Scelta di uno scaldabagno in domande e risposte

Se non si dispone di una fornitura centralizzata di acqua calda, l’acquisto di uno scaldabagno diventa una necessità. Il nostro sito di suggerimenti risponderà alle domande più comuni che sorgono per tutti coloro che vanno al negozio per uno scaldabagno. Le nostre risposte ti aiuteranno a fare la scelta giusta.

Scelta di uno scaldabagno in domande e risposte

1. Quale è meglio – uno scaldabagno a gas o elettrico? Nel nostro paese, scaldabagni a gas, scaldabagni sono più economici. Pertanto, se possibile, installare uno scaldabagno a gas. Tuttavia, la sua installazione è complicata, è necessaria l’autorizzazione del servizio gas, la presenza di un condotto di ventilazione separato, la stanza deve soddisfare tutti i requisiti di sicurezza. Ad esempio, non ti sarà permesso di combinare una cucina a gas con un soggiorno. Pertanto, i proprietari di case spesso non hanno altra scelta che acquistare una caldaia elettrica..

Importante! I proprietari di appartamenti del vecchio fondo si trovano spesso di fronte al fatto che non sono autorizzati a installare uno scaldabagno a gas. Sì, c’è del gas in casa, ma la potenza del tubo è progettata solo per stufe e piani cottura e non per il riscaldamento dell’acqua. E devi acquistare dispositivi elettrici.

Scelta di uno scaldabagno in domande e risposte

2. Quali sono i vantaggi degli scaldacqua istantanei? La quantità di acqua calda non è limitata, puoi usarla quanto vuoi. E occupano molto meno spazio, è del tutto possibile installarlo sotto il lavandino in cucina, il portale ha scritto su questa possibilità. Inoltre, ci sono modelli che sono semplicemente collegati al mixer. Tuttavia, se apri almeno due rubinetti contemporaneamente – in cucina e in bagno, la potenza del getto di acqua calda diminuirà drasticamente. E qualcuno dovrà fare il bagno in acqua fredda. Inoltre, gli scaldacqua istantanei utilizzano significativamente più elettricità o gas, sono meno economici..

Scelta di uno scaldabagno in domande e risposte

3. Si scopre che uno scaldabagno di stoccaggio è la scelta migliore? Nota che questa è un’opzione molto popolare. Sì, la caldaia occuperà molto spazio, inoltre pesa molto: sono necessari dispositivi di fissaggio affidabili. Ma usa energia con parsimonia. E anche se l’elettricità viene improvvisamente spenta, hai una fornitura di acqua calda – c’è sicuramente abbastanza da lavare. Inoltre, ora ci sono modelli piatti e orizzontali che possono essere appesi, ad esempio sopra la porta, sotto il soffitto – si adatteranno anche in un piccolo bagno..

Scelta di uno scaldabagno in domande e risposte

4. Se scelgo uno scaldabagno di stoccaggio, quanto mi serve? Come dimostra la pratica, se hai una famiglia di quattro persone, hai bisogno di un serbatoio con un volume di 100 litri. Anche 80 litri potrebbero non essere sufficienti se i bambini vogliono sguazzare in un bagno completo la sera, mentre la padrona di casa laverà i piatti in cucina. E l’ultimo che va al bagno dovrà nuotare in acqua fredda, perché non si riscalda immediatamente nel bollitore. Un serbatoio con un volume di 50 litri si adatta solo a una famiglia di due persone, quindi con un consumo economico di acqua calda.

Scelta di uno scaldabagno in domande e risposte

5. Con quale velocità gli accumulatori e gli scaldacqua istantanei riscaldano l’acqua? L’acqua calda andrà più rapidamente se viene utilizzato uno scaldabagno a gas che scorre. Molti produttori di dispositivi elettrici flow-through scrivono che “l’acqua si riscalda all’istante”. In realtà, questo non è vero. Tutto dipende dalla potenza dell’elemento riscaldante. Ad esempio, uno scaldabagno a bassa potenza da 3,6 kW riscalda solo 2 litri di acqua al minuto. E questo è in estate, in inverno, quando l’acqua entra inizialmente nella casa è molto fredda, non ce la farà nemmeno. Per fare la doccia con calma, è necessario uno scaldacqua istantaneo con una capacità di 12 kW, in grado di riscaldare fino a 5 litri di acqua fino a +50 ° C in un minuto. Per quanto riguarda le caldaie ad accumulo, un dispositivo da 1,2 kW impiega circa 25 minuti per riscaldare 10 litri di acqua a +50 ° C. Quindi 100 litri di acqua si riscaldano alla temperatura desiderata in almeno 4 ore..

Scelta di uno scaldabagno in domande e risposte

6. Che cos’è uno scaldacqua ad accumulo a flusso continuo? Questo è un ibrido in grado di utilizzare due opzioni per il riscaldamento dell’acqua. Ha un piccolo serbatoio, di solito con un volume di 30, massimo 80 litri. E un potente elemento riscaldante per il riscaldamento a flusso rapido. In orari normali, i proprietari utilizzano una fornitura di acqua già accumulata e riscaldata, risparmiando elettricità. E il secondo elemento riscaldante viene acceso, ad esempio, solo la sera, quando tutti devono fare la doccia. O se gli ospiti sono arrivati. Conveniente, ma tali modelli sono più costosi della semplice memorizzazione e flusso.

Scelta di uno scaldabagno in domande e risposte

7. Quando è possibile installare uno scaldabagno combinato? Questo è un dispositivo davvero utile che riscalda contemporaneamente la casa e riscalda l’acqua per le esigenze domestiche. Ma puoi installarlo solo se stai costruendo una casa privata o hai deciso di cambiare completamente il sistema di riscaldamento. Lo schianto in un sistema di riscaldamento esistente sarà problematico.

Scelta di uno scaldabagno in domande e risposte

8. Quali scaldabagni sono i più popolari? Nel nostro paese, questi sono marchi come Ariston, Electrolux, BAXI, Thermex, AEG, Gorenje. Il prezzo sarà molto diverso, a seconda del tipo di riscaldatore (i riscaldatori di stoccaggio sono più costosi), potenza, volume, produttore e può variare in media da 4 a 40 mila rubli.

Valuta questo articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: