7 prodotti che aumenteranno di prezzo nel 2020

Il contenuto dell’articolo



In Russia esiste una triste tradizione: aumenti di prezzo dopo il 1 gennaio. Questa tendenza interessa quasi tutte le aree del mercato. Quali prodotti aumenteranno di prezzo nel 2020 dipende da molti indicatori: crescita del livello di IVA, accise, costi di produzione.

Prodotti da forno

Pane

Il costo di produzione è aumentato dal 2019. Il motivo era l’aumento del prezzo di farina, elettricità e benzina, che insieme aumentarono il costo del processo di produzione. Il prezzo del pane nero è salito al 9,5%, segale – 7,7%. Questa tendenza continuerà dopo il nuovo anno. Gli esperti suggeriscono un aumento di valore di un altro 5-10% nel prossimo periodo.

alcool

vini

A partire dal prossimo anno, le accise sull’uva saliranno a 30 rubli per tonnellata, il che influenzerà il costo della produzione di alcol. Ciò è particolarmente vero per i vini fermi e spumanti. In media, il prezzo al dettaglio nazionale di un litro di una bevanda di un marchio domestico aumenterà di 40 rubli, di uno straniero – 50 rubli.

L’aumento del prezzo influenzerà anche la vodka: verrà fissato un limite inferiore per il costo di almeno 320 rubli per bottiglia. Cognac aggiungerà anche fino al 15% di prezzo. Ciò è dovuto ad un aumento del costo del grano, alla produzione di vetro e ad un aumento delle accise sull’alcool puro. Il governo attribuisce tali misure alla preoccupazione delle persone, un tentativo di liberare parte della popolazione dalla dipendenza.

Cereali e legumi

Cereali e legumi

Negli ultimi anni, la superficie seminata del grano saraceno è notevolmente diminuita, pertanto si prevede che i prezzi dei cereali aumenteranno del 15%, tassi che sono considerati i più alti nei periodi precedenti. Le vendite all’ingrosso di riso, miglio o avena non cambieranno.

Latte e prodotti lattiero-caseari

Latticini

Il 1 ° novembre è stata introdotta la certificazione elettronica dei prodotti veterinari. Ciò può portare al fatto che i negozi utilizzeranno immediatamente 2 sistemi contabili. Di conseguenza, i costi aggiuntivi saranno inclusi nel costo dei prodotti lattiero-caseari, il che influenzerà il portafoglio del consumatore. È soggetto all’IVA preferenziale, ma un aumento dei costi delle materie prime comporterà un aumento del prezzo dei prodotti essenziali. Importante crescita del valore al dettaglio prevista dopo le vacanze di gennaio.

Zucchero e dolci

Dolci

Ponendo la domanda, quali prodotti aumenteranno di prezzo nel 2020, non ci si dovrebbe aspettare una situazione molto piacevole sul mercato dolciario. Dal nuovo anno, l’olio di palma è escluso dalle aliquote IVA preferenziali. Dopo le vacanze, il prodotto sarà tassato con un’aliquota normale del 20%. Ciò comporterà un aumento dei prezzi fino al 7-10% per i dolci, che includono questo ingrediente: biscotti, margarina, torte, snack, cioccolatini.

Lo zucchero in eccesso nel paese ha costretto il Ministero dell’Agricoltura a decidere di ridurre l’area per la semina delle barbabietole. Gli analisti ritengono che ciò comporterà un aumento del prezzo del prodotto dopo il nuovo anno. L’aumento di valore fino al 5% a causa di un aumento delle accise su bevande gassate e succhi di frutta.

Pesce

Tortino di pesce rosso e caviale

L’aumento dei prezzi dei prodotti alimentari influenzerà le prelibatezze marine. Nel 2019, le catture stagionali di salmone, salmone rosa e chum salmon sono state dimezzate. Di conseguenza, il costo del caviale rosso, il pesce è aumentato al 25%. Gli esperti prevedono che il rialzo dei prezzi nel 2020 continuerà. Il prezzo al dettaglio delle specie ittiche economiche aumenterà leggermente – fino al 3-5%.

Nella seconda metà del 2020, gli esperti prevedono che i prezzi diminuiranno gradualmente. Si prevede di aumentare il volume delle catture di pesce. Ciò contribuirà a stabilizzare l’offerta di frutti di mare, caviale e altre prelibatezze..

Uova e pollame

Uova e pollo

L’aumento del prezzo del grano comporterà un aumento del prezzo dei polli. Nemmeno le uova saranno più economiche. L’uccello deve essere ben nutrito e il costo dell’alimentazione è pari al 70% del costo di produzione. Se non aumenti i profitti, i pollai diventeranno non redditizi, il che dopo un po ‘porterà alla loro rovina. Gli analisti prevedono un aumento del prezzo di importanti prodotti alimentari al 12% dopo le vacanze di Capodanno. Questo fenomeno è spiegato dal fatto che la carne di pollo è molto richiesta dai consumatori..

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy