Costruzione non autorizzata: conseguenze e modi per legittimare la costruzione non autorizzata

Sezioni dell’articolo



Costruzione sul sito di qualcun altro

Secondo il Codice amministrativo, per l’occupazione non autorizzata di un sito per la costruzione, viene inflitta un’ammenda all’autore del reato per un importo non superiore a mille rubli. Se è un funzionario, la multa sarà doppia. Tale somma non è nulla per una persona che ha deciso di costruire una casa. Ma c’è una sfumatura, se il fatto di costruzione non autorizzata sul sito di qualcun altro diventa chiaro solo dopo il completamento della costruzione, il proprietario del terreno ha il diritto di citare in giudizio la persona che ha costruito gli abusivi e, in caso di vittoria del caso, registrare la proprietà della casa costruita illegalmente per sé. È vero, in questo caso, dovrà pagare un risarcimento a chi ha eretto lo squatter, ma di sicuro quest’ultimo non consolerà molto.

In assenza di diritti legali sul sito in cui la casa viene costruita, la legalizzazione di costruzioni non autorizzate attraverso i tribunali è quasi impossibile. In questo caso, una persona che ha deciso la costruzione non autorizzata dovrebbe prendere in considerazione due opzioni per uscire dalla situazione:

  1. Concordare con il proprietario del sito di concludere un accordo amichevole, in base al quale darà la sua autorizzazione per la costruzione e dichiarerà di non avere pretese nei confronti della persona che ha arbitrariamente costruito un edificio sulla sua terra.
  2. Prendi in affitto un terreno prima di iniziare la costruzione. La pratica giudiziaria prevede che il terreno debba essere preso in locazione o uso indefinito. Se viene preso per un certo periodo, il samostroy deve rispettare lo scopo previsto specificato nel contratto di locazione.

Cioè, se l’accordo specifica il diritto di erigere una struttura non capitale (garage) sul terreno e viene costruito un capitale (casa), molto probabilmente sarà demolito da una decisione del tribunale.

Costruzione senza permessi

Se tutto è in ordine con la registrazione del sito, ma non sono stati ricevuti permessi di costruzione, il proprietario dell’edificio non autorizzato è minacciato dalla demolizione del suo edificio. Questo viene fatto sulla base di una decisione del tribunale, che indicherà il lasso di tempo per la demolizione dell’oggetto. Se lo sviluppatore non autorizzato non lo fa, gli ufficiali giudiziari eseguiranno tutto il lavoro a spese dello stato e tutti i costi di demolizione saranno addebitati dalla persona che ha iniziato lo squatter.

Pertanto, esiste una sola opzione per legalizzare tali edifici: presentare un ricorso in tribunale.

Caratteristiche della legalizzazione della costruzione non autorizzata attraverso i tribunali

Dove andare

Nel 2014, la Corte Suprema ha chiarito che con domande sulla legittimazione della costruzione non autorizzata, è necessario rivolgersi esclusivamente ai tribunali locali e non ai tribunali arbitrali, come credono molti sviluppatori non autorizzati..

Documenti da presentare al reclamo

  1. Documenti di proprietà del sito (se, ovviamente, ce ne sono).
  2. Stime di progettazione per costruzioni non autorizzate.
  3. Documenti che confermano il pagamento per i servizi dello sviluppatore e l’acquisto di materiali da costruzione.
  4. Conclusione che durante la costruzione sono state osservate tutte le norme e le norme stabilite dalla legislazione russa. È emesso da rappresentanti del comitato di supervisione della costruzione, sulla base di una domanda, che è considerata entro 7 giorni.

Ad esempio, andare oltre le linee rosse può essere una violazione simile dei codici di costruzione. Questi sono i confini entro i quali è consentita la costruzione di edifici privati. Andare oltre significa che la struttura si trova in aree pubbliche in cui la costruzione di strutture è vietata dagli SNIP e non può essere legalizzata. Pertanto, prima di iniziare la costruzione, è necessario familiarizzare con il piano urbanistico della città al fine di prevenire tale errore..

  1. Opinione di esperti che gli interessi di altri cittadini non sono stati violati durante la costruzione della struttura.
  2. Opinione di esperti che la costruzione non minaccia la salute di terzi.

Gli ultimi due esami possono essere effettuati con decisione del tribunale o ordinati in anticipo dal ricorrente in organizzazioni autorizzate a rilasciare tali conclusioni.

Tentare di ottenere i permessi prima del processo

La Corte suprema della Russia, nella sua spiegazione, indica che i giudici devono necessariamente assicurarsi che il proprietario dell’edificio non autorizzato abbia cercato di ottenere un permesso di costruzione in modo legale. Se l’attore non ha fatto alcun tentativo iniziale di risolvere il problema legalmente, le sue possibilità di vincere il caso sono basse. Pertanto, quando si presentano domande e richieste a organi statali, è necessario salvare tutte le risposte ricevute e allegarle al reclamo.. Ad esempio, una lettera in cui l’architettura regionale rifiuta di approvare la costruzione non autorizzata.

Prescrizione di acquisizione

In precedenza, in Russia, c’era una pratica diffusa, quando un abusivo veniva automaticamente legalizzato 15 anni dopo la sua costruzione, sulla base della cosiddetta prescrizione acquisitiva. Al momento, i tribunali russi ritengono che questa regola possa essere applicata solo nel caso di costruzione di un edificio in un sito legalmente di proprietà di una persona. In altri casi, questa regola non si applica..

Completamento di strutture

In precedenza, molti russi che avevano affittato un appezzamento di terreno per la costruzione di un edificio residenziale o altri oggetti e dopo un po ‘avevano deciso di costruirne un ampliamento, potevano facilmente legalizzare un simile abusivo. Al momento, i tribunali ritengono che ciò non possa essere fatto se il contratto di locazione prevede il divieto di costruzione aggiuntiva..

Edifici per la cui costruzione non è necessario ottenere un permesso

Fortunatamente, ci sono quattro tipi di casi in cui non è necessario ottenere un permesso di costruzione:

  1. Costruzione di garage su terreni previsti per giardinaggio o cottage estivi.
  2. Costruzione di chioschi, capannoni e altre strutture sul sito che non appartengono a progetti di costruzione del capitale.
  3. Cambiamenti nei progetti di costruzione del capitale, a condizione che di conseguenza non vengano superati i parametri limite della costruzione consentita.

Ad esempio, per la costruzione di un’estensione di una casa, è necessario ottenere un permesso, ma ricostruirne una parte entro i confini esistenti – no..

  1. Costruzione di edifici ausiliari sul sito.

Costruzione non autorizzata: conseguenze e modi per legittimare la costruzione non autorizzata

Come chiarito dalla Corte Suprema nel 2014, queste sono le strutture necessarie per mantenere la casa: pozzi, bagni, locali caldaie, capannoni.

Per registrare la proprietà di questi edifici, è sufficiente presentare alle autorità statali i documenti di proprietà del terreno e la dichiarazione dell’oggetto immobiliare eretto. Il fatto del completamento della costruzione della struttura è registrato nella dichiarazione, i dati su di essa vengono compilati e quindi il documento viene firmato da un dipendente dell’ITV e dal futuro proprietario dell’edificio.

Consigli utili

  1. Per legittimare la costruzione non autorizzata, è necessaria una conclusione sull’adesione a tutti gli standard tecnici durante la costruzione. È necessario prestare particolare attenzione a questo aspetto durante la costruzione di un edificio..

Ad esempio, la famosa Sutyagin House, la casa di legno più alta del mondo, che volevano entrare nel Guinness dei primati, fu demolita proprio perché la legislazione russa proibiva la costruzione di case di legno con un’altezza di oltre 2 piani senza la previa approvazione delle agenzie governative. Anche se questo edificio unico è stato demolito, cosa possiamo dire dei comuni cottage costruiti in violazione dei codici di costruzione.

  1. Vale la pena conoscere meglio i tuoi futuri vicini e assicurarsi che in futuro non faranno causa e richiederanno la demolizione dell’edificio in quanto viola i loro diritti legali o minaccia la vita e la salute..
  2. Se i vicini o i funzionari locali assicurano alla persona che costruisce gli abusivi che la sua costruzione è illegale e deve demolirla, le loro parole non dovrebbero essere prese sul serio. Secondo il codice civile, un edificio non autorizzato viene demolito solo con una decisione del tribunale e fino a quando tale decisione non viene presa, non è necessario intraprendere alcuna azione per smantellare l’oggetto.

Svantaggi delle case volontarie

Non importa quanto possa essere allettante iniziare la costruzione senza un lungo e complicato processo per ottenere permessi e autorizzazioni, dovresti sempre ricordare gli svantaggi dell’autocostruzione:

  1. I loro proprietari non possono effettuare alcuna transazione (vendita, donazione, locazione) senza ottenere la proprietà di questi edifici.
  2. Non sarà inoltre possibile registrarsi in una casa non autorizzata, poiché senza la registrazione legale dell’edificio non è possibile assegnare un indirizzo.
  3. Esiste il rischio che non funzionerà per legalizzare gli occupanti e sarà distrutto da una decisione del tribunale o trasferito alla proprietà del vero proprietario del terreno.
  4. In alcuni casi, ci vorrà non meno tempo e denaro per legittimare la costruzione non autorizzata che per costruire una casa con la ricevuta preventiva di tutti i permessi necessari.

Pertanto, prima di decidere la costruzione di un edificio non autorizzato, è necessario valutare attentamente i pro ei contro di questa costruzione..

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy