“Casa intelligente” – il lato tecnico del problema

Sezioni dell’articolo



È generalmente riconosciuto che la società moderna modella i suoi gusti sotto la potente influenza della tecnologia digitale. Il progresso tecnologico ha minato i principi concettuali associati a tutti gli aspetti della vita, trasformato coscienza pubblica e gusti, i processi in corso hanno influenzato anche l’organizzazione dello spazio abitativo.

Smart House

Regole formali e idee su una vita confortevole che si sono formate per molti secoli hanno subito cambiamenti significativi. Questi cambiamenti, allo stesso tempo, non stavano riemergendo, ma gradualmente si formarono, a partire dall’inizio della rivoluzione industriale. All’ordine del giorno è una discussione sulla tecnologia del futuro legata all’organizzazione dello spazio abitativo. Questa nota tecnologia Smart Home.

Shell casa intelligente concettuale
Shell casa intelligente concettuale
Conchiglia di casa intelligente concettuale “ArtArchitect” (Giappone)

Prova a immaginare il futuro per te stesso, prima a colori, poi in forma, prova a nominare epiteti che descriveranno le tue impressioni sullo spazio vitale che sorge nella tua mente. La maggior parte delle persone associa lo spazio del futuro a forme morbide e lisce, minimalismo, aria trasparente e una casa che cambia con un gesto della mano. Quasi tutti i consumatori percepiscono la Smart Home come qualcosa di vago, più simile a un sogno che a una realtà. Tuttavia, questa è una realtà che ha un’implementazione tecnica molto specifica.

“Casa intelligente”: apriamo il velo del mistero

Il sistema “Smart Home” (eng. Digital home) è un sistema di ingegneria robotica in grado di controllare la funzionalità del sistema tramite sensori. Nella versione più semplice, viene implementata la gestione delle utenze: il sistema di riscaldamento, ventilazione e aria condizionata per garantire i parametri richiesti di microclima, alimentazione elettrica, controllo dell’illuminazione e sistema di sicurezza. È sicuro dire che non esistono soluzioni singole, poiché la funzionalità di tali sistemi viene costantemente riorganizzata e complicata. Le funzioni di “Smart Home” possono essere completamente modificate in base alle esigenze del cliente. Nonostante le costose soluzioni complesse, sono abbastanza convenienti per l’autoassemblaggio e l’installazione, questi lavori possono anche essere eseguiti da piccole aziende specializzate in soluzioni digitali.

Sistema multiroom
Il sistema multi-room nella stanza monitora i movimenti di una persona e ridistribuisce il suono in tutta la stanza, la funzione “Tracking sound”

Il concetto di “casa intelligente” o più precisamente di una casa digitale consiste nel riconoscere le situazioni che si verificano nell’area di monitoraggio, in questo caso, una casa o un appartamento, e nell’organizzazione delle reazioni corrispondenti. I seguenti componenti sono considerati componenti obbligatori: un sistema di controllo e sorveglianza degli accessi alla stanza, un sistema di controllo del microclima, un sistema di controllo dell’illuminazione e della fornitura d’acqua, nonché un sistema multi-room per il controllo della distribuzione di un segnale audio, ecc. Di norma, tali sistemi implicano non solo il controllo convenzionale, ma anche il controllo tramite un’interfaccia online. Ad esempio, i contatori di utilità con GPS sono già ampiamente noti, il che consente di ricevere dati e gestire i pagamenti in remoto..

I sistemi di fascia alta dispongono di dispositivi appositamente progettati, come i touchscreen, che semplificano il controllo dei dispositivi da diversi punti della casa. Ma è possibile creare una “casa intelligente” con un reddito medio, è redditizia e conveniente.

Si ritiene che sia necessario installare “Smart Home” in case con una superficie totale superiore a 150 m2, e questa è una delusione classica. Si consiglia di organizzare una vita confortevole utilizzando le moderne tecnologie anche in un monolocale. A tal fine, è necessario acquistare software speciali che controllano il sistema e dispositivi che si collegano a una singola rete e forniscono le funzionalità del sistema.

“Smart home” – soluzioni di pacchetti

Concetto di casa intelligente
Crestron Wireless Touch Panel per Smart Home Control

Secondo la rivista professionale “Essential Install” nel campo dei sistemi di automazione per case ed edifici residenziali, attualmente ci sono molti grandi produttori che implementano il concetto di “Smart Home” nei loro prodotti, questi sono Crestron, EIB, Domintell, C-Bus, ecc..

Notiamo, innanzitutto, il sistema Crestron, che è installato sullo yacht di Roman Abramovich. Crestron offre una vasta gamma di dispositivi per il proprio sistema ed è considerata la soluzione più completa nell’implementazione di sistemi Smart Home complessi. La società ha sviluppato eleganti touchscreen, che sono centri multimediali wireless che forniscono accesso al nucleo software del sistema. Crestron offre di organizzare il controllo dei propri sistemi tramite un telefono cellulare e fornisce anche il lavoro collegiale di tutti i sottosistemi.

Il lato tecnico del sistema Crestron merita un commento separato. Per implementare la funzione di controllo dell’illuminazione, è stata sviluppata una speciale interfaccia di illuminazione DALI indirizzabile digitale con una funzione di risparmio energetico. DIN-DALI-2 assume il controllo dei sistemi di illuminazione distribuiti, che possono essere utilizzati in grandi uffici, centri commerciali. Crestron produce anche la serie Prodigy economica. Un pacchetto base basato su reti di sensori, standard ZigBee, offerto per $ 700. Il controller consente di collegare più telecomandi touchscreen e 100 dispositivi wireless. Un pacchetto completo basato su Prodigy avrà un costo di $ 5500. Il sistema è controllato tramite il software gratuito Prodigy Composer.

Smart House
Greenchip NSP – Wi-Fi – Chip per il controllo di una lampadina per Smart Homes

DOMINTELL è un sistema domotico belga che si distingue per un costo e un’affidabilità più democratici delle soluzioni di automazione degli edifici. Il sistema supporta l’installazione e il controllo dei singoli componenti del sistema, che possono essere pannelli a sfioramento, interruttori, sensori e attuatori – tapparelle, apparecchi di illuminazione, elettrovalvole, altoparlanti e ventilatori. Perfettamente personalizzabile e facile da installare.

Dispositivi standard X10 / S10
Dispositivi dello standard X10 / S10, collegati alla rete elettrica, per sistemi Smart Home

KNX / EIB (European Installation Bus) è un sistema industriale che controlla le apparecchiature di ingegneria edilizia basate sullo standard X10 / S10. Il sistema utilizza dispositivi collegati alla rete elettrica e non richiedono la posa aggiuntiva di un cavo Ethernet. Le seguenti possibilità possono essere realizzate con il protocollo BEI: accendere la luce ruotando la chiave nel buco della serratura, spegnendo il ferro in assenza di una persona nella stanza e così via. I sensori sono controllati mediante protocolli di trasferimento dati aggiuntivi. La BEI è un sistema piuttosto complesso in termini di implementazione, ma un sistema flessibile che consente di creare soluzioni individuali con un alto livello di adattamento.

C-Bus è un sistema semi-industriale che, a differenza dello standard X10 / S10, richiede il cablaggio. Il sistema è molto affidabile e offre elevate velocità di trasferimento dei dati. Questo standard è adatto per i professionisti che creano i loro sistemi di automazione domestica basati su soluzioni industriali. Anche sugli autobus industriali ci sono i sistemi INSYTE e iNELS (CAN).

Servizi di rete domestica intelligente

Servizi di rete domestica intelligente

Google ha annunciato una soluzione basata sul Web per la gestione dei sistemi Smart Home via Internet e la piattaforma Android @ Home. L’intento degli sviluppatori è di fornire un’interfaccia web intuitiva per la gestione dell’elettronica di casa tramite telefoni cellulari per ciascun utente. Al progetto partecipa la società Project Tungsten, che sviluppa soluzioni acustiche.

Google ha anche introdotto un nuovo servizio per il riconoscimento vocale API Google Speech, che può essere utilizzato con successo dagli sviluppatori, Google offre la possibilità di utilizzare il servizio nelle loro applicazioni. La buona qualità del riconoscimento è implementata in inglese, il collegamento di un’applicazione web consente di controllare la “Smart Home” tramite comandi vocali.

Sistemi biometrici per la casa intelligente

Sistemi biometrici per la casa intelligente

Le soluzioni biometriche o l’accesso alle impronte digitali consentono di organizzare un sistema di sicurezza a un livello completamente nuovo di privacy. I sistemi biometrici sono parte integrante della “Smart Home”, sebbene oggi non siano offerti in soluzioni a pacchetto. I sistemi di controllo accessi biometrici sono utilizzati nei sistemi di videosorveglianza o di autenticazione, queste soluzioni sono di un ordine di grandezza superiore ai sistemi basati su schede RFID di plastica.

Se consideriamo le tecnologie biometriche in totale, allora ci sono due gruppi principali, a seconda del tipo di parametri di lettura. Il primo gruppo di dispositivi funziona con oggetti statistici: geometria della mano, impronte digitali, disegno della retina, geometria del viso, il secondo gruppo di identificazione biometrica funziona con parametri dinamici, questo tipo include l’identificazione mediante comandi vocali personali, dinamica della firma, ecc. I parametri biometrici implicano la lettura delle caratteristiche uniche di una persona; le caratteristiche più popolari per l’elaborazione sono l’iride, le impronte digitali e il DNA. Altre caratteristiche si riferiscono a parametri che cambiano nel tempo, come la calligrafia o la voce.

I prodotti BioLink sono considerati le più avanzate tecnologie di riconoscimento delle impronte digitali. Le soluzioni high-tech a basso costo includono i prodotti dell’azienda cinese ZKSoftware, i prodotti sono certificati da UL, CE, FCC, ISO.

Smart House
ZKSoftware Touch Lock con display OLED

Al momento, i dispositivi che possono essere utilizzati a casa per l’identificazione biometrica sono serrature biometriche. Questo tipo di serrature è presentato da diversi produttori, tra cui ZKSoftware, il costo è di circa $ 500.

“Casa intelligente” per un appartamento

Smart House

Tutti possono usare le nuove tecnologie nel loro appartamento. Prima di tutto, è necessario determinare la funzionalità del sistema, è l’insieme di funzioni che determina il costo. Inoltre, non è affatto necessario implementare tutte le funzionalità contemporaneamente. I sistemi automatici di budget classici sono costituiti dalle seguenti implementazioni:

  • accendendo la luce dal telecomando, è possibile utilizzare un sensore di cotone al posto del telecomando. La luce può essere oscurata. Le tende possono essere aperte dal telecomando. Come opzione, la luce può essere accesa da un sensore di movimento, tenendo conto dei calcoli del tempo del buio, a seconda della stagione. L’installazione di un’illuminazione intelligente sarà utile all’aperto, la luce viene attivata dal segnale del sensore di movimento e del sensore IR.
  • la videosorveglianza e il monitoraggio possono essere implementati utilizzando un videoregistratore convenzionale, un sistema video e un blocco biometrico. I blocchi biometrici consentono di inserire circa 100 impronte digitali. L’installazione di webcam ti consentirà di monitorare l’appartamento da un sito Web chiuso.
  • Si consiglia di installare il controllo del microclima in appartamenti situati sul territorio di megalopoli; questa è un’opzione alternativa all’installazione di un costoso condizionatore d’aria con sensori di microclima. Il microclima assume aria pulita e uniformemente riscaldata senza impurità dannose; per implementare queste funzioni, quando si impostano determinati scenari, il sistema accende condizionatori d’aria, ionizzatori, ventilazione e apre / chiude le finestre.

I mini-sistemi “Smart Home” prevedono il collegamento di un sistema home theater e la simulazione della funzionalità di un sistema multi-room. Un elemento importante dei mini-sistemi sono le prese sicure che si spengono in assenza di proprietari, tale soluzione consente di proteggere gli elettrodomestici da un imprevisto aumento di corrente.

Il modo più conveniente per gestire i parametri della “Smart Home” è attraverso un’interfaccia online, che conterrà informazioni sul consumo di energia quando si collegano i contatori al sistema, monitora condizioni pericolose, tra cui incendi o perdite, e trasferisce informazioni al proprietario. Ancora più importante, la funzionalità della “casa intelligente” può essere scalabile e la configurazione del sistema è selezionata dall’utente.

Mini sistemi Smart home

Esiste una vasta gamma di software per la gestione del sistema “Smart Home” sul mercato. Quando si sceglie un prodotto, si dovrebbe tener conto del fatto che supporta i protocolli di Crestron, EIB, Domintell, C-Bus e altri. Il software QuiiQ Home Automation ha meritato popolarità tra i consumatori tra diverse offerte. Questa è un’applicazione client-server speciale che funge da nucleo del sistema Smart Home. Zone e gruppi possono essere gestiti efficacemente dall’interfaccia del programma. QuiiQ Movie viene offerto per controllare le apparecchiature multimediali e creare una raccolta video di file..

In conclusione, riassumiamo. Naturalmente, la recensione presentata offre a ogni persona una chiara idea di come migliorare il proprio spazio di vita usando le tecnologie digitali. Contrariamente all’opinione generale che i sistemi “Smart Home” siano un lusso inaccessibile al consumatore medio, possiamo affermare con sicurezza il contrario. La “casa intelligente” può e deve essere installata in quasi tutti gli appartamenti e questo sistema aiuta non solo a migliorare il livello di comfort, ma anche a proteggersi dai problemi associati a incendi, inondazioni, sovraccarico della rete e guasti dei dispositivi, questa è un’opportunità per fornire un livello completamente diverso la sicurezza dei tuoi figli. Oggi, i sistemi Smart Home sono disponibili per tutti soluzioni per la gestione dello spazio abitativo.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy