Bourbon: che tipo di bevanda è, tecnologia di produzione e forza, ricette fatte in casa

Il contenuto dell’articolo



Oggi è noto un gran numero di bevande alcoliche, una delle quali è il bourbon, che è l’incarnazione delle tradizioni della distillazione americana. Nonostante sia molto simile ad altri tipi di whisky, questa bevanda ha alcune caratteristiche che ti consentono di allocarla in un sottogruppo separato di alcol. Con un approccio competente e aderendo alla tecnologia, puoi preparare l’alcool da solo a casa.

Bourbon whisky

Per bourbon si intende il tipo di whisky che viene tradizionalmente prodotto negli Stati Uniti d’America. È una bevanda dorata con un aroma caratteristico di vaniglia e cannella. Viene spesso definito alcol nobile: è dolciastro e ha un finale lungo. Qualsiasi tipo di whisky è considerato una bevanda complessa, ma in molti paesi ne produce la propria e il bourbon è considerato la bevanda nazionale degli Stati Uniti. Marchi famosi includono Wild Turkey, Maker’s Mark, Four Roses, Jim Beam, Heaven Hill. Punti salienti della storia:

  • La bevanda ha una storia di oltre duecento anni, inizia intorno alla fine del 18 ° secolo in un quartiere chiamato Bourbon (Kentucky). Quest’ultimo ha ricevuto il suo nome in onore dell’omonima dinastia francese. In questo distretto, già nel 17 ° secolo, i coloni irlandesi e scozzesi distillavano l’alcool, che fu successivamente invecchiato in botti di rovere..
  • Dopo la Rivoluzione americana del 1776, lo stato dovette fornire agli immigrati terreni in modo che rimanessero in Occidente e iniziassero a coltivare mais. La domanda si è rivelata minima e i coloni hanno deciso di fare una bevanda alcolica sulla base. Furono sorpresi che, a differenza della segale, il whisky a base di mais acquisisse un gusto gradevole e dolce. Successivamente, i coloni hanno deciso di aggiungere un po ‘di segale alla bevanda. I primi lotti della bevanda sono stati venduti senza invecchiamento, ad es. subito dopo la distillazione. Per trasparenza sono stati chiamati “White Dog”.
  • La migliore bevanda fu prodotta nell’omonima contea, per cui questo tipo di whisky iniziò a chiamarsi bourbon. Anche una pubblicità per questo prodotto è sopravvissuta ai nostri giorni, che risale all’anno 1821, sebbene fosse noto molto prima di allora – ci sono prove che anche il Rev. Elijah Craig fosse coinvolto nella preparazione della bevanda. Si ritiene che sia stato il primo a iniziare a resistere ai prodotti in botti bruciate, acquisendo così un nuovo gusto.
  • C’è una leggenda secondo la quale le botti bruciate apparivano per puro caso. Una volta, il produttore di tali barili li rovinò accidentalmente, ma rimpianse di aver buttato via oggetti senza valore. Invece, mandò da bere in quegli stessi barili lungo il fiume a New Orleans. Durante l’intero periodo di trasporto, il gusto e l’aroma dei prodotti sono notevolmente migliorati. La bevanda risultante ha fatto un tuffo nella gente del posto, a seguito della quale hanno iniziato a ordinare esclusivamente whisky da Bourbon.
  • Un punto di svolta nella storia di questa produzione di alcol arrivò nel 1873. A quel tempo, la bevanda divenne popolare nella vastità degli Stati Uniti, spesso fu persino chiamata il “sangue dell’America”. Quell’anno, Carrie Nation, insieme a persone affini, iniziò a cercare di convincere i cowboy a smettere di bere – a proposito, suo marito morì di ubriachezza. La conseguente campagna anti-alcol ha influenzato negativamente la reputazione della bevanda.
  • Molti anni dopo, nel 1920, il governo approvò il Prohibition Act, che influenzò negativamente anche il destino del bourbon. Questo tipo di whisky durante l’operazione di detta legge ha iniziato ad essere venduto dalle farmacie. Potrebbe anche essere ottenuto illegalmente, il che ha influito sul costo della bevanda, che è diventata molto costosa. Poco dopo l’abrogazione della legge, il bourbon è stato riconosciuto come la bevanda nazionale degli Stati Uniti, che continua ad esistere e gode di popolarità per oltre duecento anni..

Botti di Bourbon

Il tipo di alcool descritto è ampiamente utilizzato per la preparazione di determinati piatti. Possono essere sostituiti con whisky in molte ricette. Spesso questo tipo di alcol viene utilizzato per preparare gustosi e appetitosi piatti di carne e pesce. Ad esempio, puoi cucinare un delizioso arrosto con questa salsa alcolica. Il Bourbon è anche usato per fare cocktail, che sono spesso integrati da succo di limone e ananas..

A base di alcool di mais, viene prodotta una tintura di biancospino, che aiuta con problemi di sonno, trattamento della tachicardia. La bevanda influenza positivamente la formazione della bile, a seguito della quale la bile diventa meno viscosa. Aiuta con problemi al tratto digestivo, con dissenteria. Un uso eccessivo può danneggiare il corpo. Controindicato in caso di idiosincrasia, donne in gravidanza e in allattamento, bambini.

Di cosa sono fatti

Il Bourbon è una delle varietà di whisky, che si distingue per il suo gusto speciale, l’aroma, la regolazione e la tecnologia di produzione. Il prodotto finito ha un ricco colore dorato scuro, che col tempo si avvicina all’ambra. Più a lungo viene invecchiato in botti di rovere, più scuro è il suo colore quando versato. A causa dell’invecchiamento in botte, il gusto diventa più pronunciato rispetto a quello di altre varietà. Affinché l’alcol possa essere chiamato bourbon, deve soddisfare diversi requisiti:

  • la composizione dovrebbe includere una miscela di cereali, la maggior parte dei quali dovrebbe essere occupata da mais – circa il 53% della massa totale;
  • la produzione di bevande è consentita esclusivamente negli Stati Uniti;
  • i prodotti devono essere maturati in botti di rovere, che vengono bruciati dall’interno, per almeno due anni;
  • è consentita la distillazione con un titolo non superiore all’83%;
  • nella composizione del prodotto non dovrebbero essere coloranti, esaltatori di sapidità, aromi.

Bourbon

Il whisky di mais ha un sapore dolciastro e un aroma pesante ma piacevole che ricorda la vaniglia con la cannella. Va tenuto presente che si trovano in vendita sia prodotti puri che miscelati con altri tipi di alcol. Per quanto riguarda le caratteristiche della produzione di whisky nella Contea di Bourbon, si ritiene che l’acqua nel Kentucky abbia una composizione speciale priva di ferro. Grazie alla filtrazione naturale, si ottiene una bevanda nobile. Va detto che il marchio Four Roses è il classico tipo di whisky prodotto nel Kentucky. Fasi di produzione:

  1. La produzione inizia con la preparazione di una miscela di cereali, che contiene il 51% di mais, e il restante 49% è di segale, orzo, grano.
  2. Successivamente, la risultante miscela di cereali viene lasciata vagare.
  3. Quindi la massa del grano viene saccarificata e distillata.
  4. Per i prodotti di invecchiamento utilizzare botti di rovere, dove acquisisce tutto il gusto necessario e le proprietà aromatiche.
  5. Anche il magazzino in cui è conservato questo tipo di whisky è insolito. Su piani diversi, la temperatura è diversa, quindi, dopo l’esposizione, il gusto della bevanda varierà.
  6. Per mantenere costante il gusto dell’alcol, vengono mescolate insieme diverse bevande..
  7. Il prodotto risultante viene filtrato e versato in contenitori.

Qual’è la differenza tra bourbon e whisky

Bourbon è l’incarnazione della tradizione della distilleria degli Stati Uniti. La bevanda è simile ad altri tipi di whisky, ma ha diverse caratteristiche. La fortezza è spesso almeno del 40%. Altre differenze importanti:

  • Materiali grezzi. Producono bourbon da mais (51%), segale, orzo e grano. Per la produzione di whisky tradizionale, vengono utilizzati solo gli ultimi tre componenti. Allo stesso tempo, il mais ha iniziato ad essere utilizzato negli Stati Uniti a causa della buona produttività, a basso costo. Inizialmente, questo tipo di alcol era l’alcol per gli strati inferiori della società, ma poi la situazione è cambiata radicalmente.
  • Tecnologia di produzione. La preparazione del whisky richiede il malto: ammollo, germinazione, essiccazione e desquamazione dei cereali per isolare in essi enzimi che possono scomporre l’amido in zucchero in modo naturale. Per la produzione di bourbon, il malto di mais non viene utilizzato, perché i cereali vengono solo frantumati, dopo di che vengono versati con acqua e bolliti. Il mosto risultante viene sottoposto a saccarificazione con orzo o un altro tipo di malto, fermentato con lievito dal precedente lievito madre e distillazione. Bourbon è infuso solo in nuove botti di rovere che vengono bruciate all’interno. Il periodo minimo di invecchiamento è di 2 anni, ma spesso è di 4 o più anni. Per quanto riguarda il whisky, le botti di Madera, cognac, sherry, ecc. Sono usate ripetutamente per questo. L’esposizione varia in modo significativo a seconda della specie: scozzese – almeno 3 anni, canadese – circa 6 anni, irlandese – 5 anni.
  • Regione. Whisky è un nome collettivo che deriva da Irlanda, Scozia, Canada e alcuni paesi asiatici. Per quanto riguarda il bourbon, può essere chiamato solo prodotti alcolici (secondo la legge statunitense del 1964) che vengono prodotti negli Stati Uniti utilizzando la tecnologia tradizionale. Spesso sorgono controversie: Jack Daniel (“Jack Daniels”) – questo è whisky o bourbon. Le bottiglie con alcool sono etichettate come “Tennessee Whisky”, sebbene i prodotti siano all’80% di mais e maturati in barriques nuove bruciate. Se prendiamo in considerazione la tecnologia di produzione, allora questo è un classico liquore di mais, ma a causa di un ulteriore stadio, Jack Daniels è considerato una varietà separata, nota come whisky di Tennis. Prima di versare questo prodotto in botti, viene filtrato attraverso uno strato di carbone d’acero.
  • Proprietà organolettiche. Grazie alle materie prime, l’alcool di mais ha un gusto più ricco e una leggera sfumatura dolciastro. Il whisky scozzese è noto per il suo aroma affumicato e l’irlandese per le sue note amare. Il colore dell’alcool dai chicchi di mais è più scuro rispetto ad altre varietà di alcol.

Tre bottiglie di whisky

Tipi di Borbone

Questo alcool ha una sua classificazione. Il fattore principale nel dividerlo in diverse varietà è il tempo di invecchiamento. Attualmente, si distinguono le seguenti varietà:

  • Miscelato. Una bevanda mista che può contenere altri alcoli.
  • Bourbon dritto. Il cosiddetto alcool puro di mais con un invecchiamento di 2 anni. La tecnologia di preparazione implica l’assenza di altri alcoli, aromatizzazione o colorazione del prodotto.
  • Miele Prodotto a base di miele, che è uno dei tipi più originali. Rappresentanti noti includono Honey Honey di Jack Daniel o Honey di Jim Beam..
  • Whisky Bourbon miscelato. Prodotti realizzati mescolando diversi tipi di alcol dal mais. Il bourbon dritto dovrebbe occupare almeno il 51% della miscela.
  • A prova di botte. Opzione non diluita, il più forte possibile. I residenti in Scozia spesso lo chiamano “forza di botte”.
  • Whisky americano. Prodotto ottenuto da una miscela di whisky di segale e alcool di mais.
  • Bourbon diluito. Alcol con un dosaggio inferiore al 40%.

Varietà di bevande

Con cosa bere

Per ottenere il quadro più completo della bevanda, devi sapere come bere il bourbon. Spesso tale alcool viene servito come digestivo, ma a volte come aperitivo. Bere alcolici direttamente da una bottiglia è considerato una cattiva educazione. Portalo nella bottiglia, la cui forma è in grado di enfatizzare il gusto del prodotto. Per quanto riguarda gli occhiali, vengono utilizzati prodotti di “vetro vecchio”, ad es. con un fondo spesso. In Scozia, una tradizione leggermente diversa, in cui l’alcool di mais viene assaggiato da tazze di latta a due mani “quaich”.

Per assaggiare l’alcol, bere lentamente la bevanda alcolica. Per prima cosa, scalda il bicchiere nei palmi delle mani, poi agita un po ‘e solo allora bevi un po’. Il prodotto ha un finale lungo, si abbina bene con panna, rum. Puoi aggiungere alcuni cubetti di ghiaccio: quando si sciolgono, l’acqua trasformerà il gusto dell’alcool. Non avere subito questo tipo di alcol.

Come preparare il bourbon a casa

Un analogo della famosa bevanda degli Stati Uniti può essere fatto a casa, specialmente in America, molti agricoltori preparano questo alcol da soli. La quantità di ingredienti è relativamente piccola, come tutto ciò che serve è mais, una miscela di grano di grano, orzo, segale, malto, lievito e acqua. Il mix di cereali viene venduto nei negozi. Il lievito avrà bisogno di “live”, prestare attenzione alla shelf life, più fresco è il prodotto, meglio è. Alcune ricette sono completate dall’angostura amara. Fasi di costruzione di una casa:

  1. Bollire la farina di mais, che dovrà essere costantemente mescolata, altrimenti si attaccherà sul fondo.
  2. Quando il futuro mash bolle, lascialo raffreddare leggermente. Successivamente aggiungi il malto al tasso del 25% della quantità totale di materie prime secche.
  3. Mescolare accuratamente il purè, la cui temperatura dovrebbe essere tra 45 e 50 gradi.
  4. Lasciare fermentare il composto per un po ‘, quindi aggiungere il lievito. Assicurarsi che la temperatura del mash sia di circa 30 gradi.
  5. Quindi il liquido viene lasciato fermentare per due o tre settimane. Dopo questo periodo, l’alcool formato viene distillato un paio di volte..
  6. Di seguito è riportato il passaggio dell’invecchiamento. Se non hai una botte di rovere, vai d’accordo con trucioli, assi o corteccia di quercia. Metti i materiali di quercia sul fondo della ciotola di vetro e poi versa l’alcool.
  7. Conservare i prodotti in un luogo asciutto e buio. Diluire l’alcool invecchiato solo con acqua purificata.

Misurazione della temperatura del mash

Manhattan

  • Tempo: 2 min.
  • Dosi per confezione: 1.
  • Calorie: 157 kcal.
  • Scopo: per una tavola festiva.
  • Cucina: americana.
  • Difficoltà: facile.

Manhattan è giustamente chiamato il “Re dei cocktail”, creato oltre 100 anni fa. Non perde la sua posizione fino ad oggi. Il gusto eccellente ha reso Manhattan l’alcool preferito di molti intenditori di alcolici negli Stati Uniti e in Europa. L’invenzione del cocktail è attribuita a Jenny Jerome, che era la figlia di un noto agente di cambio di New York, e dopo il matrimonio divenne Lady Churchill. È la madre della famosa Winston Churchill.

ingredienti

  • bourbon – 50 ml;
  • vermouth rosso – 25 ml;
  • ciliegia ciliegia – 1 pz .;
  • Angostura – 2 ml;
  • ghiaccio – 150 g.

Manhattan Cocktail

Metodo di cottura

  1. Riempi un bicchiere da bar con un contenitore adatto con ghiaccio.
  2. Aggiungi componente centrale, angostura e vermouth.
  3. Mescolare accuratamente tutti i componenti..
  4. Versare in un bicchiere freddo, aggiungere una ciliegia cocktail.
  5. Servire senza ghiaccio, ma con una cannuccia. Come spuntino, puoi usare un contorno di frutta secca.

Kentucky Mule

  • Tempo: 3 min.
  • Dosi per confezione: 1.
  • Calorie: 150 kcal.
  • Scopo: per una tavola festiva.
  • Cucina: americana.
  • Difficoltà: facile.

Questo esclusivo cocktail Kentucky Derby ha un rinfrescante sapore speziato. Kentucky Mule – Questo turno nel Moscow Mule combina birra allo zenzero con whisky americano per un rinfrescante cocktail estivo. Non ci vorrà più tempo per preparare il prodotto nominato che a Manhattan. Questa ricetta bourbon fatta in casa è relativamente semplice..

ingredienti

  • Woodford Reserve bourbon – 56 g;
  • succo di lime fresco – 14 g;
  • birra allo zenzero, ghiaccio, rametti di menta – opzionale.

Kentucky Mule in a Glass

Metodo di cottura

  1. Aggiungi bourbon e succo di lime a una tazza in una tazza di rame o un bicchiere highball.
  2. Riempi una tazza o un bicchiere di ghiaccio.
  3. Aggiungi la birra allo zenzero.
  4. Metti sopra per decorare i rametti di menta.

Vecchio stile

  • Tempo: 3 min.
  • Dosi per confezione: 1.
  • Calorie: 280 kcal.
  • Scopo: per una tavola festiva.
  • Cucina: americana.
  • Difficoltà: facile.

Il cocktail Old Fashioned appartiene alla categoria “Indimenticabile” nell’elenco dei cocktail (ufficiali) della “International Barmen Association”. Dall’inglese, il nome si traduce come “vecchio stile”. La bevanda rimane molto richiesta anche 130 anni dopo la sua comparsa. La tintura di erbe aggiunge note originali al gusto e l’astringenza del whisky è livellata dallo zucchero. Si beve facilmente e allo stesso tempo si rilassa perfettamente. Secondo Old Fashioned, è apparso nel 1880 in un bar nella città di Louisville (Kentucky). Si ritiene che Old Fashion sia stato il cocktail preferito di Harry Truman.

ingredienti

  • bourbon – 50 ml;
  • Angostura – 5 ml;
  • zucchero raffinato – 2 pezzi;
  • ciliegia ciliegia, scorza d’arancia – 1 pz .;
  • cubetti di ghiaccio – 200 g;
  • soda (opzionale) – 10-15 ml.

Vecchio stile

Metodo di cottura

  1. Pre-raffreddare con ghiaccio o in congelatore un bicchiere basso con un fondo spesso – chiamato “Old Fashion” o “Rocks”.
  2. Metti un paio di zollette di zucchero in un contenitore, inumidiscilo con un’angostura (tintura di erbe).
  3. Successivamente, devi impastare lo zucchero folle. Puoi farlo a casa con un cucchiaino, una piccola cotta di legno.
  4. Riempi un bicchiere di ghiaccio, aggiungi l’alcool dal mais e mescola accuratamente.
  5. Guarnire con scorza d’arancia e ciliegia per bellezza.
  6. Se il cocktail, secondo te, risulta essere eccessivamente forte, allora puoi diluire l’alcol con la soda.

Boulevardier

  • Tempo: 4 min.
  • Dosi per confezione: 1.
  • Calorie: 250 kcal.
  • Scopo: per una tavola festiva.
  • Cucina: francese.
  • Difficoltà: facile.

Spesso tra gli intenditori dell’alcool, sorge la domanda su come fare Boulevardier, perché questo cocktail è un appuntamento fisso presso le istituzioni bohémien dei famosi viali parigini. La creazione di Boulevardier è attribuita a Erskine Gwinn, una scrittrice americana. Fondò la rivista mensile nella capitale francese Boulevardier, che apparve tra il 1927 e il 1932.

ingredienti

  • bourbon invecchiato – 45 ml;
  • vermouth rosso – 30 ml;
  • Campari – 30 ml;
  • cubetti di ghiaccio – 120 g;
  • scorza d’arancia – 1 pz..

Boulevardier

Metodo di cottura

  1. Riempi il rox (vetro largo con un fondo spesso) di ghiaccio fino in cima.
  2. Versare il vermouth rosso con campari in un bicchiere.
  3. Aggiungi whisky di mais fatto a mano, posizionalo con cura usando un cucchiaio da cocktail.
  4. Guarnire il prodotto risultante con la scorza d’arancia.

Whisky Sauer

  • Tempo: 4 min.
  • Dosi per confezione: 1.
  • Calorie: 201 kcal.
  • Scopo: per una tavola festiva.
  • Cucina: americana.
  • Difficoltà: facile.

Whisky Sour è un prodotto in cui quattro componenti sono idealmente combinati: acidità, lieve amarezza, forza moderata, dolcezza sottile. Nel tempo, l’alcol è diventato un classico ed è attualmente incluso nella codifica IBA, ad es. associazione internazionale dei barman. La disponibilità di ingredienti, la semplicità della ricetta: questo ha reso Whisky Sauer un cocktail popolare che può essere preparato in casa e servito con diversi piatti. Come cucinare il prodotto da soli in breve tempo? Per risolvere questo problema, leggi il metodo descritto di seguito..

ingredienti

  • bourbon – 50 ml;
  • succo di limone – 25 ml;
  • albume d’uovo – 1 pz .;
  • sciroppo di zucchero – 20 ml;
  • ghiaccio – 250 g;
  • scorza di limone qb.

Due Longdrink Whisky Sauer

Metodo di cottura

  • Versare nello shaker il componente principale, lo sciroppo di zucchero e il succo da spremere da circa mezzo limone.
  • In una tazza o ciotola separata, separa l’albume dal tuorlo. Aggiungi un paio di gocce di proteine ​​allo shaker..
  • Metti il ​​cubetto di ghiaccio, mescola, agita.
  • Versare la miscela risultante in un bicchiere di tipo Rox riempito di ghiaccio usando un filtro (filtro).
  • Guarnisci il tuo cocktail di scorza di limone finito.
Valuta questo articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Bourbon: che tipo di bevanda è, tecnologia di produzione e forza, ricette fatte in casa
Isolamento acustico di pavimenti in legno in una casa di legno: massetto, sabbia calcinata, doppio soffitto