Come creare un’area cieca in cemento intorno alla casa con le tue mani

Sezioni dell’articolo



Questo punto chiave della protezione della fondazione è relegato in secondo piano in molti progetti domestici. Tuttavia, l’area cieca intorno alla casa è parte integrante di qualsiasi edificio durevole e forte. Quando e come realizzare correttamente un’area cieca intorno alla casa: queste sono le domande principali del programma educativo di oggi.

Come creare un'area cieca in cemento intorno alla casa con le tue mani

Il momento migliore per iniziare

Si ritiene spesso che l’area cieca intorno alla casa sia proiettata dopo il completamento dei lavori di finitura. Tuttavia, ci sono una serie di ragioni per farlo il prima possibile. Il primo – la fondazione deve essere protetta dalle perdite sin dal primo giorno, e in particolare dopo la costruzione del tetto.

È anche ovvio che i percorsi intorno alla casa sono più utili per finire i lavori. Non ci sarà sporco sotto i tuoi piedi, c’è la possibilità di un’installazione stabile di ponteggi.

Il dispositivo dell'area cieca immediatamente dopo la fondazione

Proponiamo di gettare letteralmente l’area cieca immediatamente dopo che la fondazione è stata stabilita. Quindi non allungherai il lavoro concreto o puoi persino lanciare i binari lo stesso giorno con la fondazione..

Funzioni e parametri di base dell’area cieca in calcestruzzo

Inumiditi, quasi tutti i tipi di terreno perdono la loro durezza e diventano plastici. Immagina cosa succede quando il terreno sotto la casa viene inumidito in modo non uniforme: in alcuni punti le fondamenta si piegheranno e si piegheranno, crepe appariranno sui muri.

Questo fenomeno è più tipico per le case con tetto a due e una falda senza sistema di drenaggio, ma può manifestarsi in edifici di tipi completamente diversi in aree con forti precipitazioni.

Crepe nelle pareti della casa

Se immaginiamo un taglio del terreno, allora l’acqua su di esso si diffonderà in un cono, la cui larghezza dipende dall’igroscopicità – la permeabilità del terreno all’acqua. Questo valore varia in base al tipo di terreno e alla profondità della sua presenza. In media, l’acqua per metro di profondità ha il tempo di penetrare lateralmente di 50–80 cm e, a una profondità di due metri, l’umidità scorre verso il basso a 100-140 cm dal punto di contatto con il suolo.

Naturalmente, non è necessario rimuovere assolutamente tutta la pioggia o l’acqua di fusione, ma è necessario prevenirne l’accumulo nelle tasche del terriccio. Pertanto, scegliere la larghezza dell’area cieca di circa 60 cm per metro di profondità della fondazione, ma non inferiore a 45 cm. Lo spessore ottimale della lastra è di 90-120 mm, a seconda della larghezza finale.

Schema della zona cieca in cemento intorno alla casa 1 – la fondazione della casa; 2 – riempimento di sabbia 150-200 mm; 3 – pietrisco; 4 – calcestruzzo min. 150 mm; 5 – impermeabilizzazione; 6 – scarico; 7 – rinforzo dell’area cieca; 8 – lastre per pavimentazione; 9 – tubo di scarico

Opzioni di pavimentazione per tutti i gusti

Nel caso generale, sarebbe la decisione giusta portare l’area cieca al livello di copertura dell’area locale. Chiamiamo questo livello il punto zero..

L’area cieca può essere sistemata nascosta, quindi la casa è chiusa da un anello di lastre di pavimentazione. In questo caso, la lastra viene abbassata sotto il punto zero di uno spessore della piastrella più 15 mm. Sarà conveniente riempire l’area cieca usando pietre di cordolo come cassaforma. Tale dispositivo consente di avvicinare accuratamente la piastrella al plinto senza rompere il rivestimento.

Finitura della zona cieca intorno alla casa con lastre di pavimentazione

Le piastrelle possono essere posate sopra la malta o semplicemente su un cuscino con uno schermo pulito spostando la tavola di altri 50 mm più in basso. In quest’ultimo caso, non ci saranno spostamenti delle piastrelle, ma devono essere praticati fori da 16 mm nelle pietre del cordolo per il drenaggio dell’acqua.

Posa di lastre per pavimentazione nell'area cieca

Anche l’uso del calcestruzzo “nudo” è perfettamente accettabile. La lastra è posta a livello zero, è possibile incorniciarla con pietre di cordolo. Per un funzionamento a lungo termine senza desquamazione e resistenza ai flussi d’acqua in caduta, la superficie deve essere ulteriormente rinforzata. Se l’area cieca è sotto la grondaia, la tecnica originale sarebbe quella di utilizzare le cornici degli stencil per i percorsi del giardino.

Area cieca in cemento senza finitura superficiale

Rinforzo, cassaforma e giunti di dilatazione

Calcola la profondità di rimozione del suolo dal punto zero, tenendo conto dello spessore della lastra e di 15 cm dello strato di riempimento. Quando l’ampia fossa è stata scavata, rinforzare il bordo esterno con una tavola bordata di 10 mm, la cui estremità superiore è posizionata nella parte superiore della lastra come un faro di livellamento. Per la corretta installazione delle pietre del cordolo sulla sabbia, piegare il bordo superiore della cassaforma verso l’esterno di 10-15 mm dalla verticale. Stendi una striscia di materiale di copertura larga 30 cm lungo la base.

Trincea per area cieca

Riempi il fondo della trincea di 15 cm con uno strato di pietrisco 50-70 mm, quindi, a intervalli di non più di 2 metri, installa doghe di legno 10×100 mm attraverso l’area cieca. Il loro bordo superiore è messo a filo con la superficie della lastra di cemento, i bordi della casa devono essere sollevati di 15-20 mm dall’orizzontale. Il compito delle doghe è di compensare l’espansione termica del calcestruzzo all’aperto. Con una regola o una rotaia ampia puoi anche usare le assi come segnali di allineamento.

Rinforzo dell'area cieca in cemento

Due linee di rinforzo sono disposte nelle celle formate. La maglia inferiore di rinforzo da 10 mm con una cella non superiore a 150 mm è installata su tasselli distanziatori che forniscono uno strato protettivo inferiore di calcestruzzo di 40 mm. Il rinforzo della parte superiore ha il compito di rafforzare lo strato di cemento esterno. Una maglia di filo 3 mm con una maglia di 75 mm è legata al fondo su staffe a forma di U..

Eseguiamo lavori concreti

Prepariamo il calcestruzzo con un aggregato fine, i trucioli di granito e le schermature sono perfetti, in ogni caso, la frazione non deve superare i 30 mm. La miscela contiene una parte di cemento Portland di grado 500, quattro parti e mezzo di riempitivo e una parte di sabbia di cava. Mescolare fino a quando le pietre sono completamente avvolte nel latte di cemento, per accelerare il processo, aggiungere alcune gocce di detersivo per piatti all’acqua.

Preparazione del calcestruzzo per l'area cieca

Versare il composto sotto il bordo dell’area cieca, quindi farlo scorrere verso l’edificio, ottenendo versamenti e riempimenti di alta qualità senza vuoti. Alla fine, aggiungendo cemento in piccole porzioni, tirarlo lungo le guide e levigarlo con un galleggiante.

Versando la zona cieca intorno alla casa con cemento

Devi livellarlo attentamente, rimuovendo uno strato inutilmente spesso di latte galleggiante e aggiungendo cemento duro a questo posto. Dopo aver versato un’area tra le lamelle di compensazione, passare alla successiva e così via intorno alla casa.

Post-elaborazione e manutenzione dell’area cieca

Per dare alta resistenza e resistenza all’usura alla superficie del calcestruzzo, è necessario cogliere il momento in cui la massa del calcestruzzo è già stata afferrata, ma la superficie del calcestruzzo è ancora bagnata. In questa fase, l’area cieca viene sottoposta a stiratura con una composizione sabbia-cemento.

La miscela viene preparata da 500 cemento di Portland e sabbia di cava lavata in proporzioni uguali. Gli ingredienti devono essere asciutti al momento della miscelazione. Usando un setaccio, disperdiamo la miscela sull’area cieca del calcestruzzo, ottenendo uno strato di aspersione di almeno 3-4 mm. Ora devi aspettare fino a quando l’intero strato è saturo di umidità e si scurisce. Se il processo è ritardato, inumidire la superficie con uno spray per le mani. Utilizzare una miscela di acqua e vetro liquido in proporzioni uguali se si desidera aggiungere ulteriore forza.

Stiratura della zona cieca

Dopo che la crosta è inumidita, prendere una spatola piatta e strofinare con una leggera pressione la mano superiore, livellare accuratamente e ottenere una finitura uniforme. Di conseguenza, la superficie dovrebbe essere grigio scuro con il colore blu, dopo l’asciugatura appare la lucentezza.

Mentre il calcestruzzo si asciuga, deve essere costantemente inumidito per evitare crepe. L’idratazione del cemento avviene quasi completamente in 14 giorni, per questo periodo si raccomanda anche di coprire la zona cieca con film e ardesia.

Zona cieca intorno alla casa

Almeno una volta all’anno, l’area cieca deve essere verificata per desquamazione e screpolature, soprattutto in assenza di scarichi. Le piccole crepe sono sigillate con una forte soluzione di cemento, in caso di sbucciatura della crosta di ferro, si ripete, ma già con composti bagnati. Una volta ogni 3-4 anni, il cemento armato dovrebbe essere impregnato di sigillanti, nonché nel caso di segni di allentamento della massa o di sfaldamento.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy