Casa dai blocchi termici: tecnologia di costruzione

Sezioni dell’articolo



Thermoblock è un materiale versatile che può semplificare notevolmente le procedure di costruzione e costruire una casa in breve tempo. I blocchi termici sono presentati sotto forma di due fogli di polistirene espanso, che sono fissati insieme a ponti di collegamento realizzati con lo stesso materiale. I blocchi di polistirene espanso sono anche chiamati costruttori di schiuma e la loro struttura è realizzata in modo tale che, di conseguenza, il muro sarà un elemento integrale e forte, poiché i blocchi svolgono solo il ruolo di cassaforma per calcestruzzo.

Casa dai blocchi termici. Tecnologia di costruzione

La dimensione standard di un blocco termico è 1250x300x250 mm, e il suo costo varia da $ 3-4, è facile calcolare il costo medio di un metro quadrato di una tale casa.

Numero di blocchi per quadrato 4 pezzi. (meno il 25%, poiché la lunghezza del blocco è un quarto in più di un metro):

  • 3,53 = $ 10,5

Un quadrato utilizza 120 litri di calcestruzzo (il costo medio di un cubo di calcestruzzo è di $ 160):

  • 160 8 = $ 20

Totale:

  • 20 + 10,5 = $ 30,5

Inoltre, il termoblocco è un eccellente isolamento, lo spessore delle piastre in polistirene espanso su entrambi i lati è di 50 mm e grazie alla speciale lavorazione hanno anche proprietà refrattarie..

Cassaforma fissa in polistirene espanso

Per visualizzare i risparmi nei materiali, calcoleremo un metro quadrato di una casa di mattoni di silicato (anche uno dei materiali comuni). Il costo di un mattone è in media $ 0,25, la quantità per metro è di 60 pezzi:

  • 60,25 60 = $ 15

Affinché una casa di mattoni sia efficiente dal punto di vista energetico come nel caso dei blocchi, devono essere disposte almeno tre file:

  • 3 15 = $ 45

Se non sei un buon muratore, puoi tranquillamente aggiungere il 50% dall’alto per il lavoro di uno specialista:

  • $ 45 + 50% = $ 67,5

I risparmi finali sono leggermente più che raddoppiati e, su grandi volumi di costruzione, questa differenza influenzerà notevolmente la situazione finanziaria..

Le basi per i blocchi termici

In Russia, secondo GOST, è consentito costruire edifici da blocchi termici non più alti di 9 piani, ma come dimostra la pratica, il più delle volte case private con un’altezza non superiore a 2-3 piani sono costruite da blocchi termici. Per edifici di queste dimensioni, è consuetudine erigere una fondazione di tipo a nastro. I parametri della fondazione sotto la “casa termale” sono calcolati, innanzitutto, in base ai dati sulla profondità di congelamento del terreno nella tua regione, in media, questo valore è di 1200 mm, aggiungiamo il 20% ad esso e otteniamo l’altezza della fondazione. Per edifici privati ​​standard utilizzare una larghezza del nastro di fondazione di 500–600 mm. Il peso di un metro quadrato della struttura portante della casa termale è di 350-400 kg / m2, quindi per due piani una tale fondazione è abbastanza.

Fondotinta a strisce per una casa fatta di blocchi termici

Se decidi di costruire una casa a un piano, non pensare di poter ricalcolare i parametri della fondazione e ridurne l’altezza, l’altezza della fondazione non può essere impostata a meno della profondità di congelamento del terreno, altrimenti le pareti calde fatte di blocchi di polistirolo espanso non aiuteranno – i locali saranno sempre umidi e umidi. Inoltre, è necessario tenere conto del peso aggiuntivo dei materiali di finitura e rivestimento e questi sono sempre carichi non necessari.

Tecnologia a parete

La parte più difficile è mettere i primi angoli. Per fare ciò, assicurarsi che la superficie della fondazione sia piana. Un livello di costruzione standard non è sufficiente qui, è necessario ricorrere all’aiuto di uno strumento professionale: un livello. Se, a seguito dell’avvistamento, risulta che l’aereo ha deviazioni maggiori del noma (quando si costruisce una casa termale, la differenza di altezza di 10 mm a una distanza di 8 metri può essere trascurata), allora questo “gap” può essere facilmente eliminato. Per fare questo, è necessario installare i primi blocchi sulla malta cementizia posata, regolando il livello in modo che sia il più orizzontale possibile. Il livello verticale degli angoli può essere verificato con un livello di linea.

Per continuare la costruzione delle pareti, il primo passo è mettere i blocchi termici attorno al perimetro in due file, unendoli insieme. L’attracco dei blocchi viene effettuato secondo il principio della costruzione di case giocattolo da un costruttore Lego. Ogni blocco ha scanalature nella parte inferiore per collegarsi alla riga precedente e linguette simili nella parte superiore per servire da base per la riga successiva di blocchi. Ai lati, i blocchi sono fissati allo stesso modo delle assi maschio e femmina: una scanalatura longitudinale e una sporgenza longitudinale, che garantisce la rigidità e l’immobilità complessive della cassaforma in polistirene espanso..

Tecnologia di costruzione di pareti da casseri fissi

Se decidi di costruire una piccola casa senza un progetto e altri documenti, devi pensare in anticipo alla posizione delle pareti interne dell’edificio, poiché devono essere installate e riempite contemporaneamente con le pareti di contorno, altrimenti sarà molto difficile unirle in un secondo momento..

Quando si installano i blocchi, è necessario utilizzare una medicazione, ogni riga successiva dovrebbe trovarsi con un offset rispetto al pavimento del blocco. Dopo l’installazione, i blocchi devono essere ulteriormente tirati insieme ai ponticelli, sono fatti di filo ordinario a forma di lettera “P”, l’altezza del ponticello non deve superare i 50 mm e la lunghezza entro 150 mm. Tutte le cuciture, sia orizzontali che verticali, sono unite da ponticelli, questa procedura è intesa in modo tale che nel momento in cui le pareti vengono colate di cemento, l’integrità dell’intera struttura non venga violata. Il giorno successivo, queste parentesi possono già essere rimosse e utilizzate per i blocchi successivi.

Tecnologia di costruzione di pareti da casseri fissi

Non è sempre possibile calcolare il progetto della casa in modo tale che la lunghezza del muro sia un multiplo della lunghezza del blocco termico senza resto. Proprio come nelle case di mattoni, dovrai usare metà o quarti di blocchi. Per fare questo, devi solo misurare la lunghezza desiderata del blocco e tagliare l’eccesso con una normale sega a mano per legno. Quindi se durante la consegna o lo scarico dei blocchi, alcuni di essi si sono rivelati rotti, non correre nel panico, avrai bisogno di più di queste unità di quanto pensi..

L’unico inconveniente durante la costruzione di una casa termale può essere che sotto il peso dei muri di cemento possono “galleggiare”, specialmente in sezioni molto lunghe, a seguito delle quali si possono formare depressioni e rigonfiamenti. Per evitare questo problema, prima di versare, devi tirare i fili su entrambi i lati del muro, ti mostreranno tutte le deviazioni, per eliminarli, devi schiacciare i blocchi con il palmo nella direzione richiesta.

Tecnologia di costruzione di pareti da casseri fissi

Secondo il processo tecnologico, è consentito riempire non più di 2-3 file di pareti in un giorno. Ciò consentirà al calcestruzzo di seccarsi e sostenere il successivo strato di impregnazione. Tali requisiti hanno lo scopo di ridurre al minimo la probabilità di deformazione delle pareti durante l’installazione. Se hai ancora irregolarità, allora non dovresti suonare l’allarme, le cavità formate verranno eliminate durante i lavori di finitura, ad esempio, possono essere intonacate. Dovrai lavorare ulteriormente con i rigonfiamenti, è necessario delineare l’area in eccesso con una matita e pettinare la schiuma con una malta o uno smeriglio alle norme consentite.

Rinforzo del muro

Per garantire la rigidità delle pareti, viene utilizzato il rinforzo verticale e orizzontale. La concentrazione di aste di rinforzo non deve essere superiore o inferiore alla velocità stabilita. In caso di mancanza di rinforzo, le pareti potrebbero non essere abbastanza forti e, nel caso di un eccesso, potrebbero rompersi.

Per il rinforzo verticale, è necessario utilizzare sezioni del metro del 12 ° rinforzo. Possono essere inseriti nel calcestruzzo già colato senza precedente incollaggio. Il passo di rinforzo verticale dovrebbe essere il pavimento del blocco, due aste per cella. Le sezioni sono appositamente realizzate di queste dimensioni, poiché dopo aver versato lo strato successivo, le aste dovrebbero sporgere dal calcestruzzo di 30–40 cm, grazie alle quali lo strato di calcestruzzo fresco sarà in grado di afferrare saldamente il precedente strato secco.

Rinforzo di casseforme fisse

Il rinforzo orizzontale è anche chiamato “cintura rinforzata” e deve essere posato su tre file. Gli elementi di collegamento del blocco termico hanno guide speciali per questo, in cui vengono posizionate le aste. Prima di versare, è indispensabile legare il contorno della cintura con un filo per maglieria e fissarlo con rinforzo verticale allo stesso modo.

Rinforzo agli angoli

Per organizzare un contorno solido agli angoli, è necessario praticare un foro corrispondente nel blocco termico. Per la muratura angolare, viene utilizzato un blocco termico con un lato “cieco”, con questa parte è montato sul lato anteriore. Non ci sono blocchi con fori preforati, quindi devi fare un po ‘di lavoro con il coltello. Questo foro viene tagliato sia dal lato superiore che da quello inferiore, in modo che il calcestruzzo scorra normalmente e formi un nodo solido e forte.

Rinforzo degli angoli della cassaforma permanente

Lavorare con aperture di porte e finestre

Quando si erige la parte superiore della porta, è consuetudine utilizzare architravi di cemento. Per la loro fabbricazione, è necessario costruire una piccola cassaforma in legno secondo parametri precedentemente studiati. La lunghezza dell’architrave deve essere maggiore della larghezza dell’apertura, almeno 40 cm, se la larghezza dell’apertura è standard ed è di 80 cm, puoi tranquillamente realizzare un architrave in base alle dimensioni del blocco termico.

L’architrave è rinforzato in due file. Versare circa 5 cm di calcestruzzo nella cassaforma, quindi posare due aste longitudinali e sopra di esse trasversali con un passo di 20 cm, quindi versare la forma con calcestruzzo fino a quando rimane un livello di circa 5-7 cm, ripetere la procedura con il rinforzo e riempire tutto fino alla fine. Prima di levigare la superficie fresca del calcestruzzo, è necessario rilasciare la massima quantità possibile di aria dal prodotto, toccare la cassaforma in un cerchio con un martello per uno o due minuti.

Produzione di architravi in ​​cemento

Per evitare che il prodotto in calcestruzzo si impigli sulla superficie inferiore, al momento della produzione, mettere uno strato di tela cerata sotto la cassaforma in legno. Il maglione dovrebbe asciugare per almeno 3-5 giorni, quindi è meglio fare tutto in anticipo.

Nel caso delle aperture delle finestre, la situazione è molto più semplice, la parte superiore dell’apertura è costruita con blocchi termici come una parete normale, con l’unica differenza che una tavola è posizionata sotto la base del blocco, che è progettata per svolgere il ruolo di cassaforma per trattenere il calcestruzzo. La tavola dovrebbe essere solida per tutta la lunghezza dell’intera apertura, dal basso è sostenuta da montanti verticali in legno – questo metodo garantisce l’affidabilità della struttura. Inoltre, il muro viene semplicemente colato e il pannello, per una maggiore affidabilità, non può essere smontato fino alla fine della costruzione di tutti i muri.

Aperture per finestre in casseforme in polistirene espanso

Riempi le regole

È necessario riempirlo utilizzando determinati metodi, altrimenti il ​​risultato potrebbe non essere del tutto previsto. La prima cosa da ricordare è che non è consigliabile automatizzare questo processo. Non utilizzare pompe per calcestruzzo e benzina importate; è meglio riempire le pareti con un secchio, creando una soluzione in una betoniera. Pertanto, non spezzerai la struttura uniforme delle pareti e la soluzione finita non si asciugherà durante l’attesa che tu la usi, poiché ogni quadrato successivo sarà riempito con una porzione appena preparata.

Riempimento di casseforme fisse da polistirolo espanso

La fila superiore di blocchi viene versata solo a metà del livello del blocco e la superficie del calcestruzzo, prima di essere lasciata asciugare durante la notte, non deve essere levigata con una spatola, anche se è leggermente più goffrata, ciò assicurerà una migliore adesione dei due strati l’uno all’altro.

Riempimento della cassaforma da polistirolo espanso

sovrapposizione

Molto spesso, vengono utilizzate lastre di cemento pronto per organizzare la sovrapposizione tra i piani. Alcune persone preferiscono produrle da sole sul posto, ma questo è un processo piuttosto dispendioso in termini di tempo, è meglio ordinare un prodotto finito, che verrà consegnato da una gru del camion alla tua struttura e installato utilizzandolo..

Le lastre devono essere ordinate in una lunghezza tale che, a seguito dell’installazione sui lati, rimangano circa 2-5 cm della base in cemento delle pareti, questo ci permetterà di collegare le pareti dei due piani in un unico insieme con malta cementizia, creando così una struttura integrale.

Installazione di solai da casseforme permanenti

Prima di installare le lastre del pavimento, il muro deve asciugarsi molto bene, per questo è necessario attendere almeno 20 giorni. L’ultima fila del muro deve essere colata con una cintura rinforzata, indipendentemente dal passo di rinforzo orizzontale standard.

Installazione di solai da casseforme permanenti

Dopo aver installato le lastre, puoi iniziare a mascherare le parti finali dei pavimenti. Per questo è necessario tagliare i blocchi termici in modo che rimangano solo i fogli laterali. Alle estremità dei pavimenti, costruiamo una cassaforma improvvisata da queste tavole e la riempiamo di cemento.

Gables

Dopo aver costruito i pavimenti, puoi iniziare a costruire lo spazio della soffitta. La base per la trave è i frontoni – pareti triangolari verticali. Indipendentemente dal numero di pendenze del tetto, i timpani sono realizzati con la stessa tecnologia.

Frontoni domestici realizzati con casseri in polistirene espanso

La tecnologia per erigere timpani non differisce in modo significativo dalla costruzione di pareti, l’unica differenza è che i blocchi estremi di timpani devono essere tagliati con un seghetto ad un certo angolo, questo assicurerà un livello uniforme dei fianchi del triangolo. Esiste un modo semplice per assicurarsi che la soluzione concreta non fuoriesca dai lati del frontone, ma prenda la forma corretta, per questo ritagliamo le lastre della dimensione appropriata dai fogli di schiuma e le fissiamo sotto forma di coperture sul lato, fissandole ai blocchi principali con gli stessi ponticelli sotto forma di lettera ” P “fatto di filo. Un giorno dopo il versamento, possono già essere rimossi per consentire al calcestruzzo di asciugarsi completamente. Dopo che tutti gli elementi in calcestruzzo dell’edificio sono completamente asciutti (da 2 settimane a un mese, a seconda della temperatura ambiente), è possibile procedere con l’installazione della trave, lo strato esterno di rivestimento e i lavori di finitura interna.

Casa dei blocchi termici

Casa dei blocchi termici

L’esclusività di questa tecnologia sta nel fatto che quasi tutti possono costruire una casa simile da soli, senza il coinvolgimento di specialisti. Non devi essere un professionista per lavorare con i blocchi termici, devi solo essere in grado di utilizzare un set standard di strumenti di costruzione. La struttura del blocco non ti permetterà di rovinare il livello di muratura, guidato dalle raccomandazioni di questo articolo, puoi costruire tutto ciò di cui hai bisogno, l’importante è avere il desiderio e la diligenza.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy