Come installare un piano di lavoro in cucina

Sezioni dell’articolo



Acquistando i mobili dell’armadio separatamente dal piano di lavoro o durante l’assemblaggio dei mobili da cucina, dovrai eseguire tu stesso l’installazione del piano di lavoro. In questo articolo, ti mostreremo come configurare, posizionare e proteggere correttamente controsoffitti di diversi tipi e materiali in modo rapido e senza sforzo..

Come installare un piano di lavoro in cucina

Requisiti di assemblaggio per armadi a pavimento

Il piano del tavolo viene installato solo al termine dell’assemblaggio dell’unità cucina, o almeno del livello inferiore. Le gambe di ogni sezione devono essere regolate in modo che tutte le estremità superiori degli alloggiamenti formino un piano comune, controllato dalla regola dei due metri e dalla livella a bolla. Successivamente, le pareti delle sezioni devono essere forate e serrate di almeno due punti per 1 m2 piano di contatto.

Come installare un piano di lavoro in cucina

Qualsiasi piano del tavolo, e in particolare prodotti in cemento o pietra per impieghi gravosi, richiede una superficie perfettamente piana e stabile. Anche le più piccole differenze dovrebbero essere eliminate, per le quali è utile incollare sopra le estremità dei fianchi degli armadi con nastro di tenuta in vinile.

Opzioni del dispositivo grembiule da cucina

Per rendere i mobili della cucina e la stanza un tutt’uno, decidere in anticipo il tipo di grembiule. Se il progetto ha un grembiule comune per la cucina e l’area di lavoro, ovvero piastrelle dal pavimento al soffitto o un pannello di piastrelle, potrebbe essere necessario elaborare l’estremità del piano di lavoro per adattarsi al meglio. A volte è necessario un leggero bisello a causa del blocco generale del muro, a volte le piastrelle sono posate a onde. È facile dare la forma desiderata al taglio con una levigatrice a nastro con granulometria P180, è garantito che non lasci trucioli.

Come installare un piano di lavoro in cucina

Se si prevede di posare il grembiule solo tra i livelli inferiore e superiore o solo sopra il piano del tavolo, si consiglia vivamente di fissare quest’ultimo sulle staffe angolari. Il fissaggio con bulloni di ancoraggio consentirà uno smantellamento innocuo in modo che il piano del tavolo possa essere facilmente sostituito in caso di danni. Per fare questo, dovrai fare diversi fori nel LDF del rivestimento posteriore per accedere ai dadi di ancoraggio.

I controsoffitti allentati possono incurvarsi nel tempo e si forma una crepa sotto il backsplash delle piastrelle. Durante l’installazione del piano di lavoro, non dovresti aspettarti che il battiscopa nasconda tutti i difetti di installazione, perché è attaccato al muro e apparirà ancora uno spazio vuoto. Inoltre, lo zoccolo non svolge alcuna funzione, nasconde solo i difetti, quindi più sottile è, meglio è..

Montaggio e montaggio

Qualsiasi piano di lavoro è allineato con la facciata. In genere, il piano di lavoro viene rilasciato a 30-50 mm dalla scatola o all’altezza delle maniglie per proteggere la facciata da cadute e oggetti che cadono dal tavolo. Spostare le sezioni per allinearle al bordo del piano di lavoro non è sempre saggio, soprattutto se sono già strette e ben regolate. Sarà più facile e veloce tagliare in 2 fasi, nella prima delle quali viene eseguito un taglio obliquo, in modo che quando il piano del tavolo viene premuto saldamente contro il grembiule, il suo bordo è strettamente parallelo alla facciata.

Come installare un piano di lavoro in cucina

Il taglio dei piani di lavoro in truciolare viene eseguito al meglio con seghe circolari portatili. È desiderabile avere una guida di guida standard, che tuttavia può essere facilmente sostituita con una regola mantenuta in posizione con morsetti. Puoi anche tagliare con un seghetto elettrico, ma solo se hai esperienza sufficiente con lo strumento. Tagliare una serie di pannelli truciolari di 40-60 mm di spessore con un seghetto alternativo è piuttosto difficile da eseguire, anche quando si guida lungo la guida, la sega può uscire e inclinarsi, motivo per cui si perdono gli angoli retti sul taglio. È meglio lasciare un margine di lavorazione e, dopo il taglio, finire un taglio rettangolare senza scheggiature usando una levigatrice a nastro.

Come installare un piano di lavoro in cucina

Nella seconda fase, il taglio viene eseguito lungo le irregolarità del muro, in modo che in tutte le aree la vestibilità sia stretta e uniforme. Se le piastrelle sul backsplash sono abbastanza piatte, la questione è lucidare quei punti in cui il muro ha dossi, anche se a volte la differenza è di circa 3-5 mm. La rifinitura o rettifica finale deve essere eseguita solo secondo i segni, la linea viene tracciata con un pennarello sottile premuto sulla facciata rigorosamente perpendicolare al piano del piano del tavolo.

Assemblaggio prima del fissaggio

Il fissaggio del piano del tavolo è necessario per fornire la resistenza di livello inferiore e il fissaggio contro lo spostamento durante le vibrazioni. Le staffe angolari in acciaio sono adatte per questo, che collegano le pareti laterali della scatola e la superficie posteriore della lastra..

Come installare un piano di lavoro in cucina

Innanzitutto, è attaccato alla tela da tavolo. Se è presente un truciolato nell’array da tavolo, l’angolo è fissato ad esso con viti da 4,5 mm lungo i fori preforati ~ 1,7 mm, la lunghezza della vite è 10-12 mm inferiore allo spessore del piano da tavolo. Gli angoli sono fissati su controsoffitti in pietra e compositi in un modo diverso: le sezioni della lastra e i bordi degli angoli vengono prima accuratamente puliti e sgrassati. Quindi gli angoli vengono incollati esattamente nel luogo di installazione in 3-4 piccoli punti di colla bicomponente di alta qualità che mantiene la sua plasticità dopo l’asciugatura (Sika, Hilti). Quando si atterra in posizione, le staffe devono essere premute con forza, è possibile fissare il piano del tavolo al corpo dopo 24 ore.

Un giunto di colla fatto correttamente tiene ancora meglio delle viti, quindi sono necessari meno punti di attacco – 2 per ogni sezione in uno schema a scacchiera. Non rinunciare all’opportunità di effettuare montaggi sul piano del tavolo presso la fabbrica del produttore. L’eccezione sono i ripiani del tavolo, sul retro dei quali sono fissati pneumatici di metallo, che, quando installati, “guidano” nelle scanalature alle estremità delle pareti laterali. Questo metodo di montaggio deve essere evitato in ogni modo possibile..

I tavoli con base in truciolare sono spesso forniti prefabbricati, principalmente postforming. In questo caso, è necessario eseguire correttamente l’unione degli elementi, per i quali vengono utilizzati profili di collegamento in metallo, massetti e sigillanti plastici.

Come installare un piano di lavoro in cucina

La fresatura e la foratura dei massetti viene eseguita in anticipo in officina. Il tipo di docking viene selezionato in base al luogo in cui è collegato il lavandino; dovrebbe essere posizionato su una parte più spaziosa. Se il lavandino non si trova nella zona angolare, è consentito collegare le lastre con rifilatura ad angoli uguali, il che è consigliato se le pareti vengono ruotate in modo errato. Vi abbiamo parlato in modo più dettagliato del lavandino nel piano di lavoro nell’articolo “Installazione di un lavello della cucina. Come incorporare un lavandino in un piano di lavoro “.

I piani di lavoro con rivestimento in acrilico o poliestere sono uniti senza profilo. Prima di stringere, la giuntura tra loro viene riempita con una piccola quantità di colla, il cui eccesso viene spremuto quando si stringono le fascette. La superficie viene successivamente lucidata e scompare l’articolazione visibile. Per un tale fissaggio, sono necessari almeno 3 legami, dopo che la colla si asciuga, la connessione viene ulteriormente rinforzata con una striscia metallica aerea sul retro.

Come installare un piano di lavoro in cucina

Assemblea finale

Prima del fissaggio finale del piano di lavoro al corpo, è necessario ritagliare i fori per il lavandino, il piano cottura, la presa e altre attrezzature. Tutte le sezioni aperte di truciolare devono essere trattate con uno strato di silicone sanitario da 0,2-0,5 mm al fine di limitare l’anima dal contatto con l’aria e quindi escludere qualsiasi contrazione.

Come installare un piano di lavoro in cucina

Quando si fissa il piano del tavolo, mentre l’assistente lo preme sul corpo con il suo peso, le staffe sono fissate alle pareti con viti per mobili da 15 mm con fori pre-forati profondi 8-10 mm.

Dopo aver fissato il piano del tavolo, viene eseguita la lavorazione finale: i monconi alle pareti sono rivestiti con silicone sanitario e coperti con uno zoccolo sottile, una vaschetta di gocciolamento è installata sotto la sporgenza a 5-7 mm dal bordo del piano del tavolo.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy