Geodesia applicata. Scelta di una stazione totale elettronica

Sezioni dell’articolo



Nell’ultimo post, abbiamo fatto una breve escursione nella storia dello sviluppo del settore ed esaminato gli strumenti utilizzati dai geometri del XX secolo. I progressi ci hanno fornito al servizio metodi fondamentalmente nuovi di produzione di opere geodetiche, combinando strumenti ottici e tecnologia informatica, che hanno notevolmente semplificato l’implementazione dei compiti, aumentando significativamente la velocità di misurazione e mantenendo l’accuratezza richiesta.

Strumenti ottici utilizzati per la produzione di lavoro

Per misurare gli angoli in cantiere, viene utilizzato un analogo del teodolite: un tacheometro elettronico. Questi strumenti sono suddivisi in base alla classe di precisione, ad esempio strumenti ad alta precisione per il rilevamento di piste di gru e modelli con precisione di 3-5 “sono sufficienti per spezzare la rete di costruzione. Ad esempio, una chiusura angolare di 5” a una distanza di 100 m vi darà un errore di misurazione entro 2, 5 mm, quindi quando scegli una stazione totale, scopri su quali cantieri devi lavorare e fai un margine di precisione per il futuro.

Va notato che l’uso di una stazione totale elettronica è preferibile a un teodolite obsoleto, poiché la stazione totale può misurare simultaneamente angoli e distanze. Utilizzando il software dello strumento, è possibile eseguire una serie di azioni standard, vale a dire, tracciare i confini del terreno, gli assi di edifici e strutture, il raggio di sterzata del percorso durante i lavori stradali e persino calcolare le aree del risultante poligono chiuso.

Geodesia applicata. Stazione totale: lo strumento principale del geometra

Uno degli indicatori a cui dovresti prestare attenzione quando scegli uno strumento è la versione del tacheometro in termini di resistenza alla polvere e all’umidità. Le condizioni di lavoro per strumenti di alta precisione sul campo sono tutt’altro che di laboratorio, pertanto la scelta degli strumenti dovrebbe essere presa in considerazione per la conformità degli strumenti ai requisiti moderni delle norme internazionali. Per lavori in cantiere, si consiglia di utilizzare uno strumento con la massima protezione contro polvere e umidità IP66, dove:

  • il primo numero 6 – indica un design antipolvere con protezione completa contro il contatto. È escluso l’ingresso di polvere nel dispositivo;
  • la seconda cifra 6 – indica che forti getti d’acqua che cadono sul dispositivo non devono interferire con il suo funzionamento.

Soffermiamoci più nel dettaglio sui marchi di tacheometri elettronici utilizzati nelle costruzioni, poiché questi strumenti sono una specie di laboratorio di misura compatto “tre in uno”. Per comodità, dopo aver descritto i principali vantaggi degli strumenti, forniamo un ordine di prezzo approssimativo in modo che quando si sceglie l’attrezzatura per il lavoro in un cantiere, si abbia un’idea approssimativa di ciò su cui si dovrebbe contare.

Scelta di una stazione totale elettronica

Stazione totale elettronica Sokkia

Gli strumenti di un marchio giapponese di fama mondiale sono stati i primi a penetrare nel mercato russo e hanno conquistato la fiducia degli specialisti. Esistono modelli per il funzionamento in varie zone climatiche con una memoria interna fino a 10.000 punti di rilevamento e questa capacità può essere espansa utilizzando un dispositivo di archiviazione esterno. Quando si esegue un sondaggio, è possibile annotare i commenti ai punti utilizzando la tastiera alfanumerica e la “modalità senza riflettore” consentirà di registrare punti inaccessibili che non possono essere raggiunti con un palo di misurazione.

Geodesia applicata. Stazione totale: lo strumento principale del geometraSokkia SET 630R

La gamma Sokkia comprende più di 30 articoli. I più popolari in termini di rapporto qualità / prezzo sono cinque secondi, ma i modelli budget con un’accuratezza di 6 “consentono di eseguire misurazioni ad alta precisione. L’accuratezza della stazione totale Sokkia viene visualizzata nella prima cifra del nome del modello, ad esempio Sokkia Power SET 3010 indica che abbiamo a che fare con un tre secondi Le interfacce RS-232 e USB aiuteranno a collegare la tua stazione totale a un personal computer e il software proprietario di Sokkia ti consentirà di trasferire i risultati del sondaggio ottenuti in forma elettronica in un formato compatibile per lavorare con i popolari programmi Credo o AutoCAD.

Geodesia applicata. Stazione totale: lo strumento principale del geometra Sokkia Power SET 3010

Questi sono veri e propri “pesi massimi” nel rilevamento, non tutte le funzioni disponibili nel software saranno utili per il lavoro quotidiano in un cantiere. È improbabile che tu lavori con misure di alta precisione che richiedono il trasferimento del tubo dello strumento attraverso lo zenit, quindi se vale la pena pagare in eccesso dipende da te. Il costo medio di un assemblaggio con marchio di cinque secondi è di 290 mila rubli.

Stazione totale Trimble

Questi sono, senza esagerare, “cavalli da lavoro” nei cantieri. Il famoso modello 3303 DR da tre secondi è stato appositamente progettato per la Russia nella modifica di X-treme, che consente di utilizzare lo strumento nell’estremo nord a temperature fino a -35 ° C. Queste stazioni totali, oltre alla modalità senza riflettore “DR”, hanno un puntatore laser, indispensabile per il lavoro di tracciamento.

Il software integrato consente di determinare l’altezza di oggetti inaccessibili ed eseguire le operazioni di base per il rilevamento o la griglia. L’interfaccia dello strumento ha 7 tasti funzione, le cui combinazioni consentono di controllare le principali funzioni e il software, il display è unilaterale, a differenza del fronte / retro di Sokkia, e l’interfaccia RS-232 fornisce una connessione tra il dispositivo e un PC. La memoria di Trimble è sufficiente per registrare 1900 punti di rilevamento, ma per l’ambiente di lavoro in un cantiere, questo è più che sufficiente. Con un programma di lavoro rigoroso, questo numero di celle sarà sufficiente per 4-5 giorni di lavoro.

Geodesia applicata. Stazione totale: lo strumento principale del geometra Trimble S3

Grazie all’interfaccia ascetica, il dispositivo ha anche un basso consumo energetico: una carica della batteria può durare fino a 8 ore di funzionamento in modalità normale. Vale anche la pena notare il peso inferiore dell’utensile rispetto al peso dei modelli dello stesso Sokkia, che non può che influire sulla comodità di trasportare il kit Trimble quando si lavora in un cantiere. Il costo medio di un assemblaggio con marchio di cinque secondi varia da 198 a 275 mila rubli.

Stazione totale elettronica Nikon

Un tempo, Trimble, che inizialmente non produceva strumenti ottici, nel processo di sviluppo si unì a marchi mondiali come Carl Zeiss, Geodimeter e Nikon, in modo che le moderne stazioni totali Nikon possano essere considerate il fratello minore di Trimble, ma il più giovane non significa il peggio. Il produttore garantisce i principali indicatori di strumenti a livello di leader mondiali, in particolare il numero di punti situati simultaneamente nella memoria del dispositivo è di 10.000, la durata della batteria è dichiarata fino a 30 ore e i tasti funzione forniscono un rapido accesso alle attività più frequentemente eseguite..

Geodesia applicata. Stazione totale: lo strumento principale del geometra Nikon DTM-352W

Quindi, con le stesse caratteristiche tecniche, Nikon sarà più economico di alcuni dei suoi fratelli eminenti, e tutti i programmi necessari sono inclusi nel pacchetto standard e per la stessa Leica devono essere acquistati in aggiunta. Un display con una tastiera su molti modelli Nikon sarà più conveniente di quello di Trimble, ma il costo medio di un assemblaggio proprietario di cinque secondi varia da 204 a 300 mila rubli.

Stazioni totali elettroniche Topcon

Alcuni modelli di questi strumenti consentono al topografo di svolgere da solo il rilievo: uno speciale meccanismo fornisce un tracciamento costante del bersaglio a una velocità di 5 ° al secondo. Topcon è uno dei detentori del record per la memoria tra tali dispositivi, la capacità di archiviazione interna è di 2 MB, che è sufficiente per memorizzare informazioni su oltre 30.000 punti di rilevamento. E quando si utilizzano dispositivi di archiviazione esterni, le possibilità di memorizzare informazioni nel dispositivo sono quasi infinite. Per la comodità dell’utente, l’ampio display a doppia faccia ha un menu di pittogrammi che è persino pronto ad aiutare con l’aiuto di un servizio di suggerimento.

Geodesia applicata. Stazione totale: lo strumento principale del geometra TOPCON ES-105

Tutto ciò rende Topcon una sorta di “laboratorio di misurazione” su un treppiede, beh, e il prezzo non è in ritardo: per un assemblaggio proprietario di cinque secondi dovrai pagare da 205 a 642 mila rubli.

Stazione totale elettronica Leica

I modelli di questo marchio hanno assorbito il meglio di ciò che i loro “colleghi nel negozio” possono offrire. Anche di serie, Leica è dotata di un piombino laser che semplifica al massimo l’inizializzazione dello strumento durante il lavoro. Le stazioni totali Leica sono relativamente leggere con le massime capacità sia per misurazioni semplici che per calcoli complessi direttamente in cantiere, pur avendo il margine di sicurezza necessario. La modalità senza riflettore è già diventata un minimo necessario, la velocità di misurazione è di 3 secondi a una distanza di 80 metri e il software consente di ottenere le coordinate dei punti in luoghi difficili da raggiungere e nascosti. La distanza minima che il dispositivo può misurare è di pochi centimetri.

Geodesia applicata. Stazione totale: lo strumento principale del geometra Leica TCR 303

L’ampio display della stazione totale è dotato di una tastiera alfanumerica a tutti gli effetti e il sistema di controllo dei lavori è in grado di memorizzare i dati separatamente per ciascuno degli oggetti. I formati di output unificati consentono di utilizzare i risultati delle misurazioni senza la successiva conversione per qualsiasi programma di grafica noto, inoltre Leica stessa produce software specializzato. Tutto ciò non poteva che influire sul costo del nostro “detentore del record” in termini di funzioni: un assemblaggio proprietario di cinque secondi ti costerà da 430 a 780 mila rubli.

Nella nostra breve recensione, abbiamo esaminato i marchi più comuni di stazioni totali elettroniche. Se hai intenzione di acquistare uno strumento per eseguire lavori geodetici in un cantiere, dovresti capire l’idea principale: in termini di qualità, affidabilità e funzionalità, le moderne stazioni totali non sono praticamente inferiori l’una all’altra in una serie di parametri. Non abbiamo deliberatamente preso in considerazione le controparti cinesi, perché una stazione totale con un uso attento ti durerà più di un anno e una serie di funzioni anche di base può far fronte alla maggior parte del lavoro tipico svolto in un cantiere..

In caso di una buona situazione finanziaria, acquistare una Leica, tuttavia, con le stesse caratteristiche tecniche, è preferibile Nikon, poiché i programmi necessari per i calcoli in questa stazione totale sono presenti di default e nel caso della Leica dovranno essere acquistati in aggiunta.

Geodesia applicata. Stazione totale: lo strumento principale del geometra

Se si prevede di impostare gli assi di un oggetto o di verificare la verticalità, è sufficiente acquistare Trimble e, se ci sono molti oggetti, prestare attenzione alle stazioni totali che possono salvare i risultati delle misurazioni in file separati, ad esempio su Sokkia o Topcon.

Uno dei principali criteri di selezione, oltre al prezzo e alle preferenze personali, sarà la presenza nella tua regione di un rappresentante ufficiale dei marchi di cui sopra. Oltre al servizio rapido e alla consulenza su questioni urgenti, puoi partecipare a seminari di formazione, dove, tra l’altro, puoi conoscere nuovi modelli o tecnologie di produzione del lavoro – dopo tutto, i progressi non si fermano.

Bene, se non sei un costruttore professionista, ma vuoi davvero costruire una casa nella tua casa di campagna, il seguente articolo della nostra nuova serie ti aiuterà, in cui considereremo le domande su come effettuare in modo indipendente un rilevamento topografico di un appezzamento di terra usando mezzi improvvisati e senza acquistare complesse apparecchiature geodetiche.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy