Cinque idee per organizzare una terrazza o una veranda

Sezioni dell’articolo



In estate vuoi trascorrere il maggior tempo possibile all’aperto! Le quattro pareti e l’interno, sebbene un appartamento molto accogliente e decorato con cura, sono riusciti a annoiarsi a fondo durante i lunghi mesi invernali, e ora sono attratti dalla natura, dal sole e dalla brezza calda.

Anche i cittadini, non viziati dal verde e dall’aria pulita senza polvere e smog, sono attratti da un balcone o da una loggia aperti, dove appare una piccola area salotto. E i proprietari di case private sono particolarmente fortunati da questo punto di vista – non hanno bisogno di scendere le lunghe scale tra i piani, usare l’ascensore e indossare un abito “cerimoniale” – basta aprire la porta d’ingresso – ed eccolo qui, la natura!

Ma tra i felici proprietari di case e gli abitanti degli appartamenti in città, ci sono quelli che sono particolarmente fortunati: hanno una terrazza! Sì, non tutte le case, per non parlare di un appartamento, possono vantare una tale continuazione, ma se c’è un tale spazio, porta molto piacere ai proprietari e ti consente di creare un angolo molto speciale per le vacanze estive..

Proviamo a capire cos’è, in effetti, una terrazza e offriamo cinque idee per la disposizione e l’interior design di questo territorio, tradizionalmente aperto a tutti i venti..

Cinque idee per organizzare una terrazza o una verandaLa tua terrazza ha vista sul mare? Possiamo solo invidiare e andare a casa nostra, sulla terrazza del cottage estivo, da dove sarà impossibile ammirare le onde, ma rilassarsi con gli amici e divertirsi è abbastanza!

Cos’è una terrazza

Parola francese Terrasse tradotto semplicemente “parco giochi”. Quindi, da questo punto di vista, qualsiasi piattaforma sul cortile o sul tetto di un edificio, qualsiasi pavimento sollevato su supporti può essere considerato una terrazza.

Ma molto spesso una terrazza è intesa come un’area abbastanza spaziosa adiacente alla casa, con o senza tetto, recintata o meno..

Cinque idee per organizzare una terrazza o una veranda

La terrazza può essere piuttosto piccola, sotto forma di un balcone o di un ampio portico, oppure può differire in una vasta area e collegare, ad esempio, un edificio residenziale e una cucina estiva, una pensione e un’area picnic, una piscina e un percorso per un giardino ombreggiato.

La caratteristica principale della terrazza è che consente, trovandosi all’aria aperta, di trascorrere del tempo con il solito comfort: qui puoi mettere mobili, posizionare oggetti di arredamento, organizzare un’area per preparare una cena o ricevere ospiti. Certo, la terrazza è pensata per il relax, ma allo stesso tempo è sorprendentemente multifunzionale e può trasformarsi in un soggiorno di fronte e una mini-spiaggia.

A proposito, la veranda della casa è anche uno dei tipi di terrazze – solo chiuso, completamente vetrato e necessariamente adiacente all’edificio.

Cinque idee per organizzare una terrazza o una verandaUna terrazza così completamente vetrata, ma tradizionalmente non riscaldata, è chiamata veranda. Angolo superbo per incontri estivi con vista sulla natura

La prima idea: cuciniamo all’aperto

In precedenza, prima dell’era dell’aria condizionata, una cucina estiva era necessariamente situata su ogni appezzamento domestico. Cucinare all’aria aperta è molto più piacevole, e nella casa stessa, grazie a un trasferimento così temporaneo del luogo di cottura, frittura e cottura, rimane una piacevole freschezza e non ci sono odori non sempre piacevoli di “cucina”.

Per organizzare una cucina estiva sulla terrazza, prima di tutto, è necessario un tetto affidabile, poiché dovrai cucinare con qualsiasi tempo. Inoltre, dovresti occuparti della disponibilità degli elettrodomestici: estrarre il piano cottura sulla terrazza, spostare il forno a microonde, installare almeno un piccolo frigorifero in modo che cibo e bevande siano a portata di mano, e così via..

Cinque idee per organizzare una terrazza o una veranda

Naturalmente, una cucina estiva con terrazza completerà perfettamente un braciere o un vero forno in mattoni: cucinare su un fuoco aperto è già una vacanza e tutti i piatti si rivelano aromatici e particolarmente gustosi. Ma ogni volta che si accende un fuoco per cucinare la zuppa o la pasta è poco pratico, quindi è anche necessario un piano cottura tradizionale..

Molto spesso, viene installata una stufa elettrica sulla terrazza, poiché il ritiro dei tubi del gas dalla casa è associato all’ottenimento di autorizzazioni dal servizio gas e alla chiamata di uno specialista. Ma puoi anche usare bombole di gas: due di questi contenitori con un volume di 20 litri ciascuno sono più che sufficienti per cucinare cibo, fare marmellate e verdure in scatola dal tuo giardino per tutta l’estate. Solo, per favore, segui tutte le norme di sicurezza, organizza un posto separato per le bombole di gas, protetto da incendi e sollecitazioni meccaniche..

Cinque idee per organizzare una terrazza o una verandaGrigliare carne e ammirare la natura non è più una banale preparazione del pranzo, ma la vigilia di un vero pasto festivo

Una tale terrazza estiva da cucina avrà anche bisogno di un’area di lavoro per la padrona di casa, quindi non puoi fare a meno di un tavolino, ma non dovresti togliere tutti i piatti da una normale cucina per l’estate. Basta un piccolo armadio, in cui si adatterà tutto ciò di cui hai bisogno e per una bella insalatiera o bicchieri puoi sempre andare a casa.

Per quanto riguarda il design della terrazza, che si è trasformata in una cucina estiva, c’è così tanto spazio per la creatività che i proprietari hanno un numero enorme di opzioni, dal tradizionale al futuristico. Certo, il paese “rustico” è meglio per decorare una terrazza che un classico rigoroso, ma in generale non ci sono restrizioni. E non è affatto necessario rendere la tua cucina estiva simile a quella principale – al contrario, è qui che puoi fare una pausa dai canoni tradizionali e sperimentare.

Cinque idee per organizzare una terrazza o una verandaUn forno in mattoni o un normale braciere in ferro ti consentiranno di organizzare una meravigliosa area picnic sulla terrazza

Seconda idea: mini spiaggia

Come accennato in precedenza, la terrazza può essere aperta, cioè senza tetto, e chiusa. Quindi – sulla terrazza all’aperto puoi organizzare un posto ideale per prendere il sole, una sorta di mini-spiaggia, comoda, bella e funzionale.

Cosa è necessario per questo? Abbastanza un po ‘- per mettere sedie a sdraio e lettini all’aperto al sole, organizzare un’area ombreggiata usando ombrelloni normali o una tenda da sole – questo è, in linea di principio, tutto qui.

Naturalmente, se lo desideri e se disponi di risorse finanziarie, puoi creare un’area bar su una spiaggia a terrazze per trasformare il sito in un vero caffè sulla spiaggia. In questo caso, sarà possibile organizzare feste e organizzare una discoteca sulla terrazza semplicemente rimuovendo i lettini..

Ma questa non è la cosa più importante – poiché esiste una spiaggia, deve esserci un serbatoio, anche se piccolo. Hai già una piscina o uno stagno vicino a casa tua? Bene! In caso contrario, dovrai cavartela con una piscina gonfiabile o con telaio. Questa è l’opzione più economica e conveniente per rinfrescarsi dopo aver preso il sole..

Cinque idee per organizzare una terrazza o una verandaPer prendere il sole, non è affatto necessario andare in paesi esotici: la terrazza nativa della casa di campagna diventerà una magnifica mini-spiaggia. Resta solo da organizzare almeno un piccolo serbatoio

Cinque idee per organizzare una terrazza o una verandaAnche su una terrazza all’aperto relativamente modesta, puoi equipaggiare un’eccellente area relax sotto il sole estivo

Terza idea: un luogo per ricevere ospiti

Stare seduti d’estate con gli amici nelle stanze che sono state noiose durante l’inverno non è affatto interessante. Ma sulla terrazza, una cena normale si trasforma in una festa estiva, con il barbecue obbligatorio e una lunga piacevole conversazione.

Per organizzare una sala da pranzo sulla terrazza, hai solo bisogno di due cose: un tetto che ti permetterà di non interrompere la cena a causa di un temporale estivo e un set di mobili – tavolo e sedie, panche, poltrone – tutto ciò che fornirà comfort agli ospiti e alle famiglie.

L’opzione più economica è, ovviamente, i mobili in plastica, che non temono la pioggia o il sole. Puoi anche utilizzare le tradizionali opzioni di cottage estivi sotto forma di set di mobili in vimini e un tavolo e sedie in legno si adatteranno perfettamente alla terrazza chiusa..

Per l’arredamento, vale la pena usare oggetti non troppo costosi: la migliore decorazione sarà arrampicarsi sulle piante piantate vicino alla terrazza, appendere vasi con fiori, vasi con rose appena tagliati dalle loro aiuole. È meglio usare tessuti che non temono l’umidità: tende bianche come la neve o colorate in tessuto sintetico, una tovaglia insolita, tovaglioli luminosi e comodi cuscini.

La differenza principale tra una terrazza da pranzo e una terrazza da cucina è proprio in assenza di un piano cottura o barbecue. Dovrai cucinare il cibo in cucina in casa e servirlo sulla terrazza “caldo al caldo”.

Cinque idee per organizzare una terrazza o una verandaUna dozzina di ospiti possono sedersi comodamente a un tavolo del genere sulla spaziosa terrazza. E l’accento principale dell’arredamento piuttosto semplice erano i cuscini a scacchi sulle sedie, legati con nastri. Puoi supportare l’idea di design con la stessa tovaglia e la stessa impostazione della tabella originale

Cinque idee per organizzare una terrazza o una verandaUn tavolino per quattro o sei persone si adatterà anche su una piccola terrazza e un tale set di mobili pieghevoli in legno non è così costoso

Cinque idee per organizzare una terrazza o una verandaI cuscini morbidi di tali sedie dalla terrazza esterna dovranno essere rimossi ogni volta che piove. Ma sono molto comodi e l’aspetto del kit è oltre ogni plauso

La quarta idea: un soggiorno a tutti gli effetti

Sai come chiamano gli americani la terrazza? Outdoor-room, cioè “salotto all’aperto”. È in questa capacità che puoi rivelare tutti i lati migliori di quest’area estiva e valutarne il comfort e le capacità..

Naturalmente, per organizzare un soggiorno estivo sulla terrazza, dovrai risolvere tre problemi: proteggere dalla pioggia, poiché sarà problematico trasportare pesanti divani o rimuovere numerosi cuscini ogni volta; comprare mobili, e non solo un tavolo e sedie, ma un divano a tutti gli effetti con morbidi cuscini, sebbene piccoli e di vimini; fornire un sistema di illuminazione ponderato. Tuttavia, la luce è necessaria su qualsiasi terrazza, ad eccezione di quella che si è trasformata in una mini-spiaggia: è meglio cenare alla luce di una lampada accogliente con un’ombra e cucinare cibo ai raggi di potenti fonti di luce.

Cinque idee per organizzare una terrazza o una veranda

Sì, e non dimenticare la “decorazione principale del tavolo”: la TV! Il pannello TV si trova tradizionalmente di fronte a un divano o un gruppo di morbide poltrone, trasformando la terrazza in un home cinema.

E poiché nelle idee precedenti non abbiamo toccato il problema di organizzare il pavimento della terrazza, è tempo di notare che il pavimento per la stanza all’aperto può essere molto diverso – il più delle volte il cosiddetto ponte di legno fatto di specie di legno che non ha paura dell’umidità e del sole, trattato con uno speciale composizione. Ma le opzioni abbastanza accettabili e molto comuni sono le piastrelle in mattoni, pietra naturale, ceramica o argilla..

Cinque idee per organizzare una terrazza o una verandaSenza un divano, la terrazza non si trasformerà mai in un soggiorno pieno. Solo i modelli sono meglio scegliere in questo modo: tessitura artificiale, con cuscini e sedili rimovibili. Ricorda che i tuoi mobili imbottiti dovranno “lavorare” all’esterno

Cinque idee per organizzare una terrazza o una verandaSulla terrazza di una vasta area, è possibile organizzare non solo una sala cinema, ma anche diverse aree separate per la comunicazione, in modo che gli ospiti possano ritirarsi in un angolo accogliente circondato dalla natura

La quinta idea – solo relax o a ciascuno il suo

Una terrazza può riflettere gli hobby dei suoi proprietari. Non è affatto necessario trasformarlo in una cucina, sala da pranzo o soggiorno, puoi semplicemente equipaggiare un angolo per fare ciò che ami.

Hai molti fiori al coperto ed è molto divertente prendersi cura di loro? Trasferisci tutte le piante dalla casa sulla terrazza per l’estate, aggiungi alcune altre scatole con piante annuali, scegliendole in modo tale che i fiori siano gradevoli alla vista per tutta l’estate – di conseguenza, la terrazza si trasformerà in un giardino fiorito, non in inverno, ma in estate.

Cinque idee per organizzare una terrazza o una verandaVasi da fiori, vasi e vasi sospesi con tutti i tipi di piante trasformeranno la terrazza in un bellissimo giardino

Ti piace ricamare, dipingere o creare qualcosa con le tue mani? La terrazza può diventare un laboratorio estivo per un artista o uno scultore: l’aria fresca e la natura circostante saranno la migliore fonte di ispirazione.

Una coppia di sposi può facilmente organizzare un angolo intimo per cene romantiche sulla terrazza e trasformarlo in un’area antistress. In questo caso, dovresti aggiungere un po ‘più di coperte e cuscini all’interno, assicurati di appendere tende abbastanza spesse che creino un’atmosfera intima. Ma non è affatto necessario un mobilio massiccio: puoi usare lo stile orientale e apparecchiare un tavolo basso con un narghilè, circondato da molti morbidi cuscini e semplicemente sederti comodamente sul pavimento della plancia della terrazza. Una bottiglia di vino, candele, una persona cara nelle vicinanze e una splendida vista – in tale atmosfera è facile sbarazzarsi delle preoccupazioni e dei problemi quotidiani, rilassarsi e distendersi.

Inoltre, sulla terrazza, puoi appendere un’amaca, sistemare un’altalena del divano e “goderti un piacevole ozio”, dondolando con il tuo libro preferito tra le mani o organizzare un pomeriggio “ora tranquilla”.

Cinque idee per organizzare una terrazza o una verandaUna terrazza coperta è il luogo ideale per un’amaca o una sedia sospesa, che consente di utilizzare un angolo confortevole per rilassarsi anche in una giornata piovosa

La terrazza è uno spazio straordinario che, sebbene venga utilizzato solo nella stagione calda, diventa un angolo preferito per tutti i membri della famiglia. O forse è per questo che è così amata, che è inevitabilmente associata all’estate e al riposo?

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy