Risciacquare i capelli con aceto

Il contenuto dell’articolo



Ogni donna considera i suoi capelli un oggetto di decorazione e orgoglio, se hanno un aspetto ben curato. Come rendere i riccioli brillare, forti e crescere rapidamente? L’industria cosmetica produce un gran numero di prodotti progettati per la cura dei capelli. Ma non ricordiamo i metodi tradizionali che le nostre nonne hanno ancora testato? Il risciacquo dei capelli con l’aceto è il modo più semplice e più semplice per avere bellissimi riccioli. Vale la pena soffermarsi di più.

Perché l’aceto fa bene ai capelli

Per quanto riguarda la composizione degli shampoo, venduti sugli scaffali dei negozi e su Internet, dicono molto e in modo diverso. Una cosa è innegabile: i prodotti per il lavaggio della testa hanno una base alcalina. Ricordando il corso di chimica della scuola, in particolare, il fatto che è necessario un ambiente acido per neutralizzare gli alcali, sorge immediatamente un’associazione con l’aceto. In ogni cucina c’è una bottiglia di aceto – mela, uva o tavolo semplice.

I vantaggi dell’utilizzo di questo prodotto sono noti non solo in cucina. Cosa dà il risciacquo dei capelli con l’aceto:

L'uso di aceto per capelli

  • Lava via i residui di alcali dai capelli dopo aver applicato lo shampoo, sostituisce il balsamo.
  • Riduce la pelle grassa, l’attaccatura dei capelli.
  • Regola il pH del cuoio capelluto.
  • Elimina la forfora.
  • Rende i riccioli lucidi, morbidi.
  • Riduce il prurito del cuoio capelluto.
  • Rafforza i follicoli piliferi.
  • Protegge dagli effetti dannosi dell’ambiente.

Quale aceto usare per il risciacquo

4

Prima di iniziare a usare l’aceto, assicurati di avere tra le mani un prodotto di fermentazione naturale. L’aceto ottenuto chimicamente può far fronte solo a determinati compiti: lava via lo shampoo e aiuta a ripristinare l’equilibrio acido-base del cuoio capelluto. Sfortunatamente, un tale prodotto non nutre i capelli con utili oligoelementi trovati nell’aceto di mele o uva. Per capire la storia dell’origine, agita la bottiglia con il contenuto: nell’aceto naturale, la schiuma che appare si depositerà rapidamente.

Ricette di risciacquo all’aceto

Risciacquare i capelli con aceto

A seconda dell’effetto che si desidera ottenere dall’applicazione di una soluzione di aceto, vengono utilizzate proporzioni diverse. Come diluire e cosa fare con la composizione risultante: leggi consigli più dettagliati. Prima di iniziare l’uso, prova l’allergenicità della pelle: alla sera, metti un polso al polso con un batuffolo di cotone imbevuto di aceto. Se al mattino non appare arrossamento della pelle, sentiti libero di iniziare le procedure di cura.

Dopo la colorazione

5

Dopo la colorazione fresca dei capelli, si consiglia di applicare il balsamo su di essi. Il giorno dopo aver lavato i capelli, sciacquali con una soluzione di aceto naturale e acqua in un rapporto di 1 cucchiaio per 1 litro di acqua. Quindi il colore ottenuto dalla tintura durerà più a lungo e i capelli saranno morbidi. L’uso regolare della soluzione di aceto (1-2 volte a settimana) contribuirà ad aumentare l’intervallo tra le macchie.

Per capelli grassi

65

Per i capelli grassi, la soluzione di aceto dovrebbe essere più concentrata: da 250 ml di aceto a 750 ml di acqua. Non risciacquarlo con acqua dopo il risciacquo, poiché l’acido ha un effetto migliore sui capelli. neutralizzando lo shampoo e altri prodotti che hai usato nel processo di lavaggio dei capelli. L’effetto apparirà in 2-3 settimane se si utilizza la soluzione regolarmente. senza perdere i giorni assegnati per la procedura.

Per punte asciutte

7

Con l’uso frequente di un asciugacapelli caldo o di preparazioni per la tintura, le estremità dei capelli si seccano nel tempo e iniziano a esfoliare. Un taglio di capelli tempestivo salva da un aspetto brutto, ma il semplice risciacquo dei capelli con aceto in un rapporto di prodotto 1: 6 e acqua può aiutare a recuperare i riccioli. Per ottenere un effetto più forte, aggiungi un decotto di erbe (salvia, dente di leone, piantaggine, rosmarino). Le squame vengono levigate e il problema si riduce e, con l’uso regolare del risciacquo, scompare completamente.

Per rafforzare e far crescere i capelli

8

Per stimolare la crescita dei capelli e rafforzare le radici, le proporzioni sono calcolate al ritmo di 60-80 ml di aceto di frutta e 250 ml di acqua (è meglio usare minerali, ricchi di utili oligoelementi). Un decotto di erbe può sostituire l’acqua: buoni indicatori contro la perdita e per accelerare la crescita di ortiche, farmacie camomilla, menta, radice di bardana.

Anti-forfora

9

La comparsa di prurito alla testa può indicare che sulla pelle si è formata la forfora. Lo spiacevole fattore esterno e morale spesso ti costringe a guardarti allo specchio, controllando la presenza di fiocchi bianchi, e sbarazzartene avviene scuotendoti. Il modo migliore è scegliere un trattamento del cuoio capelluto per la forfora con una soluzione acetica: il peeling si interrompe se si lavano regolarmente i capelli dopo il lavaggio con una soluzione di aceto preparata in un rapporto di 30 ml per bicchiere d’acqua. Aggiungi 3-4 gocce di olio essenziale di lavanda per eliminare il prurito e lenire la pelle.

Dai pidocchi

10

Sfortunatamente, a volte devi affrontare un fenomeno così spiacevole come i pidocchi e le loro larve (lendini). Spesso anche i bambini ben curati e gli adulti possono essere infettati da questi parassiti. Nella fase iniziale del trattamento, l’aceto ordinario aiuterà: in un bicchiere d’acqua, diluire 2 cucchiai. Il risciacquo con una soluzione aiuta a dissolvere la colla, a causa della quale le lendini sono attaccate ai capelli e i pidocchi diventano meno attivi. Combinarti con un pettine frequente ti salverà da “ospiti non invitati”. Le procedure dovrebbero essere ripetute per un mese, ad esempio il ciclo di vita dei pidocchi.

A base di aceto di mele, puoi preparare uno straordinario elisir per capelli, che è descritto nel video che ti è stato proposto. L’esperienza dimostra che i riccioli diventano lucenti, spessi e obbedienti. Preparare un concentrato di tale elisir a casa richiederà diversi minuti, imparerai a conoscere i componenti guardando il video.

L’autore di questo rimedio miracoloso dedica in segreto una semplice storia accessibile su come prendersi cura adeguatamente dei capelli, quale regime di temperatura osservare e, soprattutto, quali additivi possono essere utilizzati per ottenere un elisir di giovinezza. I concentrati aggiunti di oli aromatici citati nel video hanno lo scopo di ripristinare la salute dei capelli.

Feedback sui risultati dopo l’applicazione

Valuta questo articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Risciacquare i capelli con aceto
Decorare il corridoio con pietre decorative e carta da parati