Tecnologia di installazione di finestre in PVC

Sezioni dell’articolo



Come è l’installazione di finestre di plastica; a quali sfumature prestare attenzione durante le misurazioni e l’installazione; errori comuni, nonché modi per identificarli – considereremo questi e altri problemi urgenti in questo articolo.

Tecnologia di installazione di finestre in PVC

Perché i problemi con le finestre di plastica sono così comuni??

Molte persone pensano che le finestre in PVC siano buone quanto installate. In molti modi, questo è vero. Il fatto è che la produzione di finestre in plastica viene eseguita utilizzando sistemi automatizzati e i calcoli e la progettazione vengono eseguiti su computer utilizzando software specializzato. Ecco perché i difetti nell’assemblaggio di strutture traslucide in PVC sono estremamente rari e il famigerato “fattore umano” è in prima linea. Va notato che oltre all’installazione di alta qualità, è molto importante scegliere correttamente un sistema di finestre che sia ottimale per determinate condizioni. Eppure, una finestra misurata in modo errato semplicemente non può essere installata correttamente..

Tecnologia di installazione di finestre in PVC Conseguenze di un’installazione di scarsa qualità

Gli installatori di sistemi di finestre funzionano “dalla produzione”, è vantaggioso per loro montare rapidamente le finestre, risparmiando anche un po ‘di schiuma e ancore per shabashka. Spesso, la gestione di una società di assemblaggio non molto responsabile limita i tempi di installazione, sovraccaricando i team di ordini e norme. Pertanto, le regole per preparare l’apertura e il dispositivo di una giuntura di assemblaggio multistrato vengono seguite raramente..

A causa della stagionalità di tale lavoro, è difficile per un’azienda manifatturiera preparare e trattenere personale qualificato nello stato, quindi l’incompetenza di misuratori e installatori.

E un altro motivo dei frequenti difetti nell’installazione di finestre in plastica è il debole controllo statale sull’attuazione delle normative pertinenti. Ciò nonostante esistano per l’installazione di sistemi di finestre in PVC dal 2003, a differenza di molte altre tecnologie di costruzione che sono completamente private dei GOST, che sono attivamente utilizzate nel nostro paese. Sfortunatamente, gli atti legislativi nel campo della regolamentazione tecnica sono volontari se non sono inclusi nell’elenco di quelli obbligatori. La pratica dimostra che vengono installate le finestre peggiori in cui l’installazione avviene praticamente senza controllo – nei nuovi edifici. Pertanto, l’unica via d’uscita per i clienti per la produzione e l’installazione di finestre in plastica è quella di esercitare una pressione nei confronti dei misuratori, delle squadre di installatori e delle società appaltatrici in generale. Naturalmente, per questo, il proprietario dovrebbe conoscere la tecnologia di installazione di Windows..

Caratteristiche di prendere le misure di una finestra di plastica

L’ispezione dell’apertura del muro da parte di un rappresentante dell’appaltatore è una fase obbligatoria nella progettazione e nella successiva installazione di sistemi di finestre in PVC. Il misuratore in loco determina le caratteristiche termofisiche ottimali, le dimensioni e la configurazione dei prodotti e il metodo di installazione. Sulla base dell’ispezione, viene elaborato un diagramma di installazione (mappa delle misure), che indica i parametri principali dell’ordine, che è allegato al contratto di installazione. La maggior parte delle aziende che producono finestre offrono al cliente la firma del cosiddetto protocollo di approvazione, che sposta su di lui parte della responsabilità della progettazione dei prodotti. Pertanto, già in questa fase del lavoro, il cliente dovrà approfondire alcune questioni tecnologiche, a meno che, ovviamente, non sia pronto a fidarsi completamente e completamente dei “professionisti”:

  1. La scelta dei materiali da cui sono realizzate le finestre (profilo, finestra con doppi vetri …).
  2. Dimensioni lineari dei blocchi di finestre.
  3. Configurazione dei prodotti – tipi di apertura dell’anta, presenza di impost o shtulpas nei loro progetti; sezione di espansione, collegamento, profili decorativi e perle di vetro.
  4. Completando la finestra con alcuni accessori.
  5. Metodi di finitura / restauro di pendenze interne ed esterne.
  6. Selezione del tipo di davanzale.
  7. Determinazione del tipo di giunti di assemblaggio.
  8. Scelta di elementi di fissaggio.
  9. Posizione delle finestre in relazione ai quartieri e alle linee della facciata.

Quindi come vengono misurate correttamente le finestre? È abbastanza naturale percepire il desiderio di alcuni clienti di ottenere la massima apertura della luce, in altre parole: una finestra “più grande”. Si noti che la tecnologia per determinare le dimensioni di Windows si basa su moderni codici di costruzione, a volte in conflitto con le nostre preferenze..

Tecnologia di installazione di finestre in PVC

Le principali disposizioni di queste norme riguardano i requisiti per i giunti di assemblaggio tra finestre e strutture portanti. Gli sviluppatori dell’attuale GOST R 52749-2007 raccomandano di utilizzare uno spazio laterale (da qualsiasi superficie terminale del blocco finestra alle pareti) di 15 mm per finestre fino a 1200 mm di lunghezza; 20 mm – da 1200 a 2200; 25 mm – da 2300 a 3000; 30 mm – da 3000 a 3300 mm. Per le finestre colorate, le dimensioni degli spazi corrispondenti sono maggiori di 5 mm. Tali lacune di montaggio, le considerano il minimo consentito, svolgono il miglior lavoro con uno dei loro compiti principali: resistenza alle deformazioni della temperatura operativa e dell’umidità e possibile contrazione delle strutture di supporto.

In pratica, il principale fattore limitante è la configurazione del quarto. La situazione è particolarmente difficile quando si sostituiscono le finestre in legno nelle vecchie case, dove le aperture presentano gravi deviazioni geometriche e di livello. Con un’altezza del profilo della finestra di circa 60 mm, è possibile chiudere solo 40 mm in un quarto e i restanti 20 devono essere lasciati per la zanzariera. Pertanto, tra le finestre e l’apertura ci sono cuciture di dimensioni leggermente più grandi di quelle raccomandate da GOST. Se il cliente non è pronto per diversi giorni dopo aver smantellato la vecchia finestra per attendere il completamento della preparazione dell’apertura – non importa, gli installatori chiuderanno facilmente fino a 50 mm di spazio, schiumandolo in più fasi. Lo spazio di espansione può essere compensato da strisce di isolamento in fogli rigidi, come schiuma di polistirene estruso. In casi speciali, vengono utilizzati espansori: si tratta di profili aggiuntivi speciali, grazie ai quali viene ridotto il gap di installazione. A proposito, sono semplicemente insostituibili su strutture di balconi in PVC, quando è necessario avvicinarsi al blocco della finestra non con pendenze, ma con una parete e un soffitto, che sono isolati e spesso rivestiti con telai.

Il profilo della finestra deve essere sovrapposto di un quarto di almeno 20 mm.

Al fine di ispezionare correttamente l’apertura, per determinare le dimensioni corrette del prodotto richiesto, misuratori esperti raccomandano di smontare la pendenza in diversi punti dell’apertura, dall’interno e dall’esterno per controllare le dimensioni del quarto, nonché la sua deviazione dalla verticale e dall’orizzontale.

Come scegliere una finestra e equipaggiarla correttamente, considereremo nei seguenti articoli. Abbiamo sollevato domande sull’installazione di piste in precedenza: pendii per finestre fai-da-te.

Come scegliere una finestra e equipaggiarla correttamente, considereremo nei seguenti articoli. Abbiamo sollevato domande sull’installazione di davanzali e pendii in precedenza. — “Installazione di un davanzale da solo — cosa potrebbe essere più semplice “,” Facciamo piste da soli “.

Preparazione di apertura

Effettuando lavori sull’installazione di Windows, devi sempre dedicare del tempo alla preparazione e al ripristino dell’apertura. Questo problema è particolarmente rilevante quando si sostituiscono blocchi di finestre in vecchi edifici a causa di danni estesi alle strutture fatiscenti. In modo amichevole, ci vogliono due o tre giorni per una soluzione di alta qualità, che è semplicemente impossibile nei locali residenziali. I composti a base cementizia a rapido indurimento, la schiuma di poliuretano in combinazione con l’isolamento in lamiera vengono in soccorso.

Dopo aver smantellato la vecchia finestra, l’apertura deve essere liberata da particelle in movimento, sgretolate, elementi sporgenti delle vecchie pendenze interne. Tutte le superfici vengono pulite da polvere, sporco, macchie di olio. Le aree allentate devono essere riparate riempiendo con un legante impermeabile.

Tecnologia di installazione di finestre in PVC

Grandi vuoti formati durante la sostituzione di blocchi di finestre, ad esempio, tra le file di mattoni faccia a vista e portanti, sono sigillati con un isolamento denso, tutti i fori passanti sono schiumati.

Inoltre, è necessario rimuovere l’accumulo di malta, riparare cavità e trucioli sulle superfici interne del quarto, superando i 10 mm di altezza. Una tale attenzione a questa sezione dell’apertura è dovuta al fatto che qui verrà posizionato un sigillo a nastro ermetico..

Installazione di finestre di plastica

Posizionamento e fissaggio temporaneo di blocchi di finestre

Le finestre possono essere installate in un’apertura pre-preparata, sia assemblata che con le persiane e le finestre con doppi vetri rimosse. In ogni caso, l’unità finestra deve avere un profilo di installazione progettato per il montaggio del davanzale e del riflusso della finestra.

Con l’aiuto di un livello o di un filo a piombo, le finestre sono esposte in conformità con gli spazi di montaggio richiesti entro le deviazioni consentite – fino a 1,5 mm per metro, ma non più di 3 mm per l’intera lunghezza del prodotto. La differenza nelle diagonali delle finestre non deve superare gli 8 mm. Se l’apertura non ha un quarto che limita la posizione del blocco finestra, si consiglia di installare il prodotto a una certa distanza dal bordo esterno – almeno 1/3 dello spessore della parete del cuscinetto. Se il muro è eterogeneo, con isolamento – nella zona dello strato isolante.

Tecnologia di installazione di finestre in PVC

Con l’aiuto di zeppe di plastica, la finestra viene fissata nell’apertura. Tali zeppe sono installate in coppie negli angoli del blocco finestra, lo spessore viene regolato spostandole l’una rispetto all’altra da più denti che si intersecano. La scarpa di plastica prefabbricata ha una camera d’aria, quindi non è un ponte freddo, come un blocco di legno fatto in casa, e inoltre, non si deforma con i cambiamenti di temperatura e umidità. La larghezza consigliata del cuneo è di 100-120 mm. Tutti i blocchi di montaggio vengono rimossi dopo aver fissato la finestra con elementi di fissaggio, ad eccezione dei cunei di supporto inferiori. Sono loro che trasferiscono il carico sulla base di supporto e non sulla giuntura del gruppo inferiore.

Attenzione! Se la finestra ha una paratia centrale verticale – imposta, i cunei di supporto devono essere posizionati direttamente sotto di essa.

Fissaggio di finestre in PVC

A seconda del design e della densità dei materiali delle pareti, del peso e delle dimensioni del prodotto, della forza dei carichi del vento, delle dimensioni degli spazi di montaggio, del tipo ottimale e del numero di elementi di fissaggio viene selezionato. Per fissare le finestre alle aperture, utilizzare tasselli di ancoraggio in plastica o metallo, viti di costruzione o piastre di montaggio.

I tasselli in polimero vengono utilizzati per pareti realizzate con materiali a bassa resistenza: calcestruzzo leggero, mattoni forati, legno e anche per evitare la corrosione da contatto in ambienti aggressivi. I tasselli con telaio in plastica offrono un buon isolamento termico degli elementi collegati.

Le viti autofilettanti fissano le finestre alle basi in legno: cornici ruvide, elementi incorporati, rack per cornici in legno.

Le piastre di ancoraggio flessibili vengono utilizzate per strutture a parete multistrato, se è presente un isolamento nell’area del blocco finestra e il punto di attacco deve essere spostato all’esterno di esso.

Tecnologia di installazione di finestre in PVC

I tasselli di espansione in metallo offrono un’eccellente resistenza ai carichi di taglio in substrati minerali solidi come cemento, mattoni pieni, pietra naturale.

Tecnologia di installazione di finestre in PVC

La lunghezza degli elementi di fissaggio è selezionata in modo tale che l’elemento di espansione dell’ancorante sia immerso nella base di almeno 40 mm. Il diametro dei tasselli non deve essere inferiore a 8 mm.

I dispositivi di fissaggio devono essere posizionati nell’intervallo 150-180 mm dall’angolo interno del blocco finestra e 120-180 mm su entrambi i lati dell’impostazione. Se non vi è alcuna connessione impost, allora un tassello dovrebbe essere posizionato lungo la linea del vestibolo shtulpnaya delle due porte. La distanza tra i dispositivi di fissaggio non deve superare i 700 mm per i bianchi e i 600 mm per i vetri oscurati, quindi un ancoraggio è quasi sempre posizionato nell’area al centro del profilo laterale della finestra.

I fori passanti sono praticati nei punti predeterminati nel telaio della finestra, in modo che le teste dei tasselli e le viti di bloccaggio siano incassate nella battuta del profilo della finestra e possano essere chiuse con tappi o tappi decorativi. A seconda delle caratteristiche dei materiali delle pareti, i fori di ancoraggio sono praticati o perforati in un modo misto – perforazione con impatto.

Attenzione! La profondità di foratura dei fori nelle pareti deve essere maggiore di almeno 10 mm rispetto alla lunghezza della parte di ancoraggio che sporge nella base.

Le piastre di ancoraggio flessibili sono fissate alle finestre prima dell’installazione nell’apertura di installazione. Per fare ciò, vengono inseriti a scatto nelle scanalature esterne al profilo di plastica e avvitati ad esso con viti e un trapano, il cui diametro deve essere di almeno 5 mm e almeno 40 mm di lunghezza. Dopo aver fissato la finestra nell’apertura, le piastre vengono piegate e utilizzando tasselli di espansione in plastica con un diametro di 6 mm vengono fissati al muro.

Attenzione! Ogni piastra dovrebbe avere due punti di attacco.

Tecnologia di riempimento del gap di montaggio

Secondo gli attuali GOST, quando si installano finestre in plastica, è necessario utilizzare un sistema a tre strati di cuciture di assemblaggio. Questo progetto si basava su un’idea piuttosto semplice, che una volta era implementata da specialisti tedeschi. Il componente principale del gap di installazione è lo strato centrale sotto forma di schiuma poliuretanica, che ha una funzione di isolamento acustico e termico e deve rimanere asciutto in tutte le circostanze per un corretto funzionamento. Lo strato interno protegge l’isolamento dalla penetrazione dell’umidità dall’interno della stanza, in altre parole, è una barriera al vapore. Per questo vengono utilizzati nastri autoadesivi o sigillanti masticabili a prova di vapore. Lo strato esterno è un nastro sigillante autoespandibile pre-compresso (PSUL), che consente all’umidità di passare dall’isolante in schiuma, ma è resistente all’umidità dall’esterno.

Il dispositivo di una cucitura complessa inizia con l’installazione del PSUL su un quarto dell’apertura, a 3-5 millimetri dal suo bordo. Pertanto, si forma uno spazio di montaggio anteriore, la cui dimensione è regolata dallo spessore di lavoro del nastro sigillante compresso di almeno il 25% – in pratica, questo è di circa 3 a 20 mm. In alcuni casi, ad esempio, se un quarto di mattone presenta giunzioni o altre irregolarità minori, il nastro viene incollato direttamente sul profilo della finestra.

Tecnologia di installazione di finestre in PVC

Attenzione! L’attuale GOST 2007 nell’articolo 5.1.9. consente l’incorporamento dello strato esterno con composti di intonaco, mentre lo standard precedente lo vietava, consentendo solo l’uso di dettagli del profilo: strisce di striscia, falsi quarti, riflusso.

Si noti che l’uso di una bassa marea è un prerequisito per garantire una protezione affidabile della giuntura dell’assieme dall’umidità atmosferica. Il riflusso dovrebbe estendersi di 30-40 mm oltre il rivestimento delle pareti esterne, sotto di essa possono essere installati cuscinetti antirumore.

Tecnologia di installazione di finestre in PVC

Inoltre, dopo il fissaggio finale della finestra nell’apertura mediante ancore o piastre flessibili, il giunto di assemblaggio viene riempito con uno strato di schiuma. La formazione di schiuma viene effettuata con un’unità finestra completamente assemblata. Si noti che le guarnizioni di espansione devono essere installate tra l’unità di vetro e il profilo..

Tecnologia di installazione di finestre in PVC

Come abbiamo già detto, lo strato centrale, a seconda delle dimensioni e delle caratteristiche delle finestre, può variare da 15 a 40 millimetri. Il sigillante espanso deve essere applicato in uno strato uniforme continuo, senza formazione di vuoti, rotture, crepe. Ecco perché, con una grande larghezza del profilo della finestra, o se la larghezza della fessura di installazione è molto maggiore rispetto allo standard, la schiuma di poliuretano viene applicata in più fasi, osservando le interruzioni tecnologiche per asciugare gli strati. Si consiglia di effettuare una prova di schiumatura su una piccola area prima di riempire il giunto per determinare l’espansione del sigillante poliuretanico. La schiuma non deve estendersi oltre il piano esterno del profilo della finestra.

Attenzione! Tagliare la schiuma in eccesso rende lo strato centrale troppo igroscopico, quindi questa operazione viene eseguita solo in casi estremi e solo dalla superficie interna della giuntura del gruppo.

Sulla parte superiore dell’isolante in schiuma essiccata, un nastro barriera al vapore viene incollato sull’apertura o viene applicato il mastice. Una fase importante nella costruzione dello strato interno della giuntura di assemblaggio può essere considerata il trattamento con sigillanti siliconici o acrilici degli elementi di accoppiamento del sistema di finestre, come il rivestimento del pendio, il davanzale della finestra, nonché i giunti dei singoli blocchi di finestre tra loro e con piedistallo, perno, profili di espansione.

Tecnologia di installazione di finestre in PVC

Al termine dell’installazione di finestre, la pellicola protettiva deve essere rimossa dai telai e dalle ante..

Gli errori principali durante l’installazione di finestre di plastica

La prima cosa a cui prestare attenzione è la deviazione dei dettagli dell’unità finestra installata dalle linee verticali e orizzontali. Ricordiamo che gli standard moderni consentono imprecisioni di installazione fino a 1,5 mm per metro lineare o 3 mm per l’intero prodotto. La verticale, forse, è meglio controllata con l’aiuto di un filo a piombo e una misura di nastro fissata vicino alla finestra, misurando la distanza dal filo teso sotto il peso del cono al profilo della finestra. Quando si utilizza questo metodo, le dimensioni del prodotto non contano, poiché siamo in grado di misurare lungo l’intera lunghezza del profilo. L’orizzontalità delle parti può essere verificata posizionando sui profili verticali della finestra, compresi gli impost, i segni di controllo utilizzando il livello idraulico e le successive misurazioni della distanza da essi ai bordi del prodotto. Si noti che solo costosi livelli di rack consentono di studiare deviazioni più o meno qualitativamente, ma nella maggior parte dei casi la loro lunghezza non è chiaramente sufficiente per comprendere il quadro generale..

Se ci sono deviazioni solo verticali o solo orizzontali, significa che la scatola è inclinata e non ha angoli retti. Le lunghezze delle diagonali sono controllate con un metro a nastro: la differenza massima consentita può essere di 8 mm.

Successivamente, è necessario controllare la finestra per le deformazioni dei profili della finestra. Per questi scopi, lungo le linee dei bordi esterni dei profili delle finestre, da un angolo all’altro, tirare il cavo: le deviazioni sono determinate visivamente. Un problema molto comune è la curvatura del centro dei profili laterali verso il centro della finestra. Ciò accade quando l’installazione viene eseguita su piastre di ancoraggio flessibili che non sono in grado di contenere la pressione della schiuma in espansione, o se non ci sono distanziatori tra l’unità di vetro e il profilo. La deflessione dei profili orizzontali si verifica per gli stessi motivi..

È molto importante verificare la correttezza della scelta e della tecnologia di utilizzo di un determinato tipo di elementi di fissaggio. Molto spesso, gli installatori preferiscono completamente irragionevolmente l’uso di piastre di ancoraggio per tutte le occasioni, poiché è molto più facile visualizzare un prodotto con il loro aiuto, inoltre, non è necessario rimuovere le ante e rimuovere le finestre con doppi vetri. È necessario adottare l’approccio più serio per soddisfare i requisiti relativi al numero e alla posizione dei dispositivi di fissaggio.

L’assenza di blocchi di supporto sotto il profilo di installazione (il più delle volte sotto l’impostazione verticale) o l’uso di cunei di legno fatti in casa. Di norma, questo errore è associato a uno più grave: spazio di montaggio troppo piccolo o zero nella parte inferiore della finestra..

La violazione della tecnologia di installazione delle giunzioni di assemblaggio è principalmente nelle dimensioni troppo piccole degli spazi, nella discontinuità degli strati isolanti o nella loro assenza. L’errore più comune può essere considerato il materiale espanso traboccante, che comporta la deformazione dei profili e la necessità di tagliare la guarnizione in eccesso.

Un problema correlato è il soffiaggio dei giunti degli elementi del sistema di finestre: il davanzale della finestra, il rivestimento del pendio, il collegamento, l’espansione, la rotazione dei profili. Questa è una banale mancanza di sigillare le articolazioni con nastri autoespandibili o silicone acrilico.

Gli installatori spesso montano erroneamente unità finestra collegate, ad esempio, su balconi vetrati. Le finestre non si trovano sullo stesso piano – “piccolo libro”. È abbastanza semplice controllare questo, dovresti tirare il cavo davanti alla linea frontale della finestra, da un angolo all’altro, e prendere le misure con un metro a nastro.

Inoltre, ci sono spesso casi di posizionamento di finestre adiacenti non lungo una linea orizzontale o senza riferimento alla geometria della facciata. Ad esempio, questo è molto importante su una finestra a bovindo, vetri panoramici, dove un davanzale complesso può essere utilizzato con diversi blocchi di finestre. E di nuovo, il livello dell’acqua verrà in soccorso, rendendo possibile mettere segni orizzontali reciprocamente situati a una distanza sufficiente.

I problemi derivanti da errori nell’assemblaggio di finestre in PVC e come risolverli, considereremo sicuramente nei seguenti articoli.

Come evitare l’installazione di finestre di plastica di scarsa qualità?

  1. Utilizzare i servizi di una grande azienda, è meglio se è un produttore di sistemi di finestre e non un intermediario.
  2. Studia in dettaglio la tecnologia di installazione di finestre in PVC. Consapevolmente dicono: “Aware viene quindi armato”.
  3. Preparare un’area di stoccaggio per i materiali. Liberare il più possibile lo spazio vicino alle aperture delle finestre, coprire i mobili e gli elettrodomestici con polietilene, isolare le altre stanze, recintare l’area di lavoro all’esterno.
  4. Discutere tutte le sfumature tecnologiche con il misuratore, essere costantemente presenti durante l’installazione – non dimenticare il gran numero di opere nascoste.
  5. Prima e dopo l’installazione di Windows, verificare l’integrità dei profili e dell’unità di vetro, le prestazioni dei raccordi.
  6. Non firmare il certificato di accettazione per le nuove finestre fino a quando non si verifica la qualità della loro installazione.
  7. Se in seguito riscontri ancora problemi: soffiaggio, schiacciamento, non esitare a contattare l’appaltatore con una richiesta per eliminare i malfunzionamenti. Nella stragrande maggioranza dei casi, tutti i problemi vengono prontamente risolti dal produttore.
Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy