Come perforare correttamente: consigli utili

comunicazioni

Prima di perforare il muro, è necessario verificare definitivamente se ci sono tubi di riscaldamento dell’acqua e del vapore o cavi elettrici nel luogo selezionato. Il modo migliore per farlo è con un metal detector. Questo dispositivo reagisce ad acciaio, ferro e metalli non ferrosi. Indica la profondità di foratura approssimativa e segnala la presenza di cavi elettrici conduttivi.

Fori di riferimento profondi senza polvere

Per i tasselli di plastica, la profondità dei fori deve essere maggiore della lunghezza del tassello stesso. 10 mm è una riserva di lunghezza sufficiente nel caso in cui, nonostante un’attenta rimozione, la polvere del trapano rimanga nel foro di riferimento. È possibile utilizzare un estrattore di polvere o semplicemente soffiare il foro, ma assicurarsi che la polvere del trapano non entri negli occhi. Se si desidera rimuovere la polvere in modo ancora più accurato, utilizzare un aspirapolvere.

Per facilitare la perforazione del metallo

Su una superficie liscia come il metallo, il trapano può facilmente scivolare via e tu eseguirai il foro nel posto sbagliato. Per evitare che ciò accada, praticare un piccolo foro nel metallo prima di perforare. Di solito, per questo, viene preso un pugno centrale: un’asta d’acciaio con una punta acuminata all’estremità, che viene spinta nella parte posteriore da un colpo di martello. In questa piccola scanalatura si installa il trapano. Se il materiale è duro, è possibile prima praticare un foro con un trapano sottile, quindi espandere questo foro con un trapano del diametro richiesto..

Tenere lo strumento correttamente

Mantenere sempre il trapano dritto e inserirlo verticalmente nella superficie di una parete o di una parte. Se si lavora con una maniglia aggiuntiva, sarà ancora più semplice controllare il processo di perforazione.

Vetro organico sensibile

I fori nel vetro organico devono essere eseguiti lentamente, con un numero minimo di giri: questo materiale è molto sensibile al calore e può fondere.

Intonaco per piastrelle ceramiche

Un vecchio consiglio per il fai-da-te: il trapano scivola facilmente su una superficie liscia delle piastrelle, ma questo può essere evitato incollando un cerotto o un pezzo di nastro adesivo sul luogo del futuro foro prima del lavoro.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy