Tapioca: cos’è, cosa sostituire in cucina

Il contenuto dell’articolo



Nei paesi con un clima tropicale, viene coltivata la manioca – una pianta arbustiva della famiglia delle euforbia con radici tuberose commestibili. Ne deriva la tapioca, un prodotto ad alto contenuto di amido, simile ai cereali, che viene attivamente utilizzato dai cuochi.

Cos’è la tapioca

Le semole di tapioca sono chiamate perle e scrivono sulla confezione: “Tapioca Perl”. I chicchi di perle sono costituiti da amido, lavato dalle radici schiacciate della manioca. Le stesse radici di manioca contengono tossine e possono causare seri danni alla salute. Per ottenere alimenti sani e nutrienti da materie prime pericolose, vengono conservati in acqua, essiccati, frantumati per separare l’amido, che viene poi modificato in linfa di manioca – tapioca.

I chicchi di tapioca sono disponibili in diverse dimensioni. Quelle molto piccole sono usate come farina. L’impasto viene preparato da loro, che viene poi bollito o fritto. Le perle più grandi fungono da eccellente addensante per budini e marmellate. Grandi palline di perle colorate, utilizzate per decorare cocktail, dessert trasparenti simili a gelatina. Sì, la tapioca è esotica, ma oggi i cibi esotici non sono più curiosità all’estero.

Semole di tapioca in un piatto profondo

Come cucinare la tapioca

La tapioca è sempre più disponibile nei supermercati nazionali. Può essere venduto come tapioca perl (perle di tapioca) o amido di tapioca (amido di tapioca). Semole e amido di tapioca sono utilizzati in alimenti di varia complessità, dalle bevande analcoliche ai cereali ad alto contenuto calorico. Devi preparare la tapioca, dato che il suo rapporto tra proteine, grassi e carboidrati è 1: 0: 443. Scopri tre semplici piatti in cui le palline di tapioca hanno un ruolo da protagonista: budino di perle, caffè freddo di tapioca e porridge esotico.

Budino di tapioca

  • Tempo di cottura: 20 minuti.
  • Dosi per confezione: 6-8 porzioni.
  • Piatti calorici: 369 kcal.
  • Scopo: dessert.
  • Cucina: tailandese.
  • Difficoltà: facile.

In diversi paesi tropicali, le ricette del budino di tapioca sono diverse. Alcuni sono fatti con uova, latte di mucche e capre, altri sono esclusivamente vegetariani. La ricetta del dessert descritta di seguito sarà offerta in Tailandia. Le “perle” qui possono variare di dimensioni, qualsiasi sfumatura e colore dell’arcobaleno. La vanillina, se lo si desidera, può essere sostituita con una scorza di limone o di arancia, un rametto di menta. La cosa principale è dare alle palle amidacee un gusto e un aroma luminosi.

Ingredienti:

  • palle di tapioc di medie dimensioni – 1/2 tazza;
  • latte di cocco – 1 tazza;
  • zucchero – 1/2 tazza;
  • vanillina: sulla punta di un coltello;
  • frutta brillante per la decorazione – 1 pz..

Metodo di cottura:

  1. In una padella ampia, portare a ebollizione due bicchieri d’acqua. Sciacquare rapidamente le “perle” sotto l’acqua corrente su un setaccio (in uno scolapasta), trasferirle in acqua bollente, aggiungere zucchero e vaniglia.
  2. Cuocere fino a cottura per circa 10 minuti. Identificalo per aspetto. Le sfere saldate diventano trasparenti.
  3. In un altro contenitore, scaldare il latte di cocco fino a quando è caldo, ma non bollire.
  4. Sul fondo di ogni ciotola mettere un cucchiaio di “perle” già pronte, riempire con due cucchiai di latte di cocco, adagiare alcuni pezzi di frutta.
  5. Raffreddare il piatto e servire come dessert.

Budino di tapioca in dessert

Caffè di ghiaccio vietnamita con tapioca

  • Tempo di cottura: 40 minuti.
  • Dosi per confezione: 6 porzioni.
  • Piatti calorici: 85 kcal.
  • Scopo: dessert.
  • Cucina: vietnamita.
  • Difficoltà: facile.

Un caffè di ghiaccio incredibilmente bello e incredibilmente delizioso con tapioca è un modo meraviglioso per sorprendere gli amici. Puoi cucinarlo in anticipo, le palline bollite rimarranno perfettamente al freddo per diverse ore e non si uniranno se riempite con acqua. Mantieni refrigerata anche la miscela dolce di caffè e latte. All’arrivo degli ospiti, l’assemblaggio del caffè freddo richiederà alcuni minuti.

Ingredienti:

  • Tapioca Perl – 100 g;
  • caffè macinato – 30 g;
  • zucchero di canna – 2 cucchiai. l .;
  • latte condensato – 85 ml;
  • crema – 125 ml;
  • ghiaccio – 2 bicchieri.

Metodo di cottura:

  1. Versare palline di tapioc in acqua bollente (0,7-1 L), cuocere per un quarto d’ora.
  2. Butta via le “perle” in uno scolapasta, risciacqua con acqua fredda. Trasferire in una ciotola, riempire d’acqua a livello di palline, raffreddare.
  3. In un’altra ciotola, far bollire l’acqua (650 ml), preparare il caffè, far bollire per 5 minuti e filtrare.
  4. Aggiungi zucchero e latte condensato al liquido del caffè, mescola, raffredda.
  5. Sul fondo del bicchiere, metti due cucchiai di massa di tapioca, riempi con cubetti di ghiaccio, versa lentamente la miscela di caffè e latte.

Caffè freddo con tapioca in tazze

Porridge di tapioca

  • Tempo di cottura: 20 minuti.
  • Dosi per confezione: 3-4 porzioni.
  • Piatti calorici: 85 kcal.
  • Scopo: colazione dolce, pappe.
  • Cucina: argentina.
  • Difficoltà: facile.

Il porridge di tapioca granulare con mix di frutta è buono. È una delle più amate nella dieta dei bambini dei paesi dell’America Latina, nella patria della manioca. È bollito con latte di cocco, condito con tutti i tipi di frutti dolci, che crescono in abbondanza a una generosa latitudine tropicale, a beneficio della gente del posto. Per la sua preparazione vengono utilizzate “perle” piccole e medie. Offri ai tuoi figli un meraviglioso piatto d’oltremare, saranno interessati a sapere: tapioca – che cos’è?

Ingredienti:

  • palle di tapioca – 1/2 tazza;
  • latte di cocco – 2 tazze;
  • sciroppo d’agave – 1 cucchiaio. l .;
  • cocco grattugiato – 1/2 tazza;
  • banana – 1 pz .;
  • bacche congelate – 1,5 tazze.
  • sale, vanillina: sulla punta di un coltello.

Metodo di cottura:

  1. Immergere i chicchi di tapioca in un bicchiere di latte di cocco, salare, aggiungere la vanillina, lasciare riposare per circa quindici minuti. Metti la casseruola sul fuoco, cuoci dopo aver fatto bollire per 10-15 minuti (fino a quando le “perle” diventano trasparenti). Raffreddare la massa, aggiungere cocco grattugiato e sciroppo d’agave.
  2. Frutti di bosco, purea di banana con un frullatore. Introdurre un bicchiere di latte di cocco continuando a frullare.
  3. Metti alcuni cucchiai di porridge “perla” in un piatto profondo (ciotola), versa il composto di frutta.
Valuta questo articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: