Nutrizione per il diabete di tipo 2: menu dietetico

Il contenuto dell’articolo



Con il diabete, il metabolismo è disturbato, quindi il glucosio nel corpo è scarsamente assorbito. Per i pazienti con una forma non insulinica della malattia, l’alimentazione svolge un ruolo importante, che è il modo principale per trattare una forma lieve della malattia. Il diabete mellito di tipo 2 si verifica principalmente sullo sfondo dell’obesità, pertanto qui non è necessaria l’insulina, ma una corretta alimentazione diventerà una sorta di trattamento. L’alimentazione per il diabete di tipo 2 ha alcuni principi, di cui impareremo di seguito: non è difficile osservarli e il risultato sarà impressionante.

Caratteristiche e principi della nutrizione nel diabete di tipo 2

Il diabete mellito di tipo 2 provoca un calo della concentrazione di glucosio e una mancanza di energia nelle cellule del midollo spinale a causa dell’assunzione insufficiente di glucosio nelle cellule del corpo del paziente. Questo tipo di diabete si sviluppa negli anziani o nell’età adulta ed è direttamente correlato all’invecchiamento del corpo o all’obesità. Il compito di una persona con diabete di tipo 2 è di perdere peso, quindi si sbarazzerà della malattia. Perdere peso di 5 kg migliorerà già notevolmente i livelli di insulina nel sangue, quindi è necessario seguire una dieta ipocalorica.

Con il diabete, lo zucchero dovrebbe essere scartato.

Proteine, grassi e carboidrati contribuiscono alla principale energia del corpo umano durante la nutrizione. I grassi contengono più energia, quasi il doppio rispetto ai carboidrati o alle proteine, quindi una riduzione significativa dei grassi nel menu sarà una dieta ipocalorica efficace per il diabete di tipo 2. Per rimuovere il grasso massimo, è necessario rispettare diverse regole nella dieta:

  1. Rimuovere il grasso dalla carne, la pelle dal pollame prima della cottura.
  2. Leggere attentamente le informazioni sulla confezione del prodotto, mostrerà il contenuto di grassi.
  3. Evitare di friggere gli alimenti in olio vegetale. Meglio usare lo stufato, la cottura o l’ebollizione.
  4. L’aggiunta di maionese o panna acida alle insalate aumenta significativamente il loro contenuto calorico.
  5. Prova a mangiare verdure crude più di verdure bollite.
  6. Evita patatine e noci: sono ricchi di calorie.

Niente dolci

Prodotti consentiti e vietati

Nella dieta per il diabete mellito di tipo 2, ci sono cibi sia permessi che proibiti. L’elenco dei piatti ammessi è vario, quindi con il diabete, mangiare delizioso è reale. I nutrizionisti consentono ai diabetici di mangiare varietà a basso contenuto di grassi di pesce, carne, prodotti a base di latte acido a basso contenuto di grassi, verdure, frutta. Particolarmente indicati nella dieta per il diabete di qualsiasi tipo sono frutta e verdura che abbassano il livello di zucchero, così come il colesterolo “cattivo”:

  • Pompelmo
  • Kiwi
  • Cachi
  • Granato
  • Le mele
  • Date
  • Limoni
  • Zucca
  • Cavolo
  • Zenzero

Verdure

I medici hanno identificato chiaramente gli alimenti che dovrebbero essere esclusi per il diabete di tipo 2. Questo elenco dovrebbe essere ben noto a tutti i diabetici. I piatti alcolici, grassi, speziati e dolci sono inaccettabili, così come:

  • Prodotti contenenti zucchero. Invece di zucchero devi usare dolcificanti.
  • Sfoglia o pasta sfoglia.
  • Banane, fragole, uva e frutta secca e sana: uva passa, datteri, fichi.
  • Piatti marinati e salati.
  • Succhi di frutta appena spremuti non diluiti.
  • Carni affumicate, strutto, burro e brodi grassi.

Cosa non puoi mangiare con il diabete di tipo 2

Come fare una dieta

Il cibo per il diabete di tipo 2 dovrebbe essere frazionario, la dieta quotidiana dovrebbe essere divisa in 6 ricevimenti di piccole porzioni. Ciò aiuterà gli intestini ad assorbire in modo produttivo il cibo, favorendo il rilascio graduale di glucosio nel sangue. Tutti i prodotti per il diabete dovrebbero essere consumati secondo un programma e, per controllare la glicemia, il menu giornaliero dovrebbe contenere fibre. La nutrizione per i diabetici di tipo 2 è composta da specialisti di prodotti che tengono il corpo sotto controllo, ma per la maggior parte dei pazienti è difficile cambiare la dieta abituale.

Glucometro e torta

I medici con diabete di tipo 2 consigliano vivamente i piatti che contengono fibre alimentari: si tratta di particelle di origine vegetale che non richiedono digestione. Hanno un effetto ipoglicemizzante che abbassa i lipidi e inoltre il loro uso consente di rallentare l’assorbimento dei grassi nell’intestino, riducendo gradualmente il peso corporeo.

Cereale

Dieta a basso contenuto di carboidrati per diabetici di grado 2

Per i diabetici obesi, una dieta a basso contenuto di carboidrati è efficace. I risultati della sua ricerca hanno mostrato che se una paziente con diabete non consumerà più di 20 g di carboidrati al giorno, dopo sei mesi avrà un basso livello di zucchero e sarà in grado di abbandonare completamente la medicina. Tale cibo è adatto a persone con uno stile di vita attivo. Entro due settimane, il paziente con diabete migliora la pressione sanguigna, il profilo lipidico. Le diete a basso contenuto di carboidrati più popolari:

  • Cliniche Mayo

Il prodotto principale della dieta Mayo per i pazienti con diabete di tipo 2 è la zuppa brucia grassi. È preparato da sei cipolle, un paio di pomodori e peperoni verdi, un cavolo piccolo, un mazzetto di sedano e due cubetti di brodo vegetale. Tale zuppa è necessariamente condita con peperoncino (peperoncino o pepe di Caienna), a causa della quale brucia i grassi. Puoi mangiarlo in quantità illimitate, aggiungendo frutta ad ogni pasto.

  • Spiaggia sud

L’obiettivo principale di questa dieta è controllare la fame in un paziente con diabete mellito di tipo 2, per ridurre il peso, mantenendolo normale per tutta la vita. Nella prima fase di tale nutrizione, ci sono restrizioni molto rigide: è consentito consumare proteine, verdure rigorosamente definite. Nella seconda fase della dieta a basso contenuto di carboidrati, quando il peso diminuisce, vengono introdotti altri alimenti: frutta, latte acido, carne magra, carboidrati complessi. Tra i diabetici di tipo 2, questa dieta è più popolare..

  • Dieta glicemica

La dieta proposta aiuta a evitare un paziente con diabete di tipo 2 con un forte calo dei livelli di insulina. Si basa su una regola rigorosa: il 40% delle calorie nel corpo proviene da carboidrati complessi grezzi. Pertanto, i succhi vengono sostituiti con frutta fresca, il pane bianco viene sostituito con cereali integrali e così via. Il 30% delle calorie nel corpo dovrebbe provenire da grassi, quindi carne magra magra di maiale, pesce e pollo sono inclusi nella dieta settimanale del diabete di tipo 2. Il 30% della dieta dovrebbe essere costituito da prodotti lattiero-caseari scremati.

Tabella di conteggio dei carboidrati

Per facilitare la nutrizione in caso di diabete mellito di tipo 2, gli specialisti hanno sviluppato una tabella speciale per il calcolo della quantità richiesta di carboidrati. Una varietà di prodotti a base di carboidrati è stata studiata nei laboratori e, al fine di portare i risultati della ricerca alle persone lontane dalla scienza, è stata inventata una speciale unità di misura del pane (XE).

Equivale agli alimenti per contenuto di carboidrati, non per contenuto calorico. Convenzionalmente, XE contiene 12-15 g di carboidrati ed è conveniente misurare diversi prodotti al suo interno – dalle angurie alle cheesecake dolci. Il calcolo delle unità di pane per un paziente con diabete è semplice: sulla confezione di fabbrica del prodotto, di norma, indicare la quantità di carboidrati per 100 g, che è divisa per 12 e regolata in base al peso.

Per calcolare XE in una cucina di casa, un malato di diabete ha bisogno di una calcolatrice, una ricetta e una tabella XE. Quindi, per esempio, se 9 cucchiai fossero usati per 10 pancake l farina (1 cucchiaio. l – 1XE), 1 bicchiere di latte (1XE), 1 uovo di gallina (no XE) e 1 cucchiaio. olio vegetale (no XE), quindi un pancake è un XE. Al giorno, i diabetici di età superiore ai 50 anni possono consumare 12-14 XE, con diabete e obesità 2A – non più di 10 XE e con diabete e obesità in grado 2B – non più di 8 XE.

Tavolo per unità di pane

1XE è contenuto nei seguenti prodotti:

  • 25 g di qualsiasi pane;
  • 1 cucchiaio. l farina, amido, cracker;
  • 2 cucchiai. l cereali bolliti;
  • 1 cucchiaio. l Sahara;
  • 3 cucchiai. l pasta bollita;
  • 35 g di patate fritte;
  • 75 g di purè di patate;
  • 7 cucchiai. l eventuali legumi;
  • 1 barbabietola media;
  • 1 piattino di ciliegie o fragole;
  • 70 g di uva;
  • 8 cucchiai ribes, lamponi, uva spina.
  • 3 pezzi carote;
  • 70 g di banana o pompelmo;
  • 150 g di prugne, albicocche o mandarini;
  • 250 ml di kvas;
  • 140 g di ananas;
  • 270 g di anguria;
  • 100 g di melone;
  • 200 ml di birra;
  • 1/3 art. succo d’uva;
  • 1 cucchiaio. vino secco;
  • ? bicchieri di succo di mela;
  • 1 cucchiaio. prodotti lattiero-caseari scremati;
  • 65 g di gelato.

I pazienti con diabete di tipo 2 devono attenersi a una dieta a basso contenuto di carboidrati per tutta la vita, ma il cibo dovrebbe essere abbastanza vario, ad esempio:

  • Pasti per lunedì, mercoledì, sabato

Colazione: insalata di carote 70 g, porridge di latte di avena della foresta 200 g, pane di crusca 50 g, tè senza zucchero 250 g.

Pranzo; mela, tè non zuccherato.

Pranzo: borsch magro 250 g, insalata di verdure 100 g, arrosto 70 g, crusca 50 g, acqua minerale 250 g senza gas.

Spuntino: frittelle di ricotta 100 g, brodo non zuccherato di rosa selvatica 250 ml.

Cena: costolette di cavolo e carne 150 g, uovo alla coque – 1 pezzo, pane, tè non zuccherato.

Seconda cena: latte cotto fermentato magro – 250 ml.

  • Pasti per martedì, giovedì

Colazione: ricotta 150 gr, porridge di grano saraceno o di farina d’avena 150 gr, pane integrale, tè non zuccherato.

Seconda colazione: composta non zuccherata 250 ml.

Pranzo: brodo di pollo 250 g, carne magra bollita 75 g, cavolo in umido – 100 g, gelatina senza zucchero – 100 g, pane, acqua minerale 250 ml.

Merenda pomeridiana – mela 1 pz..

Cena: verdure stufate 150 gr, polpette 100 gr, cotoletta di cavolo – 200 gr, pane, brodo salato da rosa canina.

Seconda cena: bere yogurt – 250 ml.

  • Cibo per venerdì, domenica

Colazione: barbabietole bollite 70 g, porridge di riso 150 g, formaggio magro 2 fette, pane, bevanda al caffè.

Seconda colazione: 1 pezzo di pompelmo.

Pranzo: zuppa di pesce 250 ml, caviale di zucca 70 g, carne di pollo a bassa percentuale di grassi bollita 150 g, pane, bevanda al limone.

Spuntino: insalata di cavolo con carote, tè senza zucchero.

Cena: porridge di grano saraceno 150 g, cavolo fresco 170 g, pane, tè.

Seconda cena: latte magro 250 g.

Ricette dietetiche

Ricetta numero 1. Piselli con cipolle e fagioli.

fagioli

Questo piatto dietetico è efficace per i diabetici di tipo 2, poiché satura rapidamente e abbassa i livelli di zucchero. Avrà bisogno di cibo: piselli e fagioli congelati o freschi. Per preservare le sostanze benefiche nei prodotti, devono essere cotte per non più di 10 minuti. Ingredienti:

  • Piselli, cipolle e fagiolini.
  • Burro.
  • Farina di frumento.
  • aglio.
  • Succo di limone.
  • Pomodoro.
  • Sale, verdure.

Sciogli il burro in una padella e aggiungi i piselli, che vengono fritti per 3 minuti. Quindi vengono aggiunti i fagiolini, coperti con un coperchio e stufati fino a cottura. Le cipolle vengono passate separatamente in olio e dopo la passivazione vengono aggiunte farina, concentrato di pomodoro, succo di limone, erbe e sale. Stufato insieme per 3 minuti, dopo di che viene aggiunto ai fagioli finiti, piselli e aglio grattugiato. Servire con pomodori.

Ricetta numero 2. Pesce alla griglia.

salmone

In caso di diabete mellito di tipo 2, il pesce magro dovrebbe essere usato più spesso perché è una fonte di proteine ​​digeribili complete, che aiuta ad aumentare la difesa immunitaria del corpo e aiuta anche a ripristinare i tessuti, che è particolarmente importante per i diabetici inclini a disturbi trofici. La nutrizione proteica aiuterà a far fronte all’obesità..

Ingredienti:

  • Limone.
  • Carcassa di sgombro.
  • Spezie, sale.

Sbucciare il pesce, grattugiare con sale, spezie e riempire con fette di limone. Sdraiati su una griglia di casa, friggendo fino a quando saranno teneri.

Ricetta numero 3. Insalata di calamari.

Insalata con calamari e uova

I medici raccomandano ai diabetici di consumare più frutti di mare, poiché contengono oligoelementi che non si trovano in nessun prodotto. Particolarmente preziosi per i diabetici sono 2 tipi di calamari, che nelle loro qualità non solo sostituiscono completamente la carne, ma contengono anche molti acidi grassi insaturi e in realtà mancano completamente di colesterolo. Le cozze dovrebbero essere incluse nella corretta alimentazione diabetica – abbassano i livelli di insulina.

Ingredienti:

  • Una mela.
  • Calamaro.
  • Uovo.
  • Cipolla.
  • Yogurt a basso contenuto di grassi.

Il calamaro viene fatto bollire in acqua leggermente salata per 4 minuti, liberato dal film e tagliato a strisce. L’uovo sodo, le cipolle vengono schiacciate, la mela viene sbucciata, tagliata o sfregata su una grattugia. Tutto è mescolato e condito con yogurt.

Ulteriori informazioni su una dieta ipocalorica.

Ogni diabetico dovrebbe sapere come mangiare bene. Esempi di una dieta a basso contenuto di carboidrati, che con il diabete mellito di tipo 2, bilanciano l’alimentazione e aiutano a ridurre l’indice glicemico della dieta, vedrai in questo video:

Nuova generazione per il diabete

Le capsule del diabete DiabeNot sono un farmaco efficace sviluppato da scienziati tedeschi del Labor von Dr. Budberg ad Amburgo. DiabeNot occupa il primo posto in Europa tra i farmaci per il diabete.

Fobrinol: riduce la glicemia, stabilizza il pancreas, riduce il peso corporeo e normalizza la pressione sanguigna. Lotto limitato!

Valuta questo articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: