7 cose che non puoi mai fare sui social network

Il contenuto dell’articolo



Internet sta entrando sempre più nella vita di una persona comune. Oggi, molti hanno account sui social network come Facebook e VKontakte. Questo è un buon modo per comunicare con gli amici, ma non dimenticare le semplici regole di sicurezza della rete, che in nessun caso dovrebbero essere fatte.

Pubblica informazioni sull’identità

Pubblica informazioni sull'identità

Questo può sembrare strano, perché mantenere una persona segreta è l’opposto degli obiettivi per i quali sono stati creati i social network. Ma non dimenticare due cose:

  • Il mondo è ancora pericoloso. Il tuo nome, età, indirizzo: tutte queste informazioni di base possono essere facilmente utilizzate da persone senza scrupoli, ad esempio ladri o truffatori.
  • La tua email ha troppe cose da fare.. Oltre al profilo sui social network, questi possono essere account su altre risorse e persino un canale per la comunicazione con la banca. Per proteggerti dai criminali informatici, è meglio ridurre la quantità di informazioni che cadono nelle loro mani.

Scrivi messaggi troppo emotivi

Scrivi messaggi troppo emotivi

Tutti saranno in grado di ricordare diversi casi in cui un post finito è stato distribuito molto rapidamente su Internet a causa dell’attività virale dei lettori. Anche dopo che il messaggio originale è stato eliminato, potrebbe rimanere nei repository dell’utente o negli screenshot..

Esistono molte categorie di persone che saranno interessate a informazioni poco appariscenti su di te (e trarranno le conclusioni appropriate). Questo può essere il capo, i colleghi di lavoro, i parenti, gli amici o i vicini. Pertanto, se un messaggio scritto può compromettere te o qualcuno di terze parti, pensa attentamente prima di pubblicarlo su Internet affinché tutti possano vederlo. Come ultima risorsa, limitare l’accesso ad esso, lasciandolo per uso personale.

Pubblica foto troppo esplicite

Sebbene un atteggiamento positivo nei confronti delle questioni intime sia utile nella vita, non sempre i post su questo argomento devono essere illustrati. Ci sono diverse ragioni per questo:

  • Nessuno ha chiesto di farlo.. Anche se le persone ti seguono da vicino su Twitter o Facebook, non sarà necessario fotografare con un’infezione genitale. Se una tale illustrazione, secondo te, sarà necessaria, è meglio prima chiedere il consenso dei lettori.
  • Questo è illegale su alcune piattaforme.. Grazie alle recenti modifiche legislative, i proprietari dei social network possono essere multati per la pubblicazione di foto intime, per questo motivo controllano rigorosamente che gli utenti non pubblichino tali contenuti sulle loro pagine.
  • I tuoi candidi selfie possono essere visti da persone indesiderate. La situazione è simile a quella discussa nel paragrafo precedente e può avere conseguenze negative sulla carriera..

Invia una discussione personale nei commenti

Invia una discussione personale nei commenti

La particolarità dei social network è che è molto facile iniziare una conversazione personale nel posto sbagliato. Ad esempio, potrebbero essere commenti sul post del tuo amico, in cui ricordi i dettagli della sua vita, non destinati agli estranei. Dopo essere entrati in una discussione, molte persone dimenticano le regole di comportamento sui social network che si trovano sul territorio pubblico e tutto ciò che è stato scritto è accessibile a una vasta cerchia di persone. In questo modo molte prove compromettenti appaiono su Internet..

Crea post avventati

Internet non perdona o dimentica mai e l’impatto dei social network oggi è enorme. Pubblicare un altro video o una foto sarà molto allettante, ma se ti fa male, è meglio non farlo. In una situazione in cui la tua pubblicazione fa male agli standard morali, susciterà rapidamente un’ondata di proteste.

Allo stesso tempo, l’indignazione pubblica può diffondersi da Internet alla vita reale. Ad esempio, sei un cacciatore e volevi vantarti di una preda pubblicando una foto dell’animale ucciso. Potrebbero esserci fanatici sostenitori di animali che picchettano sotto le finestre di casa tua.

Diffondi pettegolezzi e voci

Diffondi pettegolezzi e voci

Questa è un’altra cosa che non può essere fatta nei social network. Anche se rendi i post il più vaghi possibile, cerca di mantenere lì informazioni meno negative su altre persone. Ci sono diverse ragioni per questo:

  • Il gossip si diffuse senza autore. Questo processo è incontrollabile, quindi qui si può fare un grave danno morale senza nemmeno volerlo..
  • Hai ferito altre persone. Ciò causerà loro gravi danni psicologici fino a una reputazione danneggiata e, in cambio, possono intentare causa..
  • Il pettegolezzo è un indicatore di immaturità emotiva. Se qualcuno ti tocca personalmente, sarà produttivo parlare in privato con lui e non sistemare le cose su Internet. Forse il malinteso può essere facilmente corretto e sarà vantaggioso per entrambe le parti..

Pubblica schermate di conversazioni private

Questa è considerata una violazione della fiducia. Se non si dispone dell’autorizzazione dell’interlocutore, non è necessario pubblicare frammenti della conversazione dalla chat o dal messenger. Mettiti semplicemente al posto dell’intervistato: sarai felice di vedere le tue conversazioni personali online, specialmente se contengono informazioni riservate? Pensaci ogni volta che leggi la corrispondenza di qualcun altro online.

Oltre al fatto che puoi facilmente danneggiare il tuo amico, un comportamento spensierato non nasconderà meno pericoli per te stesso. Sapendo che tendi a violare la privacy, le persone smetteranno di fidarsi di te e la comunicazione nei social network o nella vita reale diventerà più complicata.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy