Costruzione invernale – come mantenere la qualità

Sezioni dell’articolo



Quali regole per l’uso dei materiali da costruzione in inverno devi conoscere per non perdere qualità? Come mantenere il calore nella malta o nel calcestruzzo? Parleremo di queste e altre caratteristiche dei lavori di costruzione in inverno in questo articolo..

Costruzione invernale - come mantenere la qualità

La continuità del lavoro durante tutto l’anno è una necessità, prima di tutto, per le piccole società di sviluppo e gli artigiani privati ​​che costruiscono case su ordinazione o in vendita. La costruzione invernale presenta un problema legato alle proprietà dei materiali, in particolare malte e cemento: non vogliono congelare al freddo. Anche un escavatore non prende il terreno bagnato ghiacciato. Lo stoccaggio improprio dei materiali da costruzione in inverno può diventare un problema. Ad esempio, una tavola coperta di ghiaccio, che si scongela in modo irregolare nella struttura, può deformarla e l’isolamento in lana minerale ha completamente paura dell’umidità. Saranno discussi i metodi per risolvere questi e altri problemi..

Molte misure per il lavoro in inverno sono prese durante la stagione calda. In particolare, la preparazione del terreno per lo sviluppo invernale avviene prima del gelo, a temperature superiori allo zero. L’albero è preparato per l’inverno (iniziano ad asciugarlo) anche prima – nell’ultimo mese estivo. Ma prima le cose principali.

adescamento

I metodi di sviluppo invernale per terreni impregnati di umidità impregnati di umidità (terriccio, terriccio sabbioso) assomigliano a un teatro di guerra. È forato, martellato con martelli diesel e persino fatto esplodere: il legame naturale è così forte.

Perché il terreno congela?

Non sono le particelle solide del terreno che si congelano, ma l’acqua che contiene. Sotto l’influenza della gravità, i capillari si formano nel mezzo (la cosiddetta “pompa capillare”), attraverso la quale l’umidità entra negli strati inferiori (da 40 cm). Dopo aver congelato, i capillari diventano ponti freddi. Di conseguenza, maggiore è il contenuto di umidità, più forte si legherà nel gelo. Usando il metodo contraddittorio, concludiamo che minore è l’umidità, minore è l’adesione e più flessibile è il terreno. Questo può essere visto nell’esempio di un mucchio di sabbia (pulito) che giace al freddo. La sabbia filtra l’acqua e non la trattiene, quindi un cumulo ghiacciato può essere elaborato manualmente con una pala e rimarrà sciolto anche all’interno. D’altra parte, provare a scavare argilla congelata è completamente inutile..

Come preparare il terreno nelle prime fasi

Se all’inizio dell’estate è noto dell’imminente necessità di lavorare sul sito in inverno e il sito è paludoso o presenta terreno umido, dovrebbe essere drenato: scavare il sito con una trincea. Quindi puoi applicare uno dei molti metodi di rafforzamento del suolo..

Costruzione invernale - come mantenere la qualità

Nel caso in cui sia necessario prepararsi per l’inverno in breve tempo, negli ultimi giorni caldi, questo può essere fatto in tre modi semplici:

  1. Strato di isolamento termico. Ritarda il congelamento per 2-3 mesi. Il materiale può essere: segatura, lana minerale, schiuma poliuretanica (incluso liquido) o coperte speciali. Questo metodo è il più costoso perché richiede un’ulteriore protezione dell’isolamento da neve, pioggia e vento. Il materiale viene spesso usato una sola volta.
  2. Aratura. La trama viene arata in due direzioni a una profondità di 40-50 cm e erpicata di 7-10 cm, distruggendo la “pompa capillare” e i ponti freddi. Erpicare la parte superiore è necessario per creare un modello primitivo di isolamento – un materiale (in questo caso, il suolo) mescolato con l’aria. Tale lavoro viene eseguito alla fine della stagione delle piogge, probabilmente nei primi giorni di gelo. Il metodo di aratura è il più efficiente, ma richiede il coinvolgimento di attrezzature.
  3. Salinizzazione. Consiste nell’impregnare il terreno di sali o loro soluzioni. Il sale distrugge la struttura dei legami idrogeno e viola le proprietà naturali dell’acqua pura (riduce la conduttività termica e aumenta la capacità termica). Questo principio è alla base della preparazione di malte e calcestruzzi “invernali”. Alla fine della stagione delle piogge, è sufficiente riempire semplicemente l’area di sale. Può essere utilizzato in combinazione con l’aratura, anche a basse profondità (moto coltivatore). Il metodo è tecnicamente il più semplice, ma costoso, a condizione che il sale venga acquistato al prezzo di mercato.

Costruzione invernale - come mantenere la qualità

Attenzione! In tutti i casi, assicurati di occuparti della rimozione dello strato fertile..

Nel caso in cui il terreno sia ancora congelato, vengono utilizzati vari metodi di scongelamento: dal riscaldamento di un fuoco al vapore in pile vuote.

Calcestruzzo

Come accennato in precedenza, i processi nel calcestruzzo sono simili a quelli nei suoli. Ma a differenza di loro, una reazione chimica deve avvenire nel calcestruzzo, che richiede tre fattori: acqua, calore e tempo. Cioè, deve essere realizzato in un determinato ambiente a una determinata temperatura in un determinato momento. In estate tutto procede secondo i piani: la temperatura dell’aria consente lo svolgimento delle reazioni. Il gelo interrompe questo processo, “barbaramente” prendendo calore dall’acqua.

Nella piccola costruzione, i muri di cemento sono una rarità, ma una fondazione e tutti i tipi di lati ne sono fatti in maniera massiccia. Ciò consente di utilizzare parzialmente l’energia del suolo mantenendo il calore. Esistono tre modi per prolungare la durata del calcestruzzo liquido:

  1. Riscaldamento elettrico. Il modo più efficiente e costoso. Il cavo di riscaldamento è intrecciato nella gabbia di rinforzo, dopo aver posizionato il calcestruzzo, la tensione è collegata. Consumo energetico – circa 10 kW / h per 1 m3. Richiede l’installazione di speciali stazioni di riscaldamento. Solo le grandi aziende nella costruzione di grattacieli sono in grado di fornire questo metodo..
  2. Riparo con una coperta. Se stiamo parlando di una fondazione situata per lo più nel sottosuolo, le forme riempite possono essere coperte con un materiale denso solido come un telone, gettando le assi su tutta l’area. In questo caso, è sufficiente riscaldare l’aria nella camera formata una volta..
  3. Additivi antigelo. Si tratta di liquidi a base di soluzioni di sodio, calcio, sali di silicio e additivi (per plasticità e ritiro rapido). Differiscono nella temperatura operativa e possono essere utilizzati in combinazione con altri metodi, aumentandone l’efficacia.

Costruzione invernale - come mantenere la qualità

Prezzi per gli additivi antigelo:

Nome, produttoreSostanzaIntervallo di temperatura, ° СModulo per il rilascioPrezzo, rub.
NEOMID Stop Moroz, NITCAL, Norvegianitrato di calcio,
concentrato sfuso
-5 …- 25Secchio da 1,5 kg375
Additivo antigelo Bitumast, Russiamodificatore,
concentrato liquido
0 …- 15Bottiglia 1 l90
Contenitore 5 l380
Contenitore 10L670
“Crystallisol KMD”, “Gidrostroykomplekt”, Russiasoluzione salina complessa-5 …- 25Versare da 50 l105 per 1 l
Additivo antigelo KBS, Russiasoluzione di nitrato di calcio-5 …- 15Contenitore 10 l450
Additivo antigelo DECOSELF, Russia (tecnologia Pufas, Germania)soluzione salina complessa-5 …- 10Contenitore 10 l295
Praktica ICE, “Kuban-Polymer”, Krasnodarsoluzione di nitrito di potassio-5 …- 20Contenitore 5 l190
“Almira PMD”, “Almira”, Russiasoluzione di formiato di sodio al 20%-5 …- 15Contenitore 5 l190
BUON-LUI, “Giropromstroy”, Russiasoluzione di formiato di sodio al 25%5 …- 15Contenitore 10 l285
Additivo antigelo “Progressol giallo”, “Progress”, Russiasapone liquido,
plastificante
0 …- 10Contenitore 5 l75
Formiato di sodio puro, “Arm-Snab”, Russia (prodotto in Cina)formiato di sodio,
concentrato sfuso
0 …- 15Sacco da 50 kg40 per 1 kg
Potassa К2СОЗ secondo GOST 10690-73, SibEnergo, Russia (made in China)carbonato di potassio tecnico,
polvere
-5 …- 25Sacco da 50 kg48 per 1 kg
Purea di lievito al solfito (SDB), “SibEnergo”, Russia (made in China)polvere biancaSacco da 10 kg100 per 1 kg

Muratura

La muratura è composta da due componenti: pietra / mattoni e malta. A differenza del calcestruzzo, la malta ha una lunga pausa tra produzione (miscelazione) e posa. Il carico principale nella struttura è a carico del mattone (la soluzione lo distribuisce solo).

Costruzione invernale - come mantenere la qualità

Se correttamente conservato (senza umidità intensiva), la pietra stessa è pronta per la posa. Tuttavia, al freddo, acquisisce ulteriore capacità di calore – la capacità di assorbire il calore a contatto con un mezzo meno denso. Questo è il fattore principale nella rapida perdita di proprietà della soluzione. Pertanto, i requisiti per la soluzione hanno una resistenza inferiore, ma una capacità termica maggiore..

Esistono diverse tecniche che aiutano a mantenere la qualità del prodotto finale quando si lavora in inverno..

Additivi antigelo “folk”

Il sapone liquido (10% di acqua) viene aggiunto a -5 ° C. L’introduzione nella soluzione di cloruro di sodio, calcio, nitrato di sodio (sale, soda e salnitro – 5-10% in peso di acqua) rallenta il processo di trasferimento di calore. Sono utilizzati a temperature fino a -15 ° C. Nel gelo fino a -25 ° C, viene aggiunta potassa (carbonato di potassio), che mantiene la temperatura, ma accelera l’impostazione. A sua volta, per aumentare la “durata della vita” di una soluzione con potassa, viene utilizzato un inibitore della reazione di scambio termico – poltiglia solfito-lievito (dall’1 al 2,5% della massa di cemento).

Additivi di fabbrica dalla tabella sopra

La maggior parte degli additivi è adatta per malte e calcestruzzi a causa dell’omogeneità delle reazioni che si verificano in essi. Entrambi i ricevimenti richiedono acqua ad alta temperatura – non inferiore a -45 ° С.

Riscaldamento elettrico

Metodo efficace con buona tensione.

Come fare il riscaldamento elettrico della muratura con le tue mani

Procedura operativa:

  1. Nel processo di posa dei mattoni, rilasciare le antenne della rete in muratura di 50-70 mm (dopo 2-3 file).
  2. Piegare le antenne in un anello e raccogliere il bullone / dado con le rondelle.
  3. Includi un regolatore di potenza tipo BM071 da 3 kW nella rete domestica (costa circa 1000 rubli).
  4. Su ciascun lato della fila, collegare i fili da BM071 in modo che cadano sulla stessa rete su entrambi i lati.
  5. Applicare la tensione al regolatore nella modalità minima.
  6. Aumentare gradualmente la tensione mentre si osserva. A seconda del volume della muratura, il risultato è ottenuto a diverse tensioni.

Costruzione invernale - come mantenere la qualità

Area di cucitura consigliata per il riscaldamento da un regolatore – fino a 2 m2. Posizionamento ottimale nella muratura: da due alla terza cucitura.

Attenzione! Assicurati di coprire la muratura riscaldata o creare calore in qualche altro modo. In questo caso, il tempo di utilizzo del riscaldamento verrà ridotto più volte..

Il massimo effetto (qualità migliori a costi inferiori) può essere ottenuto combinando entrambi i metodi per riscaldare la soluzione contenente additivi. In ogni caso, alla fine della giornata lavorativa, la muratura deve essere coperta con materiale termoriflettente..

Il metodo di posa “per congelamento” si distingue. Una pietra (mattoni, blocchi di cemento) viene posata in una soluzione calda, che poi si congela semplicemente. Questo metodo è stato “inventato” durante i periodi di costruzione intensiva, quando la mancanza di proprietà di qualità dei prodotti è stata compensata dalla produzione di massa. La forza della muratura è bassa? Rendere le pareti più spesse!

Costruzione invernale - come mantenere la qualità

Il metodo è apparso grazie alle proprietà uniche della malta per muratura per ripristinare completamente la possibilità di effettuare una reazione chimica dopo lo scongelamento. Allo stesso tempo, ritorna la caratteristica di restringimento, che non è riuscita a passare la scorsa stagione quando la miscela liquida si congela.

Oggi questo metodo può essere facilmente applicato alla costruzione urgente di strutture irresponsabili – capannoni, garage, bagni esterni e tappi di aperture. Esistono diverse regole per il congelamento della muratura:

  1. Non diluire la soluzione congelata con acqua calda. Dovrebbe essere scongelato ed elaborato (mescolato con fresco).
  2. Sigillare le giunture il più rapidamente possibile in modo che non vi siano ritiri durante lo scongelamento.
  3. Utilizzare architravi in ​​cemento armato di fabbrica.
  4. Altezza in muratura con uno spessore di 1 mattone – non più di 8 m, con uno spessore di 1,5 mattoni – fino a 12 m.
  5. Non eseguire lavori di finitura e installazione di porte e finestre fino a quando la temperatura non si stabilizza sopra i +5 ° C (cinque giorni consecutivi).

Legna

Sega e legname possono essere utilizzati a qualsiasi temperatura solo se correttamente conservati in condizioni di umidità naturale. L’acqua di una tavola coperta di ghiaccio durante lo scongelamento può smorzare l’isolamento o causare umidità inspiegabile..

Costruzione invernale - come mantenere la qualità

Se assembli una struttura da una tavola di specie di conifere (a bassa densità) e inizi ad asciugarla in modo non uniforme, allora si deformerà invariabilmente. Questo succede quando le case “invernali” hanno fretta di popolarsi il più presto possibile. Questo diventa la causa di incomprensibili scricchiolii e crepitio: l’albero si asciuga. Pertanto, in inverno, dopo la costruzione di pareti e tetti, le case a telaio vengono riscaldate (essiccate) con pistole termiche, coprendo le aperture con pellicola. Quando la struttura si asciuga uniformemente, rimane liscia e rigida.

Materiali resistenti al gelo

Senza particolari inconvenienti (senza contare l’equipaggiamento del comandante) in inverno vengono eretti i seguenti oggetti:

  1. Strutture in acciaio. Su giunti o saldature da fabbro (“a freddo”). Di solito si tratta di hangar, supermercati, garage. Quindi sono rivestiti con pannelli sandwich, anche insensibili alla temperatura..
  2. Case e cottage, pre-assemblati secondo il progetto finito. Si tratta di case in legno arrotondato o pannelli SIP, il cui materiale è preparato e conservato in condizioni adeguate. Dopo il montaggio, il telaio non richiede un’asciugatura intensiva.
  3. Blocchi termali. Pareti in cemento armato con cassaforma in polistirene espanso non rimovibile. Le pareti della cassaforma mantengono la temperatura fino alla fine della reazione iniziale.

In ogni caso, la costruzione invernale comporta costi aggiuntivi che possono essere revocati quando il tempo è prezioso. Seguendo le regole e usando i suggerimenti di cui sopra, sarai in grado di condurre un ciclo di lavoro continuo indipendentemente dalla stagione.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy