Come preparare foglie di mirtillo rosso – modi per preparare medicinali

Il contenuto dell’articolo



Il rispetto delle regole per la produzione dei componenti delle piante determina i benefici che possono apportare alla salute. Ogni tipo di farmaco curativo ha le sue sfumature di preparazione. Ecco qui alcuni di loro.

Proprietà utili di foglie di mirtillo rosso

L’effetto benefico del mirtillo rosso è dovuto alla sua ricca composizione. Caratteristiche vantaggiose:

  • Restauro: aumento dell’immunità, prevenzione della carenza vitaminica, raffreddori dovuti all’alto contenuto di vitamine C, B, minerali (calcio, magnesio, sodio, fosforo).
  • Antitossico – la rimozione di componenti dannosi a causa del contenuto di tannini nella pianta.
  • Anti-infiammatorio – fermare il fuoco dell’infezione.
  • Diuretico: aiuta a liberarsi dell’edema, normalizza l’equilibrio idrico, aiuta con problemi ai reni, urolitiasi.
  • Antibatterico, antifungino: elimina lo sviluppo di microrganismi patogeni.
  • Sedativo: aiuta a eliminare l’insonnia, la dipendenza dal tempo.
  • Colagogo: migliora il flusso biliare.
  • Antistaminico: aiuta a far fronte agli attacchi di allergie.

Foglie secche

Metodi per la preparazione di medicinali dalle foglie di mirtillo rosso

L’effetto terapeutico delle materie prime di mirtillo rosso dipende dal metodo di preparazione del medicinale. Ogni tipo di pozione ha il suo metodo di fermentazione, quindi un decotto di foglie di mirtillo rosso differirà nelle proprietà dal tè con una pianta simile..

Le materie prime possono essere preparate in modo indipendente. Deve essere asciugato e schiacciato prima dell’uso. Le materie prime pronte possono essere trovate sugli scaffali delle farmacie..

Decotto di foglie di mirtillo rosso

Questo metodo di preparazione differisce dagli altri per un trattamento termico più lungo dei componenti. Ciò porta alla perdita di una grande quantità di vitamina C, quindi, per ripristinare l’immunità, il decotto di mirtilli rossi non è adatto. Il prodotto finito non deve essere conservato per più di 24 ore. Brodo fresco raccomandato ogni giorno.

Stufare a bagnomaria preserva anche la maggior parte dei benefici per la salute. Prendi un brodo pronto per 2 cucchiai. l 3-4 volte al giorno poco prima dei pasti. Istruzione:

  1. Secondo 1 cucchiaio. l foglie e bacche di mirtillo rosso poste in un contenitore.
  2. Versare 1 litro d’acqua.
  3. Far bollire a fuoco basso per non più di 15 minuti.
  4. Filtrare il liquido, portare il volume al volume desiderato con acqua bollita.

Decotto di foglie di mirtillo rosso

Infusione

Questo metodo di preparazione differisce dal tè in quanto le materie prime non possono essere bollite o bollite. Viene semplicemente versato con liquido caldo o freddo per preservare le proprietà curative. Per fare questo, è meglio usare un contenitore che trattiene il calore:

  1. In un thermos, versare 2 cucchiai. cucchiai di materie prime finite.
  2. Versalo in 500-600 ml di acqua bollente.
  3. Lasciare insistere per 3-5 ore.
  4. Prendi un bicchiere prima dei pasti 3 volte al giorno.

Il tè al mirtillo rosso viene utilizzato per la prevenzione delle malattie, con il loro trattamento complesso. Lo strumento è adatto per l’uso quotidiano, si consiglia di combinarlo con il miele. Si consiglia di bere il tè mezz’ora prima dei pasti 3-4 volte al giorno.

Le istruzioni di cottura contengono 2 ricette. Sono i seguenti:

  1. Un bicchiere di acqua bollente deve essere riempito con 1 cucchiaino. foglie secche schiacciate di mirtillo rosso. Insistere 10-15 minuti.
  2. 4 cucchiaini versare 500 ml di materia prima, conservare a bagnomaria per circa 15 minuti. Dopo il raffreddamento, il volume del tè deve essere portato a mezzo litro di acqua bollita.

Tè

Indicazioni per l’ammissione

L’uso di componenti di mirtilli rossi in ogni caso dipende dal metodo di preparazione dell’agente curativo. Indicazioni per l’uso:

Decotto di mirtilli rossi

Infusione

Cistite, giada, prostatite

Esaurimento del corpo

Artrite

Incontinenza (incontinenza urinaria)

Rigonfiamento

Diabete

Colite, emorroidi

Anemia

Angina

Colecistite, colestasi

Ipertensione

Sbalzi di pressione

Reumatismi, Gotta

Raffreddore, naso che cola

Malattia dell’urolitiasi

Diatesi, dermatite

Insonnia

Stomatite, gengivite

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy