Crane bene: pro, contro, caratteristiche

I pozzi per gru hanno un aspetto davvero speciale e unico. Il nostro sito di consulenza ha deciso di capire quali sono i vantaggi e gli svantaggi di questa versione del meccanismo di sollevamento per un pozzo con acqua, come costruire una gru per pozzi con le proprie mani.

Crane bene: pro, contro, caratteristiche

Siamo sicuri di sapere perfettamente come appare una gru. E anche se non hanno usato una struttura simile per raccogliere l’acqua, l’hanno sicuramente vista nei film sulla vita rurale. Bene, le gru sono ancora popolari e vengono utilizzate abbastanza spesso nella vita reale a causa di due vantaggi convincenti:

  • Molto facile e semplice da usare. Un tamburo a pozzo tradizionale con un secchio su una catena deve essere sollevato a lungo e con sforzo ruotando la maniglia, il che non è facile dato il peso di un secchio d’acqua. Ma anche i bambini, gli anziani e tutti coloro che non hanno mai tenuto in mano qualcosa di più pesante di un bicchiere d’acqua possono usare la gru. Il secchio d’acqua si alza grazie alla leva, contrappeso. Ricorda Archimede: “Dammi dove stare e girerò la Terra”. Si trattava della legge della leva finanziaria. Grazie alla gru, un secchio d’acqua decolla letteralmente dal pozzo, l’importante è non esagerare e non rovesciare;
  • La struttura della gru sembra colorata, si adatta perfettamente alla progettazione del paesaggio in stile country, a cui il portale ha dedicato un articolo dettagliato. In generale, se vuoi qualcosa di insolito, rustico, nostalgico sul sito – niente di meglio di una gru o almeno una sua imitazione è impossibile pensare a.

Crane bene: pro, contro, caratteristiche

Il principale svantaggio del meccanismo di sollevamento della gru è che non è adatto per pozzi profondi. Se l’acqua è a una profondità di 5 metri, la gru è applicabile. Più profondo è poco pratico. Devi fare una leva molto lunga per compensare la profondità dell’ascensore, la struttura occuperà molto spazio. Inoltre, il lungo bilanciere si romperà più spesso, dovrà essere rafforzato, l’intera gru si rivelerà massiccia e scomoda..

Crane bene: pro, contro, caratteristiche

Il secondo difetto di progettazione della gru da pozzo è che non è possibile coprire la fonte d’acqua con una casa, interferirà con il meccanismo di sollevamento. È necessario coprire il pozzo con un coperchio per sicurezza e protezione da detriti.

Crane bene: pro, contro, caratteristiche

Strutturalmente, la gru da pozzo è composta da:

  • Una spessa gamba di supporto che scava nel terreno. La parte più durevole della struttura, il fondamento di tutto il resto;
  • Braccio bilanciere corto con contrappeso. Un carico pesante li serve. Aiuta a sollevare il secchio d’acqua più velocemente e più facilmente, bilanciando la forza della persona e il peso del carico;
  • Freccia. Una leva che è fissata al supporto con angoli o cerniere. Grazie a loro, scende nel pozzo e si rialza;
  • Alla fine della freccia, un palo è attaccato con una catena, su cui pende un secchio d’acqua;
  • Alcune gru da pozzo hanno anche un fermo corsa – un ulteriore supporto per contrappeso, dietro l’intera struttura. Ma questo dettaglio è facoltativo.

È conveniente usare una forchetta di un albero abbastanza spesso come supporto..

Crane bene: pro, contro, caratteristiche

Costruire una gru da pozzo con le proprie mani, in generale, non è difficile. L’importante è calcolare correttamente tutti i parametri in modo che la struttura funzioni come necessario ed è facile alzare l’acqua.

Vengono utilizzati i seguenti parametri:

  • H è la profondità della miniera, il pozzo, e devi partire da essa, facendo calcoli;
  • L è la lunghezza del palo con la catena. Di solito la lunghezza della catena stessa non supera un metro in alto e mezzo metro in basso, dove è fissato il secchio;
  • h1 – altezza del posto di supporto;
  • h2 – distanza dal supporto-supporto al centro del pozzo;
  • l1 – la lunghezza del grande braccio del bilanciere;
  • l2 – la lunghezza della seconda spalla piccola.

Le seguenti formule semplici sono utilizzate nei calcoli:

  • h2 = H – 0,7 metri;
  • h1 = N / 2 + 2,4 metri;
  • L = H + 1,5 metri;
  • l1= H – 0,2 metri;
  • l2= H – 0,8 metri.

Come puoi vedere, conoscendo la profondità del pozzo, che dipende dal livello della falda acquifera, è facile calcolare le dimensioni di tutte le parti del paranco. Ora tali strutture sono realizzate non solo dal legno, come prima, ma anche da tubi in duralluminio..

Valuta questo articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Crane bene: pro, contro, caratteristiche
Artigianato da tappi per vino con le tue mani