Principi di installazione di finestre in PVC

Le moderne finestre in plastica possono ridurre significativamente il rumore della strada e, in inverno, risparmiare calore e comfort nella stanza. Tuttavia, è impossibile ottenere un efficace isolamento termico e acustico delle finestre se non sono installate correttamente. Per questo motivo, quando si installano finestre in plastica, tutti i lavori devono essere eseguiti al massimo livello..

Principi di installazione di finestre in PVC

Vale a dire, in connessione con installazioni di scarsa qualità, spesso sorgono vari problemi. Secondo le statistiche delle imprese, oltre l’80% di tutte le affermazioni fatte dagli acquirenti in merito alla qualità delle finestre in plastica sono legate proprio alla loro installazione. Ciò può accadere, ad esempio, a causa di un irragionevole risparmio di materiali durante l’installazione di finestre..

Un altro motivo della scarsa qualità dell’installazione può essere la bassa qualificazione o negligenza degli stessi installatori. Se durante l’installazione, anche della più alta qualità e blocco funzionale della finestra, si verifica un “intervallo”, tutta l’efficienza utile del prodotto può generalmente “evaporare” da qualche parte. Poiché il processo di produzione è automatizzato, gli errori in questa fase sono praticamente esclusi, a meno che non vi sia un errore grave nel processo tecnologico stesso. Ma il processo di installazione (sottolineiamo, è l’installazione, non la produzione) di una finestra di plastica è molto più laborioso di quello di produzione e ci sono diversi metodi per la sua implementazione. Di conseguenza, l’installatore potrebbe voler semplificare le cose da solo. Pertanto, la probabilità di commettere un errore durante il processo di installazione è piuttosto elevata. Allo stesso tempo, i risparmi saranno un centesimo, e alla fine, tutti i problemi verranno fuori in una quantità decente.

GOST, dal 2002-2003 ha effettuato una formalizzazione significativa nel processo tecnico di installazione di finestre in PVC e richiede documenti pertinenti. Secondo questi GOST, ci sono 3 principi di base per l’installazione di finestre in PVC, che devono essere rigorosamente osservati.

1,3 strati di malta.

“La parte del leone” delle norme è dedicata alla tecnologia di riempimento degli spazi tra aperture e blocchi di finestre secondo il principio “dall’interno è più denso che dall’esterno”. È indispensabile che tutti gli insiemi debbano avere 3 strati di rivestimento: lo strato esterno – che protegge dagli effetti delle condizioni climatiche, al centro – uno strato termoisolante, all’interno – uno strato di barriera al vapore. Gli strati esterni (esterni) possono essere realizzati con vari materiali. Varie schiume per l’installazione possono essere utilizzate per loro..

Come installare una finestra

Lo strato esterno deve proteggere l’isolamento dall’umidità e allo stesso tempo deve provvedere alla ventilazione dell’isolamento. Per lo strato esterno, i nastri di tenuta precompressi (PSL) sono ideali. Questi nastri tendono ad espandersi. Sono incollati lungo il perimetro della finestra, appena prima della sua installazione nell’apertura della finestra. Successivamente, i PSUL, espandendosi, riempiono tutti i vuoti e le crepe dell’apertura con il loro volume. Ma con pendenze irregolari, specialmente nelle vecchie case, il loro uso è complicato. Inoltre, è impossibile applicare l’intonaco su PSUL.

In alcuni casi, è possibile utilizzare il silicone all’esterno. Lo spessore dello strato di silicone dovrebbe essere 0,5 volte la larghezza dell’intero giunto da riempire. Il silicone dovrebbe funzionare in tensione e aderire allo stesso tempo solo da 2 lati, tutti gli altri lati rimangono liberi. Nello strato di isolamento termico (strato intermedio) vengono utilizzate schiume poliuretaniche, che riempiono uniformemente l’intera cucitura e non richiedono il taglio dopo l’asciugatura.

Lo strato interno (o barriera al vapore) protegge l’isolamento dalla penetrazione del vapore acqueo (umidità) dall’interno della stanza.

2. Assenza di “ponti” di temperatura.

L’anello debole è anche la parete su cui è montata l’unità finestra, a causa della sua debole resistenza al trasferimento di calore. Di conseguenza, sul pendio appare una zona che ha una temperatura inferiore al punto di rugiada. Per questo motivo, in quest’area, in primo luogo, si verifica una significativa perdita di calore e, in secondo luogo, la condensa fuoriesce (che è anche piena dell’aspetto della muffa). Questo vale anche per le aperture senza quarti. In assenza di quest’ultimo, aumenta il rischio di ponti freddi. Pertanto, è necessario considerare attentamente la tecnologia di riscaldamento delle unità adiacenti..

Installazione di un blocco finestra nell'apertura

3. Installazione del blocco finestra nell’apertura.

Una caratteristica delle finestre in PVC è il fatto che hanno una significativa espansione lineare della temperatura. In altre parole, quando le finestre di plastica sono riscaldate dai raggi del sole, l’anta, il telaio e altri elementi aumentano di dimensioni (leggi della fisica).

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy