La scelta di un condizionatore d’aria da finestra. Economico, semplice, affidabile

Sezioni dell’articolo



In questo articolo: le capacità dei moderni condizionatori d’aria per finestre; come funziona un condizionatore d’aria da finestra; caratteristiche positive e negative; selezione della migliore finestra da tre modelli; cosa cercare al momento dell’acquisto; come installare un condizionatore d’aria da finestra.

La scelta di un condizionatore d'aria da finestra. Economico, semplice, affidabile

Il condizionatore d’aria monoblocco per finestre è il primo dispositivo climatico creato per appartamenti e case privati. Un paio di decenni fa, i proprietari di case russe semplicemente non avevano alcuna scelta in termini di classe di unità di condizionamento dell’aria: il mercato offriva solo nuovi condizionatori d’aria BK e condizionatori d’aria usati BK, che sono comunque scarsi. Nel corso degli anni, la popolarità dei condizionatori d’aria per finestre è notevolmente diminuita, sono stati oscurati da sistemi divisi che hanno inondato i saloni delle attrezzature climatiche durante la notte. Ti suggerisco di studiare le caratteristiche dei condizionatori d’aria per finestre: scoprire quali sono le capacità dei loro modelli moderni e scegliere il modello migliore tra tre dispositivi della stessa potenza.

Condizionatore d’aria moderno

Le installazioni climatiche di questa classe sono apparse già all’inizio del secolo scorso – vedi la storia della creazione di infissi in questo articolo. Il loro corpo è un monoblocco installato in un’apertura della finestra o, molto meno spesso, in un foro appositamente predisposto nel muro. A differenza dei modelli del secolo scorso, in cui la condensa veniva scaricata all’esterno, la maggior parte dei moderni condizionatori d’aria per finestre sono dotati di un serbatoio per la raccolta dell’umidità condensata sull’evaporatore. Durante la rotazione, le pale dell’unità di ventilazione catturano l’acqua accumulata e la dissipano lungo il corpo del condensatore, migliorando il trasferimento di calore verso l’atmosfera esterna. Come le unità di condizionamento d’aria di altre classi, i dispositivi a finestra funzionano in modo ciclico: i cicli di accensione e spegnimento sono controllati da un soffietto o un sensore di temperatura elettronico.

La scelta di un condizionatore d'aria da finestra. Economico, semplice, affidabile

Il compito principale della finestra della finestra è quello di fornire alla stanza di servizio aria fresca, priva di polvere. A seconda della capacità di raffreddamento, i modelli di condizionatori d’aria per finestre sono in grado di mantenere le condizioni climatiche richieste dal proprietario in una stanza con un’area da 10 a 60 m2, a una gamma di temperature esterne da 18 a 45 ° C. Inoltre, i telai delle finestre regolano l’umidità dell’atmosfera interna nella stanza, portandola al livello ottimale del 35–55%. Alcuni modelli di climatizzatori per finestre non solo possono raffreddare l’aria, ma anche riscaldarla invertendo il funzionamento del compressore. È vero, il riscaldamento è possibile solo se la temperatura dell’aria esterna non è inferiore a -3 ° C, altrimenti il ​​dispositivo si romperà. In condizioni di basse temperature e per il riscaldamento costante della stanza solo da condizionatori d’aria da finestra, vengono prodotti modelli dotati di riscaldatori elettrici.

Le finestre possono ventilare la stanza senza riscaldare o raffreddare l’aria, agendo come i ventilatori domestici. Inoltre, alcuni modelli di unità di climatizzazione per finestre, che mescolano parzialmente l’aria dell’atmosfera all’esterno della casa, consentono il funzionamento in modalità di ventilazione di scarico senza mettere in funzione il dispositivo: basta aprire la serranda sul pannello anteriore. La funzione cappuccio può essere eseguita dal dispositivo in modalità automatica quando attivata dall’utente, ad es. dopo aver spento il condizionatore d’aria, la serranda rimarrà in posizione “aperta”.

La scelta di un condizionatore d'aria da finestra. Economico, semplice, affidabile

Le aziende che producono condizionatori d’aria di classe finestre li completano con filtri dell’aria a forma di maglia fine, in alcuni casi hanno proprietà antibatteriche. La rete di filtraggio dell’aria trattiene grandi particelle di polvere, proteggendone le famiglie e le unità interne del condizionatore d’aria.

Il principio di funzionamento di un condizionatore d’aria da finestra

È necessario dissipare immediatamente il malinteso popolare: le unità di controllo del clima delle finestre puliscono e raffreddano solo l’atmosfera interna della stanza presidiata, ad es. la presa d’aria dalla finestra “dalla strada” allo scopo di introdurla nella stanza è minima o del tutto assente. Se si rimuove il coperchio dall’involucro esterno del monoblocco, è possibile trovare una partizione metallica che divide le unità dell’unità in due sezioni, una delle quali è rivolta verso la stanza, l’altra verso l’esterno. Per i modelli che mescolano l’aria dall’atmosfera esterna e sono in grado di estrarre l’aria dalla stanza, c’è un piccolo foro nella partizione che separa le unità.

Durante l’operazione di raffreddamento, il refrigerante pompato dal compressore circola in un circuito tra l’evaporatore all’interno del monoblocco e lo scambiatore di calore all’esterno. L’aria pompata dal ventilatore centrifugo dalla stanza passa attraverso il filtro antipolvere, soffia sull’evaporatore, emette calore sul refrigerante, si raffredda e ritorna nella stanza. Il refrigerante riscaldato viene indirizzato verso uno scambiatore di calore sul lato della finestra di fronte alla strada, dove emette calore nell’aria che viene forzato attraverso le prese d’aria laterali da un ventilatore assiale e viene gettato dal dispositivo nella strada. Il principio di funzionamento delle unità di climatizzazione è lo stesso per i modelli di classe, per i sistemi split e per qualsiasi altra classe di unità di condizionamento dell’aria – è discusso in dettaglio qui.

Pro e contro dei condizionatori d’aria per finestre

Un vantaggio significativo a favore dei telai delle finestre sarà il loro costo – con pari caratteristiche e capacità, i dispositivi climatici per finestre sono circa la metà del prezzo dei sistemi divisi. L’installazione e lo smantellamento di un condizionatore d’aria per finestre non crea alcuna difficoltà per i proprietari, poiché non è necessario coinvolgere specialisti in queste operazioni: è più semplice installare solo un condizionatore d’aria mobile. Se necessario, il modello di finestra può essere trasformato in un modello mobile, ad esempio durante una visita alla casa di campagna: rimuovere il dispositivo dalla finestra dell’appartamento, chiudere l’apertura risultante con una partizione in compensato, portarlo e installarlo nella casa di campagna, e prima di tornare in città, eseguire nuovamente le operazioni di smontaggio e installazione.

La scelta di un condizionatore d'aria da finestra. Economico, semplice, affidabile

Il design del monoblocco per finestre è molto più affidabile e in miniatura di quello dei sistemi divisi, principalmente per la sua semplicità: tutti i dispositivi si trovano in un caso, non ci sono connessioni rimovibili in una tubazione di freon chiusa, il dispositivo viene portato in condizioni di lavoro in condizioni officina, riducendo così la probabilità di perdite di refrigerante dal sistema. Questo è ciò che spiega il servizio a lungo termine senza problemi delle finestre e l’assenza quasi completa della necessità di riempirle di refrigerante..

Lo svantaggio più grave dei moderni modelli di finestre dei condizionatori d’aria è considerato il livello di rumore prodotto da loro durante il funzionamento – a seconda della potenza, le finestre delle finestre emettono un rumore a un livello di 40-59 dB (nota, i BC sovietici erano un volume e mezzo più alti).

L’installazione del dispositivo in un’apertura della finestra si trasforma in un altro problema: una diminuzione dell’illuminazione. Inoltre, un davanzale non può essere installato in una moderna unità a doppi vetri se il foro corrispondente non è stato preparato in anticipo (durante il montaggio del telaio).

La scelta di un condizionatore d'aria da finestra. Economico, semplice, affidabile

Infine, se lasci il condizionatore d’aria della finestra nella finestra per l’inverno, il freddo della strada entra nella stanza bene attraverso il suo corpo: è necessario installarlo all’inizio dell’estate e alla fine rimuovi il dispositivo dalla finestra, dagli spazio di archiviazione per l’inverno, chiudi l’apertura risultante in cornice della finestra con un pannello ermetico o unità di vetro.

Scegliere il miglior modello di climatizzatore per finestre

Indaghiamo le caratteristiche tecniche e operative dichiarate dai produttori di tre modelli di condizionatori d’aria per finestre, progettati per mantenere le condizioni climatiche specificate in una stanza fino a 15 m2.

specificazioni W05LC, LG AW05 NOBSER, Samsung GCW-05CM, Clima generale
alimentazione e consumo di energia
tensione, V 220-230 220-230 220-240
frequenza Hz 50 50 50
corrente consumata, A 2.8 2.5 2.6
consumo di energia per il raffreddamento, W 600 580 650
consumo di energia per riscaldamento, W
caratteristiche di performance
area di servizio massima, m2 15 15 15
potenza in raffreddamento, kW 1.6 1.5 1.5
potenza in modalità raffreddamento, Btu / h 5000 5200 5000
flusso d’aria massimo, m3/ h 510 228 260
eliminazione dell’umidità, l / h 1.37 0.7 0.6
livello di rumore, dB medio 47 47 48
modalità operative, nome raffreddamento, deumidificazione, ventilazione raffreddamento, deumidificazione, ventilazione raffreddamento, deumidificazione, ventilazione
modalità notturna
controllo
tipo di termostato soffietto soffietto soffietto
tipo di controllo meccanico meccanico meccanico
numero di velocità della ventola 2 2 2
telecomando
Timer
Caratteristiche generali
tipo di conchiglia monoblocco orizzontale monoblocco orizzontale monoblocco orizzontale
materiale corporeo metallo, plastica metallo, plastica metallo, plastica
rivestimento anticorrosivo del corpo dall’interno + + +
colori primari bianca bianca bianca
tipo di installazione finestra finestra finestra
tipo di refrigerante R22 R22 R22
classe di resistenza all’umidità IP 24 IP 24 IP 24
tipo di filtro maglia fine maglia fine maglia fine
posizione delle feritoie d’aria sul pannello frontale, sul lato sul pannello frontale, in alto sul pannello frontale, sul lato
regolazione della feritoia dell’aria verticalmente in verticale e in orizzontale verticalmente
rotazione automatica delle feritoie d’aria
miscelazione di aria esterna +
funzionamento in modalità ventilazione di scarico +
inverter
kit di montaggio (telaio) opzione aggiuntiva opzione aggiuntiva opzione aggiuntiva
dimensioni AxLxP, cm 31.2×47.2×38 28.3×43.5×32.6 40×44.5×32
Peso (kg 20 17 22.5
proprietario del marchio LG Electronics Inc.,
Corea del Sud
Samsung Electronics Co Ltd,
Corea del Sud
Inrost Group of Companies e Nimal Group,
Russia
Paese d’origine Cina Cina Cina
garanzia, anni 1 + 2 * 1 + 2 1 + 2
durata stimata, anni 7 7 7
costo medio, sfregamento.
5000 5500 7000

(*) – Per la maggior parte degli apparecchi elettrici viene generalmente chiamato un periodo di garanzia di tre anni, ma in realtà è la somma di due periodi: un anno di garanzia di fabbrica, durante il quale l’apparecchio con difetti sorti verrà sostituito con uno nuovo; due anni di servizio, durante questo periodo i centri di assistenza ripareranno le apparecchiature gratuitamente, ma il proprietario dovrà pagare il costo delle parti sostituite.

La scelta di un condizionatore d'aria da finestra. Economico, semplice, affidabileW05LC, LG

Analisi delle caratteristiche dei condizionatori d’aria per finestre, informazioni su quali sono riportate nella tabella:

  • la differenza esterna nei modelli considerati di infissi è nella posizione della sezione della feritoia attraverso la quale viene fornita l’aria trattata. Solo per il modello AW05 NOBSER si trovano nella parte superiore del monoblocco e solo questo modello consente la regolazione del flusso d’aria verticale e orizzontale;
  • nelle caratteristiche di tre modelli di condizionatori d’aria, vengono dichiarati i filtri con trattamento antibatterico, ma questo punto non è indicato nella tabella riassuntiva, poiché l’efficacia degli antisettici diminuirà a zero dopo diverse pulizie del filtro dalla polvere;
  • la finestra W05LC è dotata della più potente unità di ventilazione tra le altre due, sviluppando un flusso d’aria quasi il doppio dell’intensità rispetto ai modelli Samsung e General Climate. Per lo stesso motivo, il condizionatore d’aria per finestre LG deumidifica meglio l’aria interna;
  • nelle unità termiche britanniche (BTU), la capacità di raffreddamento del condizionatore per finestre NOBSER AW05 è leggermente superiore;
  • il peso più piccolo di una finestra monoblocco prodotta da Samsung;
  • tutti e tre i modelli di davanzali sono fabbricati in Cina, presso fabbriche autorizzate da questi proprietari di marchi;
  • solo il modello AW05 NOBSER mescola l’aria dall’atmosfera esterna, inoltre consente al dispositivo di funzionare in modalità di ventilazione di scarico, con le tende aperte senza accendere il condizionatore d’aria;
  • il kit di montaggio, necessario in alcuni casi per l’installazione di un condizionatore d’aria per finestre, non è incluso nella dotazione standard per i modelli di finestre in esame (il suo costo è di circa 450 rubli);
  • poiché i condizionatori d’aria che partecipano alla revisione appartengono al segmento di prezzo inferiore, il loro lavoro consiste in cicli di accensione e spegnimento: i modelli di inverter costano almeno il doppio;
  • i periodi di garanzia e la durata stimata dei tre modelli descritti sono gli stessi.

La scelta di un condizionatore d'aria da finestra. Economico, semplice, affidabileAW05 NOBSER, Samsung

Conclusione: in base alle caratteristiche tecniche, tenendo conto della facilità d’uso e dei prezzi medi nelle catene di vendita al dettaglio per questo dispositivo, la scelta migliore sarebbe il modello AW05 NOBSER prodotto da Samsung. Tuttavia, se le condizioni climatiche in una determinata area sono caratterizzate da un elevato livello di umidità dell’aria, la priorità nella scelta di un condizionatore d’aria da finestra va al modello LG-W05LC.

La scelta di un condizionatore d'aria da finestra. Economico, semplice, affidabileGCW-05CM, Clima generale

Cosa cercare quando si sceglie un condizionatore d’aria da finestra

La facilità d’uso del davanzale dipende direttamente dalle sue tre caratteristiche: distribuzione dell’aria, addestramento; rumore; modi per controllare il dispositivo.

L’apertura del condotto dell’aria attraverso il quale viene fornita aria alla stanza viene portata via da feritoie scorrevoli che dirigono il flusso d’aria. Secondo lo schema di fornitura d’aria standard, l’aria fredda dovrebbe essere diretta verso l’alto (verso il soffitto), l’aria calda verso il basso (verso il pavimento), perché lo strato d’aria più freddo si raccoglie sul pavimento e il più caldo sul soffitto. Nelle finestre del segmento di prezzo inferiore, le tende sono regolate manualmente e in alcuni modelli è possibile solo una posizione, generalmente verticale. I modelli più avanzati di condizionatori d’aria per finestre consentono la regolazione del flusso verticale e orizzontale e possono anche controllare la posizione delle tende utilizzando un piccolo motore elettrico: spostare periodicamente le tende, cambiare la direzione del flusso d’aria, indirizzandolo verso i diversi lati della stanza.

La scelta di un condizionatore d'aria da finestra. Economico, semplice, affidabile

Il rumore durante il funzionamento del condizionatore d’aria proviene principalmente dal compressore, in misura minore dalle unità di ventilazione. I dispositivi climatici dotati di compressori alternativi sono più rumorosi dei modelli con compressore rotativo, tuttavia la differenza non è così grande – non più di 5 dB. Al fine di ridurre il rumore dei condizionatori d’aria delle finestre, i produttori adottano i seguenti passaggi: gli smorzatori di vibrazioni in gomma sono posizionati tra il compressore e il telaio del monoblocco, l’alloggiamento del compressore è parzialmente coperto di gomma.

Le unità di ventilazione emettono meno rumore, le pale della girante hanno una forma aerodinamica calcolata, sono messe in moto da speciali motori elettrici a basso rumore.

Un’altra fonte di rumore è la ventola, che spruzza umidità dalla vaschetta di drenaggio sullo scambiatore di calore al fine di rimuovere più intensamente il calore dal refrigerante. Per eliminare questa fonte di rumore, sarà sufficiente svitare il tappo dalla valvola di scarico, quindi mettere un tubo di plastica che scarica la condensa all’esterno – l’accumulo di umidità nella padella si fermerà e il rumore scomparirà.

È necessario controllare il livello del rumore del condizionatore d’aria della finestra anche nella sala commerciale, prima di pagare per il dispositivo: è necessario accenderlo a piena capacità di raffreddamento. Per verificare il livello di rumore, la finestra della finestra deve essere collocata in una stanza chiusa, dove il rumore estraneo non penetra.

La scelta di un condizionatore d'aria da finestra. Economico, semplice, affidabile

I condizionatori d’aria da finestra del segmento di prezzo inferiore sono dotati di controllo elettromeccanico, i modelli più costosi sono controllati da pulsanti a sfioramento, dotati di telecomando, gli indicatori delle caratteristiche specificate vengono visualizzati sul display LCD. Quando si sceglie come controllare il davanzale della finestra, è meglio procedere dalla posizione del dispositivo: se è installato nella parte inferiore dell’apertura della finestra, i tasti sul pannello di controllo sono facilmente accessibili; se il condizionatore d’aria è installato nella parte superiore della finestra, gli interruttori possono essere raggiunti solo dalla sedia, in questo caso la scelta più ottimale sarebbe un modello con telecomando.

Nota: se le caratteristiche tecniche di questo modello di condizionatore d’aria per finestre indicano l’area massima consentita del locale di manutenzione, ad esempio 15 m2, quindi non affronterà 17 metri quadrati, avrai bisogno di un dispositivo più potente.

Alla fine

Il foro destinato all’installazione di un condizionatore d’aria per finestre deve essere ingrandito di 10 mm rispetto alle dimensioni richieste dal monoblocco: le fessure rimaste dopo l’installazione sono riempite con una guarnizione in gomma. Nel caso di installazione nella parte superiore del telaio della finestra, è importante mantenere una distanza tra il soffitto e il dispositivo di almeno 200 mm, perché a una distanza più breve, pomperà l’aria fredda da essa generata, il che influenzerà la qualità del lavoro, perché l’evaporatore si congela. La distanza minima dal lato esterno (strada) del monoblocco da qualsiasi oggetto di fronte è di 500 mm.

Questo completa il materiale sui condizionatori d’aria per finestre. Dal prossimo articolo imparerai le caratteristiche e i criteri per la scelta dei condizionatori d’aria mobili.

Valuta questo articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: