Possono le patate con una dieta: i benefici e i rischi di perdere peso

Il contenuto dell’articolo



Questo ortaggio emigrante americano ha messo le radici tra le popolazioni slave così tanto che la maggior parte di noi semplicemente non può immaginare la nostra dieta quotidiana senza le nostre patate preferite. Tuttavia, una verdura così soddisfacente e gustosa è considerata un prodotto inaccettabile in molti metodi per perdere peso, quindi, iniziando a perdere peso, molte donne si chiedono: è possibile mangiare patate con una dieta, almeno bollite nella loro uniforme o purè di patate senza burro? Proviamo a chiarire alcuni punti e rispondere correttamente a questa domanda..

Patate dimagranti

Il componente principale di questo prezioso ortaggio è l’acqua, che è già del 79%. Il restante 24% della composizione è distribuito come segue: 18% – amido e solo 3% – vitamine, minerali, minerali utili al corpo umano, tra i quali viene prima il potassio, seguito da magnesio, cromo, fluoro, molibdeno e altri. A causa della grande quantità di amido, le patate perdono peso nell’elenco dei prodotti tabù quando perdono peso, il che non è del tutto corretto: il potassio contenuto in esso, che elimina bene il liquido in eccesso, porterà più benefici che danni al corpo durante la perdita di peso.

Se si confronta il contenuto calorico delle patate con il valore energetico di altre verdure, diventa chiaro perché non appartiene ai prodotti dietetici: in 100 grammi di patate fino a 76 kcal. E l’indice glicemico di questo ortaggio è molto alto per lo stesso motivo, alto contenuto di amido. Quando l’amido entra nel corpo, viene trasformato in glucosio (100% di carboidrati), il cui eccesso non speso viene immediatamente conservato sotto forma di grasso in eccesso. Ecco perché le patate sono spesso severamente limitate o completamente escluse dal menu..

Patate in un sacchetto

Posso mangiare patate mentre dimagrisco

Sebbene questo prodotto sia relativamente ipercalorico, recentemente i nutrizionisti non hanno consigliato di abbandonarlo completamente a dieta. Devi solo sapere come cucinare e cosa mangiare con le patate quando perdi peso. Un’altra domanda è: è possibile mangiare patate fritte con una dieta? È chiaro che se lo friggi in una grande quantità di grasso, non sarai in grado di perdere peso – con questo approccio puoi migliorare ancora. Ma se cucini la tua verdura preferita nella sua uniforme o la cuoci in un foglio, le calorie delle patate consumate con moderazione saranno un eccellente combustibile per il corpo e non saranno in grado di aggiungere chili in più.

Patate bollite dimagranti

Alcuni metodi di perdita di peso consentono l’uso di patate bollite o al forno senza l’uso di additivi contenenti grassi. Il valore nutrizionale del prodotto rimane così elevato, ma se durante la perdita di peso c’è una patata bollita, che non supera le dimensioni della porzione consentita, non accadrà nulla di male. Per ridurre il contenuto di amido nei tuberi e per abbassare l’indice glicemico del piatto finito, prima dell’ebollizione, immergere le patate sbucciate in acqua fredda e lasciarle per qualche tempo. Quindi cambiare, far bollire o cuocere l’acqua nel solito modo.

Dieta Purificata

Molti nutrizionisti dichiarano categoricamente: non puoi mangiare patate mentre perdi peso. Tuttavia, c’è un’opinione diametralmente opposta: con l’aiuto di questa verdura miracolosa puoi anche perdere peso se usi le patate per perdere peso come prodotto principale di una dieta mono. Le patate dovrebbero essere cotte solo nei modi sopra menzionati: cuocere o cuocere in una buccia. Non succede spesso che tu possa mangiare purè di patate con una dieta – senza grassi, ma con verdure o una piccola quantità di latte scremato.

Purè di patate in un piatto

Come mangiare patate lesse

Al fine di ottenere il risultato più rapido e di alta qualità nella perdita di peso, è importante sapere con cosa si può mangiare patate bollite. Da quanto precede, è chiaro che questa verdura sana e gustosa non può essere combinata con alcun grasso in alcun modo; pertanto, olio, maionese e altre salse, strutto, carne grassa e pesce sono vietati. A volte puoi aggiungere un contorno di patate con una piccola cotoletta al vapore o un pezzo di pesce bollito a basso contenuto di grassi, ma è meglio mangiare patate con verdure fresche o bollite o bere con kefir a basso contenuto di grassi.

Come sostituire le patate con una dieta

Puoi fantasticare molto e parlare magnificamente di prodotti che possono sostituire le patate con una dieta. Esistono equivalenti gastronomici che hanno lo stesso valore nutrizionale e beneficiano di questo ortaggio, ma nessun altro alimento può essere paragonato al gusto con le patate bollenti profumate. Tra le verdure, l’equivalente delle patate a dieta può essere rape, topinambur, cavolfiore, lenticchie e radice di sedano. Se vuoi escludere le patate dalla zuppa, sostituiscila con uno dei cereali: uovo, orzo perlato, grano saraceno.

Cavolfiore

Dieta di patate

Una varietà di diete mono è molto popolare tra coloro che vogliono perdere peso: cavoli, kefir, grano saraceno, uova e altri. Recentemente, una dieta di patate per la perdita di peso è stata aggiunta all’elenco di tecniche di perdita di peso simili. Tuttavia, non tutti sono sicuri che sia possibile perdere peso con le patate. È noto che questo prodotto non appartiene a un numero di quelli dietetici e ipocalorici, tuttavia, i suoi benefici nella riduzione del peso non possono essere minimizzati. È possibile mangiare patate con una dieta? – nel caso di tale dieta è semplicemente necessario.

Questo ortaggio miracoloso è ricco di potassio, che contribuisce alla rapida rimozione del fluido accumulato da tutti i sistemi del corpo. Una proprietà così importante delle patate ti consente di usarlo come un singolo prodotto per una dieta a base di patate. Le recensioni di coloro che stanno perdendo peso su questo sistema sono completamente positive: coloro che si sono testati sulla perdita di peso delle patate affermano che è possibile perdere più di 6 kg in una settimana. Non vale la pena praticare la monoscarica di patate più a lungo, in modo da non limitare a lungo l’assunzione di altri prodotti vitali nel corpo.

Attenzione! Le informazioni presentate nell’articolo sono solo indicative. I materiali dell’articolo non richiedono un trattamento indipendente. Solo un medico qualificato può fare una diagnosi e fornire raccomandazioni terapeutiche basate sulle caratteristiche individuali di un particolare paziente.

Valuta questo articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: