Come diluire correttamente la gelatina per la gelatina – proporzioni e ricette passo-passo

Il contenuto dell’articolo



La carne in gelatina fatta in casa, l’aspic o la gelatina sono piatti tradizionali russi che vengono spesso preparati durante le vacanze, ad esempio, a Capodanno, o serviti nei giorni feriali. Per la cottura vengono utilizzati vari tipi di carne: maiale, manzo, pollo. Alcune casalinghe producono gelatine di pesce. Una caratteristica distintiva dei piatti è una struttura gelatinosa con l’aggiunta di pezzi di carne, verdure e spezie.

Che cos’è la gelatina?

Per ottenere una massa gelatinosa di carne in gelatina, vengono utilizzate cartilagini, ossa e pelle. Per questo vengono presi stinchi, teste di maiale, zoccoli e altre parti ossee di animali. Contengono sostanze appiccicose che hanno una proprietà importante. Aiutano il brodo, raffreddato, a trasformarsi in una gelatina densa ed elastica. Se ci sono poche o nessuna di queste parti, la gelatina e la polpa di carne possono essere cotte.

La gelatina è prodotta da diverse parti di animali mediante denaturazione del collagene. Il metodo tecnologico è stato scoperto da Peter Cooper nel 18 ° secolo. Nella produzione, vengono prese quelle parti che vengono utilizzate dal cuoco, preparando gelatina naturale. Queste sono ossa, cartilagine, tendini di bovini e pesci. Un loro estratto proteico si chiama gelatina. Nota per i vegetariani: i dessert su questa base non fanno per te, prendi analoghi a base di erbe, come l’agar agar o la pectina.

I piatti a base di questa sostanza di origine animale devono essere inclusi nella dieta per coloro che hanno malattie del tendine e della cartilagine. È usato non solo in cucina. La gelatina viene utilizzata da aziende farmacologiche nella produzione di farmaci, da cui vengono ricavate capsule e basi per farmaci. In cosmetologia, viene attivamente utilizzato come componente di maschere, creme, lozioni. Il collagene svolge il ruolo di una sostanza rigenerante.

La gelatina commestibile viene venduta in due forme:

  1. granulato. Esternamente, si tratta di palline fino a 1-2 mm di diametro da giallo chiaro a brunastro.
  2. Piatti. Venduto come sottili piatti marrone chiaro.

Quando aggiungere la gelatina gelatina

Alla fine viene aggiunta la gelatina istantanea nella produzione di carne in gelatina. Per prima cosa devi cucinare la carne, ci vuole un’ora e mezza. Durante questo periodo, è necessario aggiungere verdure: cipolle, carote, erbe. Dopo la scadenza del tempo, la carne viene rimossa dal brodo e divisa in piccole parti. Il brodo deve essere filtrato: possono rimanere frammenti di ossa. La gelatina in polvere viene aggiunta allo yushka filtrato. Con la base risultante, è necessario versare la carne decomposta in porzioni e solo successivamente rimuoverla al freddo per solidificare.

Gelatina commestibile

Metodi di allevamento

Esistono diversi modi per diluire la polvere:

  1. In acqua fredda Prendi 1 tazza d’acqua, immergi i granuli. Quando la massa si gonfia, mettila nel microonde alla minima potenza. Dovrebbe trasformarsi in un liquido uniforme, incolore. Controlla che non ci siano cereali. Una volta che tutto si è sciolto, versare il liquido nel brodo e mescolare accuratamente. Invece di un forno a microonde, puoi usare un bagno d’acqua.
  2. Nel brodo Qui la gelatina viene prodotta nel brodo stesso. Prendi un bicchiere di liquido, raffreddalo, versa la polvere e attendi un’ora fino a quando non si sarà completamente sciolto. Versare il composto sottilmente nel brodo rimanente e mescolare.

Come cucinare la carne in gelatina con la gelatina

La ricetta della gelatina sulla gelatina è semplice. Avrai bisogno:

  • carne (manzo, maiale, pollo) – 1,5 kg;
  • cipolla – 3 pezzi .;
  • carote – 2 pezzi .;
  • spezie – tra cui scegliere;
  • sale qb;
  • gelatina – 20-60 grammi per litro di brodo (a seconda della forza desiderata).

Cucinando:

  • Versare la carne con 3,5 litri di acqua in una padella smaltata.
  • Quando l’acqua bolle, scolarla e riempirla con una nuova..
  • Salare, aggiungere le spezie.
  • Dopo un’ora, aggiungi la cipolla, tagliata a metà e le carote, tritate a caso..
  • Lasciar sobbollire un’ora. Non dimenticare di decalcificare con un cucchiaio forato.
  • Metti la carne, filtra il brodo attraverso la garza.
  • Prepara la gelatina in un bicchiere di acqua calda. Aspetta il momento di gonfiore. Mescolare con il resto del brodo.
  • Tagliare la carne Disporre sui moduli. Per i contenitori, puoi prendere vassoi di plastica o metallo, padelle, ciotole, stampi in silicone. Aggiungi carote bollite, se lo desideri, metti delle verdure.
  • Versare nel brodo il contenuto delle forme.
  • Metti in frigorifero, attendi che si blocchi.

Gelatina pronta

Proporzioni corrette

Se vuoi sapere quanta gelatina aggiungere alla gelatina, ricorda le proporzioni corrette:

  • Gelatina “Brividi”. Se vuoi preparare una gelatina “debole”, che si agiterà su un cucchiaio, la quantità di lievito in polvere per litro di liquido sarà di 20 grammi.
  • Media elasticità. Se il tuo obiettivo è la versione classica del piatto, avrai bisogno di più gelatina. Metti 40 grammi di sostanza secca per litro di brodo.
  • Carne in gelatina dura. Tale gelatina viene versata negli stampi e dopo l’indurimento viene estratta e appoggiata a testa in giù su un piatto piano. Un piatto può essere tagliato meravigliosamente con un coltello, come una torta. Se versi la carne in gelatina negli stampi in silicone o usi scatole per cupcake per questo, puoi ottenere un piatto porzionato. La quantità di gelatina per litro di brodo sarà di 60 grammi.

Gelatina di senape

Consigli utili per cuochi esperti

I seguenti suggerimenti dei cuochi sono utili per coloro che decidono di cucinare una gelatina deliziosa e sana con l’aggiunta di gelatina:

  1. Una volta che la carne bolle, scola il primo brodo e attingi acqua nuova. Il primo brodo è sporco, molto grasso e per nulla dietetico. Raccoglie sostanze nocive che escono per prime dalla carne.
  2. Se decidi di acquistare la gelatina, presta attenzione alla data di scadenza, che è indicata sulla confezione. La gelatina scaduta può dare al piatto un sapore sgradevole o la gelatina non si addensa affatto.
  3. Non bollire liquidi con gelatina diluita. L’ebollizione rovina il piatto.
  4. Il raffreddamento della gelatina dovrebbe essere effettuato in frigorifero – non utilizzare un congelatore, altrimenti la composizione si cristallizzerà.
Valuta questo articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Come diluire correttamente la gelatina per la gelatina – proporzioni e ricette passo-passo
Tinkoff TUTTE le condizioni di apertura della carta Airlines