Terzo mese di gravidanza

Il contenuto dell’articolo



Nel terzo mese di gravidanza, tutti i segni e le sensazioni persistono, sebbene la crescita addominale non sia ancora evidente. In questo momento, possono verificarsi anche sensazioni di tossicosi e debolezza generale, sonnolenza, ma gradualmente queste sensazioni diminuiscono e la condizione si normalizza entro la fine del mese. Ora, a causa di un aumento ormonale, è possibile aumentare l’emozionalità, l’irritabilità e le lacrime, ci possono essere stranezze alimentari e problemi di appetito, una leggera perdita di peso a causa di tossicosi e affaticamento. Questo non durerà a lungo e entro la fine del mese, e con esso il primo trimestre, tutto andrà a posto. Il terzo mese dura fino alla dodicesima settimana di gravidanza, molto presto passerà il periodo critico e godrai della tua posizione al massimo.

Sintomi e segni di gravidanza nel terzo mese

Nel terzo mese, tutti i possibili segni di gravidanza che sono esistiti prima possono persistere. Prima di tutto, il segno più fondamentale che sei incinta è un ritardo delle mestruazioni per almeno due cicli e, di conseguenza, un test di gravidanza positivo e persino un’ecografia con una definizione dell’età gestazionale. Questo segno è una delle chiavi nella diagnosi della gravidanza nelle donne.

Di solito, anche in questo mese persistono manifestazioni di tossicosi, in particolare quelle come nausea mattutina e vomito; possono anche accompagnare una donna incinta all’inizio di questo mese. Di solito, le manifestazioni diminuiscono verso la fine del mese e si fermano gradualmente. Potrebbe esserci anche una sensazione di cinetosi nei trasporti, una sensazione di nausea nelle stanze soffocanti, malessere durante la stagione calda, perdita di appetito e selettività nei cibi: vuoi che alcuni prodotti diventino pazzi e, dall’aspetto di alcuni, semplicemente li spengono. Potrebbero verificarsi dipendenze da cibi salati o dolci, da cibi speciali come verdure crude, gesso, ecc. Vale la pena informare il medico su questo e fare un esame del sangue, a volte l’anemia (carenza di emoglobina nel sangue) può manifestarsi in questo modo..

Pancia di una ragazza a 3 mesi di gravidanza

Inoltre, l’instabilità emotiva rimane a causa di un eccesso di ormoni con lacrime, incontinenza, sbalzi d’umore e isteria. Una donna stessa può essere stanca di tali problemi nel comportamento e nel carattere, ma tutti questi fenomeni stanno gradualmente diminuendo e presto ci sarà una notevole stabilizzazione sia dello stato che delle emozioni.

Il seno di una donna può cambiare notevolmente, poiché la sua ristrutturazione avviene in connessione con un cambiamento precoce delle sue funzioni. Possono verificarsi disagio e prurito, formicolio al seno, aumenta significativamente di volume, cambia forma e sensibilità, può apparire la rete venosa e può formarsi una predisposizione alle smagliature, che richiede l’uso di cosmetici speciali per la prevenzione.

Le vene possono anche apparire come risultato di un aumento del volume del sangue circolante, che si verifica gradualmente nel corpo della donna incinta. Per questo motivo, potrebbero esserci attacchi di calore ed eccessiva sudorazione, un leggero aumento della temperatura corporea a 37,0-37,2 gradi. Le vene possono apparire sulle gambe e sullo stomaco, il che crea anche una predisposizione allo sviluppo delle vene varicose. È importante monitorare attentamente il carico: non sedersi a gambe incrociate, non stare a lungo in una posizione statica sulle gambe, tenere sotto controllo il peso corporeo, scegliere capi di compressione speciali.La figura cambia gradualmente, il che richiederà un aggiornamento regolare del guardaroba e la scelta di un accendino e più libero entro la fine del mese vestiti senza pressione sul petto, vita e fianchi, entro la fine del mese, la pancia può gradualmente iniziare a contornare leggermente.

Sviluppo della gravidanza a 3 mesi

Cosa succede al corpo in 3 mesi

In questo periodo, la donna deve essere registrata e le visite mediche diventeranno regolari per monitorare lo sviluppo del bambino e le condizioni della donna incinta. Un bambino di un periodo di 10 settimane verrà chiamato feto, il suo sviluppo embrionale è completato, quasi tutti i suoi sistemi e organi si formano, ora miglioreranno e cresceranno attivamente, matureranno e si prepareranno all’esistenza indipendente. Il bambino sarà sempre più come un uomo futuro, anche se ancora molto piccolo. Entro la fine del mese, la placenta sarà quasi completamente formata, responsabile della nutrizione del feto e del suo sviluppo, della produzione di ormoni e di molte altre funzioni. Entro la fine del primo trimestre, il bambino sarà in grado di muovere gli arti, girare la testa e aprire la bocca, deglutendo il liquido amniotico. Le sue dimensioni raggiungono gli 8 cm.

Questo mese, il cervello e il sistema nervoso si stanno attivamente sviluppando nel feto, gli organi interni stanno attivamente crescendo e formandosi, il fegato inizia a produrre la bile, periodicamente ci sono contrazioni delle pareti intestinali. I primi leucociti iniziano a formarsi nel sangue, proteggendo il corpo da infezioni e sostanze estranee. Per ora, difendo gli anticorpi della madre e la placenta nei confronti del bambino. Lo sviluppo attivo del sistema riproduttivo del feto ha luogo, i testicoli dei ragazzi producono testosterone, i follicoli si formano nelle ovaie delle ragazze, i rudimenti delle uova future. Entro la fine del mese, secondo gli ultrasuoni, puoi determinare approssimativamente il sesso del feto dai genitali esterni, anche se il rischio di errori è ancora elevato, puoi anche vedere i movimenti del bambino e le sue parti principali del corpo. In questo momento, il bambino non ha grasso sottocutaneo, la pelle è trasparente e sottile, gli organi e i vasi sanguigni sono visibili attraverso di esso e gli organi sensoriali iniziano a svilupparsi. L’ecografia rivela attivamente il battito cardiaco fetale, a causa del quale viene eseguita la circolazione sanguigna, la norma è fino a 150 battiti al minuto.

A poco a poco, la placenta assume le funzioni del corpo luteo nel mantenimento della gravidanza, il che riduce le manifestazioni di tossicosi e la minaccia di interruzione della gravidanza. La placenta aiuta a fornire ossigeno al feto e tutte le sostanze necessarie, senza far entrare sostanze potenzialmente pericolose – tossine, virus, droghe. La carenza di nutrienti nel feto porta al fatto che li “estrae” letteralmente dal corpo della madre, a causa del quale il suo corpo può soffrire. Pertanto, se hai qualche problema questo mese, dovresti consultare immediatamente un medico per consigli e cure.

Consultazione del ginecologo a 3 mesi di gravidanza

Dimissione nel terzo mese di gravidanza

Questo mese, lo scarico può aumentare leggermente, mentre possono essere trasparenti, di colore chiaro o biancastro, con un leggero odore acido e senza alcun disagio nella zona genitale. I sintomi dovrebbero essere vigili per l’intensificazione o la comparsa di un odore pungente e sgradevole, la comparsa di scarico di formaggio o schiumoso, la presenza di scarico di colori grigi, gialli, verdastri o eterogenei, con impurità di muco o pus, con bruciore, prurito del disagio genitale, gonfiore o arrossamento pelle.

Queste secrezioni richiedono una consultazione con un medico, in quanto possono indicare la presenza di candidosi, vaginosi batterica o infezioni a trasmissione sessuale. Tutte queste infezioni possono essere pericolose sia per la donna stessa che per il suo bambino non ancora nato, in quanto possono causare l’infezione delle membrane e la diffusione dell’infezione nell’utero, che può portare a aborti spontanei o sbiadimento della gravidanza. Il medico condurrà studi e, in base ai loro risultati, prescriverà un trattamento compatibile con la gravidanza di questo periodo e che non provoca danni.

È particolarmente importante consultare immediatamente un medico in caso di scarico marrone, macchiato o sanguinante, soprattutto se accompagnato da dolore nella parte bassa della schiena o nella parte inferiore dell’addome, tirando, dolorando o crampi. Questi possono essere segni di aborto, quindi sarà necessario un trattamento ambulatoriale per salvare il bambino. Un’ambulanza dovrebbe essere chiamata immediatamente in caso di spotting o sanguinamento, può essere una gravidanza extrauterina o un aborto spontaneo, richiedono assistenza immediata per una donna in ospedale.

Test ed esami nel terzo mese di gravidanza

Test ed esami

Questo mese ci sono molti esami e analisi per assicurarsi che tutto vada bene per il bambino e che la gravidanza si sviluppi secondo lo scenario normale. Di solito, è nel terzo mese che una donna viene registrata per un periodo da 9 a 12 settimane, viene inserita una cartella clinica, in cui durante la gravidanza inserirò tutti i dati dei test e degli esami, nonché gli appuntamenti regolari della futura mamma. Dopo la prima visita dal medico con una misurazione della tua altezza e peso, circonferenza e pressione addominali, pulsazioni, esame su una sedia, prendendo gli strisci necessari – ginecologici (per le infezioni genitali e di altre infezioni) e citologici (sulla particolare struttura del canale cervicale), dovrai passare attraverso un intero elenco di test e consultazioni con numerosi specialisti.

Dovrai passare:

  • esami clinici generali del sangue e delle urine,
  • esami del sangue per HIV, sifilide ed epatite,
  • esame del sangue per gruppo e fattore Rh,
  • esame del sangue per infezioni speciali TORCIA,
  • analisi del sangue biochimica e coagulogramma,
  • se necessario, lo spettro ormonale del sangue in una gravidanza problematica.

Verranno inoltre visualizzate le consultazioni:

  • terapista,
  • il dentista,
  • oculista,
  • Medico ORL,
  • endocrinologo e altre indicazioni specialistiche ristrette,
  • genetica in gravidanza di età superiore ai 30 anni o aborti precedenti,
  • Rimozione dell’ECG.

Nel periodo di 11-12 settimane, viene mostrato che la prima ecografia pianificata chiarisce i tempi della gravidanza e determina la data stimata della nascita, determina il numero di feti, i rischi di gravidanza e le malformazioni genetiche e gravi. Studio di screening – doppio test.

La ragazza si sente male a 3 mesi di gravidanza

Sensazioni e dolori

Questo mese il corpo è spesso e molto stanco, la sonnolenza è costantemente presente, il che aiuta a costruire la forza per fornire attivamente energia al feto. Ci possono essere distrazione e dimenticanza, nonché uno dei problemi più comuni: bassa pressione sanguigna e mal di testa. A causa di cambiamenti ormonali, c’è un cambiamento nel tono vascolare e una diminuzione della pressione sanguigna. Il mal di testa di solito si verifica quando si lavora troppo o dopo l’eccitazione. Ma non vale la pena assumere farmaci per il mal di testa, poiché i farmaci possono influenzare negativamente lo sviluppo del feto. Devi solo sdraiarti e rilassarti sul letto, chiudere le tende e ventilare la stanza, distrarre dai pensieri. Impacchi contrastati sulla fronte possono aiutare ad alleviare il dolore, un impacco caldo e freddo viene cambiato ogni 15 minuti, quindi è necessario sdraiarsi o dormire.

Il dolore nella parte bassa della schiena o nell’addome non è tipico di una gravidanza normale, quindi, quando compaiono tali sintomi, vale la pena consultare un medico – questi possono essere segni di una minaccia di aborto. In tali condizioni, può essere indicato il ricovero o i metodi di terapia farmacologica per mantenere la gravidanza..

Raffreddore e febbre (usare come trattamento, naso che cola, tosse)

In questo periodo, le manifestazioni di ARVI, come naso che cola e tosse, febbre e malessere generale, sono estremamente indesiderabili. Sebbene la placenta stia gradualmente iniziando ad assumere le funzioni di un filtro biologico per virus e microbi, non è ancora in grado di proteggere completamente il bambino da tutti i fattori negativi. Pertanto, è importante assicurarsi di non prendere un raffreddore. I raffreddori nel terzo mese di gravidanza possono provocare una minaccia di aborto o difetti nel suo sviluppo, poiché la posa di organi e sistemi è ancora attiva. Un aumento della temperatura e una forte febbre durante questo periodo possono portare a una gravidanza sbiadita e ad un aborto spontaneo.

Allo stesso tempo, non tutti i medicinali usati per trattare il raffreddore sono accettabili nel primo trimestre di gravidanza, fino a 12 settimane. Pertanto, come trattare un raffreddore, devi assolutamente scoprirlo dal tuo medico. Di solito, la preferenza non è data ai metodi medici e popolari, ma non tutti saranno ammessi alle donne in gravidanza. È importante consultare un medico prima di utilizzare qualsiasi sostanza. Le procedure termiche sono severamente vietate alle donne in gravidanza: intonaci di senape, banche, non puoi alzare le gambe e andare al bagno.

Una ragazza nel terzo mese di gravidanza mangia un'insalata di vitamine

Dieta e vitamine

In questo periodo, un’alimentazione corretta e pienamente equilibrata sarà particolarmente importante, poiché il feto consuma attivamente nutrienti, vitamine e minerali per la crescita e lo sviluppo. In questo periodo, è importante aderire ai principi di una corretta alimentazione, abbandonando i prodotti potenzialmente pericolosi e dannosi: alcol, cibi pronti, cibi veloci, grassi, fritti, affumicati e piccanti. È anche importante monitorare la quantità di cibo, è meglio mangiare frazionalmente, almeno quattro o cinque volte al giorno, in piccole porzioni, in una forma calda, ma non calda e non fredda. Il fabbisogno calorico aumenta di circa 200-300 kcal. La dieta dovrebbe avere abbastanza alimenti proteici, mentre le proteine ​​dovrebbero essere complete, animali e facilmente digeribili: si tratta di carne di coniglio, vitello, pollo bollito, maiale grasso e agnello, dovresti rifiutare o ridurre il loro consumo al minimo.

È necessaria una quantità sufficiente di calcio, che può essere ottenuta da latte e latticini, piatti a base di latte fermentato e ricotta. Un posto considerevole dovrebbe essere dato a frutta e verdura, limitando solo la fornitura di patate e agrumi, questi prodotti ricostituiranno le riserve di vitamine e minerali, aiutando nel contempo l’intestino a lavorare a causa delle fibre. Anche i carboidrati complessi sotto forma di cereali e prodotti a base di cereali non saranno meno utili. I problemi delicati delle donne in gravidanza come costipazione e gonfiore possono essere gestiti anche dal cibo. Man mano che l’utero cresce, la compressione intestinale si verifica, inoltre, sotto l’influenza dell’ormone della gravidanza progesterone, i muscoli dell’intestino si rilassano, il che ritarderà il cibo nell’intestino e lo fermenterà attivamente. Pertanto, è necessario in modo tale da ricostruire la dieta in modo da attivare la motilità intestinale e la digestione funziona senza problemi. Vale la pena escludere dalla dieta alimenti che aumentano la fermentazione nell’intestino: dolci e cibi grassi, legumi e cavoli, mangiare più frutta e verdura fresca e anche cibi come prugne e albicocche secche. Un bicchiere di kefir fresco di un giorno, bevuto di notte, e di giorno, un bicchiere di acqua fresca, che viene bevuto a stomaco vuoto al mattino, aiuta a far fronte alla costipazione. Non è necessario limitare gravemente l’assunzione di liquidi, dovrebbe essere di almeno un litro e mezzo al giorno, tuttavia, vale la pena limitare l’assunzione di sale – questo aiuta a sbarazzarsi della ritenzione idrica e della formazione di edema. Per un giorno, non vengono aggiunti più di 3-5 g di sale (una teiera senza scivolo). Vale anche la pena limitare il consumo di grassi animali, ma non dovrebbero essere completamente esclusi dalla dieta: aiutano nella formazione del tessuto nervoso del feto e degli ormoni sessuali.

Sesso (uso – orgasmo)

Se non ci sono controindicazioni alla vita intima e il medico non ti ha proibito di fare sesso, puoi continuare a sposarti. Controindicazioni al sesso nel terzo mese di gravidanza possono essere un aumento del tono uterino, la minaccia di aborto, aborto spontaneo o una storia di aborto spontaneo in quel momento. Se non ci sono problemi, l’intimità sarà un piacere per entrambi i partner, soprattutto considerando il fatto che la tossicosi è in declino e che la salute e l’umore si stanno normalizzando. Poiché il livello di ormoni nel corpo è equilibrato, la libido di una donna aumenta gradualmente e può sperimentare un orgasmo più luminoso e più lungo, che non influisce negativamente sul nascituro. Non pensare che l’intimità nel terzo mese di gravidanza possa danneggiare il bambino, il bambino è protetto in modo affidabile dalle pareti dell’utero e le dimensioni dell’utero ti consentono di praticare quasi ogni posa. È solo necessario abbandonare l’attività eccessiva e il sesso duro, la penetrazione profonda e per la prevenzione delle infezioni vale la pena usare un preservativo, poiché la microflora della vagina di una donna incinta diventa altamente sensibile a un’infezione estranea.

Valuta questo articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Terzo mese di gravidanza
Come utilizzare lo sfondo rimanente: idee ed esempi