Imposte salariali nel 2019

Il contenuto dell’articolo



I cittadini russi sono abituati a dividere i salari in “puliti” e “sporchi”, cioè al lordo delle imposte. Riceviamo il 13% in meno in tasca di quanto indicato sul libro paga. Questa è l’imposta sul reddito. Il datore di lavoro paga allo stato un altro 22% dei nostri salari.

PIT nel 2019

Pagamento di tasse e contributi

L’imposta sul reddito delle persone fisiche è il 13 percento del salario. Questa tariffa è valida nel 2019 per i cittadini russi. Gli stranieri che vivono nel paese per meno di 183 giorni nell’ultimo anno devono pagare il 30% dei loro guadagni (non residenti ad eccezione dei cittadini della EAEU).

Specialisti stranieri altamente qualificati e coloro che hanno ricevuto un brevetto, questo non si applica.

Il datore di lavoro stesso trasferisce questo denaro allo stato e il dipendente riceve l’importo senza tasse. Ad esempio, se lo stipendio è di 50 mila rubli, il dipendente riceverà 43.500 rubli. In precedenza, i deputati della Duma di Stato hanno discusso della possibilità di introdurre una scala fiscale progressiva. Maggiore è il reddito della persona per l’anno, maggiore è la detrazione che avrebbe dovuto. Questa idea non ha incontrato la comprensione..

Reddito non imponibile

Quale reddito non è tassato

Prestazioni e indennità per le quali non viene versata l’imposta sul reddito delle persone fisiche:

  • disoccupazione;

  • maternità (prestazioni di maternità);
  • per vacanze inutilizzate;
  • pagato in caso di licenziamento;
  • per danni morali e alla salute.

Pagamenti previdenziali

Tariffe per tipo di assicurazione

Ogni mese il datore di lavoro trasferisce i contributi pensionistici dallo stipendio di ciascun dipendente. Parte del denaro proveniente dal fondo salari va ad altri bisogni sociali..

La base di detrazione marginale è l’importo del reddito dopo il quale i pagamenti diminuiscono o cessano.

Esistono tre direzioni di pagamento e restrizioni per loro:

  • PFR: detenere il 22% fino al raggiungimento del limite annuale (1.129.000 rubli) e il 10% su tutte le entrate successive.

  • Assicurazione sanitaria generale: il 5,1% viene addebitato su qualsiasi stipendio.
  • Fondo di previdenza sociale: pagamenti del 2,9% fino al raggiungimento del limite annuale (815 mila rubli), nessun ulteriore contributo assicurativo è versato dal salario.

Tariffe aggiuntive

Tassi di attività

Alcune professioni sono particolarmente a rischio e gli impiegati devono essere assicurati contro gli infortuni. L’importo dell’assicurazione si applica anche alle imposte sui salari e le sue dimensioni dipendono dalle condizioni di lavoro..

Esistono 32 classi di rischio professionale e lo stesso numero di tariffe assicurative..

Più alta è la classe, maggiore è il rischio che un dipendente possa essere ferito – e premi più alti nel 2019.

Ad esempio, la pubblicazione è una classe di rischio 1 e il coefficiente è solo dello 0,2%. L’estrazione della torba è di 18 ° grado, il pagamento è del 2,3% e l’estrazione di carbone e antracite è già del 32 ° grado, il rapporto più pericoloso, dell’8,5%. Puoi leggere di più nell’ordine del Ministero del Lavoro “Approvazione della classificazione dei tipi di attività economica per classi di rischio professionale” datata 30 dicembre 2016.

privilegi

Tariffe ridotte nel 2019

Esistono esenzioni quando si pagano le tasse: i casi pertinenti sono elencati nell’articolo 427 del codice fiscale. Chi può contare su tariffe preferenziali ed è esentato dai pagamenti:

  • Aziende in zone economiche speciali: tasso pensionistico del 13%, tasso sociale – 2,9% e tasso medico – 5,1%.

  • IP con un brevetto – non pagare nulla.
  • LLC in zone economiche speciali – Vladivostok, Regione di Kaliningrad, Crimea e altri.

L’elenco completo è disponibile nell’articolo specificato del codice fiscale.

Detrazioni sui salari per i singoli imprenditori

Per IP quando si applica STS

I singoli imprenditori sono inoltre tenuti a versare l’imposta sul reddito in Russia. Coloro che non hanno personale alla fine dell’anno devono pagare la tassa generale (UTII): 5840 rubli per l’assicurazione medica e altri 26545 rubli per la Cassa pensione (se il reddito annuo non supera le 300 mila rubli).

Le modifiche sono avvenute nel 2018, prima che l’imposta fosse calcolata dal salario minimo. Per i dividendi, le imposte dal 1 ° gennaio 2019 ammontano al 13% dell’importo ricevuto.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy