Isoliamo i sistemi di riscaldamento a pavimento ad acqua con PENOPLEX FUNDAMENT®

I futuri residenti pensano alla scelta di riscaldare una casa o una residenza estiva in fase di progettazione. Il problema principale delle case con un sistema di riscaldamento autonomo con radiatori è un pavimento freddo. Pertanto, i residenti nelle case di campagna spesso scelgono il riscaldamento dell’acqua a pavimento..

Isoliamo i sistemi di riscaldamento a pavimento ad acqua con PENOPLEX FUNDAMENT®

Il circuito di riscaldamento nei sistemi di riscaldamento a pavimento è distribuito su tutta l’area della stanza. Grazie al trasferimento uniforme del calore dalla superficie orizzontale, si ottiene una temperatura ambiente confortevole. La capacità di termoregolare e creare una temperatura ottimale nella stanza è uno dei principali vantaggi dei sistemi di riscaldamento a pavimento. Qui puoi aggiungere comfort, estetica, efficienza e sicurezza. L’elemento riscaldante nei pavimenti riscaldati ad acqua è un tubo; una caldaia è installata per riscaldare il liquido di raffreddamento.

Acqua o antigelo: glicole etilenico o glicole propilenico può fungere da vettore di calore per il riscaldamento a pavimento in una casa di campagna. La scelta a favore dell’uno o dell’altro refrigerante dipende direttamente dalle condizioni di vita in cui verrà utilizzato il sistema.

Qualsiasi mezzo di riscaldamento può essere utilizzato nelle case destinate alla residenza permanente. Se è previsto un riscaldamento periodico, esiste un alto rischio di congelamento dell’acqua nei tubi a basse temperature dell’aria. Quando si sceglie l’antigelo come refrigerante, è necessario ricordare la sua sostituzione regolare – una volta ogni cinque anni. L’acqua è un refrigerante ecologico, l’antigelo esaurito è un liquido abbastanza tossico che deve essere smaltito.

Il riscaldamento a pavimento ad acqua può essere utilizzato come unica fonte di riscaldamento o in combinazione con un sistema di radiatori.

Creiamo un riscaldamento efficiente

I produttori di sistemi di pavimento riscaldati ad acqua raccomandano caldamente l’uso dell’isolamento termico durante l’installazione. Grazie all’inclusione di un efficace isolamento nella “torta” della costruzione, il consumo di energia termica e, di conseguenza, la finanza diminuirà.

Impianto di riscaldamento a pavimento

Il flusso di calore dagli elementi riscaldanti salirà verso l’alto, riscaldando gli strati superiori del pavimento e l’interno della stanza. L’isolamento è un’eccellente barriera alla diffusione del calore nelle strutture inferiori: pavimento e fondazione.

Realizziamo un pavimento caldo resistente con FONDAZIONE PENOPLEX®

La durata della vita di un pavimento di qualità deve corrispondere alla durata dell’intera casa. I sistemi di riscaldamento a pavimento non fanno eccezione e ogni elemento di una struttura multistrato deve avere una durata adeguata..

FONDAZIONE PENOPLEX® – isolamento termico altamente efficiente realizzato in schiuma di polistirene estruso. Durabilità scientificamente determinata di PENOPLEX FOUNDATION® più di 50 anni senza modificarne le proprietà tecniche.

Fondazione lastre Penoplex

Un importante indicatore dell’isolamento termico è il coefficiente di conducibilità termica del materiale, che per FONDAZIONE PENOPLEX® non è superiore a 0,034 W / m • ° С.

L’isolamento ha assorbimento d’acqua pari a zero, il che consente di mantenere prestazioni termiche stabili per tutta la durata.

FONDAZIONE PENOPLEX® assolutamente bio-resistente, non ha paura di muffe e funghi.

L’isolamento termico è realizzato in polistirene di alta qualità per estrusione. Non contiene resine fenol-formaldeide, piccole fibre, scorie e non usa il freon durante la produzione.

Torta riscaldante a pavimento con PENOPLEX

Schema di riscaldamento a pavimento con PENOPLEX FOUNDATION®:

  1. Rivestimento del piano superiore (piastrelle).
  2. Massetto rinforzato con elementi riscaldanti.
  3. polietilene.
  4. FONDAZIONE PENOPLEX®.
  5. Massetto autolivellante.
  6. Lastra di cemento prefabbricato.

Installazione di un impianto di riscaldamento a pavimento ad acqua con PENOPLEX FOUNDATION® inizia con il livellamento della superficie. Se le irregolarità locali sono superiori a 5 mm, viene versato un massetto di livellamento.

Nella fase successiva vengono posati i pannelli isolanti PENOPLEX FOUNDATION® in uno o più strati a caso. Uno strato di film di polietilene viene posato sull’isolamento termico o le giunture dell’isolamento sono incollate con nastro adesivo. Ciò è necessario per prevenire eventuali perdite di “latte” di cemento dallo strato successivo del pavimento.

Una rete di rinforzo è posata su un film di polietilene, i tubi sono montati attraverso i quali viene pompato il liquido di raffreddamento e dispositivi di fissaggio. Successivamente, viene disposto un massetto di sabbia di cemento con uno spessore di almeno 50 mm. E lo strato di finitura del pavimento: parquet, piastrelle, laminato.

È necessario prevedere uno spazio di 10-20 mm tra lo strato di massetto di cemento e sabbia e la parete per l’eventuale espansione termica, che viene riempita con un nastro di smorzamento.

Solo un isolamento termico di alta qualità renderà una casa di campagna calda, confortevole e resistente!

Valuta questo articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: