Come scegliere e installare un videocitofono in un appartamento

Sezioni dell’articolo



Avendo installato un videocitofono nel tuo appartamento, non te ne pentirai mai. Con il suo aiuto, puoi non solo sentire la voce di qualcuno che è venuto a visitarti, ma anche vedere la sua faccia. Sarai sempre in grado di vedere chi è dietro la tua porta. Parliamo di come scegliere e installare correttamente un videocitofono in un appartamento.

Come scegliere e installare un videocitofono in un appartamento

Che cos’è un videocitofono e quali vantaggi offre

Un videocitofono è un sistema complesso costituito da un monitor, una videocamera, un citofono, una serratura elettronica e un alimentatore. Tutti i collegamenti di questo sistema sono interconnessi da un singolo canale di comunicazione. La differenza fondamentale tra un tale dispositivo e un citofono convenzionale non è solo la possibilità di vedere tutti i visitatori, ma anche (facoltativamente) la possibilità di registrare video o ricevere foto di ospiti, se necessario, alcuni modelli possono inviarti una foto di chi si è avvicinato alla tua porta via e-mail. Inoltre, nei moderni modelli di videocitofoni, è possibile collegare più telecamere di sicurezza contemporaneamente da diverse angolazioni, ad esempio non solo all’ingresso di un condominio, ma anche vicino ad esso, vicino all’ascensore, nella hall dell’appartamento, ecc..

Come scegliere e installare un videocitofono in un appartamento 1 – monitor con citofono incorporato; 2 – alimentatore; 3 – blocco elettromeccanico; 4 – pannello di chiamata; 5 – videocamera

Oltre al fatto che il videocitofono è in grado di ridurre il rischio di ingresso non autorizzato di persone non autorizzate nell’area protetta, offre una serie di altri vantaggi:

  • questo è un modo relativamente conveniente per garantire la sicurezza. Oggi sul mercato puoi trovare videocitofoni convenienti per un gran numero di consumatori;
  • facilità d’uso e durata;
  • alta funzionalità;
  • la capacità di controllare l’elettroserratura da remoto senza uscire di casa;
  • alta resistenza e senza pretese alle condizioni meteorologiche. Tutti i videocitofoni hanno una custodia antivandalo che protegge in modo affidabile tali apparecchiature da danni meccanici e altre influenze esterne;
  • la presenza di illuminazione a infrarossi consente di ottenere una buona qualità dell’immagine anche di notte;
  • registrazione automatica di ciò che sta accadendo grazie al sistema di memoria integrato e molti altri.

Come scegliere e installare un videocitofono in un appartamento

Varietà di videocitofoni

Ad oggi, tutti i videocitofoni in vendita differiscono l’uno dall’altro principalmente per l’insieme di funzionalità e il loro costo..

Quindi, ad esempio, i modelli di budget più semplici consentono all’utente di controllare visivamente la porta d’ingresso, comunicare con l’ospite e aprire la serratura. Tali dispositivi sono dotati di un monitor in bianco e nero e, nonostante abbiano un set minimo di funzioni, sono in grado di far fronte in modo abbastanza efficace al loro compito principale..

Come scegliere e installare un videocitofono in un appartamento

I videocitofoni più sofisticati e, di conseguenza, più costosi offrono agli acquirenti possibilità quasi illimitate. Tali dispositivi sono dotati di più telecamere a colori con un ampio angolo di visione, sensori di movimento, una grande quantità di memoria per la memorizzazione di video e foto e possono anche essere collegati a Internet e informare i proprietari della casa sui visitatori in remoto tramite messaggi SMS o e-mail..

Come scegliere e installare un videocitofono in un appartamento

Inoltre, i moderni videocitofoni, a seconda del metodo di connessione, sono generalmente divisi in due categorie:

  • modelli cablati: in tali dispositivi, il pannello esterno è collegato al monitor con un cavo speciale;
  • modelli wireless: videocitofoni che funzionano su frequenze radio. Tali dispositivi non hanno cavi, il che semplifica notevolmente il processo di installazione..

Come scegliere e installare un videocitofono in un appartamento

Inoltre, ci sono videocitofoni:

  • con una videocamera nascosta: un dispositivo la cui videocamera è invisibile agli altri. Ti permette di condurre una videosorveglianza nascosta dell’oggetto;
  • con una videocamera aperta – modelli di dispositivi in ​​cui la videocamera è visibile ai visitatori. Secondo gli esperti, questo disciplina gli altri, li rende astenersi da azioni illegali..

Come scegliere il videocitofono giusto per un appartamento

Quando scelgono un videocitofono, molto spesso gli acquirenti sono guidati dal costo di un tale dispositivo. Tuttavia, gli esperti raccomandano di prendere in considerazione altre funzionalità, vale a dire:

  • tipo di attrezzatura di accesso – se acquisti un videocitofono per un appartamento, allora deve essere integrato con un sistema di citofono d’ingresso già installato;
  • determinare il numero di aree controllate e, di conseguenza, telecamere TVCC;
  • area di un appartamento o di una casa – per una grande stanza è meglio scegliere un videocitofono con un citofono senza fili, un telecomando o la possibilità di visualizzare un’immagine su uno schermo TV. Per un piccolo appartamento, sono adatti dispositivi compatti senza tubo;
  • numero di ospiti: se la casa o l’ufficio ha ospiti regolari, un videocitofono con una scheda di memoria è la soluzione ideale. In questo modo è possibile effettuare registrazioni video in modalità automatica e tenere tutto sotto controllo;
  • se sei spesso assente a casa, allora è meglio scegliere un videocitofono con la funzione di inviare foto e video sul tuo cellulare.

Come scegliere e installare un videocitofono in un appartamento

Inoltre, vale anche la pena considerare la progettazione dell’attrezzatura, la reputazione del produttore, la possibilità di assistenza, ecc..

Installazione passo-passo di un videocitofono

Il funzionamento stabile e la durata di un dispositivo come un videocitofono dipendono in gran parte da un’installazione di qualità. Tale lavoro viene svolto in più fasi:

  1. Pianificazione dell’installazione.
  2. Instradamento dei cavi.
  3. Installazione di attrezzature.
  4. Controllo funzionale.

1. Nella prima fase, è necessario determinare con precisione i luoghi in cui verranno installate le telecamere, i pannelli di chiamata e intercomunicante e l’alimentatore del videocitofono. Questo viene fatto prima del completamento dei lavori di finitura in casa, che nasconderanno tutti i cavi, l’alimentazione, ecc. Si consiglia di installare il pannello esterno e le telecamere ad un livello di almeno 160 cm.È importante calcolare correttamente l’angolo di visione della telecamera, nonché l’assenza sul suo percorso eventuali ostacoli. Vale anche la pena notare che non è necessario installare la telecamera di videosorveglianza del pannello esterno di fronte alla finestra, altrimenti durante il giorno sul monitor vedrai molto probabilmente una sagoma scura di un ospite sullo sfondo di una luce intensa dalla finestra. Per quanto riguarda il pannello di negoziazione, è installato in qualsiasi luogo conveniente dell’appartamento. Tuttavia, è importante garantire che il segnale sia chiaramente udibile..

Come scegliere e installare un videocitofono in un appartamento

2. Successivamente, vengono posati i cavi. Questa è una delle fasi più cruciali. La stabilità dell’intero sistema dipende da questo. A tal fine, gli esperti raccomandano l’uso di cavi di segnale speciali o doppini intrecciati, la cui lunghezza massima di lavoro non deve superare i 40 metri. Altrimenti, il segnale sarà debole. Inoltre, vengono eseguiti un cavo di alimentazione e un cavo per l’installazione di una elettroserratura.

Come scegliere e installare un videocitofono in un appartamento

3. La fase successiva prevede l’installazione di apparecchiature: fonti, telecamere, pannelli esterni e citofonici, ecc. Ciò deve avvenire secondo lo schema fornito con il videocitofono.

Come scegliere e installare un videocitofono in un appartamento

4. Dopo il completamento di tutti i lavori di installazione, controllano il funzionamento dell’apparecchiatura e, se necessario, eliminano errori e malfunzionamenti.

Pertanto, un videocitofono correttamente selezionato e abilmente installato è in grado di fornire una protezione affidabile della tua casa, appartamento o ufficio da persone non autorizzate..

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy