Riscaldare una casa senza gas: scegliere un modo efficace

Sezioni dell’articolo



Il riscaldamento a gas è uno dei modi più economici per riscaldare la tua casa. Ma spesso il gasdotto non è disponibile o il collegamento ad esso è irragionevolmente costoso. In questo articolo considereremo quali sono le opzioni per riscaldare una casa senza usare gas naturale. Imparerai i vantaggi e gli svantaggi dei più comuni tipi di dispositivi di riscaldamento.

Opzioni di riscaldamento domestico senza l'utilizzo di gas naturale

Reattore: un dispositivo che genera o converte energia termica (ad esempio un forno, elemento riscaldante, bruciatore).

Installazione di una caldaia a combustibile solido

Questo è il modo più semplice e più comune di fare a meno del gas. Le moderne caldaie a pirolisi a combustibile solido (TK) elaborano qualsiasi tipo di combustibile solido:

  1. legna da ardere.
  2. Carbone.
  3. pellet.
  4. Rifiuti di legno, loro miscele e prodotti.
  5. Rifiuti combustibili solidi (in proporzione ragionevole con legna o carbone – fino al 10%).

Opzioni di riscaldamento domestico senza l'utilizzo di gas naturale

L’efficienza del riscaldamento con una tale caldaia non è peggiore di una a gas, ma richiede un’attenzione costante, caricando il carburante ogni 2-6 ore. Allo stesso tempo, può essere acceso in parallelo con una caldaia elettrica, semplicemente tagliando nei rubinetti del sistema, che verranno alimentati sullo scambiatore di calore della caldaia.

Attenzione! Sarà necessario installare un bypass in modo che l’acqua non circoli in caldaie disconnesse quando si cambia il reattore.

Una caldaia a combustibile solido può essere collegata in presenza di persone, quando la casa deve essere riscaldata intensamente e la caldaia elettrica può essere lasciata sul riscaldamento “invernale” quando la casa è vuota. Vale la pena notare che ci sono anche caldaie a doppio circuito per combustibile solido, che consente di ottenere acqua calda. L’efficienza di tali dispositivi va dall’80 al 91%.

Il problema del TC è il costo relativamente elevato del dispositivo stesso * (in media $ 400–600) e l’alto costo di installazione. Richiede anche un posto separato per l’installazione e lo stoccaggio di carburante, che è di 3-4 tonnellate di carbone per inverno..

* Tutti i prezzi sono indicati per apparecchi con una potenza termica di 14-17 kW, destinati al riscaldamento di circa 100 mq. m.

Installazione di una caldaia a gasolio (LCD)

Esiste una grande varietà di tali dispositivi e funzionano letteralmente su tutto ciò che brucia:

  1. Carburante diesel.
  2. Cherosene.
  3. Carburante.
  4. Olio motore esausto.

Un vantaggio importante dei moderni LCD è la loro capacità di passare al gas. Un dispositivo del genere costa poco più di un TC, ma il suo dispositivo è anche più complicato. Allo stesso tempo, estrae meglio l’energia dal combustibile – l’efficienza è dal 90 al 98%, tuttavia, il costo del carburante per chilowatt di energia è superiore a quello del TK.

Opzioni di riscaldamento domestico senza l'utilizzo di gas naturale

Separati dai reattori a combustibile liquido ci sono reattori che funzionano con sostanze spesse – olio e olio combustibile. Il loro design è molto più semplice di quello delle caldaie diesel o cherosene. Per la combustione di liquidi densi, non sono necessari ugelli complessi e sistemi di pompaggio dell’aria. È sufficiente una semplice presa di pirolisi, disposta per analogia con un motore a reazione. Un sistema così semplice viene copiato dagli artigiani con facilità e grazia, creando stufe con olio esausto e persino caldaie a pieno titolo con le proprie mani..

Un tale dispositivo fatto in casa richiederà meno spazio libero per la conservazione del carburante (bastano poche lattine), ma è necessaria una certa abilità per gestirlo. Vale anche la pena notare che il costo del combustibile di scarto per tali forni è vicino allo zero – l’olio di scarto può essere ottenuto per una tassa nominale dai proprietari di automobili, ferrovieri o meccanici della flotta di veicoli..

Installazione della caldaia elettrica

Questa è l’opzione più semplice, più sicura, ma anche più costosa in termini di costi di gestione. È significativamente più piccolo e leggero di qualsiasi altro tipo di reattore, non richiede un lavoro costoso per il collegamento al sistema gas o allo spazio di stoccaggio per combustibile liquido sporco o polveroso o infiammabile.

Opzioni di riscaldamento domestico senza l'utilizzo di gas naturale

Una caldaia di riscaldamento pulita, silenziosa e relativamente compatta fornirà a tutta la casa calore e acqua calda, il consumo di elettricità sarà fino a 20 kW di elettricità al giorno *.

* Per una casa di 100 mq. m ad una temperatura di -25 ° C. Le caldaie a induzione hanno un consumo energetico inferiore del 25-30% in condizioni simili.

Un altro svantaggio di una caldaia elettrica è la vulnerabilità delle reti elettriche: a volte si guastano abbastanza spesso, soprattutto in inverno. Puoi fare a meno di qualsiasi elettrodomestico durante il giorno, ma vale la pena pensare se mettere in dubbio il riscaldamento in caso di blackout in inverno.

Riscaldamento elettrico “a secco”

Ciò si riferisce all’installazione di singoli dispositivi per il riscaldamento dell’aria – convettori, emettitori IR e riscaldatori d’olio. La loro caratteristica intrinseca è la dipendenza dall’elettricità, ma hanno anche indubbi vantaggi:

  1. Mobilità. Riorganizzando e regolando i dispositivi, è possibile modificare l’intensità del riscaldamento in stanze diverse.
  2. Nessun costo di installazione.
  3. La capacità di controllare più accuratamente la temperatura in ambienti diversi.
  4. Adattamento alle condizioni di vita. Puoi semplicemente acquistare un dispositivo del genere in un negozio, portarlo a casa e riscaldarti immediatamente.

Opzioni di riscaldamento domestico senza l'utilizzo di gas naturale

Nella maggior parte dei casi, tali dispositivi sono posizionati come ausiliari: il loro funzionamento come riscaldamento principale non è redditizio. Tuttavia, nel periodo autunno-inverno, sono abbastanza adatti per il riscaldamento a breve termine di singole stanze..

Un tipo più sviluppato di riscaldamento elettrico “a secco” è costituito da piastre ceramiche fisse. Sono montati nel muro o a breve distanza da esso. In realtà, questo è lo stesso termoconvettore, solo fisso. Questo tipo richiede il wrapping o la saldatura annuale dei contatti..

Riscaldamento ad aria

Questo si riferisce al condizionamento dell’aria mediante una pompa di calore. Questo dispositivo è un recuperatore di canali sotterranei. L’aria lo attraversa, assorbendo l’energia termica del suolo. In poche parole, l’aria viene riscaldata da terra. Quindi questa aria riscaldata viene portata allo standard (+ 23–26 ° С) in un dispositivo speciale simile a un asciugacapelli domestico. Successivamente, l’aria della temperatura richiesta viene fornita ai locali attraverso speciali condotti dell’aria..

Opzioni di riscaldamento domestico senza l'utilizzo di gas naturale

Tale dispositivo è piuttosto complicato nei calcoli e nell’installazione, richiede molto spazio per i condotti di ventilazione. Solo un’azienda specializzata può far fronte a tale lavoro. D’altra parte, ha un’efficienza termica davvero fantastica – 350%. Qui intendiamo che per i 100 W di elettricità consumati, vengono generati 350 W di energia termica. Per fare un confronto, i convettori elettrici hanno un’efficienza del 99,5%.

Tabella comparativa finale

OpzioneBeneficisvantaggi
Caldaia a combustibile solidoCarburante economicoRichiede una stanza separata
Spreco come combustibileRichiede spazio di stoccaggio del carburante
Indipendenza dall’elettricitàRichiede un rifornimento regolare di carburante (o un alimentatore costoso)
Richiede un self-service regolare (pulizia)
Caldaia a gasolio (gasolio)Alta efficienza di riscaldamentoDispositivo complesso
Indipendenza dall’elettricitàElevato costo della caldaia
Passa al gasCarburante costoso
Combustibile esplosivo
Caldaia a combustibile liquido (olio, olio combustibile)Carburante gratuitoAbilità richiesta per funzionare
Puoi farlo da soloRichiede una pulizia regolare
Indipendenza dall’elettricità
Caldaia elettricaCompattezzaElevato consumo di elettricità
SicurezzaVolatilità
Facilità di manutenzione e riparazione
Riscaldamento con elettrodomesticiNessuna installazione richiestaVolatilità
Misure di sicurezza in fabbricaElevato consumo di elettricità
L’alto costo dei dispositivi stessi
Riscaldamento con piastre in ceramicaInstallazione discretaVolatilità
Consumo energetico accettabileManutenzione necessaria
Riscaldamento ad aria tramite pompa di caloreAlta efficienza dell’elettricitàVolatilità
Alta efficienzaInstallazione complessa e costosa
Attrezzature complesse e costose

In assenza di gas, è possibile creare un sistema di riscaldamento parzialmente dipendente o completamente indipendente. Il fattore principale qui è la disponibilità di combustibile o energia. Se tutti devono pagare l’elettricità in qualsiasi momento, in alcuni casi, i rifiuti di legno, l’olio esausto o l’olio combustibile possono essere disponibili o completamente gratuiti..

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy