Cosa fare se i pavimenti in legno scricchiolano

Sezioni dell’articolo



Forse nessun irritante più forte può essere trovato di un pavimento di legno scricchiolante. È particolarmente fastidioso se un tale fenomeno supera gli inquilini subito dopo una grande revisione e devi strappare la copertura di finitura. Oggi ti mostreremo cosa fare se i tuoi pavimenti in legno scricchiolano e come evitarlo in futuro..

Cosa fare se i pavimenti in legno scricchiolano

Le ragioni del cigolio

In realtà, la causa ultima del pavimento scricchiolante è solo una: attrito tra due parti mal fissate. Ma i luoghi tipici in cui si può osservare un tale fenomeno sono tre.

Nel caso più semplice, il pavimento scricchiola a causa dell’attrito tra le assi del pavimento adiacenti: uno di essi si piega sotto carico e graffia contro quello adiacente. Un simile cigolio ha un caratteristico suono secco e viene facilmente rilevato quando le assi del pavimento vengono spinte in successione..

Cosa fare se i pavimenti in legno scricchiolano

Un cigolio più caratteristico con un cigolio sottile si verifica a causa dell’indebolimento del fissaggio delle unghie ai tronchi. Il metallo arrugginito all’interno del legno secco crea un sonaglio davvero brutto ed è molto più difficile da individuare a causa del fatto che le teste delle unghie sono solitamente nascoste sotto diversi strati di vernice.

Il terzo e più raro tipo di cigolio sono le connessioni allentate dei ritardi compositi e dei ponti tra di loro. L’aspetto di un tale scricchiolio è caratteristico del telaio e degli edifici a più piani con un complesso sistema di pavimenti in legno. Il suono del pavimento quando si cammina in questi casi è ovattato e scoppiettante.

Devo strappare il pavimento

Se il pavimento in legno è stato posato con una tavola scanalata per la pittura o è stato aperto con vernice, allora le tavole non dovranno essere strappate. È abbastanza possibile eliminare lo scricchiolio tra le assi del pavimento dalla superficie, inoltre c’è un motivo per ripristinare il pavimento in legno, appianare le irregolarità con stucco, rinnovare la vernice.

Cosa fare se i pavimenti in legno scricchiolano

In alcuni casi, le riparazioni possono richiedere lo strappo della finitura o della passerella sottostante. Ad esempio, se le assi del sottofondo scricchiolano, sopra le quali viene posato il pavimento di finitura – laminato o linoleum. In tali casi, il pavimento finito viene risolto, eseguendo le manipolazioni necessarie e sbarazzandosi del cigolio, e quindi riposizionandolo.

Se il sistema di ritardo è la fonte del cigolio, dovranno essere eseguiti lavori di riparazione su larga scala. La più grande difficoltà sta nel localizzare l’articolazione scricchiolante, che è quasi impossibile fare alla cieca. Pertanto, la rottura del pavimento della plancia non può essere evitata..

Apertura del piano secondario

Metodo di canottaggio

Le estremità scricchiolanti delle assi del pavimento possono essere incastrate insieme, concentrando così l’attrito in diversi punti ed evitando l’effetto corda. Per questo, utilizzare normali trucioli di legno o zeppe con uno spessore da 0,5 a 3 mm e una larghezza fino a 30-35 mm.

Sigillatura di spazi vuoti in un pavimento di legno

Questo metodo è buono per eliminare i cigolii nei vecchi solidi pavimenti di assi, dove sono comparse crepe di spessore irregolare a seguito di restringimento e deformazione. Nel punto più largo della giuntura scricchiolante, viene battuto il primo cuneo, quindi ne vengono aggiunti altri con una rientranza di 50–80 cm. Per facilitare l’ingresso del cuneo, puoi allargare l’articolazione con uno scalpello, martellandolo di 3-5 mm.

Sigillatura di spazi vuoti in un pavimento di legno

Lo sfregamento è un processo piuttosto meticoloso, ma questo è quasi l’unico metodo per riparare localmente un pavimento scricchiolante senza romperlo. Dopo aver compattato le schede, è necessario sigillare le crepe con stucco; nel caso più semplice, una miscela di PVA e piccola segatura farà.

Stucco su pavimenti in legno

Rinforzo del pavimento

La ragione per la comparsa di un cigolio alle estremità e ai dispositivi di fissaggio dei pannelli potrebbe essere una pressione insufficiente del pavimento sui travetti. Questa è una tipica malattia del pavimento in legno: in alcuni cicli di asciugatura, le unghie possono allentarsi e l’intero pavimento si allenta..

L’essenza del rafforzamento del pavimento è quella di ripristinare la densità della pressatura dei pannelli con viti autofilettanti, che nel tempo non perdono la qualità della pressatura. Il problema è che premendo la tavola deformata in un punto, puoi allentare il fissaggio in altri punti, quindi sarà corretto rinforzare l’intero pavimento contemporaneamente.

Rinforzo del pavimento in legno con viti autofilettanti

Un’altra sottigliezza è la necessità di perforare le schede prima di avvitare le viti per evitare di afferrare i fili in esse. Il metodo è ideale per eliminare i cigolii nei sottofondi. I rivestimenti di finitura possono anche essere rinforzati con viti autofilettanti, ma le tracce dei tappi dovranno essere mascherate con stucco, che, inoltre, deve essere abbinato al tono del legno quando si aprono i pavimenti con vernice.

La difficoltà maggiore è determinare la posizione del ritardo, se le tracce di fissaggio del pavimento sono nascoste. Tra tutti i metodi, si possono distinguere due dei più efficaci: perforazione con controllo dell’uscita del trapano per determinare la fase di installazione del ritardo e la rottura delle schede estreme.

Busting the boardwalk

Revisionare un pavimento in legno è l’unico modo per eliminare lo scricchiolio con una garanzia, senza richiedere un investimento significativo. E con ritardi scricchiolanti, non c’è praticamente alternativa a questo metodo..

Il punto è strappare e fissare costantemente le assi in posizione, senza cambiare il loro ordine per una calzata più stretta. In primo luogo, 3-5 tavole vengono rimosse da un bordo, quindi con una buona luce aggiuntiva valutano visivamente lo spazio sotto il pavimento, la sicurezza del ritardo, la presenza di materia organica dannosa.

Riparazione di un pavimento in legno

Durante il busting, sistemare la prima tavola e strapparla una ad una dopo aver controllato e riparato ciascuna successiva. Tutte le assi sono controllate per la putrefazione e il danneggiamento da parassiti, quelle inutilizzabili sono sostituite con nuove dello stesso spessore, regolando le estremità con un piano per unire saldamente.

Per evitare la comparsa di un cigolio tra le assi del pavimento in futuro, puoi radunare le assi su tasselli di legno e stringerle saldamente con un martinetto. Se non è necessario un fissaggio nascosto, si consiglia di utilizzare viti autofilettanti, due per ogni punto di attacco ai tronchi.

Posa di assi del pavimento

Rinforzo superficiale

Non un modo molto economico, ma molto efficace per sbarazzarsi di un sottofondo da un cigolio è posare il compensato su di esso con un fissaggio spesso attrattivo con viti autofilettanti. Lo spessore del pavimento deve essere di almeno 12 mm, il fissaggio viene eseguito su ciascuna tavola in due file a scacchiera a non più di 30–35 mm dal bordo.

Rinforzo del pavimento in legno con compensato

Oltre alle viti autofilettanti, una miscela di segatura o trucioli minerali con colla busilata contribuirà a ottenere un’adesione di alta qualità. È importante disporre i fogli di pavimentazione in modo che i giunti tra loro non contribuiscano alla flessione dei pannelli in futuro. Idealmente, dovresti dividere il pavimento aggiuntivo in due strati di 6-8 mm ciascuno, fissandoli insieme con una miscela adesiva e riflettere attentamente sullo schema di legatura.

Rinforzo del pavimento in legno con compensato

Il metodo si distingue per l’elevata complessità tecnologica. Oltre al serraggio di alta qualità delle viti e alla posizione corretta dei fogli, è necessario ricordare la disposizione delle schede in modo che ciascuna di esse sia ulteriormente rinforzata e tirata. Per fare questo, sulle pareti, la posizione delle articolazioni è contrassegnata da rischi, lungo i quali tirano il filo o spezzano le linee con un cavo colorato.

Altre opzioni

Ci sono anche molti modi “folk” per sbarazzarsi dei cigolii tra le assi del pavimento o dove sono attaccati. Contrariamente alla credenza popolare, sigillare gli spazi tra le schede con una miscela adesiva non ha un effetto, almeno a lungo termine.

È meglio riscaldare l’articolazione con un asciugacapelli da costruzione e versarvi dentro paraffina o stearina fuse. Il metodo con impregnazione di pannelli con vaselina o olio vegetale funziona in modo simile. Basta non usare oli per macchine e motori, non sono ecologici.

Impregnazione ad olio del pavimento in legno

Come misura preventiva per prevenire lo scricchiolio, si consiglia di radunare saldamente le assi del pavimento utilizzando estremità scanalate o tasselli di quercia. Puoi anche trattare le estremità dei pannelli con composti che riducono l’attrito: sigillante siliconico o pasta di gomma. Invece di unghie normali, è meglio usare unghie spazzolate, che sono meno inclini a sciogliersi..

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy