotti da produttori casuali non è sicuro per la salute di te e dei tuoi cari.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy