Crema con gelatina – ricette passo-passo per cucinare a casa con una foto

Il contenuto dell’articolo



Un componente obbligatorio di qualsiasi torta è una crema, ma non sempre risulta denso e stabile come vorremmo. Molte casalinghe spesso affrontano un problema quando lo strato di crema non regge bene, specialmente se aggiungi succosa polpa di frutta fresca o in scatola. Per rendere la crema più densa, puoi addensarla con la gelatina – quindi il dessert festivo rimarrà bello in qualsiasi condizione: non “galleggerà” sul tavolo nel momento più inopportuno e non sarà coperto di brutte macchie multicolori dal succo di frutta.

Come fare la crema di gelatina

Puoi preparare una crema per una torta con gelatina da quasi tutte le basi: panna acida, panna, crema pasticcera, ricotta o proteine. Per preparare con successo un dessert con un tale strato, devi solo ricordare alcuni punti importanti della ricetta e concentrarti sulla combinazione di torte e crema di massa. Quindi, ad esempio, la panna acida o la crema pasticcera è meglio per uno strato di biscotti ordinari e per i biscotti di pasta frolla – crema, burro o ricotta.

Una crema di gelatina adeguatamente preparata può essere utilizzata non solo per spalmare torte, ma anche per decorare dessert. Quindi non è affatto necessario preparare separatamente il fondente per coprire la parte superiore della torta o montare un’altra crema più spessa e più densa – lo strato, grazie alla sostanza gelificante, manterrà la sua forma perfettamente dopo il raffreddamento, diventerà una buona base per mastice o altri decori commestibili.

Preparazione del prodotto

Per preparare una buona crema con gelatina (chiamata anche galantina), è importante preparare adeguatamente i prodotti. Ricorda alcuni punti chiave:

  • Se stai preparando uno strato cremoso cremoso, ricorda che la crema è meglio prendere con un alto contenuto di grassi e prima di montare dovrebbe essere raffreddata molto.
  • Per avere successo nella massa della crema proteica, assicurati che non una goccia di tuorlo arrivi alle proteine, altrimenti saranno montate male. Le stoviglie per montare la frusta e l’ugello devono essere pulite e asciutte.
  • Nella preparazione della crema al cioccolato, viene spesso usato il cacao in polvere. Affinché lo strato rimanga omogeneo, senza brutti grumi scuri, è prima necessario setacciare il cacao, mescolarlo con una piccola parte della base, mescolare accuratamente e solo allora introdurlo nella massa.

Quando si prepara un componente gelificante, è necessario ricordare le seguenti regole:

  • Per ogni 10 grammi di gelatina, vengono prelevati circa 50 ml di liquido. Puoi versare di meno, di più: non è consigliabile che alla fine la crema non risulti troppo acquosa.
  • È meglio prendere acqua bollita, ma fredda e lasciare che la massa si gonfia bene, quindi sarà più facile lavorarci sopra.
  • I granuli gonfi devono prima essere sciolti in un bagno d’acqua o di vapore in modo che la miscela diventi liquida.
  • Se si desidera preparare rapidamente il componente gelificante, è possibile versarlo con acqua bollente, ma è necessario mescolarlo molto bene in modo che metà dei grani non rimanga sulle pareti del contenitore, quindi riscaldare fino a che liscio.
  • Se, dopo il riscaldamento, rimangono piccoli chicchi sul fondo, è meglio filtrare la soluzione prima di aggiungere alla base di crema.
  • Affinché lo strato non vada in grumi mucosi, la base e il componente gelificante devono essere alla stessa temperatura prima della miscelazione. La gelatina disciolta deve essere raffreddata a temperatura ambiente, miscelata con due o tre cucchiai di base di panna e quindi miscelata nel resto della massa.
  • Quando si aggiunge un componente gelificante, qualsiasi crema deve essere miscelata delicatamente con una spatola di legno o silicone dal basso verso l’alto, ottenendo una distribuzione uniforme in tutto il volume.
  • Se hai un po ‘di pezzo, non provare a congelarlo – anche dopo una breve esposizione nel congelatore, la gelatina perderà le sue proprietà, quindi la massa cremosa diventerà liquida e disomogenea.

Ricetta Cream Gelatin Cake

Ci sono più di una dozzina di variazioni dello strato di crema per la torta con l’aggiunta di gelatina. Se non hai paura di sperimentare in cucina, puoi provare a preparare la tua crema preferita con un componente gelificante per dargli una maggiore densità, per rendere la torta non solo gustosa, ma anche bella. Se sei abituato a utilizzare sempre ricette già pronte e ad osservare rigorosamente le proporzioni, utilizza una delle istruzioni dettagliate di seguito per preparare la base di crema perfetta per il tuo dessert.

Panna acida

  • Tempo: 43 minuti.
  • Dosi per confezione: 3 persone.
  • Contenuto calorico: 233,6 kcal per 100 grammi.
  • Scopo: per dessert.
  • Cucina: internazionale.
  • Difficoltà: facile.

Uno strato così cremoso è adatto per spalmare quasi tutte le torte, ma anche la panna acida con gelatina è un ottimo dessert indipendente. Può essere servito al posto del gelato con fettine di arancia luminose, tazze profumate di banana, scarlatto scarlatto di ciliegie, fragole o altre bacche, ma è meglio non preparare un tale dessert con kiwi maturi perché questo frutto, in combinazione con prodotti a base di latte acido, ha la proprietà di essere molto amaro.

Ingredienti:

  • panna acida con un contenuto di grassi del 20-25% – 450 ml;
  • zucchero a velo – 60 g;
  • vanillina – 1 g;
  • gelatina – 10 g;
  • acqua bollita, raffreddata a 25-30 ° – 50 ml.

Metodo di cottura:

  1. Versare la gelatina in una tazza, aggiungere acqua, mescolare, lasciare gonfiare.
  2. Quindi sciogliere a bagnomaria, lasciare raffreddare a temperatura ambiente.
  3. Sbattere la panna acida con lo zucchero fino a che liscio, aggiungere la vanillina.
  4. Continuando a frullare a un mixer a bassa velocità, versare un sottile getto di gel in una massa gelatinosa liquida a base di crema.
  5. Versare la panna finita in una ciotola e metterla in frigorifero per solidificazione o usarla per lo strato di torta, dopo averla mantenuta fredda per mezz’ora.

Panna acida

Crema pasticciera

  • Tempo: 36 minuti.
  • Dosi per confezione: 4 persone.
  • Contenuto calorico: 129,8 kcal per 100 grammi.
  • Scopo: per dessert.
  • Cucina: internazionale.
  • Difficoltà: facile.

Se preferisci i dessert con strato di crema pasticcera, la galantina contribuirà a renderlo più denso e denso. Quindi le torte dovranno essere ulteriormente saturate, ma la torta manterrà la sua forma e sembrerà molto bella nel contesto. Per preparare una crema pasticcera con gelatina per la torta, seguire la solita ricetta e, alla fine della preparazione, aggiungere una soluzione di gelatina liquida alla base calda.

Ingredienti:

  • tuorli di pollo – 5 pezzi .;
  • zucchero semolato – 0,5 cucchiai;
  • latte – 0,5 l;
  • fecola di patate – 2,5 cucchiai;
  • zucchero vanigliato – 1 confezione;
  • scorza di limone – 1 cucchiaino;
  • gelatina – 2 cucchiaini.

Metodo di cottura:

  1. Versare la gelatina con acqua fredda, lasciare gonfiare.
  2. Sbattere i tuorli con zucchero normale e vaniglia in una spuma forte, mescolare delicatamente l’amido.
  3. Bollire il latte, raffreddare leggermente.
  4. Versare il latte caldo nel tuorlo in un ruscello sottile, mescolare. Aggiungi la scorza di limone.
  5. Versare il composto in una padella con un fondo spesso, mettere a fuoco moderato. Mescolando costantemente, porta ad ebollizione la crema pasticcera, cuoci per 2-3 minuti.
  6. Metti il ​​grumo gonfio a bagnomaria, riscaldalo fino a completo scioglimento.
  7. Macinare la gelatina di crema pasticcera calda attraverso un setaccio, aggiungere una soluzione di gelatina, mescolare accuratamente.
  8. Metti la massa risultante negli stampi in silicone e raffredda.

Crema pasticciera

Fiocchi di latte

  • Tempo: 28 minuti.
  • Dosi per confezione: 8 persone.
  • Contenuto calorico: 168,6 kcal per 100 grammi.
  • Scopo: per dessert.
  • Cucina: internazionale.
  • Difficoltà: facile.

La mousse cremosa di ricotta con gelatina è molto gustosa, delicata e ariosa. Utilizzando una base di crema così leggera e dolce, puoi sovrapporre qualsiasi torta, abbellire le torte o creare un dessert chic separato. Per un riempimento gustoso e interessante della base, puoi aggiungere pezzi di frutta o cioccolato, bacche, palline di riso o purea di frutta alla crema.

Ingredienti:

  • ricotta – 1 kg;
  • latte – 1 cucchiaio;
  • burro – 180 g;
  • zucchero – 260 g;
  • gelatina – 25 g;
  • zucchero vanigliato – 1 bustina.

Metodo di cottura:

  1. Immergere la gelatina in 100 ml di latte freddo, lasciare gonfiare.
  2. Sciogli lo zucchero bianco e lo zucchero vanigliato nel latte rimanente.
  3. Usando un frullatore, macina la ricotta fino a renderla liscia.
  4. Versare la miscela di zucchero del latte in porzioni. Batti fino a che lussureggiante.
  5. Sciogliere la gelatina gonfia a bagnomaria o nel microonde, raffreddare, mescolare nella massa della cagliata.
  6. Aggiungi il burro morbido, sbatti di nuovo.

Cagliata con gelatina

Proteina

  • Tempo: 32 minuti.
  • Dosi per confezione: 6 persone.
  • Contenuto calorico: 175,3 kcal per 100 grammi.
  • Scopo: per dessert.
  • Cucina: internazionale.
  • Difficoltà: facile.

La ricetta per questo dessert dovrebbe essere nella scatola del sigaro di ogni casalinga, perché una crema proteica con gelatina aiuterà a rendere un piatto dolce non solo gustoso, ma anche bello. Uno strato così cremoso è adatto per decorare torte, torte, panini, gelatine e altri dolci fatti in casa. Inoltre, le fragranti bacche estive possono essere servite sotto una crema proteica rigogliosa e leggera – non una singola piccola pignola può resistere a questa bellezza.

Ingredienti:

  • proteine ​​di pollo – 2 pezzi .;
  • zucchero – 210 g;
  • sale: sulla punta di un coltello;
  • succo di limone – 10 ml;
  • essenza di vaniglia – 5 gocce;
  • olio vegetale inodore – 20 ml;
  • gelatina – 17 g;
  • acqua – 100 ml.

Metodo di cottura:

  1. Mettere la gelatina in una ciotola, versare 40 ml di acqua bollita fredda, lasciare gonfiare.
  2. Metti la massa di gelatina gonfia a bagnomaria, riscalda fino a completa dissoluzione. Freddo.
  3. Fai bollire lo sciroppo di zucchero dall’acqua rimanente e lo zucchero, aggiungi l’essenza di vaniglia.
  4. Metti gli scoiattoli freddi in una ciotola del mixer, aggiungi il sale, batti in una soffice massa bianca.
  5. Spremi la giusta quantità di succo da mezzo limone, mescola in massa proteica.
  6. Senza smettere di montare, spruzzare lo sciroppo caldo e la gelatina liquida.
  7. Alla fine della frusta, versare olio vegetale.
  8. Metti la base di crema finita negli stampi per muffin al silicone e tienila in frigorifero per un paio d’ore o usala per decorare la cottura.

Crema proteica

Panna montata

  • Tempo: 34 minuti.
  • Dosi per confezione: 5 persone.
  • Contenuto calorico: 232,4 kcal per 100 grammi.
  • Scopo: per dessert.
  • Cucina: internazionale.
  • Difficoltà: facile.

La crema a base di panna montata rimane uno degli strati di torta più popolari e richiesti per i pasticceri – si fonde perfettamente con quasi ogni tipo di torta, ha un gusto piacevole e una consistenza delicata. È vero, una tale base di crema non regge bene e si diffonde a una temperatura ambiente elevata, quindi per alcuni piatti dolci è meglio addensare con additivi gelificanti.

Ingredienti:

  • crema grassa – 240 ml;
  • zucchero semolato – 80 g;
  • estratto di vaniglia -? cucchiaino;
  • gelatina – 14 g;
  • acqua – 65 ml.

Metodo di cottura:

  1. Versa la gelatina con acqua, gonfia.
  2. Quindi riscaldare a bagnomaria fino a completa dissoluzione e raffreddare a 45-50 °.
  3. Sbattere la panna fredda con lo zucchero fino a raggiungere picchi acuti.
  4. Continuando a battere alla minima velocità, iniettare delicatamente la soluzione con un filo. Sbatti di nuovo.

Panna montata

Crema di latte di uccello con addensante

  • Tempo: 58 minuti.
  • Dosi per confezione: 10 persone.
  • Contenuto calorico: 221,3 kcal per 100 grammi.
  • Scopo: per dessert.
  • Cucina: internazionale.
  • Difficoltà: facile.

La ricetta originale per la famosa torta al latte Bird’s prevede la diffusione di torte di biscotti con un arioso soufflé di crema, grazie al quale il dessert acquisisce un gusto delicato e raffinato. Affinché il soufflé alla panna mantenga bene la sua forma all’interno della torta, un addensante, spesso gelatina, viene necessariamente aggiunto alla base di olio d’uovo.

Ingredienti:

  • uova di gallina – 10 pezzi .;
  • zucchero – 300 g;
  • burro – 200 g;
  • latte – 200 g;
  • farina – 1 cucchiaio con una diapositiva;
  • gelatina – 40 g.

Metodo di cottura:

  1. Versare i granuli di gelatina con acqua fredda, lasciare gonfiare.
  2. Separare i tuorli dalle proteine, mescolare con metà dello zucchero, strofinare fino al bianco.
  3. Aggiungi la farina, il latte, mescola.
  4. Metti a bagnomaria. Mescolando costantemente, porta la massa a un ispessimento.
  5. Introdurre olio morbido, mescolare di nuovo.
  6. Scaldare la gelatina a bagnomaria fino a completa dissoluzione, raffreddare leggermente.
  7. Sbattere gli scoiattoli freddi con lo zucchero rimasto in una schiuma forte.
  8. Versare la soluzione con un getto sottile, mescolare.
  9. Unire entrambe le masse, mescolare accuratamente, tenere in frigorifero per mezz’ora.

latte d'uccello

Yogurt

  • Tempo: 38 minuti.
  • Dosi per confezione: 6 persone.
  • Contenuto calorico: 143,7 kcal per 100 grammi.
  • Scopo: per dessert.
  • Cucina: internazionale.
  • Difficoltà: facile.

Con la crema al burro, le torte si rivelano sempre molto gustose, ma tali prelibatezze non sono molto adatte all’alimentazione dietetica. Se vuoi rendere la crema ipocalorica, puoi sostituire parzialmente la crema nella ricetta con yogurt naturale e per la densità basta aggiungere un addensante alla gelatina. Quindi una struttura cremosa densa è assicurata per il prodotto e il suo gusto rimane lo stesso delicato e piacevole.

Ingredienti:

  • yogurt naturale – 570 ml;
  • crema grassa – 230 ml;
  • zucchero – 165 g;
  • succo di limone – 2 cucchiai;
  • gelatina – 20 g.

Metodo di cottura:

  1. In un contenitore profondo, unire lo yogurt e metà dello zucchero, sbattere fino a completa dissoluzione.
  2. Introdurre il succo di limone nella base di yogurt, sbattere fino a renderlo soffice e aumentare di volume.
  3. Versare la gelatina con acqua calda, mescolare accuratamente. Quindi riscaldare nel microonde per 1 minuto e aggiungere parti alla massa di yogurt, continuando a frullare intensamente.
  4. In un contenitore separato, sbattere la panna con lo zucchero rimanente fino a raggiungere picchi stabili.
  5. Combina delicatamente entrambe le masse, mescola accuratamente.
  6. Metti lo strato di yogurt finito per 1-1,5 ore in frigorifero, quindi usa come indicato.

A base di yogurt

Cioccolato

  • Tempo: 29 minuti.
  • Dosi per confezione: 6 persone.
  • Contenuto calorico: 191,2 kcal per 100 grammi.
  • Scopo: per dessert.
  • Cucina: internazionale.
  • Difficoltà: facile.

Se sei un amante del cioccolato e di tutti i suoi derivati, prendi una ricetta leggera per una crema di cioccolato ariosa con gelatina, che diventerà non solo un eccellente strato per torte, ma anche un delizioso dessert indipendente per una tazza di caffè mattutina.

Ingredienti:

  • crema grassa – 240 ml;
  • latte – 520 ml;
  • zucchero – 140 g;
  • cacao in polvere – 5 cucchiai;
  • gelatina – 3 cucchiai;
  • sale – un pizzico.

Metodo di cottura:

  1. Versare la gelatina con un po ‘d’acqua fredda, lasciarla gonfiare.
  2. Dopo il gonfiore, posizionare il contenitore con la soluzione a bagnomaria. Mentre si mescola, attendere che tutti i granuli siano completamente sciolti. Freddo.
  3. Versare il latte in una casseruola, aggiungere lo zucchero e il cacao in polvere setacciato, mescolare.
  4. Metti a fuoco moderato, porta a ebollizione e poi, mescolando, fai bollire per 2-3 minuti.
  5. Togliere dal fuoco, raffreddare leggermente, iniettare delicatamente la soluzione di gelatina e mescolare accuratamente.
  6. Con un pizzico di sale, sbatti le proteine ​​in uno stato di lussureggiante massa elastica.
  7. Combina entrambe le masse, mescola delicatamente con un movimento circolare fino a che liscio..
  8. Versare la base di crema finita in vasi da dessert o utilizzare per formare dessert.

Cioccolato con Gelatina

Gelatina con panna acida e latte condensato

  • Tempo: 22 minuti.
  • Dosi per confezione: 4 persone.
  • Contenuto calorico: 201,5 kcal per 100 grammi.
  • Scopo: per dessert.
  • Cucina: internazionale.
  • Difficoltà: facile.

Una crema a base di panna acida con l’aggiunta di latte condensato è universale, perché è ottima per uno strato di torte o panini, può essere servita con pancake o frutta come salsa dolce o semplicemente mangiare con un cucchiaio. È vero, a volte una massa così cremosa risulta eccessivamente liquida, quindi è meglio addensarla leggermente per spalmare torte, specialmente dai biscotti. Anche quando si prepara un dessert con latte condensato, è necessario ricordare che non si dovrebbe aggiungere troppo zucchero in modo che la crema non risulti zuccherina.

Ingredienti:

  • latte condensato – 220 ml;
  • panna acida grassa – 220 ml;
  • zucchero – 1,5 cucchiai;
  • gelatina – 1? cucchiaino.

Metodo di cottura:

  1. Sciogliere i granuli di gelatina in acqua leggermente riscaldata (70 ml), lasciare gonfiare.
  2. Quindi riscaldare a bagnomaria senza far bollire e raffreddare a temperatura ambiente.
  3. Sbattere la panna acida con lo zucchero fino a completa dissoluzione.
  4. Aggiungi latte condensato, frusta di nuovo.
  5. Iniettare delicatamente la soluzione di gelatina, agitando la massa alla minima velocità. Conservare il prodotto finito in frigorifero per 2-3 ore.

Con panna acida e latte condensato bollito

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy