Riscaldamento con riscaldatori a infrarossi: caratteristiche e applicazione

Sezioni dell’articolo



Tra i metodi di riscaldamento interessanti e insoliti, la radiazione infrarossa a onde lunghe si distingue. Oltre al calore confortevole, i pannelli offrono risparmi tangibili e sono molto versatili, quindi in questo articolo parleremo della loro struttura, principio di funzionamento e installazione..

Riscaldamento con riscaldatori a infrarossi. Funzionalità e applicazioni

Come funzionano i pannelli IR

Il pannello IR in ceramica si basa su un elemento riscaldante tubolare o a spirale. È immerso in uno strato di composito ceramico che distribuisce il calore in una sola direzione. Ciò elimina la dissipazione della potenza utile e consente di indirizzare la radiazione verso oggetti riscaldati. La parte anteriore del riscaldatore è realizzata sotto forma di una griglia ondulata, a causa della quale l’energia della radiazione viene dispersa più uniformemente sull’area.

Riscaldamento con riscaldatori a infrarossi. Funzionalità e applicazioni

Un altro tipo di dispositivo ha un riscaldatore aperto a forma di tubo di quarzo o lampada alogena, la cui radiazione termica è concentrata da un riflettore a specchio. Questi pannelli si riscaldano rapidamente, ma perdono il 5-10% della potenza direzionale. Inoltre, il calore non è distribuito in modo così uniforme, nella zona centrale l’intensità della radiazione è più alta che nella periferia..

Riscaldamento con riscaldatori a infrarossi. Funzionalità e applicazioni

I pannelli IR funzionano secondo il principio del riscaldamento diretto. Questa è la loro principale differenza rispetto ai sistemi di riscaldamento a convezione, che prima di tutto riscaldano l’aria, e già da essa il calore viene trasferito ad altri oggetti. L’azione delle radiazioni è simile a quella del sole, in cui fino al 50% dello spettro ricade su ondate di calore. La lunghezza d’onda del flusso infrarosso è selezionata nell’intervallo 6–20 micron, che corrisponde al massimo alla radiazione termica naturale e propria di una persona, in modo che il calore sia percepito dal corpo senza stress significativo.

Il riscaldamento radiante si distingue per uno schema particolarmente razionale di distribuzione del calore all’interno della stanza riscaldata. Nell’esempio classico, un radiatore o un termoconvettore riscalda l’aria, sale al soffitto e sposta le masse più fredde, portando a una circolazione circolare. Allo stesso tempo, la temperatura sotto il soffitto è sempre più alta di 2-3 ° C rispetto all’area in cui si trovano di solito le persone, cioè il calore viene sprecato.

Riscaldamento con riscaldatori a infrarossi. Funzionalità e applicazioni

L’emettitore a lunghezza d’onda lunga riscalda solo il pavimento, le persone e gli oggetti nel suo raggio d’azione. L’aria riceve anche calore uniformemente su tutta l’area riscaldata e sale lentamente verso l’alto, raffreddandosi gradualmente. Allo stesso tempo, tutto il calore è concentrato nella zona abitabile umana..

Un’altra caratteristica del riscaldamento radiante è il tempo minimo impiegato per raggiungere la modalità operativa. Se i sistemi di convezione devono riscaldare l’aria a una temperatura confortevole, la persona sotto i pannelli operativi sente il calore quasi immediatamente, mentre l’ambiente può rimanere abbastanza fresco.

Quale automazione è adatta

La maggior parte dei pannelli a infrarossi a onde lunghe sono progettati per funzionare in modo continuo e pertanto richiedono che il termostato sia incluso nel circuito di potenza. Le uniche eccezioni sono alcuni dispositivi portatili, ma il sensore di temperatura incorporato non funziona in modo sufficientemente preciso.

Riscaldamento con riscaldatori a infrarossi. Funzionalità e applicazioni

I termostati meccanici o elettronici più noti possono essere utilizzati per controllare il riscaldamento a infrarossi. Affinché il dispositivo segua il modo operativo specificato il più vicino possibile, il sensore di temperatura deve essere remoto. Nella maggior parte dei casi, è posizionato vicino al soffitto a breve distanza dagli emettitori IR in modo che il loro calore non influisca in alcun modo sul funzionamento. Quando si imposta la modalità temperatura, impostare il punto di temperatura 1–2 ° C al di sotto della temperatura confortevole.

Il riscaldamento radiante viene utilizzato in modo ottimale sotto controllo elettronico avanzato. Una rapida uscita alla potenza nominale consente di accendere il riscaldamento tramite sensori di presenza. La massima efficienza può essere raggiunta usando termostati con programmazione giornaliera e settimanale. E un comfort senza precedenti si ottiene attraverso l’uso di dimmer a semiconduttore che regolano la potenza in base alla temperatura dell’aria.

Riscaldamento con riscaldatori a infrarossi. Funzionalità e applicazioni

Confronto di produttori

Sul mercato russo esiste una gamma abbastanza ampia di pannelli IR di tutti i tipi, varia anche la natura del lavoro dei fornitori. Alcuni sono distributori autorizzati di apparecchiature di rinomate aziende occidentali, altri assemblano i loro pannelli da componenti di fabbricazione cinese economici. Il rapporto tra prezzo e qualità è abbastanza tipico, come per altre tecnologie climatiche.

ModelloNeoclima IR-0.8AEG IWQ 180Roda RL-3.0Frico HP 300Ballu BIH-T-2.0
ProduzioneRussiaItaliaGermaniaSveziaRussia
Tipo di riscaldamentoCeramicaAprire il tubo di quarzoCeramicaCeramica sotto ArmstrongAprire l’elemento riscaldante
potenza, kWt0.70.6 / 1.2 / 1.830.32
Uscita alla potenza nominale, min2.50.5321
Altezza minima / portata effettiva, m2,5 / 3,52.5 / 4.22.5 / 42.2 / 3.52.5 / 4.5
Area riscaldata con riscaldamento principale / aggiuntivo, m206/1116/3030/603/720/40
Dimensioni LxWxH, mm1180х147х43175x610x1001630x410x70593×5931785x110x45
Peso (kg4.51,2245.44
Prezzo, rub.220039007000128004300

Specificità d’uso

È più razionale utilizzare i pannelli IR di riscaldamento per il riscaldamento a punti del luogo di lavoro e di riposo. Ad esempio, su terrazze aperte, in magazzini e officine, i pannelli rendono confortevole la permanenza in determinate aree, senza dover spendere soldi per il riscaldamento dell’intero volume della stanza. Il vento e l’umidità elevata non influiscono sull’efficienza delle radiazioni, quindi i pannelli vengono utilizzati anche all’aperto.

Riscaldamento con riscaldatori a infrarossi. Funzionalità e applicazioni

In locali residenziali e uffici, i pannelli sono utilizzati sia come fonte di calore principale che aggiuntiva. Di tutti i tipi di riscaldamento elettrico, il radiante è considerato il più economico e il comfort del suo utilizzo non è affatto comparabile. Particolarmente popolare è la combinazione di riscaldamento a pavimento, che mantiene la temperatura ambiente a 16-17 ° C, e pannelli che forniscono calore alle singole aree in cui le persone rimangono più spesso.

Riscaldamento con riscaldatori a infrarossi. Funzionalità e applicazioni

Esistono molti miti sugli effetti negativi del riscaldamento a infrarossi sull’uomo, ma non tutti resistono alle critiche scientifiche. Al contrario, ci sono diverse ragioni per i pannelli:

  • non bruciano ossigeno e non asciugano l’aria;
  • a causa della mancanza di convezione, la polvere non aumenta;
  • il piccolo contrasto di temperatura mantiene il tono del corpo.

Funzionalità di installazione

La maggior parte dei pannelli è progettata per il montaggio a soffitto con staffe angolari orientabili. Pertanto, la superficie di lavoro può essere ruotata di un angolo fino a 30 ° in modo che la radiazione sia diretta direttamente sull’oggetto riscaldato. Inoltre, i pannelli vengono montati con successo sulle pareti, posizionandoli perpendicolarmente al pavimento o ad angolo. Esiste un tipo separato di riscaldatori IR per l’installazione nella cella a soffitto Armstrong.

Riscaldamento con riscaldatori a infrarossi. Funzionalità e applicazioni

Nelle stanze con soffitti alti, i pannelli sono sospesi su catene, quindi è possibile regolare l’intensità della radiazione e l’area riscaldata. La potenza del sistema viene selezionata in base a un calcolo medio di 1 kW per ogni 10 m2 la zona. Va inoltre tenuto presente che più pannelli di capacità inferiore riscaldano la stanza in modo più efficiente e distribuiscono il calore in modo uniforme, eliminando i punti ciechi e i punti caldi. Per questo motivo, è necessario rispettare l’altezza di installazione consigliata..

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy