In che modo l’eau de toilette differisce dall’acqua della profumeria

Il contenuto dell’articolo



Alla ricerca di un nuovo odore gradevole, gli specialisti hanno a lungo selezionato diverse essenze. Le composizioni trovate vanno a conservare le finestre sotto forma di deodorante, profumo, acqua di colonia, acqua di profumo. Per fare una scelta intelligente, per acquistare un prodotto che soddisfa le aspettative, è necessario conoscerne le caratteristiche.

La differenza tra profumo e acqua di toletta

Prodotti di profumeria

Originato all’incirca nello stesso periodo nel XIX secolo, entrambi i nomi hanno una loro storia. Il termine “eau de toilette”, indicato con l’abbreviazione EdT (Eau de Toilette), deve il suo aspetto a Napoleone Bonaparte. Il grande imperatore, sensibile alle fragranze, usava spesso la colonia maschile, in esilio nell’isola di Sant’Elena. Durante questo periodo, Napoleone inventò un rimedio alternativo chiamato eau de toilette..

Con il nome corto EdP della frase francese Eau de Parfum, Eau de Parfum è un’invenzione del chimico francese Pascal Guerlain. Lo scienziato è stato educato in Inghilterra, tornato in patria, ha aperto un piccolo negozio di farmacia. I suoi affari generarono guadagni, ma Guerlain era ossessionato dal desiderio di creare. Era coinvolto nella miscelazione di componenti e nella creazione di odori interessanti. Questo hobby ha reso lo scienziato un famoso profumiere. Pascal Guerlain ha creato sapori per Napoleone III e le persone reali in tutta Europa.

I componenti principali nella composizione

Tutte le composizioni aromatiche secondo GOST includono olii essenziali, acqua purificata, alcool. Le proporzioni di questi componenti sono le differenze tra l’eau de toilette e l’acqua del profumo. Il contenuto di sostanze odorose nel primo caso è del 5-10 percento. Questo prodotto è uno dei più non concentrati. È popolare per il suo prezzo accessibile, ha un leggero odore..

La differenza tra i due prodotti è la saturazione dell’odore. L’acqua del profumo si avvicina al rapporto tra componenti e profumi. Gli estratti fragranti in tali prodotti rappresentano il 10-20 percento. L’acqua del profumo ha un’alta concentrazione e un costo confortevole. Una buona combinazione di prezzo e qualità rende il prodotto popolare tra gli amanti dell’aroma.

Quando è meglio usare

Qual è la differenza tra l’eau de toilette e l’acqua della profumeria quando viene usata? Semplice e diretto, questo prodotto è progettato per l’uso diurno. La fragranza trattenuta è adatta per l’uso sul lavoro, quando si fa sport. Un leggero odore appena percettibile è appropriato durante lo shopping e i caffè, adatto per passeggiate estive. Lo strumento viene utilizzato nei casi in cui non è necessario enfatizzare un’immagine vivida.

Indossa un abito da sera o un abito da cocktail, è meglio dare la preferenza a composti aromatici densi. Un odore intenso è ciò che distingue il profumo dall’acqua della toilette. Questo strumento, presentato da diversi produttori, viene utilizzato per enfatizzare la raffinatezza dell’immagine, per diventare una cornice per una bella acconciatura e trucco. Un prodotto correttamente selezionato completa l’aspetto, lascia una scia aromatica che completa la percezione.

La ragazza usa il profumo

Cosa c’è di più resistente: toilette o acqua di profumo

Con un’alta concentrazione di sostanze aromatiche, l’eau de parfum è più stabile. L’essenza in piccole quantità può durare 3-7 ore. La persistenza di un agente aromatico non è correlata al numero di gocce del prodotto applicate contemporaneamente. L’uso eccessivo non produce altro che un odore eccessivamente acuto, a volte sgradevole nel tempo.

La differenza tra acqua di toletta e profumo è un aroma delicato che dura diverse ore. È prevista un’applicazione ripetuta durante il giorno. La persistenza della fragranza dipende dalle caratteristiche del corpo umano. La composizione aromatizzata interagisce con il corpo. Una composizione applicata a persone diverse produrrà note diverse. Anche in questo caso la resistenza può variare..

Come viene rivelato l’aroma

Il profumo e l’eau de toilette hanno tre fasi di divulgazione dell’aroma. Innanzitutto, le frazioni superiori e volatili attirano l’attenzione, quindi vengono ascoltate le “note di cuore” centrali. Componenti di base pesanti compaiono dopo alcune ore. La differenza tra l’acqua del profumo è che i suoi componenti sono inizialmente rinforzati. Ciò contribuisce a una più potente divulgazione della composizione. L’uso di questo prodotto dà l’impressione di essere avvolto nell’aroma. Una leggera fragranza, un pennacchio appena percettibile: ecco come l’acqua della toilette differisce significativamente dall’acqua del profumo.

Cosa è meglio acqua profumata o servizi igienici

Acque da toletta

Ogni singolo prodotto ha i suoi vantaggi, progettato per scopi specifici. Basso costo: è così che l’acqua di toletta quotidiana differisce dall’acqua di profumeria. Il prezzo accessibile aumenta la domanda di prodotti. D’altra parte, questa essenza aromatica viene consumata più velocemente. La sua fragranza è considerata meno interessante. Tuttavia, questa essenza profumata è adatta per l’uso nei giorni feriali..

L’uso speciale è la differenza tra l’eau de parfum e l’eau de toilette. L’aroma elegante non deve essere usato nei giorni feriali. Questi prodotti sono economici, hanno un aroma unico e sono disponibili in flaconi spray. Questa combinazione di prezzo e qualità, integrata da un comodo imballaggio, è apprezzata dai consumatori di tutto il mondo..

Valuta questo articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: