Fresatrice per legno fai-da-te: foto e disegni

Sezioni dell’articolo



Le piccole parti in legno sono molto più convenienti da maneggiare su una tavola di alimentazione liscia. Oggi scopriremo come realizzare una macchina a pieno titolo per la lavorazione del legno domestica da un router manuale. Decideremo anche i materiali più adatti per la costruzione del letto e del tavolo.

Fresatrice per legno fai-da-te: foto e disegni

Quale router è giusto

La produzione indipendente di un azionamento e trasmissione per una fresatrice per legno da parte di una persona comune non è possibile. Pertanto, si consiglia di utilizzare un router portatile convenzionale. Quasi tutte le modifiche funzioneranno, con la possibile eccezione di piccoli modelli con una mano e incisori. La fresa sarà facilmente rimovibile, ma se vedi il punto di un acquisto mirato, non prestare attenzione alle delizie dell’ergonomia e dei dispositivi aggiuntivi..

Router manuale per macchina

I piccoli router non hanno la capacità di ripararsi normalmente – le dimensioni della suola non lo consentono. Lo strumento deve avere un telaio sufficientemente potente, perché la forza non verrà trasmessa direttamente al corpo, ma attraverso la base di ferro e le sue guide.

Tutti i tipi di accessori, come le strisce di arresto dei binari di alimentazione, non sono interessanti per la fabbricazione della macchina, ma il meccanismo di regolazione della profondità può essere molto utile per copiare e impostare con precisione l’altezza della taglierina. Tuttavia, la macchina stessa ha un meccanismo che viene utilizzato per la regolazione preliminare, quindi può gestire anche pezzi di grandi dimensioni..

Router manuale per macchina

Il problema della potenza e della velocità è puramente individuale e dipende dai materiali che vengono elaborati, nonché dalla qualità di lavorazione desiderata. È importante che i componenti della macchina siano adatti alla potenza e al peso del router. Di seguito viene descritta la progettazione della macchina per un mulino medio – con una potenza fino a 1,5 kW e con una velocità minima di 20 mila giri / min.

Staffa di montaggio del router

La fresa verrà fissata alla macchina attraverso una struttura speciale che ricorda un carrello elevatore. Due angoli di 30×30 mm sono saldati con ripiani orizzontali tra loro a una distanza tale che i bordi piatti della base della macchina elettrica si adattano esattamente tra i lati verticali. Se la base è rotonda, nessun problema: quattro punti di fissaggio saranno sufficienti per fissare saldamente lo strumento agli angoli con bulloni esagonali M10.

Staffa di montaggio del router

I fori, rispettivamente, dovrebbero avere un diametro di 10,5-11 mm, il loro centro si trova esattamente sul bordo dell’angolo. Ci sono sfumature nella tecnica di perforazione: è indispensabile osservare una distanza di sicurezza dal bordo, perforare solo dal lato inferiore e quindi svasare, elaborare con cura i bordi fino a quando il punteggio non è completamente eliminato.

La forcella è realizzata a forma di U con una lunghezza del corno di circa 250-350 mm, la parte centrale è realizzata con un angolo di 50 mm. La forcella è saldata dal lato a una sezione di un profilo di un tubo quadrato da 60 mm lungo 20–25 cm, deve essere saldato nella parte inferiore del tubo, quindi le estremità delle forche devono essere collegate al bordo superiore con smussi realizzati con una striscia di acciaio. È possibile anche uno “sbalzo” più significativo del router, ad esempio per la lavorazione di porte a pannelli, ma è necessario prima rafforzare la staffa: utilizzare un angolo di 50 mm sulle parti laterali della forcella e posizionare correttamente i punti di attacco con le pendenze.

Staffa di montaggio del router

Sui bordi interni della forcella, è necessario realizzare una serie di scanalature semicircolari con un raggio di 5 mm. È ottimale eseguire prima dei tagli superficiali con una smerigliatrice, quindi espanderli con un file rotondo. I fori devono essere posizionati in modo tale che il router possa essere facilmente riorganizzato a un certo intervallo. Pertanto, la distanza tra i centri delle fessure dovrebbe essere due o tre volte inferiore rispetto al centro-centro dei fori..

Staffa di montaggio del router

È molto comodo utilizzare viti esagonali: se vengono avvitate in una piastra con due fori filettati, non è necessaria alcuna chiave aggiuntiva e il serraggio può essere eseguito con una mano. Cioè, dal basso abbiamo due strisce posizionate attraverso la forcella, che esclude completamente lo spostamento dei bulloni e lo smontaggio del router dal supporto. Ricorda anche che l’angolo interno dell’angolo in acciaio ha un raggio raggio, quindi se non c’è smusso sulla base del router, devi fare un piccolo taglio con la smerigliatrice angolare.

Telaio in acciaio

Per la fabbricazione del letto e di altre parti, verrà utilizzato un tubo quadrato di profilo di due dimensioni standard: 50x50x4 mm e 60x60x5 mm. Usiamo il principio del tubo pieghevole telescopico per creare il sistema di binari di regolazione dell’altezza. Per abbinare il più possibile le dimensioni interne di un tubo alle dimensioni esterne di un altro, è possibile scegliere prodotti con spessori di parete diversi.

Supporto per router manuale

Idealmente, non dovrebbe esserci uno spazio evidente, ma anche se c’è una corsa fino a due millimetri, tale spazio può essere facilmente eliminato. Nelle pareti del tubo esterno, è necessario praticare fori e saldare i dadi. Avvitando le viti, è possibile espandere il manicotto e ottenere un allineamento preciso. Con un ampio spazio, è possibile aggiungere un inserto distanziatore al design, che ha due nuclei poco profondi per sostenere i bordi delle viti.

La base del letto è una struttura a forma di U con fianchi 70×70 cm, saldata da un tubo quadrato 50×50 mm. Un montante verticale dello stesso tubo è installato perpendicolarmente al centro del collegamento centrale, il punto di attacco inferiore è rinforzato con due tasselli in lamiera d’acciaio.

Supporto per router manuale

Per la tabella, è necessario creare una struttura di due tubi paralleli, tra i quali un segmento di tubo viene saldato perpendicolarmente. Pertanto, l’altezza del tavolo e del router può essere regolata nella macchina. Le estremità del tubo devono essere leggermente spostate indietro in modo tale che quando una parte massiccia è fissata sul tavolo, un contrappeso può essere posizionato su queste “code”.

Supporto per router manuale

Meccanismo di movimento verticale

Sarebbe una buona soluzione equipaggiare il braccio e la forcella del tavolo con un meccanismo che, ruotando la maniglia, solleverà o abbasserà quest’ultimo. Naturalmente, sarà necessario un ulteriore fissaggio di questi elementi serrando dopo averli regolati, ma con un azionamento questa operazione è molto più facile da eseguire..

Su una delle pareti dei manicotti di montaggio (che scorrono lungo il palo guida), è necessario tagliare un pezzo rettangolare per accedere al tubo interno. Esistono due versioni del meccanismo di alimentazione:

  1. Praticare dei fori lungo il tubo con un passo di un pignone per bicicletta e utilizzare quest’ultimo come cremagliera e pignone.
  2. Utilizzare un rullo in poliuretano compositivo montato su un asse con una maniglia.

Router di legno dal router manuale

In quest’ultimo caso, i prodotti in gomma non devono essere utilizzati, non tollerano il contatto con il lubrificante. L’asse è fissato in una gabbia a forma di U, sul ripiano centrale di cui è praticato un foro e su cui è saldato un dado. Un bullone avvitato al suo interno attira il rullo e fornisce la presa desiderata.

Un’altra opzione è anche possibile. Non è necessario tagliare attraverso, e invece di un rullo o un asterisco, viene inserito un pezzo di legno rotondo con un diametro di 50-60 mm. Un cavo in acciaio da 3 mm è allungato lungo l’intera colonna verticale su cordini; è anche avvolto attorno al rotolo con 2-3 giri. Se correttamente regolato, tale sistema può supportare completamente il proprio peso..

Tavolo e dispositivo di alimentazione regolare

Il secondo elemento importante di qualsiasi fresatrice – avanzamento tavola – viene effettuato mediante un perno a vite lungo 50-60 cm. Può avere una filettatura regolare M12 o M14, oppure può essere lavorato secondo un profilo individuale, se c’è un obiettivo da giocare con il rapporto di cambio cambiando il passo.

Il tavolo scorrerà lungo le guide – i due tubi che fungono da base. Sotto la diapositiva, puoi dividere un pezzo di tubo da 60 mm in due o regolare un canale di dimensioni appropriate. I piani di sfregamento devono prima essere levigati a una lucentezza metallica.

Tavolo per fresatrice

I canali sono installati su tubi lungo una linea comune, quindi saldati con un architrave corto dall’angolo. Al centro c’è un foro e un dado corrispondenti alla filettatura sul prigioniero. Il dado viene saldato in anticipo, ma l’inserto deve essere saldato solo quando l’intero meccanismo è assemblato e l’allineamento degli ingranaggi non è rotto.

Il bordo anteriore del perno deve inserirsi in una manica scivolosa ed essere dotato di una maniglia. Pertanto, i bordi anteriori dei tubi del tavolo sono collegati da una staffa a forma di U sospesa, la cui parte centrale è costituita da un angolo di 30 mm e quelle laterali sono costituite da una striscia d’acciaio. Al centro, è necessario praticare un foro per il perno in modo che passi liberamente.

Tavolo per fresatrice

Tra le opzioni per l’unità scorrevole, possiamo raccomandare un cuscinetto convenzionale, abbinato al diametro del perno e fissato in un mandrino fatto in casa. È anche possibile installare un cuscinetto reggispinta sul lato posteriore dell’angolo. In ogni caso, due dadi e una rondella larga devono essere avvitati sulla forcina per poterlo spargere all’interno del telaio della base del tavolo. In questo caso, il prigioniero poggerà contro la parete del manicotto di montaggio: su di esso è necessario creare un piccolo nucleo con un trapano, nonché sull’estremità della vite e inserire una sfera d’acciaio dal cuscinetto.

Tavolo per fresatrice

Per quanto riguarda il piano di lavoro, può essere qualsiasi materiale in foglio di resistenza sufficiente. Raccomandiamo l’uso di compensato spesso (16–20 mm). È meglio fissarlo con viti a testa svasata, che sono avvitate nelle barre del canale, la cosa principale è che i bordi dei bulloni non sporgono dall’interno. Dopo l’assemblaggio, una matita viene attaccata all’asse del router e l’alimentazione della tabella viene fatta scorrere in modo che il vettore del suo movimento sia delineato sulla superficie. Lungo la linea perpendicolare a parte questa linea in entrambe le direzioni, è necessario fissare la barra di spinta.

Fresatrice dal router manuale

Inoltre, per comodità, si consiglia di posizionare pezzi di nastro da un metro su un supporto verticale e di fare una tacca sulle maniche di montaggio con uno scalpello. Non resta che controllare la macchina in funzione e avviare il processo creativo tanto atteso.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy