Tutto su griglie di ventilazione per porte

In questo articolo parleremo di griglie di ventilazione installate sulla porta. Il nostro sito di suggerimenti ti dirà quando ne hai bisogno e quando ne hai solo bisogno. Scopriremo che tipo di griglie di ventilazione per le porte sono, quale opzione sarà ottimale e come installarle da soli.

Tutto su griglie di ventilazione per porte

La ventilazione aiuta a fornire un microclima confortevole nella stanza. Ma in alcuni casi, solo una finestra aperta non è sufficiente. E potrebbe non esserci alcuna finestra. In questo caso, le griglie di ventilazione per le porte vengono in soccorso. Molto spesso sono installati nelle porte che conducono alla cucina, al bagno e alla toilette..

Sì, puoi rifiutare le griglie di ventilazione. Installare semplicemente la porta in modo tale che vi sia uno spazio sufficiente per la ventilazione tra l’anta della porta e il rivestimento del pavimento. Tuttavia, le griglie sembrano molto più esteticamente gradevoli dello spazio tra la porta e il pavimento. Inoltre, la griglia offre una migliore circolazione dell’aria..

Importante! È indispensabile installare una griglia di ventilazione sulla porta che conduce alla fornace! Tali premesse sono soggette a severi requisiti di cui il portale ha già scritto. Compresa la ventilazione del locale caldaia.

Inoltre, è necessario uno spazio sul fondo o una griglia di ventilazione per una porta installata in un bagno turco..

Tutto su griglie di ventilazione per porte

Le griglie di ventilazione per le porte sono sempre a flusso incrociato. Possono essere realizzati con i seguenti materiali:

  • Plastica. Il costo più basso e l’ampia gamma di modelli li rendono molto popolari. Nel caso di installazione su porte interne con griglie in plastica, di solito sorgono problemi, che servono a lungo. Ma non sembrano molto attraenti;
  • Legna. Una scelta logica se anche la porta è in legno. Tali griglie sembrano molto belle, resistenti e non rovinano l’aspetto della porta. Tuttavia, sono molto più costosi di quelli in plastica e richiedono cure particolari, come altri prodotti in legno;
  • Alluminio. Una buona scelta. Le griglie sono leggere, resistenti e di lunga durata. Ma non a tutti piace il loro aspetto esterno, troppo industriale.

Tutto su griglie di ventilazione per porte

Strutturalmente, tutte le griglie di ventilazione della porta sono composte da due parti. Sul telaio interno sono presenti doghe che lasciano passare l’aria. La cornice esterna funge da funzione decorativa ed è montata sul retro della porta, mascherando l’apertura di troppo pieno.

La forma delle griglie delle porte di ventilazione può essere:

  • Rettangolare. L’opzione più popolare. Tale reticolo è sempre uno, occupa la parte inferiore dell’anta. Larghezza e lunghezza possono variare. A proposito, tali griglie rettangolari possono essere montate su un davanzale se blocca il flusso di aria calda dal radiatore. Strutturalmente, non sono diversi da quelli della porta;
  • Il giro. Piccoli, quindi vengono installati in coppia o tre o quattro per fornire una ventilazione efficace. Sembrano esteticamente gradevoli, rendendoli una scelta popolare. Le griglie rotonde sono spesso posizionate nelle porte dell’armadio per fornire ventilazione ai vestiti, eliminare l’odore di umidità nelle aree di stoccaggio;
  • Piazza. Può essere abbastanza grande da contenere un foro di ventilazione. Altrimenti, vengono anche usati in coppia.

Tutto su griglie di ventilazione per porte

Le dimensioni delle griglie di ventilazione, ovviamente, dipendono dalle dimensioni dell’anta. Molto spesso è largo da 70 a 80 centimetri. Cioè, la larghezza del condotto di ventilazione nel caso di una griglia rettangolare non supererà i 60 centimetri. Lo spessore è progettato per un’anta da 25 a 50 millimetri e l’altezza il più delle volte non supera i 25 centimetri. Il diametro delle griglie di ventilazione rotonde varia da 5 a 20 centimetri.

Tutto su griglie di ventilazione per porte

Naturalmente, puoi trovare una porta con una griglia di ventilazione già integrata. Questi sono offerti da molti produttori che hanno modelli di porte speciali per locali caldaie, bagni turchi e bagni. Tuttavia, i proprietari spesso decidono di installare la ventilazione dopo l’acquisto e l’installazione della porta. In questo caso, è necessario acquistare separatamente una griglia di ventilazione delle dimensioni richieste. E installalo.

Avrai bisogno di un righello, una matita, un puzzle, un cacciavite, viti o colla.

Con un righello e una matita, i segni sono fatti sulla porta. Il foro dovrebbe essere 1–2 millimetri più grande della griglia stessa! Vengono praticati quattro fori negli angoli della marcatura, quindi è necessario ritagliare l’intero pezzo di tela. Una griglia viene inserita nel foro e fissata con viti autofilettanti o colla speciale.

Valuta questo articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Tutto su griglie di ventilazione per porte
Caldaia a gas per il riscaldamento di una casa privata: la scelta del sistema