Case prefabbricate prefabbricate di produzione industriale

Sezioni dell’articolo



Si ritiene che i kit per case prefabbricati siano di qualità molto superiore rispetto a quelli assemblati localmente. Le fabbriche producono diversi tipi di case, una delle quali è una struttura monolitica prefabbricata, ha un metodo di produzione più tecnologico ed è meno suscettibile all’influenza del fattore umano.

Casa monolitica prefabbricata in pannelli di cemento armato

Pannelli in calcestruzzo nell’ingegneria civile

Chi altri, se non residenti nell’ex campo socialista, sanno tutto sugli edifici a pannelli? I condomini degli anni di Krusciov e Breznev sono familiari a quasi tutti qui, così come i loro difetti intrinseci. Per questo motivo, la tecnologia della costruzione di case a pannelli è diventata nota e gli sviluppatori privati ​​scrollano le spalle per lo stupore quando gli viene offerta la costruzione di una casa usando la tecnologia monolitica prefabbricata. Eppure c’è una grande differenza nel fatto che la tecnologia sia utilizzata per soddisfare l’ordine statale per un gran numero di alloggi economici, o che sia aggiornata con l’uso di materiali moderni, design e soluzioni architettoniche..

Pannelli murali in cemento armato

Gli svantaggi delle case a pannelli noti a molti non sono tipici degli edifici moderni. Ad esempio, il problema di sigillare e isolare i giunti tra i pannelli viene eliminato con un metodo di produzione ad alta precisione: per i pannelli alti circa 3 metri e larghi 5-6 metri, si applicano tolleranze millimetriche. Dopo che i pannelli sono stati consegnati al cantiere e assemblati insieme, lungo tutte le linee di pilastro, gli elementi strutturali si avvicinano da vicino senza la formazione di ponti freddi e lacune nell’isolamento acustico.

Pannelli sandwich in cemento armato a tre strati

Molte utili soluzioni tecniche sono nascoste nella struttura stessa dei pannelli. A differenza dei tradizionali prodotti in calcestruzzo, i moduli moderni per la costruzione di case sono compositi. Includono un’anima in cemento armato ad alta resistenza, due cinture di isolamento termico e nervature di rinforzo, che vengono utilizzate in combinazione per fissare i materiali di finitura. I produttori hanno sviluppato molte soluzioni per quanto riguarda l’aspetto degli edifici: dall’esterno, i pannelli imitano l’aspetto di un’ampia varietà di tipi di finiture per facciate, a volte un approccio simile è dimostrato rispetto alle superfici interne. Infine, non dobbiamo dimenticare che nella visione moderna, un pannello viene fornito al cliente sotto forma di un kit prefabbricato pronto, che fornisce tutto: dalle utility alle singole funzionalità di pianificazione..

Dispositivo di sistema modulare

Vale la pena iniziare la tua conoscenza con case a pannelli bassi con il modello base di design. Lo schema di assemblaggio, fissaggio ed esecuzione delle unità critiche nei kit di case moderne è radicalmente diverso da quello utilizzato nella costruzione del parco immobiliare comunale.

L’elemento principale di una tale casa è un pannello di cemento ad alta efficienza energetica. Le sue dimensioni e forma possono essere molto diverse, con quasi tutti i pannelli del set sono unici. Il design del pannello prevede necessariamente tre punti:

  1. Geometria precisa e spessore uniforme dello strato.
  2. Disponibilità di unità tecnologiche per il collegamento monolitico con altri pannelli.
  3. Aperture, vetrature, canali per comunicazioni, sottosistemi di finitura di supporto, ecc..

Pannelli murali a tre strati con finestre con doppi vetri

Distinguere tra pannelli di orientamento verticale e orizzontale, questi ultimi vengono utilizzati per la costruzione di pavimenti. In entrambi i casi, i bordi dei pannelli hanno un profilo speciale per una calzata precisa e un legame molto forte, mentre alla giunzione dei pannelli non ci sono ponti freddi e lacune nell’isolamento acustico. Di conseguenza, si ottiene una scatola monolitica rigida e stabile, vestita con una cintura di protezione termica continua, che è protetta da uno strato di decorazione della facciata.

Costruzione di una casa prefabbricata da pannelli di cemento

È importante capire che la tecnologia del pannello stesso finisce lì, perché il tetto, la fondazione, il sistema di partizioni interne e le comunicazioni possono essere completamente diversi. Pertanto, qualsiasi aggiunta da un impianto che produce pannelli per l’edilizia non è altro che un tentativo di creare un’immagine più o meno completa e offrire all’acquirente una soluzione chiavi in ​​mano. Allo stesso tempo, ogni produttore coscienzioso fornirà sempre prontamente solo una scatola, i cui punti di giunzione sono focalizzati sulla fusione con un certo tipo di fondazione e tetto..

Tipi adatti di basi

A causa della sua elevata rigidità, una casa di pannelli di cemento è meno suscettibile all’influenza dei disturbi geomorfologici. Ad esempio, se uno degli angoli della fondazione inizia a lavarsi, la casa non si inclinerà, mentre gli edifici realizzati con materiali a blocchi inevitabilmente si rompono su una base flessibile. Per questo motivo, la maggior parte delle case a pannelli viene eretta sul MZLF e in regioni con una grande profondità di congelamento – su pile annoiate collegate da una griglia. In entrambi i casi, la fondazione viene riempita con ASG o argilla espansa.

Fondazione a strisce per una casa fatta di pannelli di cemento armato

In generale, la geologia del sito deve essere eseguita senza errori. I costi della ricerca sul suolo sullo sfondo dell’intero budget di costruzione sono scarsi, ma danno fiducia nel tipo di fondazione scelto e talvolta ti consentono persino di cambiare idea e risparmiare denaro. Ad esempio, con un livello elevato delle falde acquifere o su terreni deboli, è molto più corretto disporre una lastra isolata. Inoltre, la casa potrebbe richiedere un seminterrato, che è molto più facile e più corretto da fondere usando la tecnologia monolitica, e quindi isolare.

Posa del pannello svedese isolato

Esistono anche tipi di basi che non possono essere consigliate per una casa di pannelli. Queste sono, prima di tutto, pile di viti: richiederanno una discreta quantità e un gran numero di legami aggiuntivi. Inoltre, l’edificio sul VS non ha una protezione termica naturale del suolo e quindi sarà meno efficiente dal punto di vista energetico. È anche indesiderabile costruire su basi prefabbricate: funzionano bene con una grande massa e quindi richiedono più tempo per il restringimento, mentre l’installazione di pannelli può essere eseguita 28 giorni dopo il completamento del lavoro monolitico. Pertanto, su un nastro con riempimento o una lastra, la costruzione di una casa chiavi in ​​mano può effettivamente essere completata in una stagione..

Protezione dal calore e riscaldamento della casa

I produttori di pannelli compositi hanno preso in prestito idee isolanti dalla tecnologia finlandese del telaio. La presenza di un taglio termico continuo – uno strato intermedio di isolante sintetico schiumato – assicura che la temperatura delle pareti interne sia mantenuta al livello regolato da SNiP e SanPiN, cioè non più di 3 ° C al di sotto della temperatura dell’aria ambiente.

C’è anche una cintura di protezione termica di base. Può essere posizionato sia tra le nervature di rinforzo della lastra, sia dall’esterno. Esistono molti tipi di pannelli, ci sono anche prodotti in calcestruzzo con un sistema di supporto preinstallato di una facciata ventilata. Lo spessore dell’isolamento può raggiungere i 180-200 mm e tutti gli incroci tra pareti e soffitti sono protetti dal congelamento mediante inserti termoisolanti aggiuntivi. Il diritto di scegliere un riscaldatore, di norma, è dato al cliente, tuttavia, nel caso di utilizzo di polistirolo espanso, verranno installati tagli antincendio in lana minerale.

Casa monolitica a pannelli con facciata ventilata

Anche la scelta del metodo di riscaldamento è gratuita. Poiché la casa si trova su una fondazione isolata o su una lastra del pavimento, ha senso riscaldare il primo piano con un pavimento riscaldato ad acqua. Il riscaldamento a pavimento può anche essere organizzato al secondo piano, ma di solito non è necessario: dopo che l’edificio ha raggiunto il regime termico nominale, quasi l’intera area del pavimento acquisisce la temperatura ambiente. Pertanto, al secondo piano e ai sottotetti, vengono solitamente installati radiatori o convettori..

Per quanto riguarda la perdita di calore a casa, sono tra i più bassi. L’unico concorrente in questa materia sono le case in calcestruzzo aerato isolate con lana minerale da 100 mm. Tuttavia, allo stesso tempo, la tecnologia dei pannelli non richiede il versamento di cinture di sicurezza e architravi sopra le aperture e la vetratura viene inserita in fabbrica con isolamento e isolamento dell’intero contorno dell’abutment.

Comunicazione ingegneristica

Una delle caratteristiche dei pannelli moderni è la presenza di canali per la posa di comunicazioni. La superficie interna delle pareti e il fondo delle lastre presentano nervature di irrigidimento, in cui vengono praticati fori aggraffati per cablaggio, impianto idraulico nascosto e ventilazione.

Il sistema di ventilazione dovrebbe essere detto separatamente, perché la necessità di uno scambio d’aria forzato è uno dei problemi principali delle case a pannelli sigillate. Per il dispositivo di ventilazione in ogni casa, è previsto un pozzo tecnico, in cui sono installati uno o più tubi di aumento pressione del flusso di scarico. In questo caso, il pozzo confina con la parete esterna, grazie alla quale diventa possibile installare un sistema di recupero.

Dispositivo di fognatura sotto la fondazione

Le linee di comunicazione più basse vengono effettuate attraverso la fondazione. Lo stesso vale per la rete elettrica: è meglio posare il cavo a terra in anticipo rispetto a praticare successivamente i fori nei pannelli stessi. La particolarità della tecnologia dei pannelli è che tutti i luoghi per l’output delle comunicazioni sono noti in anticipo, e quindi il processo di posa stesso richiede un minimo di tempo e non è accompagnato da lavori sporchi.

La situazione è leggermente diversa nelle case assemblate da pannelli con maggiore efficienza energetica. La loro superficie interna è in cemento, cioè la posa delle comunicazioni non è prevista per le strutture di chiusura. Ma c’è una via d’uscita da questa situazione: il numero di cavi e tubature nelle pareti esterne è ridotto al minimo, usando i soffitti e le partizioni non capitali a questo scopo. Se è richiesta la posa sulle pareti esterne, le comunicazioni sono disposte a strisce, come in una normale casa a pannelli.

Layout e finitura

Come già accennato, vengono fornite tutte le condizioni tecniche per l’installazione di pareti divisorie, indipendentemente dalla tecnologia utilizzata. Questi possono essere sistemi di telai GKL, blocchi di silicato di gas, pannelli in mattoni o gesso. Ma non tutte le opzioni sono ugualmente buone, quindi il tipo di partizioni deve essere scelto tenendo conto delle caratteristiche della struttura portante della casa..

Innanzitutto, i pavimenti delle case a pannelli presentano una flessione minima sotto carico e un eccellente isolamento acustico. Questo è un vantaggio naturale dei pavimenti monolitici: non un sistema a telaio singolo, soprattutto senza un massetto, sarà altrettanto stabile e silenzioso. Pertanto, non è necessario preoccuparsi della propagazione del rumore tra i piani..

Partizioni in muratura da blocchi di schiuma

Invece, porte e portali devono essere posizionati correttamente per ridurre al minimo la propagazione del suono aereo. Le stanze con rumori naturali elevati, come i bagni, sono meglio separate con materiale in muratura, ad esempio blocchi di gas. Questo metodo non solo fornisce una superficie pronta per la piastrellatura, ma consente anche di dotare una falsa parete esterna di un riempitivo. Il design descritto ha un’efficienza di smorzamento del rumore di almeno 50 dBA.

Le partizioni tra le stanze sono generalmente realizzate in cartongesso. Sono costruiti su un telaio a doppia fila con legami flessibili, le pareti sono a doppio rivestimento e riempite con lana minerale o imbottitura in poliestere. Questo metodo del dispositivo consente di garantire l’uniformità della base su tutti i piani e unificare il processo di finitura. Naturalmente, se la superficie interna dei pannelli è in cemento, sarebbe molto più corretto disporre partizioni fatte di silicato di gas o pannelli di gesso.

Funzionalità specifiche della tecnologia

Dopo una storia su case così meravigliose, dovrebbe seguire una conclusione logica sul costo esorbitante di tali edifici. Ma assolutamente: il costo di un kit di case in pannelli di cemento è paragonabile al costo di artigianato domestico, chiamato case finlandesi. Allo stesso tempo, una casa fatta di pannelli avrà un costo di circa la metà del prezzo del kit finlandese originale e non sarà inferiore a esso né in termini di efficienza energetica, comfort di vita o aspetto esteriore..

Casa in pannelli di cemento armato

Lo sviluppo della tecnologia dei pannelli nell’ingegneria civile è una buona opportunità per coloro che sono disposti a pagare un po ‘di più solo per garantire la qualità del risultato finale. Nel caso di case fatte di pannelli compositi, il risultato degli investimenti sarà esattamente due cose: due piani completi con perdite di calore di 30–35 W / m2, completamente adatto per la residenza permanente, oltre a ridurre la partecipazione al processo di costruzione a quasi zero con una garanzia di una rapida velocità di costruzione di una scatola con vetri e coperture.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy