Lame per seghetto alternativo: come scegliere una lama per compiti specifici

Sezioni dell’articolo



La corretta selezione di una lama da taglio per un puzzle determina in gran parte l’accuratezza e la produttività del taglio del materiale. Le caratteristiche tecniche dei file discussi nell’articolo e le differenze chiave tra loro ti aiuteranno a scegliere il pannello giusto per vari tipi di lavoro..

Un file per un lavoro specifico viene scelto in due modi: in primo luogo, sono guidati dalle iscrizioni e, in secondo luogo, guardano le dimensioni, i denti e il layout.

Leggiamo il segno

Non esiste un unico standard per la marcatura alfanumerica delle lame per seghetti alternativi, ma la maggior parte dei produttori aderisce alla classificazione europea di Bosch o la indica in aggiunta alle proprie denominazioni.

Lame per seghetti alternativi: scelta di una lama per compiti specifici

Decodifica della marcatura

Le seghe sono realizzate in acciaio di varie qualità che influiscono sullo scopo delle lame e sono indicate da loghi:

  1. CV (HCS) – lega elastica per il taglio di prodotti in legno, sintetici e compositi in legno.
  2. HSS – acciaio resistente ad alta velocità per materiali duri.
  3. BM (Bi-Metal) – il collegamento dei primi due gradi di acciaio, resiste a carichi significativi ed è adatto a molte operazioni.
  4. HM – carburo per il taglio di piastrelle e blocchi.

Lo scopo della tela è anche indicato dai segni:

  1. Legno – legname segato morbido, pannelli di fibra.
  2. Legno duro – legno massiccio, pannelli laminati.
  3. Inox – acciaio inossidabile.
  4. Alu – alluminio.
  5. Metallo – lamiera, profilo e tubi.
  6. Intonaco, fibra di vetro.
  7. Materiale morbido: gomma, polistirolo, tappeti.
  8. Acrilico – plexiglass, policarbonato.

A volte c’è un’iscrizione sul file che specifica il tipo di lavoro:

  • di base: una lama standard per un taglio di alta qualità;
  • velocità – un file con denti fissi per un taglio veloce;
  • lama pulita senza impostazione per un taglio netto;
  • progressore: un file con denti diversi per il taglio di vari materiali;
  • flessibile – lama flessibile per il taglio di metalli;
  • speciale – per il taglio di ceramica, plastica e altri lavori speciali.

Tagliamo materiali di legno

Tagliare il legno e tutto ciò che ne è fatto è lo scopo principale di un puzzle. Pertanto, una gamma più ampia di lame per sega viene prodotta appositamente per il legno e viene suddivisa in base al tipo di lavoro.

Taglio veloce

Alcuni lavori di costruzione con il legno non richiedono cure particolari, come segare listelli o rimuovere vecchi infissi. Più importante qui è la velocità fornita dalle lame per un taglio veloce con caratteristiche:

  1. Denti grossolani – fino a 6 mm.
  2. Abbastanza divorziato – circa 1 mm.
  3. Lama lunga – da 60 mm.
  4. Larghezza – fino a 10 mm.

Lame per seghetti alternativi: scelta di una lama per compiti specifici

Per pezzi spessi, vengono utilizzate tele simili con grandi incisivi, ma senza cablaggio: si muovono meno dalla verticale. In linea di principio, più spesso è il file, migliore è la perpendicolarità..

Consiglio. Per tagliare lungo il grano, è meglio una lama con un dente obliquo e con un dente dritto, per un taglio trasversale.

Taglio pulito

Un’operazione come tagliare una tavola di mobili o una tavola di parquet richiede un taglio liscio e preciso. Tali attività vengono eseguite con una produttività inferiore, ma una migliore qualità, utilizzando le lame per un taglio netto, con:

  1. Denti inferiori a 3 mm.
  2. Divorzio minore.

Lame per seghetti alternativi: scelta di una lama per compiti specifici

La maggior parte delle seghe vengono tagliate a ritrazione, quindi il materiale viene posizionato all’indietro. Per segnare e tagliare dalla faccia, hai bisogno di una lama del dente inverso. Non è molto conveniente per loro lavorare – oltre a mantenere la direzione del taglio, devono superare la forza di spinta dell’utensile.

Consiglio. Il taglio dei pannelli laminati su entrambi i lati quasi senza scheggiature consente una sega specializzata con due file di denti.

Taglio figurato

È problematico tagliare piccoli raggi con una lama larga. Le seghe da taglio hanno una parte posteriore smussata, che facilita la rotazione, senza scheggiature, passano arrotondamenti e differiscono nell’aspetto:

  1. Dente piccolo (fino a 2 mm).
  2. Parte di lavoro stretta – fino a 4 mm.
  3. Lunghezza ridotta – fino a 40 mm.

Lame per seghetti alternativi: scelta di una lama per compiti specifici

Tagliamo materiali polimerici

Tubi in PVC e davanzali sono segati con lame di sega per legno o metallo con un dente grande. Anche le lime a denti fini sono adatte, ma dovrai tagliare alla minima velocità, altrimenti la segatura ammorbidirà e ostruirà la lama: non sarà più segata, ma un taglio con metallo riscaldato.

Lame per seghetti alternativi: scelta di una lama per compiti specifici

Per plastiche sottili e plexiglass, è adatta una lima in metallo con denti piccoli. Per uno spesso, puoi prendere una tela su un albero, disattivare il meccanismo a pendolo e tagliare a bassa velocità. La segatura figurata di fogli polimerici viene eseguita con una sega stretta in legno.

Lame per seghetti alternativi: scelta di una lama per compiti specifici

Lavoriamo con il metallo

Per il taglio di profili zincati e prodotti in lamiera, vengono utilizzate lime ondulate, simili nel profilo alle lame per seghetto. Differiscono in denti piccoli (fino a 1 mm), non deviati attraverso uno, ma in gruppi di 3-5 pezzi.

Lame per seghetti alternativi: scelta di una lama per compiti specifici

Con un lavoro costante, prendono tre lame: per acciaio, alluminio e leghe non ferrose. Se non devi tagliare spesso il metallo, è sufficiente un file per l’acciaio, che è adatto anche per ebanite e PCB.

Lame per seghetti alternativi: scelta di una lama per compiti specifici

In generale, un seghetto alternativo non è molto adatto per il taglio di metallo: l’utensile è pesantemente caricato e il processo è lento. Piuttosto, è un metodo estremo, giustificato solo occasionalmente, ad esempio, quando si tagliano pannelli sandwich con lime bimetalliche con piccoli incisivi ai bordi e grandi al centro..

Tele per compiti specifici

Il muro a secco e i materiali contenenti cemento impianteranno rapidamente qualsiasi file, ad eccezione delle lame con punta in metallo duro appositamente progettate, che tagliano bene anche l’isolamento termico.

Lame per seghetti alternativi: scelta di una lama per compiti specifici

Un foro nella piastrella viene tagliato con una lima su ceramica senza denti con rivestimento in metallo duro. Adatto anche per polimeri rinforzati con fibra di vetro.

Lame per seghetti alternativi: scelta di una lama per compiti specifici

La parte di taglio delle lame per cartone, gomma e altri materiali morbidi non è fatta con i denti, ma con onde lucidate o sembra solo un coltello.

Lame per seghetti alternativi: scelta di una lama per compiti specifici

Le seghe speciali sono progettate per segare materiali combinati, una metà della quale è dotata di denti piccoli e l’altra con grandi.

Consiglio. La lunghezza del file viene scelta in base allo spessore del materiale. Per evitare che la lama si estragga e si rompa, la sua estremità deve uscire dalla linea di taglio in qualsiasi posizione del pendolo del seghetto alternativo.

Lame per seghetti alternativi: scelta di una lama per compiti specifici

Un set di 5-10 file per vari scopi è sufficiente per le necessità domestiche. Appena iniziando a usare un puzzle, acquisiscono un set economico, padroneggiano le sottigliezze del lavoro con diversi tipi di tele e, sulla base della propria esperienza, selezionano i file necessari. Tuttavia, non ci sono raccomandazioni rigide, spesso una tela affronta bene compiti atipici. Qui puoi sperimentare, ma pensa prima.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy