Settimana di digiuno per la perdita di peso – menu giornaliero

Il contenuto dell’articolo



Il nostro corpo, con un’alimentazione scorretta, è in grado di accumulare tossine e rifiuti, che devono essere rimossi di volta in volta. Un’opzione ideale per risolvere il problema di pulizia del corpo ed efficace “bruciore” di peso è una settimana di digiuno per la perdita di peso, perché il suo menu è progettato per ridurre al minimo la quantità di alimenti ipercalorici e dannosi, sostituendoli con cibi sani e sani. Il menu per la settimana è rappresentato da un gran numero di opzioni, che facilita la selezione di una dieta adatta ai suoi parametri.

Che cos’è una settimana di digiuno

Se i problemi di sovrappeso hanno iniziato a influenzare negativamente la salute e l’autostima, è tempo di iniziare a cercare una tecnica di perdita di peso adeguata. In tutto il mondo ogni anno c’è un gran numero di sostenitori delle settimane di digiuno per la perdita di peso. Una dieta settimanale sta diventando sempre più popolare grazie alla sua breve durata. Il corpo non cade in uno stato stressante, perché la quantità ottimale di cibo non consente lo sviluppo di una sensazione di fame. L’obiettivo principale è la perdita di peso, la pulizia del corpo riducendo il numero giornaliero di calorie.

Elenco dei prodotti consentiti durante lo scarico:

  • grano saraceno e altri tipi di cereali;
  • prodotti lattiero-caseari fermentati, senza additivi aromatizzanti (ricotta, kefir);
  • mele, angurie e altri frutti;
  • verdure (tutte le varietà di cavolo, cetrioli, pomodori);
  • uova
  • carne e frattaglie di pollo.

Mele e centimetro

Opzioni per i giorni di digiuno

Dopo aver deciso di sedersi per lo scarico, è necessario selezionare il menu giornaliero ottimale. Spesso durante la settimana di digiuno per una perdita di peso sicura, viene creato un menu a seconda delle preferenze individuali della persona. Dal momento che è difficile mangiare mele o cereali per 7 giorni interi, i nutrizionisti cercano di offrire un menu con una varietà di prodotti. A seconda della dieta, si distinguono diversi tipi di giorni di digiuno (verdura, zuppa, carboidrati o proteine). Quanti giorni di digiuno posso fare a settimana? Idealmente 1-2 giorni, ma la cosa principale è non mangiare troppo nei giorni ordinari.

Regole di base per lo scarico:

  • dopo il “giorno di scarico” è necessario controllare porzioni di cibo;
  • contenuto calorico giornaliero non superiore a 1000 kcal;
  • mangiare 5-6 volte al giorno (assicurati di includere pranzo, merenda);
  • idratazione;
  • un sano sonno sano contribuisce allo “scarico” del corpo;
  • vale la pena ridurre lo stress fisico e mentale.

I giorni di digiuno sono utili?

Particolare attenzione all’acquisto di prodotti per una giornata di digiuno dovrebbe essere prestata alla loro qualità e durata, perché il risultato dipende da questo. I giorni di digiuno sono utili? Sicuramente sì, perché con il loro aiuto puoi condurre una delicata pulizia del corpo e rimuovere le tossine e le tossine accumulate. Prima di procedere con i limiti della dieta abituale, è consigliabile consultare un medico, soprattutto se ci sono malattie croniche o acute, intolleranza a determinati prodotti. Vale la pena anticipare, in base al menu compilato, di effettuare l’acquisto di prodotti al fine di evitare interruzioni.

Qual è l’effetto della dieta con i giorni di digiuno:

  • rimozione di liquidi dai tessuti, lotta contro il gonfiore;
  • purificazione da tossine, scorie;
  • una diminuzione dello stomaco, un modo naturale per ridurre l’appetito;
  • saturazione con vitamine, microelementi;
  • pulizia gastrointestinale.

Diete di scarico

A causa della breve durata e varietà della dieta, le diete di scarico sono facilmente tollerate e aiutano a rimuovere fino a 7 chilogrammi. Puoi scegliere qualsiasi tipo di dieta, ma dovresti ridurre al minimo l’uso di spezie e sale (trattiene i liquidi nei tessuti). Tra le bevande, dovresti scegliere acqua filtrata, composte e tè verde. Puoi effettuare lo scarico 1-2 volte a settimana per una durata di due giorni, ma con una modifica giornaliera del menu può essere esteso. Una dieta dimagrante per una settimana può consistere in giorni proteici (carne e proteine ​​vegetali), carboidrati, grassi o liquidi (brodi).

Per 7 giorni

Esistono diverse opzioni per condurre una dieta settimanale, la più ottimale delle quali consente di organizzare e alternare giorni diversi per la selezione dei prodotti. Una dieta dimagrante per 7 giorni aiuta a rimuovere qualche chilo in più senza molto sforzo, ma con un sacco di peso in eccesso non sarà sufficiente. I vantaggi di un tale sistema in assenza di fame e saturazione del corpo con nutrienti essenziali. Dopo di ciò, non devi preoccuparti di perdere chilogrammi se continui a mantenere una dieta equilibrata.

Settimana di digiuno per la perdita di peso, un menu approssimativo per un giorno:

Verdura

Verdure (crude), non più di 1,5 kg

Carne

Piatti e pollo, vitello, senza grasso e pelle, fino a 0,5 kg

Uovo

5 uova sode

Lattico

Consentito bere latte (senza grassi, 1 litro), mangiare ricotta (200 grammi)

Pesce

Pesce bollito, fino a 0,5 kg

Frutta

Consentito l’uso di qualsiasi frutto (tranne le banane), 1,5 kg

Gratuito

È possibile selezionare un menu da qualsiasi giorno precedente

La ragazza misura la vita con un centimetro

Settimana di scarico di Margarita Koroleva

Il sistema nutrizionale sviluppato da un noto nutrizionista aiuta a perdere fino a 10 kg di peso in eccesso in 9 giorni. Consiste in 3 diete mono, ciascuna fase dura 3 giorni. Spesso, la settimana di digiuno di Margarita Koroleva viene utilizzata per sviluppare le giuste abitudini alimentari o scaricare il corpo. Per mantenere il risultato ottenuto, devi continuare a mangiare bene, mangiare un minimo di dolci, zucchero e sale, camminare di più e dormire a sufficienza. Mangiare incontrollato dopo un fast food o una dieta grassa può causare malessere e problemi di salute..

Programma dietetico della regina Margarita

Fase del riso

Riso bollito, senza aggiunta di zucchero o sale, 250 grammi di cereali. Niente burro.

Fase di pollo

1 kg di pollo (cotto a vapore, bollito, cotto). Il sale è proibito. Può essere sostituito con pesce magro.

Fase vegetale

300 grammi di verdure crude senza spezie (puoi solo succo di limone) + 500 grammi di bollito, al forno o al vapore. Non sono ammesse patate.

Per purificare il corpo

Lo scarico settimanale del corpo è necessario anche quando non è necessario perdere peso. Il taglio spesso porta a problemi con la pelle, i capelli e il tratto gastrointestinale. Se l’obiettivo principale è sostenere il corpo e la sua purificazione, vale la pena rivedere la dieta e la dieta. Oltre a colazione, pranzo e cena, assicurati di aggiungere il tè pomeridiano. I piatti familiari sono i migliori al vapore o al forno. L’intestino sarà grato per tale dieta, soprattutto se si apportano modifiche al regime di consumo. Nella settimana di digiuno, per purificare il corpo, dovresti provare nuove e utili ricette.

Su kefir

Per gli amanti dei prodotti a base di latte acido, è adatta una settimana di scarico su kefir. Sebbene questa dieta sia considerata una mono-dieta, può essere integrata con frutta, bacche o verdure. Un prerequisito è il controllo del volume delle porzioni. La dieta è progettata per 5-6 pasti, per i quali è necessario bere 1 litro di kefir a basso contenuto di grassi. È consentito mangiare fino a 1 kg di prodotti aggiuntivi, è meglio cucinare verdure, cucinare in un bagno di vapore o cuocere usando una quantità minima di spezie e sale. Se sei stanco di bere il kefir, puoi sostituirlo con yogurt liquido senza grassi fatto in casa senza riempitivi.

Sull’acqua

Uno dei regimi di purificazione più rigorosi è una settimana di digiuno sull’acqua. Gli esperti non raccomandano di trascorrere più di 1 giorno alla settimana, poiché il mantenimento prolungato di tale regime può provocare vari disturbi nel corpo. Prima di iniziare una dieta in acqua, devi essere di buon umore, verrà caricato con un positivo. Tale “scarico” richiede forza di volontà e autocontrollo, ma dà anche risultati buoni e rapidi. Prima di passare la giornata di scarico, riducono il consumo di alimenti ipercalorici, fanno scorta di acqua pulita e non bollita (4 litri).

L'acqua di una bottiglia viene versata in un bicchiere

Di grano saraceno

Il grano saraceno è un deposito di sostanze utili necessarie per il corpo (ferro, potassio, calcio, magnesio). Sebbene questo cereale sia un prodotto ad alto contenuto calorico (contiene una grande quantità di carboidrati complessi), con la giusta settimana di digiuno sul grano saraceno, puoi sbarazzarti di 10 chilogrammi. Poiché il grano saraceno è noioso rapidamente, si consiglia di condurre giorni di digiuno misti, ad esempio aggiungere mele, prodotti a base di latte acido e bacche alla dieta o sostituire un pasto con farina d’avena anziché grano saraceno. La settimana del digiuno di grano saraceno è popolare.

Settimana della maternità

I medici raccomandano di tenere giorni di scarico durante la gravidanza solo con un rapido aumento di peso. Non vale la pena preoccuparsi che il bambino non riceva la nutrizione necessaria, il corpo ha sempre una riserva per un caso del genere. Tenere una settimana avventata di digiuno per le donne incinte è pericoloso per la salute e il benessere della futura madre, perché questo è un carico extra per lei. È meglio eseguire tale dieta 1 o 3 giorni una volta ogni 7-10 giorni. I tipi di giorni più popolari per lo scarico sono il kefir (1,5 litri al giorno), la ricotta (600 grammi al giorno) o la mela (1,5 kg al giorno).

Attenzione! Le informazioni presentate nell’articolo sono solo indicative. I materiali dell’articolo non richiedono un trattamento indipendente. Solo un medico qualificato può fare una diagnosi e fornire raccomandazioni terapeutiche basate sulle caratteristiche individuali di un particolare paziente.

Valuta questo articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Settimana di digiuno per la perdita di peso – menu giornaliero
Come scegliere e installare un videocitofono in un appartamento