Come fare un pavimento in un bagno con le tue mani

Sezioni dell’articolo



Nel bagno e nella sauna, i pavimenti sono utilizzati in condizioni estreme. La loro lunga durata può essere garantita solo con il dispositivo inizialmente corretto e la dovuta attenzione ai dettagli di installazione. Abbiamo identificato i modi migliori per installare il pavimento in diverse stanze del bagno e vogliamo condividerli con te.

Come fare un pavimento in un bagno con le tue mani

Montiamo i tronchi del pavimento o riempiamo il massetto

C’è molto disaccordo sul fatto che il pavimento del bagno debba essere in cemento o in legno. Tutto dipende dalla modalità di funzionamento e, molto probabilmente, dovrai combinare diversi tipi di rivestimenti in stanze diverse.

Un pavimento in legno naturale è considerato il più naturale e caldo per un bagno, soprattutto per l’ambiente interno. Tuttavia, la sua durata è molto inferiore a quella del calcestruzzo, soprattutto in condizioni di bagnatura costante. Puoi essere sicuro di non pentirti del pavimento di cemento nella doccia. Per un bagno turco, si adatta anche perfettamente: ci sarà la possibilità di versare e ci saranno meno difficoltà con l’installazione della stufa. E per mantenere i piedi caldi e confortevoli, il pavimento in cemento può essere coperto con rampe di assi dall’alto.

Come fare un pavimento in un bagno con le tue mani

Per lo spogliatoio e la sala di riposo, si consiglia un pavimento in assi isolato. È meglio non usare tutti i tipi di imitazioni del legno come pannelli in laminato e parquet, ma le piastrelle in linoleum o vinile saranno molto appropriate. Sono possibili varianti con un pavimento verniciato costituito da pannelli di scanalature a rilievo, in ogni caso è meglio rendere il sistema di supporto e il sottofondo in legno e sollevare il rivestimento finito 3-5 cm sopra il livello del bagno turco e della doccia.

Riscaldamento e impermeabilizzazione

Un bagno domestico è spesso visto come una costruzione leggera e le sue fondamenta sono raramente poste al di sotto della profondità di congelamento, essendo limitato a un MZLF con una parte sotterranea di soli 40-50 cm o una fondazione colonnare alla maniera di TISE. Per questo motivo, il terreno sotto il pavimento sarà sempre umido e freddo, il che non influenzerà molto bene la durata..

La preparazione per il versamento di un pavimento di cemento viene eseguita come nel caso generale di fondamenta poco profonde. Innanzitutto, il terreno viene aperto alla profondità della base, il calcestruzzo viene lavato e coperto con un rivestimento impermeabilizzante. Questo è seguito dal dispositivo di un blocco idraulico, uno strato speronato di argilla di 25-30 cm di spessore, che viene versato direttamente sotto il massetto con un cuscino ammortizzatore. Ai fini di un ulteriore isolamento, viene sempre più eseguito con argilla espansa o perlite espansa con uno strato di circa 20 cm.

Come fare un pavimento in un bagno con le tue mani

Se viene fornito un sistema di riscaldamento nel pavimento, le piastre in EPSP o PPU vengono posate sopra l’isolamento sfuso con sigillatura dei giunti. Segue la costruzione di un massetto di cemento preparatorio e principale con uno spessore totale di 7-10 cm e una linea di rinforzo in rete.

Come fare un pavimento in un bagno con le tue mani

Per i pavimenti in legno, la preparazione del terreno consiste nell’installazione di piedistalli impilati in un mattone e mezzo sopra la serratura idraulica. Viene anche utilizzato un isolamento collettivo, ma in questo caso si consiglia di mescolarlo con gesso in polvere in un rapporto di 10: 1. Una barriera al vapore è posta sopra l’isolamento termico. I suoi bordi sono nascosti su piedistalli e pareti con un margine di circa 10 cm e incollati con mastice bituminoso o residui di impermeabilizzazione.

Come fare un pavimento in un bagno con le tue mani

Prima di posare i tronchi sui piedistalli, il legno deve essere impregnato di un antisettico, ma la composizione non deve essere tossica, quindi è meglio non utilizzare miniere e creosoto. I paracarri sono inoltre coperti dall’alto con 2-3 strati di isolamento in rotolo o rivestimento.

Opzioni del pavimento in legno

Esistono due tipici design del pavimento in legno, chiamiamoli con travi e cornice. La differenza è semplice: nel sistema del telaio del pavimento vengono utilizzate le schede posizionate sul bordo. Questo tipo è consigliato quando si installa un sottofondo sottile da una scheda inferiore a 20 mm. Il frequente passaggio degli irrigidimenti (60–80 cm) esclude il rilassamento e consente di posare un ulteriore isolamento di 100–150 cm su una rete o un tornio foderato dal basso.

Come fare un pavimento in un bagno con le tue mani

Il tipo di base della trave è adatto per pavimenti in assi pieni con uno spessore di 25 o 40 mm, dove la distanza tra i travetti può raggiungere 1–1,2 metri. Le travi sono scelte con una sezione ampia per ridurre in parallelo la distanza tra i piedistalli della stessa fila. Una trave di 150×150 o 150×200 mm è adatta.

Come fare un pavimento in un bagno con le tue mani

Il punto zero per il livellamento del sistema di pavimento in legno dovrebbe essere 2-3 cm sopra il piano superiore della fondazione, si consiglia di allineare travi o pannelli su cunei di montaggio e rinforzare con malta cementizia con l’aggiunta del 20-25% di alabastro.

Riscaldare un pavimento a travi non è un compito facile, sarà difficile sfondare la cassa inferiore con le doghe. Pertanto, è meglio utilizzare un massiccio pavimento a travi se fa freddo, tipico dei bagni indipendenti e usati raramente..

Pavimento caldo: perché e come

A differenza degli alloggi, un pavimento riscaldato in un bagno ha una funzione secondaria piuttosto importante. Non solo dà ai piedi un calore confortevole, ma è anche usato per rimuovere l’umidità in eccesso dopo le procedure del bagno..

Ovviamente, una stufa con uno scambiatore di calore aggiuntivo può sembrare una semplice fonte di riscaldamento per un pavimento caldo. I forni metallici modulari possono essere convertiti in modo relativamente semplice e non sarà affatto difficile inserire tempestivamente più tubi nella fornace di una fornace in mattoni..

Come fare un pavimento in un bagno con le tue mani

Il metodo non è adatto per bagni usati raramente, dove l’antigelo deve essere versato nel sistema di riscaldamento dell’acqua, che non tollera un grave surriscaldamento. D’altra parte, il sistema deve essere regolato con cura: fornire acqua al pavimento a una temperatura di 60–70 ° non solo brucerà i piedi, ma non aggiungerà durabilità al massetto o all’albero. Il problema può essere risolto:

  1. Installazione di uno scambiatore di calore di bassa qualità sul camino.
  2. Utilizzando una pompa di circolazione a velocità variabile.
  3. L’inclusione di un pavimento caldo nel collettore con regolatori di flusso per valvole.
  4. Aumentare lo spostamento del sistema.

Tutte queste difficoltà e svantaggi sono privi di un pavimento riscaldante elettrico. Si consiglia di utilizzare un cavo di riscaldamento con uno spessore del massetto di almeno 5 cm e una densità dei segnalibri di circa 0,35 W / m2. Nelle camere con pavimento in legno, sarà l’opzione migliore con riscaldamento a film e linoleum. Ricordiamo che per il dispositivo di un pavimento caldo, sotto di esso deve essere disposto un isolamento termico continuo della lastra con uno spessore di almeno 50 mm.

Come fare un pavimento in un bagno con le tue mani

Massetto, scarichi e trappola degli odori

Uno dei compiti più difficili da risolvere è considerato il dispositivo di un sistema di rimozione delle acque reflue, pur mantenendo la pulizia e la facilità d’uso del pavimento. Il problema è particolarmente acuto nel caso di lavori con un pavimento con telaio a travi su una base colonnare. La posa in uno strato isolato richiederà il passaggio attraverso i tronchi, il che non è il migliore riflesso nella forza del sistema di supporto del pavimento. Eppure, questo metodo di passaggio dei tubi è accettabile per un sistema a pavimento con telaio con molti irrigidimenti alti almeno 100 mm..

Come fare un pavimento in un bagno con le tue mani

In generale, la posa dei tubi di fognatura dovrebbe essere pianificata il più presto possibile, preferibilmente nella fase di posa della fondazione. Se non è possibile posare il tubo in uno strato isolato, l’uscita da ciascun punto di connessione dovrebbe essere abbassata nel terreno a una profondità di congelamento.

Con un sistema di trincee, i tubi sono collegati in un’unica rete con uno scarico comune con una pendenza di ogni sezione di almeno 3 cm / m. I segmenti orizzontali sono ricoperti da uno strato di sabbia di 3 cm, sopra il quale giacciono lastre di PSB ordinario con uno spessore di 100 mm. Le sezioni verticali dei tubi devono essere sovrapposte con un pozzo di blocchi di schiuma e fissate con nastro adesivo. In un bagno a telaio, una sezione di tubo tra il suolo e il pavimento è inoltre racchiusa in un involucro OSB verniciato. L’accesso al tubo e l’isolamento è fornito dall’interno.

Durante la posa di tubi in trincee, sono regolati non solo dalla pendenza, ma anche dall’altezza delle prese sopra il livello del pavimento. Per collegare lavelli e lavelli, le curve dei tubi da 50 mm devono essere sollevate di 60 mm sopra il pavimento finito. Nella doccia e nel bagno turco, il tubo è regolato insieme allo scarico del sifone installato su di esso, in modo che la griglia sia esattamente a livello del massetto o della piastrella.

Come fare un pavimento in un bagno con le tue mani

Un sottile strato di massetto – circa 5–6 cm, viene eseguito lungo i fari piegati in un imbuto per il drenaggio dell’acqua con una pendenza di circa 1,5 mm / m. Spesso questo strato è semplicemente rivestito con impermeabilizzazione e coperto con una passerella. L’opzione con un pavimento piastrellato sarà più bella. In questo caso, l’imbuto del massetto viene posato lungo quattro fari dagli angoli al centro e le piastrelle o il gres porcellanato sono disposti in diagonale.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy