4 modi per distinguere lo stress dall’ansia

Il contenuto dell’articolo



Irritabilità, insonnia, affaticamento sono segni di esperienze negative. Lo stress e l’ansia costanti sono interconnessi: influenzano negativamente non solo l’umore, ma anche le condizioni fisiche della persona. È importante capire la differenza tra i concetti, perché determina la scelta dei modi per eliminare i sintomi spiacevoli.

Tensione esterna

Tensione esterna

Lo stress è una condizione che sorge a causa di troppa pressione mentale o emotiva (esperienze dovute al lavoro, allo studio). La risposta del corpo agli stimoli esterni varia in durata e gravità. L’ansia è definita come una costante sensazione di paura, impotenza, inspiegabile anticipazione di eventi negativi. Lo stress è considerato temporaneo e l’ansia è classificata come un problema di salute mentale persistente..

I confini tra gli stati sono trasparenti. Lo stress provoca spesso ansia, che può causare un guasto. Molti sintomi sono simili: pressione al torace, disagio muscolare, battito cardiaco accelerato e insonnia. Se una persona è ansiosa, è spesso esposta a fattori esterni. In assenza di esperienza di confronto, sviluppano uno stato stressante.

Attacchi di panico

Attacchi di panico

Un alto livello di ansia è spesso accompagnato da paura senza causa – questa condizione psicologi chiama un attacco di panico. L’attacco si verifica improvvisamente a causa di fattori che non minacciano la vita di una persona..

Sintomi di un attacco di panico:

  • sudorazione o tremore del corpo;
  • cardiopalmus;
  • nausea o dolore toracico;
  • sensazione di soffocamento o brividi;
  • intorpidimento delle mani, viso.?

Il panico si presenta all’improvviso, raggiunge un picco entro 10-20 minuti, alcuni sintomi persistono per circa un’ora. Molte persone chiamano un’ambulanza durante il loro primo attacco di panico perché sono convinte di avere un infarto o altri gravi problemi di salute. La condizione è considerata un segno di ansia, richiede una visita da uno psicologo.

Ansia

Ansia

Molti sintomi dello stress imitano i segni di ansia, dai problemi di sonno notturno e disturbi di stomaco all’irritabilità e incapacità di concentrazione. C’è un sintomo distintivo: un costante sentimento di paura. I disturbi d’ansia sono caratterizzati da ansia regolare in situazioni che non minacciano la vita o la salute..

Uno stato stressante spesso termina non appena si verifica l’evento che lo ha innescato. Un piano per affrontare la fonte del problema ti aiuta a sentirti meglio. Lo stress può spesso essere affrontato in un modo più pratico e l’ansia nella maggior parte dei casi richiede la consultazione, i farmaci o altri trattamenti professionali..

È importante sapere che tipo di persona è arrabbiata. Per qualcuno che affronta molte situazioni stressanti, la terapia sarà diversa dall’aiutare una persona con ansia. Per questo motivo, l’automedicazione può solo danneggiare.

L’allarme rimane dopo aver risolto il problema

L'allarme rimane dopo aver risolto il problema

Lo stress sotto stress è causato da fattori reali. Questi includono cattive relazioni al lavoro con i superiori o il personale, preoccupazioni per i prossimi esami o matrimoni, ecc. Quando il problema viene risolto, lo stress scompare senza l’intervento di psicologi.

Il meccanismo di sviluppo dell’ansia è diverso: continua dopo l’eliminazione dei fattori provocatori. Ciò suggerisce che la sua forma stabile o cronica dovrebbe essere considerata come un problema separato. Non sarai in grado di sbarazzarti del disturbo d’ansia andando in vacanza o andando al centro benessere. Se ignorato, può svilupparsi una condizione pericolosa chiamata depressione d’ansia. La causa della malattia è la nevrosi da stress. È importante identificare ed eliminare la fonte del problema in tempo, in modo da non preoccuparsi delle conseguenze..

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy