Legno lamellare incollato: tecnologie di produzione, segreti per costruire una casa con materiali incollati

Sezioni dell’articolo



L’articolo analizza e confronta il design e le caratteristiche operative delle case in legno lamellare impiallacciato con lunghezze naturali: tronchi arrotondati e travi profilate. Imparerai quanto sono rilevanti le paure e le opinioni tipiche sull’inaffidabilità delle pareti fatte di questo materiale..

Legno lamellare incollato: caratteristiche della tecnologia di produzione

Spesso puoi sentire il ragionamento: “Questo è materiale o tecnologia scadente” e principalmente stiamo parlando di materiali moderni che non hanno più di 50 anni. L’oggetto di tali attacchi era il legno lamellare incollato, da cui le case sono presumibilmente soggette a tutti i tipi di deformazioni immaginabili e inconcepibili. Proviamo a capire se è davvero così.

Brevemente sul legname impiallacciato laminato

Il legno lamellare e le travi incollati sono prodotti nelle imprese di lavorazione del legno. I tronchi vengono tagliati longitudinalmente in pannelli, essiccati, impregnati di un antisettico e incollati in prodotti finiti. Dimensioni tipiche del legname impiallacciato laminato:

  • larghezza – da 90 a 280 mm;
  • altezza – da 130 a 220 mm.

La larghezza del legno determina lo spessore della parte portante della parete. Dimensioni del fascio:

  • larghezza – da 90 a 190 mm;
  • • altezza da 90 a 495 mm.

Va notato che la produzione di prodotti incollati consente di creare travi incollate, in base alle dimensioni del progetto, una sezione più grande (fino a 600 mm) e una lunghezza fino a 12,8 m.

La differenza tra legname impiallacciato laminato e lunghezze lunghe: legname profilato e tronchi arrotondati

Tutti sanno come viene preparata una lunghezza in legno: taglio, consegna, taglio in profilo e dimensioni, a volte essiccazione e impregnazione. Le strutture incollate sono assemblate da singole schede, sono chiamate “lamelle”. E la prima cosa da ricordare è l’abbattimento più rigoroso che il legno attraversa in questa fase della produzione..

Legno lamellare incollato: caratteristiche della tecnologia di produzione

Il secondo fattore – solo il legno da taglio radiale va sulle lamelle – la sega passa rigorosamente lungo l’asse del tronco, cioè la sezione di ogni singola barra o tavola include anelli annuali, a partire dal primo. Ciò significa che non vi è alcuna tensione interna naturale all’interno del legno, che è inevitabilmente presente nelle lunghe lunghezze di “pezzi naturali” (da una guida di 20×40 mm e termina con un tronco di qualsiasi lunghezza e spessore).

A cosa portano la cilindro e la profilatura?

Un tronco d’albero vivente è un “organismo” perfettamente calibrato. Tutto in esso è equilibrato e ha il suo ruolo: corteccia, durame, alburno, nodi, ecc., Ma se una persona interviene irresponsabilmente e interrompe l’equilibrio naturale, i problemi compaiono immediatamente.

Prestare attenzione: il tronco segato non si deforma, non si piega, rimane stabile fino alla decomposizione. Perché tutti gli sforzi e le tensioni interne sono perfettamente (naturalmente) equilibrati ed equilibrati. Se rompi la struttura – rimuovi uno o più strati – queste forze “scoppiano”. Un raggio 120×120 può essere letteralmente capovolto, con una vite e un “bilanciere” allo stesso tempo – questa è la forza di queste sollecitazioni.

Legno lamellare incollato: caratteristiche della tecnologia di produzione

In questo senso, un registro è più stabile, poiché in esso sono conservati più strati naturali. Certo, stiamo parlando di lunghezze libere. Se una trave profilata o un tronco arrotondato viene posato “fresco” e correttamente fissato nella struttura, allora non saranno fortemente guidati, senza contare il restringimento.

Cause di problemi con le case da un bar

A proposito di “fenomeni oltraggiosi” nelle case fatte di legno impiallacciato laminato non è stato girato un video solo pigro. Certo, non tutti penseranno di farsi la domanda: “Cosa è andato storto?” La stragrande maggioranza dei problemi con le case fatte di questo materiale sono il risultato di fattori umani, che possono trasformare un materiale perfettamente fabbricato in una struttura problematica che richiede una revisione in 1-2 anni..

Difetti di fabbricazione

I difetti di fabbrica più comuni:

  1. Legno di diverso contenuto di umidità. Ciò è consentito a condizione che la dispersione delle letture del misuratore di umidità sia entro il 3%. Le sollecitazioni interne derivanti dall’umidità variabile sono insignificanti e sono facilmente compensate dalla rigidità della struttura, a condizione che sia assemblata correttamente.
  2. Crepe longitudinali, fessure tagliate. Questo è un chiaro segno che stanno cercando di venderti un legname stantio..
  3. Colla. Questo è il principale “indicatore” della qualità e dell’onestà del produttore. All’alba della produzione, le fabbriche utilizzavano una colla fenol-formaldeide relativamente economica (come in truciolare e OSB), ma negli ultimi 10 anni è stata sostituita da un poliisocianato assolutamente sicuro, ma più costoso. In realtà, è un catalizzatore per la reazione della diffusione del legno.

Legno lamellare incollato: caratteristiche della tecnologia di produzione

Si noti che un produttore che “salva” sulla colla sicuramente “risparmierà” su lamelle di alta qualità inserendo nella stampa legno di diverse varietà e persino specie.

Una fabbrica conforme allega tutte le certificazioni richieste senza promemoria. Il produttore, che non ha nulla da nascondere, ti consentirà di ispezionare l’officina durante la produzione del tuo ordine, dove puoi assicurarti quale tipo di colla viene utilizzata per il tuo legname..

Difetti di installazione

Non è un segreto che la differenza tra le lunghezze naturali e quelle incollate sia, innanzitutto, l’assenza di un notevole restringimento (fino al 10% per quelli naturali contro l’1,5% per quelli incollati). Tuttavia, i proprietari di case in legno impiallacciato laminato mostrano enormi lacune. Quale potrebbe essere la ragione?

Tre motivi per la comparsa di crepe nelle case fatte di legno impiallacciato laminato

1. Gli artigiani spesso commettono un errore apparentemente innocuo: guidano in un tassello verticale per collegare le corone a filo con la parte superiore della barra, affidando questo lavoro a principianti o apprendisti. Quindi si verifica il restringimento, il restringimento (anche dell’1,5%) e il registro o la barra superiore poggia sul tassello e si blocca su di esso – di conseguenza, appare uno spazio vuoto.

Importante: il tassello deve essere incassato di almeno 20 mm.

Legno lamellare incollato: caratteristiche della tecnologia di produzione

2. La seconda e principale ragione sono le condizioni irregolari per elementi strutturali identici.

Se la tua casa ha un’area significativa (più di 150 mq), presta attenzione al piano: indicherà sicuramente il contorno interno della rigidità. Questa è una specie di “pozzo” proveniente dalle pareti interne della geometria arbitraria. Questo contorno è un supporto fisso in linea con le pareti portanti esterne..

E ora ricordiamo che “le pareti esterne in legno lamellare incollato non richiedono isolamento” e che la temperatura e l’umidità cadono vicino a queste pareti sono completamente diverse. Più precisamente, le pareti esterne hanno queste differenze, ma quelle interne no. Di conseguenza, le pareti esterne hanno una certa mobilità a causa di queste gocce e la barra delle pareti ad esse collegate inizia a “camminare”, e solo su un lato.

3. Velocità. Spesso l’esecutore segue l’esempio del cliente e assembla la “scatola” a tempo di record. Questa gara si svolge al fine di coprire rapidamente le pareti con un tetto e iniziare il processo meticoloso infinitamente lungo di decorazione d’interni e arredamento della casa. I proprietari non risparmiano il loro tempo per questo – la finitura può richiedere anni.

Legno lamellare incollato: caratteristiche della tecnologia di produzione

Vale la pena notare che il problema dell’insediamento irregolare è rilevante anche per le lunghezze naturali, ma ne viene aggiunto un altro: il restringimento, che seguirà la casa di tronchi per l’intero periodo di funzionamento. Ciò significa che periodicamente (3-5 anni) deve essere calafato dappertutto.

Come riparare o evitare problemi con il legno impiallacciato laminato

Come si può vedere dall’analisi, i difetti della parete non derivano dal materiale stesso, ma dal suo uso improprio. Ecco alcuni suggerimenti per aiutare te e la tua casa:

  1. L’altezza massima delle pareti di una casa in legno, raccomandata dalla tecnologia, è di 4,5 metri. Pareti più alte – commercializzazione di un’azienda che vende “cubi” di legno lamellare incollato.
  2. Studia personalmente il piano ed evidenzia le pareti portanti esterne ed interne con colori diversi, calcola il loro indicatore – area o lunghezza (con la stessa sezione). Il rapporto è considerato normale: 80% esterno – 20% interno. Se la proporzione cambia verso quella interna, vedere il punto 3.
  3. Se hai già un piano e nulla può essere modificato, devi proteggere le pareti esterne dai cambiamenti di temperatura e umidità. L’unico modo per proteggere i muri da crepe e deformazioni, soprattutto sopra i 4 metri, è isolarli con lana minerale e avvolgerli.
  4. Visita il cantiere più spesso e controlla la guida dei tasselli, parla con i falegnami, chiedi una spiegazione.
  5. “Le pareti non richiedono finitura” è anche marketing. Se nei tuoi sogni vedi pareti fatte di superfici lisce di legno che sono piacevoli al tatto, preparati a sborsare una quantità significativa per levigare e lavorare le pareti..
  6. Se compaiono delle crepe, allora per le pareti esterne c’è solo un “rimedio”: la guaina esterna, inoltre, su un telaio mobile. Non funzionerà per colmare il divario con un sigillante economico dal negozio – il divario sarà mobile e la barra si staccherà semplicemente. È possibile utilizzare sigillanti per baite di produzione estera, ad esempio PermaChink (USA). Coloro che lo fanno professionalmente sanno come stuccare una casa di tronchi.
  7. Il “costruttore” già pronto della scatola deve essere montato e sbloccato sul posto immediatamente dopo aver montato le parti in officina. In nessun caso, dopo aver acquistato il materiale, non rimandare la costruzione a più tardi – questo comporterà deformazioni libere. È meglio affidare l’assemblaggio alla società che ha prodotto il lotto di legname.

Quando si sceglie il legno lamellare incollato, non inseguire le dimensioni e provare a studiare le fonti primarie – istruzioni dalla patria della tecnologia – dall’UE e dagli Stati Uniti. Ciò rivelerà tutti i “segreti” del legname impiallacciato laminato e aiuterà a realizzare le capacità di questo materiale unico al 100%.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy