Come trattare i cetrioli in modo che le foglie non ingialliscano

Il contenuto dell’articolo



Il compito del giardiniere è ottenere un buon raccolto. Sfortunatamente, quando crescono i cetrioli, l’ingiallimento delle foglie si verifica spesso con macchie o lungo i bordi. Per risolvere questo problema, è necessario stabilire la causa del fenomeno, intraprendere azioni concrete volte a preservare il raccolto.

Come trattare i cetrioli dalle malattie

Il giallo sulle foglie è un segno delle seguenti malattie:

  • Mosaico di cetriolo: il virus infetta le foglie giovani un mese dopo la semina. Gli afidi servono come venditori ambulanti.
  • L’infezione da Fusarium è una malattia fungina che porta all’assottigliamento degli steli, alla doratura dei tessuti. L’elevata umidità del suolo contribuisce alla diffusione dell’infezione..
  • La pitiosi è un fungo che colpisce il sistema radicale. Un prerequisito per il suo sviluppo è l’umidità non legata nel terreno..
  • Peronosporosi: dannosa in tutte le fasi dello sviluppo delle colture da giardino, pericolosa anche per le piantine. Malattia fungina propagata dalle spore.

Macchie gialle sulle foglie di un cetriolo

Come trattare i cetrioli in modo che le foglie non ingialliscano con le macchie? I preparati biologici che non rappresentano una minaccia per il corpo umano aiutano a superare i batteri patogeni. I prodotti contengono batteri benefici che sopprimono la flora patogena. I preparati vengono utilizzati per la lavorazione delle sementi e mentre le colture da giardino si sviluppano:

  • Trichodermin;
  • Planriz;
  • Pentaphage C;
  • Fitosporina M;
  • Gamair;
  • Alirin B.

Come spruzzare i cetrioli dai parassiti

Un altro motivo per l’ingiallimento delle foglie di cetriolo sono i parassiti che succhiano i succhi dalle piante. Questi includono:

  • Whitefly è una piccola farfalla lunga solo 1,5-3 mm. Il parassita ama la febbre e l’umidità abbondante..
  • L’acaro ragno è un parassita di dimensioni inferiori a 1 mm, ha una forma arrotondata e rare setole. Il parassita si nasconde sulle foglie sottostanti o sotto grumi di terra, non ama l’umidità elevata.
  • Afidi: piccoli insetti di colore giallo-verde di corpo morbido. Il parassita è vorace e fertile..

Come trattare i cetrioli in modo che le foglie dei parassiti non ingialliscano:

  1. Contro le mosche bianche, un rimedio popolare aiuta: il tabacco piantato attorno al perimetro del giardino. L’accumulo di questi parassiti su volantini e steli può essere trattato con Inta-Vir, che provoca la paralisi negli insetti.
  2. L’acaro ragno ha paura di spruzzare con infuso di aglio o cipolla (200 g di buccia per secchio d’acqua).
  3. Gli afidi non tollerano il trattamento con cenere (200 g per 10 l di acqua con 50 g di sapone per bucato grattugiato) o Inta-Vir.

Come trattare i cetrioli con una mancanza di nutrizione

Le foglie ingialliscono con una mancanza di nutrienti: potassio, magnesio. Le vene verde scuro indicano una mancanza di ferro, manganese. Con carenza di rame, la parte superiore delle piante si asciuga. Come cospargere i cetrioli in modo che le foglie non ingialliscano? Le piante possono essere trattate con la medicazione superiore:

  • Pumpkin Agricola – contiene una serie di utili oligoelementi;
  • infuso liquido fermentato di letame, diluito con acqua (proporzione 1:10);
  • urea per 1 cucchiaio. l per secchio d’acqua per 1 mq;
  • cenere ordinaria ottenuta dopo aver bruciato legna o erba.

Elaborazione di foglie ingiallite di cetrioli

Zelenka e iodio per cetrioli

I rimedi popolari vengono utilizzati con successo dai coltivatori di ortaggi nella lotta contro le malattie delle colture da giardino. Zelenka per i cetrioli ha una proprietà antisettica. Il rame, che fa parte del preparato, lo rende un fertilizzante prezioso, particolarmente utile su terreni paludosi. Lo iodio per i cetrioli in serra con il giusto dosaggio cura le piante per le malattie, migliora la crescita delle colture orticole.

Come trattare i cetrioli in modo che le foglie non ingialliscano? Fai questo:

  • Aggiungi zelenka (10 ml), siero (2 l), urea (50 g) a 10 l di acqua. Elabora i cetrioli all’inizio della fioritura e un paio di volte in più a intervalli settimanali. Invece del siero di latte, il latte è adatto.
  • Mescolare acqua (9 L), latte scremato (1 L) e iodio (10 gocce). Spruzzare i cetrioli con siero con iodio dovrebbe essere fatto in modo che il fogliame e il terreno sotto di esso siano inumiditi.
  • Combina siero (1 L), acqua (10 L), iodio (40 gocce), perossido (1 cucchiaio). Tratta le piante infette da peronospora, 2-3 volte alla sera ad intervalli di 10-12 giorni.
Valuta questo articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Come trattare i cetrioli in modo che le foglie non ingialliscano
Come preparare foglie di mirtillo rosso – modi per preparare medicinali