Vitamina E per uso domestico

Il contenuto dell’articolo



Una delle sostanze più importanti per il mantenimento della bellezza femminile è la vitamina E, un composto chimico liposolubile noto dal 1922. Può essere trovato in un gran numero di creme e maschere per il viso, sotto forma di capsule per uso interno, ma la vitamina E beneficia solo con un uso corretto.

Benefici della vitamina E per il viso

Un potente antiossidante naturale che rimuove le tossine dalle cellule e l’elemento senza il quale si verifica una carenza muscolare: è tutto sulla vitamina E o sul tocoferolo..

Per la bellezza femminile, è necessario perché è in grado di:

  • eliminare la secchezza e l’eccesso di grasso;
  • rimuovere peeling, irritazione, eruzione cutanea, senso di oppressione;
  • proteggere dall’esposizione alle radiazioni ultraviolette, a causa delle quali il processo di fotoinformazione rallenta;
  • schiarire le macchie dell’età, le lentiggini;
  • sbarazzarsi degli effetti delle scottature solari (inclusa un’eruzione allergica);
  • aumentare l’elasticità della pelle, rallentare la formazione delle rughe del viso (efficace anche sull’invecchiamento della pelle);
  • per stimolare i processi di rigenerazione con abrasioni, graffi, ustioni, segni di acne;
  • avviare la produzione di collagene ed elastina;
  • migliorare le condizioni della pelle problematica – rendere più rara la comparsa di infiammazione, acne, eruzioni cutanee, macchie nere;
  • schiarire la pelle del viso e persino ridurre la gravità delle occhiaie sotto gli occhi;
  • normalizzare l’equilibrio acqua-lipidi, prevenendo l’evaporazione dell’umidità dalla pelle.

Applicazione esterna

Puoi usare la vitamina E sul tuo viso nella sua forma pura o come componente di maschere e miscele per massaggi – con oli vegetali. Se lo si desidera, viene applicato localmente (su aree di infiammazione, eruzione cutanea, desquamazione) o su una vasta area. Prima di iniziare qualsiasi procedura, testare le allergie lubrificando una piccola area della pelle del polso con pura vitamina della farmacia E. In assenza di reazioni negative durante il giorno, è possibile utilizzare il prodotto sul viso, ma aderendo ad alcune raccomandazioni:

  • Le maschere vengono distribuite su una faccia bagnata e lavate via dopo 20 minuti – questo è il tempo massimo di esposizione.
  • È meglio eseguire le procedure la sera, prima di andare a letto, in modo che dopo il trucco non venga applicato sul viso.
  • È indesiderabile usare olio con vitamina E più spesso 2 volte a settimana, perché altrimenti otterrai il risultato opposto: appariranno secchezza, desquamazione, l’equilibrio acqua-lipidi sarà disturbato.
  • Le maschere possono essere applicate a giorni alterni a scopo terapeutico e con un intervallo di 3 giorni per la profilassi, ma dopo 10-12 procedure, è consigliabile una pausa di un mese.
  • Per aumentare l’efficacia della procedura, prima vaporizza il viso (fai una doccia calda o piega per 3-5 minuti sopra una pentola di acqua bollente) e pulisci con uno scrub morbido.

Pelle dopo vitamina E

Vitamina E pura sul viso

Prima di utilizzare il tocoferolo liquido senza additivi, è necessario effettuare una pulizia del viso di base: rimuovere il trucco, utilizzare un gel per il lavaggio. Successivamente, la pelle viene ben bagnata con acqua pulita e puoi applicare liquido oleoso sulla punta delle dita o un batuffolo di cotone, guidando delicatamente o strofinando lungo le linee di massaggio. Quando si utilizza il tocoferolo puro sul viso, è importante osservare diverse regole:

  • Una soluzione non diluita di alfa-tocoferolo o il contenuto di capsule di vitamina E non sono raccomandati nell’area intorno agli occhi – questo porterà alla formazione di sacchi e gonfiore.
  • Una soluzione altamente concentrata (20% e oltre) viene preferibilmente utilizzata localmente con un batuffolo di cotone – per segni di acne, cicatrici, eruzioni cutanee. Il contenuto delle fiale (5-10%) può essere applicato su aree più grandi.
  • I proprietari di pelle secca, sottile e sensibile possono applicare la vitamina E nella loro forma pura sul viso 3 volte a settimana, il resto è meglio ridurre la frequenza d’uso fino a 2 volte a settimana.
  • La vitamina E pura non può essere lavata via dal viso se applicata la sera, ma al mattino i residui vengono rimossi con acqua calda senza fondi aggiuntivi. L’eccezione sono i proprietari di pelli grasse / miste: è meglio rimuovere eventuali composti contenenti grassi.

Aggiunta alle creme

La vitamina E della farmacia non è consigliata per essere introdotta nei prodotti per la cura del negozio, poiché un conflitto di componenti non è escluso, ma può essere miscelato in una crema fatta in casa. Se decidi ancora di aggiungere il contenuto delle capsule o della soluzione di tocoferolo alla lozione, al latte o alla crema del negozio, mescola un paio di gocce con una piccola porzione per una volta. È indesiderabile conservare tale composizione per più di un giorno.

Maschere per il viso

L’effetto principale della vitamina E è la regolazione dell’equilibrio acqua-lipidi, quindi è ottimo per creare maschere fatte in casa per il viso e la zona degli occhi. A seconda dello scopo del loro uso, è possibile preparare formulazioni con le seguenti proprietà:

  • idratante – elimina peeling, oppressione, aiuta a liberarsi della secchezza;
  • anti-invecchiamento: rallenta il processo di invecchiamento, leviga le piccole rughe;
  • tonico – migliora la carnagione, rinfresca la pelle, mostrata quando sfuma;
  • nutriente – stimola i processi metabolici, rende la pelle elastica;
  • anti-infiammatorio – per combattere l’acne, eruzioni cutanee.

Maschera viso alla vitamina E.

Con effetto tonico

Una miscela per la quale un piccolo cetriolo fresco (richiede solo 50–70 g) e 2 capsule di vitamina E, preferibilmente la più piccola concentrazione di 100 mg, sarà utile per qualsiasi tipo di pelle. Lo schema di lavoro con questa composizione:

  • Sbucciare il cetriolo e macinare in un frullatore o grattugiare sul lato sottile della grattugia.
  • Mescola il contenuto di 2 capsule di vitamina E.
  • Applicare la maschera uniformemente sul viso.
  • Dopo 20 minuti risciacquare con acqua calda. Se la pelle è molto secca, puoi usare una crema idratante dopo la maschera. La composizione tonica può essere utilizzata 2-3 volte a settimana.

ruga

Puoi affrontare i primi segni del tempo sul viso con una miscela di capsule Aevit e glicerina, che leviga bene la pelle e previene l’evaporazione dell’umidità. Importante: questa maschera viene utilizzata in corsi di 7-8 sessioni una volta alla settimana, dopo di che fanno una pausa per un mese. Il principio di preparazione e utilizzo:

  1. Spremi il contenuto di 3 capsule di Aevita, mescola con 15 ml di glicerina.
  2. La sera, distribuire uniformemente sul viso senza sfregare.
  3. Dopo un’ora, rimuovi ciò che non è stato assorbito con un tovagliolo di carta, bagna delicatamente la pelle senza sfregare.

Per la pelle intorno agli occhi

La base della maschera per la pelle idratante e levigante per l’area intorno agli occhi è il burro di cacao e l’olivello spinoso, a cui viene aggiunta una soluzione al 10% di vitamina E. Il prodotto viene preparato e utilizzato come segue:

  1. Fondere 1 cucchiaino. burro di cacao a bagnomaria.
  2. Togliere dal bruciatore, lasciare raffreddare leggermente e mescolare con l’olivello spinoso (20 ml).
  3. Aggiungi 20 ml di soluzione di vitamina E, mescola bene.
  4. Distribuire uniformemente sull’area intorno agli occhi senza intaccare la palpebra superiore.
  5. Dischetti di cotone bagnati (inumiditi con acqua calda) dopo 15 minuti. La procedura viene eseguita la sera, 2-3 ore prima di coricarsi, con una frequenza di 2 volte a settimana.

Maschera idratante

Con grave secchezza, desquamazione, sensazione di oppressione cutanea, frequenti reazioni allergiche all’aria fredda o calda, sarà utile una maschera idratante, per la quale prendono una soluzione di vitamina E in una fiala (1 pz.), Un cucchiaio di olio d’oliva e ricotta grassa (2 cucchiai. .). Algoritmo di azioni:

  1. Macinare la ricotta con un frullatore.
  2. Aggiungi il contenuto di olio e fiala, mescola accuratamente.
  3. Distribuire sul viso pulito, anche l’area intorno agli occhi può essere applicata, ma molto sottile.
  4. Rimuovere con un tovagliolo di carta dopo mezz’ora, lavare con acqua calda. La maschera viene utilizzata fino a 2 volte a settimana per 1-2 mesi o fino all’eliminazione del peeling.

Per la pelle grassa

Per le donne che soffrono di pori dilatati, comedoni frequenti e attività eccessiva delle ghiandole sebacee, i cosmetologi raccomandano di provare una maschera domestica composta da albume d’uovo, miele liquido (1/2 cucchiaino) e una soluzione di vitamina E (10 gocce). Se sei allergico al miele, questo componente può essere rimosso dalla ricetta. Principio di funzionamento:

  1. Sbattere le proteine ​​diligentemente crude.
  2. Aggiungi i componenti rimanenti (se il miele è candito, sciogliilo a bagnomaria prima di questo), mescola.
  3. Massaggia la composizione sulla pelle pulita senza intaccare l’area intorno agli occhi.
  4. Rimuovere dopo 20 minuti con acqua calda. Ripeti la procedura 1-2 volte a settimana.

Assunzione di vitamina

Capsule di vitamina E.

Con una significativa carenza di vitamina E (che influenzerà immediatamente il viso), puoi compensare la carenza assumendo forme di farmacia: queste sono capsule e una soluzione in piccole bottiglie. Le caratteristiche principali di ogni farmaco:

  • Le capsule sono il formato più conveniente, poiché la vitamina liquida nel guscio di gelatina è facile da deglutire senza sentire un retrogusto sgradevole. La capsula deve essere lavata con abbondante acqua calda. La vitamina è assorbita da 2040%, la concentrazione del principio attivo nella capsula è di 100-400 mg.
  • Una soluzione di alfa-tocoferolo (tocoferolo acetato) – è destinata all’uso esterno, ma per alcuni motivi medici è utilizzata internamente: per il trattamento di malattie dermatologiche, problemi del sistema riproduttivo.

La vitamina E in forma liquida o in capsule viene assunta secondo le istruzioni allegate al farmaco o prescritte da uno specialista, osservando rigorosamente il dosaggio. Un’opzione più sicura è quella di introdurre nella dieta quotidiana cibi in cui il tocoferolo si trova in grandi quantità:

  • tuorli di pollo (tariffa giornaliera – 2 pezzi);
  • latte intero;
  • ricotta con un contenuto di grassi del 9-18% e oltre;
  • zucca, semi di girasole;
  • legumi – lenticchie, ceci, piselli, fagioli;
  • noci (nocciole, mandorle, noci, cedro);
  • pesce di mare, gamberi;
  • viburno, cenere di montagna, olivello spinoso;
  • oli vegetali non raffinati (semi di lino, olive, mais, zucca) – per la bellezza del viso devi mangiare solo 1 cucchiaio al giorno;
  • spinaci, lattuga, ravanelli, cipolle;
  • carote, broccoli;
  • farina d’avena, porridge di lino.

Creme per la vitamina E per il viso

Se non vuoi preparare tu stesso miscele vitaminiche efficaci, prova i prodotti pronti. Le più efficaci sono le creme per farmacia, ma puoi anche trovare un prodotto degno nel negozio di profumi e cosmetici. Importante: assicurarsi che il tocoferolo e altri componenti utili non siano alla fine della composizione. Estetiste e consumatori raccomandano queste creme:

  • La crema antiossidante LIBREDERM con vitamina E è un prodotto farmaceutico russo per la cura della pelle che ha lo scopo di rallentare il processo di invecchiamento, idratare la pelle e rinfrescare la carnagione. La composizione contiene lecitina, glicerina, cera d’api, quindi la crema trattiene in modo affidabile l’umidità della pelle. Secondo le recensioni, il prodotto viene rapidamente assorbito e adatto all’uso quotidiano. Prezzo – 239 p. oltre 50 ml.
  • La Roche Posay Nutritic Intense Rich – una crema nutriente per il ripristino della pelle profonda con burro di karité e soia, tocoferolo, niacinamide. Progettato per combattere secchezza e desquamazione, irritazione, infiammazione, ma a causa della presenza di alcol etilico può avere l’effetto opposto, come notato nelle recensioni dei consumatori. La pelle mista e grassa non è raccomandata, con tendenza anche ai comedoni. Può lasciare un film in faccia. Il costo di 50 ml – 1800 r.
  • La Roche Posay Redermic C10 – un potente strumento che aiuta a combattere le piccole rughe, si basa sulle vitamine C ed E, acido ialuronico. La crema migliora la carnagione, leviga il sollievo, migliora l’elasticità della pelle, ma idrata debolmente. Prezzo – 2550 p. per 30 ml.

Librederm con vitamina E

Controindicazioni

Praticamente tutti possono usare la vitamina E localmente per la pelle – è pericoloso solo con intolleranza individuale, reazioni allergiche, gravi malattie dermatologiche. È indesiderabile prendere dentro:

  • nel periodo acuto di infarto del miocardio;
  • con disturbi emorragici;
  • con malattie vascolari (discusso con un medico).
Valuta questo articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Vitamina E per uso domestico
Cassette delle lettere originali come decorazione domestica