Condizionatore d’aria universale: se vuoi metterlo sul soffitto, se vuoi – sul muro

Sezioni dell’articolo



In questo articolo: il dispositivo e le possibilità dei sistemi split pavimento-soffitto; caratteristiche positive e negative delle scissioni universali; panoramica di tre modelli di condizionatori a pavimento.

Condizionatore d'aria universale: se vuoi metterlo sul soffitto, se vuoi - sul muro

Con tutti i loro vantaggi, i condizionatori d’aria monoblocco e i sistemi split hanno uno svantaggio comune: la posizione limitata. La finestra della finestra è installata solo nell’apertura della parete, l’asciugacapelli diviso è appeso alla parete sotto il soffitto, il condizionatore mobile e la colonna divisa possono essere installati solo sul pavimento. E se, ad esempio, hai finestre dal soffitto al pavimento o non c’è il desiderio di “decorare” le pareti con un blocco diviso interno – anche se è attraente nell’aspetto, sembra inappropriato nelle stanze decorate in stile “classico”. C’è una soluzione: il sistema split dal pavimento al soffitto.

Come funziona e funziona il condizionatore a pavimento-soffitto

I sistemi climatici di questa classe sono costituiti da due blocchi, ad es. fare riferimento a sistemi divisi. Il blocco esterno è disposto nello stesso modo delle altre divisioni, ma il design del blocco interno è leggermente diverso: il suo corpo piatto è molto più sottile, più largo e più lungo del blocco dell’asciugacapelli di un sistema split convenzionale, sembra più un riscaldatore a convezione.

Condizionatore d'aria universale: se vuoi metterlo sul soffitto, se vuoi - sul muro

Sull’estremità superiore (anteriore) del blocco dell’asciugacapelli ci sono feritoie attraverso le quali l’aria preparata entra nella stanza, una presa d’aria viene fatta lungo l’estremità inferiore (posteriore), l’aria viene pompata nel dispositivo, soffiato dallo scambiatore di calore e restituita alla stanza da un ventilatore centrifugo sufficientemente potente. La condensa formata durante il raffreddamento dell’atmosfera della stanza viene raccolta in vassoi, uno dei quali è installato sul retro del pannello frontale, il secondo lungo l’estremità inferiore. I modelli di divisioni pavimento-soffitto appartenenti al segmento di prezzo inferiore sono generalmente progettati per l’installazione solo in posizione verticale o orizzontale – rispettivamente, non hanno uno dei due pallet. La condensa accumulata viene scaricata dai pallet attraverso tubi di plastica verso l’esterno del muro o verso il sistema fognario.

I sistemi split pavimento-soffitto sono prodotti da molti produttori, differiscono in potenza – i modelli con una capacità di raffreddamento non superiore a 3,5-4 kW sono adatti per le esigenze domestiche, più potenti (semi-industriali) sono adatti solo per ambienti di grandi dimensioni, con una superficie di 35 m2 e più in alto. Le unità interne di split universali a bassa potenza sono dotate di ventilatori assiali, unità di modelli semi-industriali sono dotate di unità di ventilazione centrifuga che sviluppano una maggiore pressione dell’aria.

A seconda del modello, i sistemi split universali sono dotati di compressori convenzionali e inverter, filtri aria fini aggiuntivi, sensori di temperatura con una precisione di 0,5-2 ° C, controllo elettromeccanico ed elettronico, possono funzionare solo per il raffreddamento dell’aria o per il raffreddamento e il riscaldamento. I telecomandi, di norma, sono inclusi nel pacchetto obbligatorio di spaccature pavimento-soffitto di qualsiasi segmento di prezzo.

Condizionatore d'aria universale: se vuoi metterlo sul soffitto, se vuoi - sul muro

I locali angusti degli uffici e delle sale del supermercato sono ugualmente pieni di persone, attrezzature per ufficio e attrezzature commerciali – ogni persona e ogni dispositivo genera costantemente energia termica, di conseguenza, l’atmosfera delle stanze diventa soffocante, è impossibile trasferirla. I tentativi di migliorare la situazione con le spaccature delle pareti sono inefficaci, poiché non sono progettati per un carico così elevato, solo i condizionatori a cassetta aiutano, diffondendo aria fresca in quattro direzioni contemporaneamente, ma la loro installazione richiede un controsoffitto. In queste condizioni, i condizionatori d’aria universali sono indispensabili: un potente flusso di aria preparata, prodotta da loro, si diffonde lungo il soffitto (per installazione a soffitto) o lungo la parete e il soffitto (per installazione a pavimento), raffreddando rapidamente la raccolta di aria calda vicino al soffitto e senza creare un tiraggio che soffia le persone. Mentre l’aria si sposta dall’asciugacapelli, la sua onda diventa sempre meno intensa, mentre scende gradualmente sul pavimento, obbedendo alle leggi fisiche.

Gli impiegati sono ben consapevoli della situazione in cui un flusso freddo proveniente da una divisione convenzionale, di solito acceso nella calura estiva a piena capacità, soffia una bozza delle scrivanie di alcuni e non cade sugli altri – il primo gruppo si congela e chiede di ridurre l’intensità del dispositivo, e gli impiegati del secondo gruppo insistono sul mantenimento della modalità turbo. Quindi, se equipaggiate gli uffici con un gran numero di luoghi di lavoro con sistemi split a parete, sarete in grado di creare un’atmosfera altrettanto confortevole per tutti i dipendenti.

Condizionatore d'aria universale: se vuoi metterlo sul soffitto, se vuoi - sul muro

L’unità interna di un condizionatore d’aria universale è installata sul pavimento nei casi in cui le finestre francesi dal soffitto al pavimento non consentono di posizionare un’unità di divisione convenzionale sulle pareti – per questo motivo, i sistemi di divisione di questa classe sono popolari tra i proprietari di aree di vendita con una grande area di parete vetrata. Il montaggio a soffitto è adatto non solo per i grandi locali, ma anche per quelli piccoli, in cui ci sono sempre molte persone e attrezzature – la capacità dei condizionatori d’aria universali è abbastanza per mantenere le condizioni climatiche al livello richiesto anche in condizioni così difficili.

Pro e contro dei sistemi split universali

Tra le caratteristiche positive, si segnalano le elevate prestazioni di questa classe di condizionatori d’aria, la possibilità di montare su una parete vicino al pavimento o sotto il soffitto (non per tutti i modelli), bassa rumorosità durante il funzionamento e drenaggio automatico della condensa. La loro unicità sta nella capacità di abbassare la temperatura dello strato più caldo di aria che si accumula vicino al soffitto; le capacità dei condizionatori d’aria di altre classi in questo momento sono molto più basse, perché il flusso d’aria da loro raffreddato entra principalmente negli strati centrali dell’atmosfera nella stanza servita. Tali divisioni sono ideali per corridoi e corridoi rettangolari, in quanto sono in grado di fornire aria fresca agli angoli più distanti di tali ambienti..

Condizionatore d'aria universale: se vuoi metterlo sul soffitto, se vuoi - sul muro

Caratteristiche negative dei condizionatori d’aria universali:

  • non sono adatti per ambienti il ​​cui soffitto e le pareti non sono rettilinei – eventuali sporgenze distorcono la direzione del flusso d’aria, portando a correnti d’aria;
  • il corpo dell’asciugacapelli dell’unità interna è più grande e il suo peso è maggiore di quello delle spaccature convenzionali, ad es. potrebbero esserci problemi con la mancanza di spazio per l’installazione;
  • l’efficienza del funzionamento in modalità riscaldamento è inferiore a quella dei condizionatori d’aria di altre classi – l’aria calda entra nel volume del sottotetto dell’atmosfera, ad es. il suo strato inferiore più freddo è debolmente riscaldato;
  • per l’installazione a soffitto, l’altezza minima del soffitto nella stanza riparata dovrebbe essere di circa 3000 mm; per l’installazione a un’altezza inferiore dal pavimento, un forte flusso freddo può far esplodere le teste delle persone.

Condizionatore d’aria universale – confronto e selezione

Come nelle recensioni precedenti, studieremo tre modelli di divisori da pavimento a soffitto di diversi produttori, ma con la stessa capacità di raffreddamento. Questi saranno i modelli Daikin, Midea e General Climate.

specificazioni FLXS35B / RXS35J, Daikin MUB-12HRN1-Q / MOU-12HN1-Q, Midea GC / GU-CF12HR, Clima generale
alimentazione e consumo di energia
tensione, V 220-240 220-240 220-240
frequenza Hz 50 50 50
consumo di energia per raffreddamento, kW 1.13 1,2 1.29
consumo di energia per riscaldamento, kW 1.23 1.22 1.39
rapporto di efficienza energetica EER / COP (raffreddamento / riscaldamento) 3.1 / 3.25 3.13 / 3.28 non installato
caratteristiche di performance
area di servizio massima, m2 35 35 35
intervallo di temperatura per raffreddamento, ° С * da +10 a +46 da +11 a +43 da +15 a +43
campo di temperatura per riscaldamento, ° С a –20 a -7 fino a 5
prestazione a freddo, kW 3.5 3.5 3.5
capacità termica, kW 4.0 4.0 3.9
flusso d’aria massimo per il raffreddamento, m3/ h 516 600 600
flusso d’aria massimo per riscaldamento, m3/ h 588 600 600
eliminazione dell’umidità, l / h non installato non installato non installato
livello di rumore dell’unità interna min / max, dB 29/39 38/43 38/43
livello di rumore dell’unità esterna, dB 48 58 58
modalità operative, nome raffreddamento, deumidificazione, ventilazione, riscaldamento raffreddamento, deumidificazione, ventilazione, riscaldamento raffreddamento, ventilazione, riscaldamento
modalità notturna + +
controllo
tipo di termostato elettronico elettronico elettronico
tipo di controllo elettronico elettronico elettronico
tipo di unità di ventilazione centrifugo centrifugo centrifugo
numero di velocità della ventola 3 3 3
telecomando + + +
Timer + + +
autoregolazione dell’alimentazione dell’aria + + +
numero di posizioni fisse delle feritoie dell’aria 4 2 2
modalità di agitazione (tapparelle) + + +
Caratteristiche generali
tipo di conchiglia monoblocco orizzontale / verticale monoblocco orizzontale / verticale monoblocco orizzontale / verticale
materiale corporeo metallo, plastica metallo, plastica metallo, plastica
colori primari bianco, beige bianco, beige bianco, beige
tipo di installazione parete / soffitto parete / soffitto parete / soffitto
tipo di refrigerante R410A R410A R22
lunghezza massima della linea di freon, m 20 15 15
differenza di altezza massima tra i blocchi, m 15 dieci cinque
tipi di filtro fotocatalitico, purificazione dell’aria fine (entrambi i tipi sono opzionali) fotocatalitico (opzionale) fotocatalitico (opzionale)
regolazione della feritoia dell’aria in verticale e in orizzontale in verticale e in orizzontale in verticale e in orizzontale
protezione anticorrosiva dell’alloggiamento dall’interno + + +
antighiaccio + +
la capacità di lavorare in qualsiasi momento dell’anno + – (non in condizioni climatiche RF) – (non in condizioni climatiche RF)
diagnostica di sistema automatica + + +
miscelazione di aria esterna
funzionamento in modalità ventilazione di scarico
inverter +
kit di montaggio per unità esterna opzione aggiuntiva opzione aggiuntiva opzione aggiuntiva
le dimensioni dell’unità interna AxLxP, cm 49x105x20 20.3x99x66 66×99.5×19.8
dimensione del blocco esterno AxLxP, cm 55×76.5×28.5 54.7x78x25 54x78x25
peso unità interna / esterna, kg 16/34 23/38 27/36
proprietario del marchio Daikin Industries Ltd, Giappone Midea Holding Co., Cina Inrost Group of Companies e Nimal Group, Russia
Paese d’origine Cina Cina Cina
garanzia, anno 3 2 1
durata stimata, anni dieci dieci 7
costo medio, sfregamento.
68000 30.000 27000

(*) – indica l’intervallo di temperature al di fuori della stanza servita, ad es. sulla strada.

Condizionatore d'aria universale: se vuoi metterlo sul soffitto, se vuoi - sul muroFLXS35B / RXS35J, Daikin

Come puoi vedere dalla tabella, le caratteristiche dei condizionatori a pavimento-soffitto di diversi segmenti di prezzo sono notevolmente diverse l’una dall’altra:

  • I modelli Daikin e Midea utilizzano refrigerante ecologico R401A e la divisione General Climate è piena di freon R22 obsoleti;
  • una gamma di temperature di funzionamento più ampia per il sistema split Daikin, la più piccola per la divisione General Climate;
  • quando funziona alla massima potenza, il condizionatore Daikin emette meno rumore rispetto alle unità Midea e General Climate, il cui rumore è lo stesso;
  • il periodo di garanzia più lungo per il modello Daikin a soffitto-pavimento, il più breve per il dispositivo General Climate;
  • il peso dell’unità interna Daikin è 1,5 volte inferiore rispetto agli altri due modelli;
  • il compressore con controllo inverter viene completato solo con Daikin diviso;
  • l’efficienza energetica dei condizionatori Daikin e Midea sono vicini l’uno all’altro, tuttavia l’unità di condizionamento del produttore giapponese consuma meno elettricità, grazie al compressore dell’inverter;
  • la massima distanza della linea di freon e la differenza di altezza tra i blocchi è per il sistema split Daikin, il più piccolo per il dispositivo General Climate;
  • in termini di numero di giorni lavorativi all’anno, la divisione Daikin pavimento-soffitto è in testa – riscalderà regolarmente la stanza a -20 ° С, altre due unità – solo fino a -7 ° С;
  • tutti e tre i modelli sono realizzati in Cina;
  • I condizionatori d’aria Daikin, Midea e General Climate che partecipano alla recensione non aggiungono aria fresca, le loro attrezzature standard non includono filtri dell’aria fini: è necessario acquistarli separatamente;
  • sistema split General Climate non è in grado di produrre deumidificazione in modalità avanzata, solo in generale – in modalità “raffreddamento ad aria”;
  • il prezzo medio di un modello Daikin è il doppio dei prezzi dei climatizzatori Midea e General Climate.

Condizionatore d'aria universale: se vuoi metterlo sul soffitto, se vuoi - sul muroMUB-12HRN1-Q / MOU-12HN1-Q, Midea

Conclusione: sulla base dell’analisi delle caratteristiche tecniche e di altre caratteristiche, configurazione e funzionalità, nonché del prezzo medio di mercato per i condizionatori d’aria a pavimento e soffitto che partecipano alla revisione, il modello MUB-12HRN1-Q / MOU-12HN1-Q del marchio Midea è riconosciuto come l’acquisto di maggior successo – fornito supporto tecnico (prevenzione) durante la vita utile, questo dispositivo corrisponderà al rapporto qualità / prezzo ottimale.

Condizionatore d'aria universale: se vuoi metterlo sul soffitto, se vuoi - sul muroGC / GU-CF12HR, Clima generale

Alla fine

I sistemi divisi della classe considerati nell’articolo sono troppo potenti per l’uso domestico, tuttavia, negli uffici e nelle istituzioni educative, in assenza di un efficace sistema di condizionamento d’aria centrale, questi dispositivi sono in grado di svolgere con successo il loro compito – creando e mantenendo un’atmosfera confortevole.

Condizionatore d'aria universale: se vuoi metterlo sul soffitto, se vuoi - sul muro

In seguito alla serie di recensioni sulla tecnologia climatica, il prossimo materiale sarà dedicato ai sistemi di suddivisione in cassette, le cui unità interne sono integrate in controsoffitti.

Valuta questo articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: