Come pulire il chiaro di luna dagli oli e dall’odore di fusel

Il contenuto dell’articolo



Nella produzione di alcol fatto in casa, non si può evitare di ottenere prodotti secondari della trasformazione delle materie prime in alcol – il cosiddetto oli di fusel. Questi includono propil, isopropyl amyl e isoamyl alcoli, acetaldeide, furfurale. Queste sostanze chimiche influenzano negativamente il corpo, causando mal di testa, postumi di una sbornia, avvelenamento dopo aver bevuto alcol a casa non completamente pulito. È possibile rimuovere gli oli di fusel dal chiaro di luna usando metodi popolari che prevedono l’uso di mezzi improvvisati o attrezzature specializzate.

Cosa sono gli oli di fusel

Questo nome porta un intero gruppo di sostanze ottenute dalla fermentazione di materie prime amidacee o di frutta. In forma pura hanno una consistenza oleosa, un odore pungente e amaro. Le bevande alcoliche che non sono state adeguatamente pulite contengono questi composti macromolecolari tossici che hanno un effetto negativo sul corpo. La più grande quantità di tossine contiene il chiaro di luna dopo la distillazione iniziale. La loro presenza può essere facilmente riconosciuta dall’odore pungente dell’acetone..

Quando si consuma un sivuha mal pulito, le tossine entrano nel flusso sanguigno molto rapidamente e caricano il fegato, che cerca di filtrarle e rimuoverle. Anche una piccola quantità di impurità dannose, che si infrangono attraverso i processi naturali di purificazione nel corpo umano, provocano gravi postumi di una sbornia. Dopo aver bevuto un prodotto di bassa qualità con un alto contenuto di tossine, una persona si procura un forte mal di testa, problemi con l’intestino. L’uso costante di virulenza di basso grado porta a cirrosi epatica, problemi ai reni.

Metodi per la pulizia del chiaro di luna

La purificazione del chiaro di luna dagli oli di fusel è un processo obbligatorio di produzione di alcol, senza il quale non sarà idoneo al consumo. Nella produzione industriale, per la pulizia vengono utilizzate grandi colonne di distillazione, dotate di condensatori a riflusso che separano le impurità nocive dal vapore di alcol. Il processo di rettifica dell’alcool a casa viene effettuato utilizzando un chiaro di luna assemblato manualmente o acquistato. Gestisce bene l’eliminazione delle tossine, ma il processo può essere migliorato utilizzando strumenti improvvisati nei seguenti passaggi:

  1. Fermentazione. Per ridurre il contenuto di tossine nella birra finita, aumentare la temperatura di processo a 30 gradi.
  2. La prima distillazione Viene utilizzata la pulizia dell’olio vegetale, che cattura con successo tutte le tossine che possono quindi essere rimosse con carbone..
  3. La seconda distillazione. Dopo il taglio finale, il cosiddetto teste e code vengono spesso utilizzate per la pulizia termica. La materia prima viene portata a una temperatura di 70-73 gradi, alla quale gli oli di fusel iniziano a evaporare. Lo svantaggio di questo metodo è una piccola perdita di forza.
  4. La fase finale. La purificazione finale del prodotto finito è anche chiamata chiarificazione e viene utilizzata nella produzione di vino. Spesso, argilla bianca, latte, albumi vengono utilizzati per eseguire questo processo..

Metodi per la pulizia del chiaro di luna

Congelamento

Il metodo più semplice e antico di disintossicare le tossine si basa sull’utilizzo della differenza di temperatura alla quale cambia lo stato di aggregazione delle sostanze contenute nella materia prima. Adatto per la pulizia preliminare e finale del prodotto. L’essenza del metodo è che con un forte raffreddamento del chiaro di luna, l’alcool rimarrà allo stato liquido e l’acqua si congelerà sulle pareti del contenitore, catturando alcune delle sostanze tossiche. Ecco come pulire il chiaro di luna dall’odore degli oli di fusel:

  1. Versare il prodotto in un contenitore di vetro, sopra con uno strato di garza.
  2. Raffreddare a bassa temperatura. Tieni il barattolo freddo per 3-4 ore. Lasciare che l’acqua si congeli completamente e formi uno strato di ghiaccio sulle pareti del contenitore.
  3. Se lo si desidera, ripetere il processo 1-2 volte, dopo aver diluito leggermente il prodotto con acqua distillata.

Carbone attivo

La purificazione del chiaro di luna e il miglioramento del suo gusto vengono effettivamente effettuati utilizzando un carbone naturale assorbente naturale – attivato. Questa sostanza assorbe perfettamente le tossine, cattura facilmente aldeidi e oli essenziali. Questo metodo di disintossicazione può essere eseguito in tutte le fasi della distillazione e della preparazione del chiaro di luna senza perdita di efficacia. Ricorda che dopo l’assorbimento di impurità dannose, il carbone dopo un breve periodo (3-4 ore) inizia a restituirle attivamente, saturando di nuovo il primo con oli di fusel. Fasi di pulizia:

  1. Prendi compresse di carbone attivo (3-4 g / litro) o carbone naturale per barbecue. Schiacciali in polvere fine.
  2. Versare in un contenitore di chiaro di luna, mescolare accuratamente.
  3. Lasciare fermentare per 2-3 ore.
  4. Filtra il sedimento di carbone attraverso cotone o garza piegata.
  5. In alternativa, è possibile utilizzare filtri a carbone per acqua. Basta passare il chiaro di luna attraverso di loro 2-3 volte.

Permanganato di Potassio

Un metodo molto popolare per pulire il chiaro di luna è l’uso del permanganato di potassio sotto forma di cristalli o una soluzione medica. Ricorda le precauzioni di sicurezza: il permanganato di potassio cristallino è una sostanza molto caustica che può causare gravi ustioni chimiche sulla pelle. L’essenza del metodo è che il permanganato di potassio, essendo un forte agente ossidante, reagisce con aldeidi e oli essenziali.

Il permanganato di potassio si dissolve nel chiaro di luna e provoca la precipitazione di un precipitato solido dal vivotto reagito, che viene elementalmente rimosso mediante filtrazione attraverso una garza. Ricorda che questo metodo è adatto solo per il chiaro di luna che non ha superato la pulizia finale. Nel processo dell’ultima distillazione, il permanganato di potassio andrà nella coppa. Il processo di disintossicazione è il seguente:

  1. Aggiungi cristalli o una soluzione di permanganato di potassio al chiaro di luna prima della distillazione finale al ritmo di 2-3 grammi di sostanza attiva per litro.
  2. Lasciare fermentare l’alcool mescolando ogni ora.
  3. Rimuovere i sedimenti solidi con cotone o garza..

Bianco d’uovo

La materia organica reagisce facilmente tra loro. Quindi l’albume reagisce bene con molte tossine che si trovano nel chiaro di luna non trattato. È particolarmente bravo a eliminare le aldeidi che hanno un effetto dannoso sul fegato umano. Questo metodo è applicato rigorosamente fino alla distillazione finale della bevanda. Il processo dovrebbe essere eseguito come segue:

  1. Sbattere le uova di gallina crude (1pc / 5 litri), separare i bianchi dai tuorli.
  2. Sbattere a fondo i bianchi nella schiuma.
  3. Aggiungi alle materie prime alcoliche, mescola accuratamente più volte fino a quando cadono piccoli fiocchi bianchi.
  4. Ripeti il ​​processo 1-2 volte per il miglior risultato..
  5. Filtra il precipitato attraverso cotone o garza.

Latticini

Come l’albume, i prodotti lattiero-caseari contengono sostanze che possono reagire con gli oli di fusel, precipitando come un precipitato solido. Per questo metodo sono adatti latte semplice e in polvere, kefir, latte cotto fermentato. Questo metodo di purificazione deve essere utilizzato prima di eseguire la fase finale di distillazione del distillato per evitare inutili odori laterali. Ecco come si fa la disintossicazione usando il latte in polvere come esempio:

  1. Diluire il latte in polvere con acqua (7 g / litro) e mescolare in modo che non rimangano grumi.
  2. Versare il liquido nel contenitore con il chiaro di luna, mescolare.
  3. Il processo di tale pulizia è il più lungo: lasciare riposare il serbatoio per una settimana.
  4. Filtra il precipitato risultante attraverso una garza..

Bibita

Il semplice bicarbonato di sodio reagisce bene con gli oli di fusel, precipitando. Questa tecnologia di purificazione viene utilizzata prima della seconda distillazione della bevanda. Per disintossicare con la soda, mescolare in chiaro di luna, osservando una concentrazione di 10 g / litro. Lasciare riposare la soluzione risultante per 8-10 ore. Filtra il precipitato attraverso uno strato di garza, dischetti di cotone o un filtro a carbone per l’acqua..

Pulizia del chiaro di luna con la soda

karkade

Per pulire il mash prima della fase iniziale di distillazione, puoi usare il tè di ibisco o la radice di violetta. Il metodo funziona a causa della presenza nella composizione di questi componenti vegetali di acidi che legano gli oli di fusel, facendoli cadere come precipitato solido sul fondo del contenitore. Ecco come alleggerirlo:

  1. Petali di ibisco secchi (tè di ibisco) o radice di violetta (2 cucchiai. L / litro) versare acqua.
  2. Portare il liquido a ebollizione a fuoco basso, mescolando costantemente.
  3. Porta via i fiori, versa il brodo nella poltiglia.
  4. Lasciare riposare l’impasto per un giorno. Quindi puoi procedere alla distillazione.

bentonite

Il chiarimento della bevanda con argilla bianca è stato a lungo un noto metodo popolare. Prima di pulire il chiaro di luna dagli oli di fusel con il suo aiuto, capire dove ottenere la bentonite. Un’ottima opzione è quella di acquistare una polvere speciale progettata per chiarire l’alcol. Un’alternativa può essere una lettiera contenente bentonite o argilla da costruzione. Non usare inutilmente argilla naturale: non è noto quali siano le impurità intrinseche che contiene. La pulizia è la seguente:

  1. Macina il minerale in polvere.
  2. Aggiungi 1 cucchiaino di argilla a 5 litri di purè, mescola.
  3. Attendere che la bentonite si gonfi e precipiti..
  4. Filtra la bevanda attraverso una garza.

Petrolio raffinato

Mash è facile da pulire con un semplice olio vegetale acquistato. Questo perché l’alcool e l’acqua non si mescolano con esso, a differenza del sivuha. Per alleggerire un drink secondo questa ricetta, aggiungi una quantità arbitraria di olio raffinato e tappalo saldamente con un coperchio. Quindi agitare vigorosamente il contenitore 8-10 volte ad intervalli di 5-10 minuti in modo che gocce di olio catturino il sivuha.

tannini

Tale purificazione viene utilizzata nella produzione di cognac. Quando viene insistito in botti di rovere, uno speciale tannino naturale, il tannino, che contiene legno, cattura e lega le molecole di tossine, neutralizzando così la bevanda. Alleggerire l’alcol in questo modo a casa come segue:

  1. Raccogli la corteccia di quercia, taglia da essa piccoli trucioli (5-8 g / litro).
  2. Bollire a fuoco vivo per 5-10 minuti per disinfettare.
  3. Aggiungi le patatine alla birra e lascia riposare per 1-2 settimane, tappando bene il contenitore con un coperchio. Per rendere la bevanda beige e legnosa, lasciarla in infusione per altri 2-3 mesi.
  4. Apri il contenitore, rimuovi la corteccia.

Come pulire il purè

Prima di iniziare il processo di distillazione, è meglio pre-pulire la poltiglia preparata dagli oli di fusel per facilitare il suo lavoro in anticipo durante la distillazione. Tutti i metodi per chiarire una miscela fermentata prevedono anche l’interruzione forzata del processo vitale del lievito. Prima di pulire, assicurati di degassare il purè, mescolalo accuratamente. Ciò eliminerà l’eccesso di anidride carbonica, interrompendo infine la fermentazione. Per chiarimenti prima della distillazione, vengono utilizzate le seguenti sostanze e componenti:

  • bentonite;
  • ibisco, fiori di ibisco;
  • radice di filka;
  • gelatina;
  • Latticini;
  • albumi.

Pulizia della poltiglia prima della distillazione

Chiaro di luna con purificazione dagli oli di fusel

Per la produzione di chiaro di luna in casa, vengono utilizzati i tipici chiari di luna, dotati di tutti i componenti necessari per la distillazione, la distillazione e la purificazione della bevanda. Il dispositivo ha il seguente dispositivo:

  1. Cubo di distillazione. Qui il mash viene riscaldato, diviso in frazioni. I componenti volatili vaporizzati vanno oltre, rimangono le impurità.
  2. Sukhoparnik. L’elemento, chiamato anche un serbatoio di sedimentazione, è destinato alla purificazione intermedia dei vapori di alcol dal sivuhi. Raccoglie parte dei composti pesanti che si uniscono in un contenitore speciale.
  3. Frigorifero. Qui, i vapori di alcol si condensano a causa della bassa temperatura ed entrano nel serbatoio del distillato.

Distillazione

Durante la distillazione ciclica dell’alcool, si formano liquidi, ai quali vengono dati i seguenti nomi: testa, corpo, coda. Variano notevolmente nella composizione, il che è spiegato dalla differenza nel grado di purificazione. La parte più dannosa e tossica è la cosiddetta testa di luna. Con la sua alta concentrazione, la bevanda inebria notevolmente, influisce negativamente sul corpo, fornisce una sbornia forte. Scopri la differenza tra queste tre frazioni.

  1. Testa. La parte più tossica, chiamata anche “pervak”. Il prodotto ottenuto dopo la prima distillazione. Contiene il maggior numero di oli di fusel.
  2. Corpo. Alcol crudo, la parte principale della bevanda contenente alcol etilico.
  3. Coda. Rifiuti raccolti dalla ventosa. Contiene aldeidi, oli essenziali.

Filtrazione

Per ottenere una bevanda di qualità, deve essere pulita dalle impurità rimaste dopo la distillazione, la disintossicazione intermedia. L’ultima purificazione del chiaro di luna si chiama chiarimento. Per la sua attuazione, la bentonite, l’albume e il carbone attivo sono più adatti: hanno il minimo effetto sulle qualità organolettiche del prodotto finale.

Infusione

Questo processo viene utilizzato per ottenere tinture aromatiche con un gusto e un odore pronunciati. I gusti che riceveranno il prodotto finale dipendono da ciò su cui hanno insistito. Per eseguire questo processo, vengono spesso utilizzati frutta, bacche succose, verdure, erbe aromatiche e semplici medicinali. La durata dell’infusione può variare a seconda dei diversi prodotti utilizzati. Quindi, la tintura tedesca di Jägermeister è invecchiata fino a 12 mesi e il liquore alla ciliegia può essere preparato in poche settimane.

Come identificare gli oli di fusel nel chiaro di luna

La presenza di queste tossine in una bevanda è molto facilmente determinata dalle sue caratteristiche organolettiche. Il chiaro di luna puro contenente una grande quantità di tossine ha una consistenza leggermente viscosa, una tonalità biancastra. È facile distinguere una sivuha da una bevanda di alta qualità dal forte odore sgradevole di acetone e aldeidi (questi ultimi hanno un odore simile alla formaldeide medica). Ricorda che l’uso del cosiddetto Pervaka ha un effetto negativo sui reni, sul fegato, può causare avvelenamenti gravi.

Distillazione del chiaro di luna

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy