Come applicare l’intonaco veneziano con le tue mani

Sezioni dell’articolo



Se sei determinato a padroneggiare la tecnica di decorare le pareti con stucco veneziano, questo articolo sarà molto utile. In esso ti parleremo delle tecniche di base per lavorare con una donna veneziana e ti aiuteremo a scegliere i colori giusti per il materiale di finitura per creare una composizione artistica originale.

Come applicare l'intonaco veneziano con le tue mani

Qual è la peculiarità di lavorare con un veneziano

L’intonaco veneziano imita un taglio lucido di un massiccio di marmo. Per effetto della traslucenza, è possibile ottenere un’identità quasi completa del marmo naturale: superficie lucida, strati traslucidi e venature di diverse tonalità.

Come applicare l'intonaco veneziano con le tue mani

Ci sono due direzioni principali nel lavorare con una tale finitura: artistica e imitazione. Per ognuno esiste una speciale tecnica di lavoro, che consente nel primo caso di creare un disegno altamente dettagliato con un’ampia varietà di sfumature e sfumature irregolari. Il secondo tipo di applicazione crea un’immagine molto meno variegata, ma imita perfettamente una superficie lucida e una traslucenza di vene e strati di diversi colori, proprio come nel marmo naturale.

Come applicare l'intonaco veneziano con le tue mani

Selezione della combinazione di colori della composizione

Per le tecniche artistiche, si consiglia di avere una formulazione pura senza colorante e una con una tinta di media saturazione. Si noti che alcune aree del rivestimento saranno completamente senza miscelazione, correlare il contrasto del colore selezionato rispetto al bianco secondo lo stile interno.

La tecnica di imitazione utilizza più motivi disattivati; per creare il motivo principale, avrai bisogno di due composizioni con approssimativamente lo stesso colore, una 3-4 tonalità più scure dell’altra. Se vuoi aggiungere venature scure e macchie al taglio del marmo, ottieni una terza composizione con un colore molto più luminoso e più scuro..

Come applicare l'intonaco veneziano con le tue mani

Puoi colorare il veneziano da solo, regolando il livello di miscelazione e la presenza di strisce di diversi toni nella composizione. Mescolando l’intonaco con una combinazione di colori in un apparato vibrante si otterrà una dissoluzione assoluta della vernice, in questo caso la gamma di sfumature sarà meno ricca e il motivo stesso sarà più lavato e uniforme. Si noti che quando è asciutto, l’intonaco perde 3-4 toni di luminosità.

Preparazione della superficie

L’intonaco veneziano viene applicato solo su una superficie appositamente preparata. Le pareti intonacate sono rinforzate con una rete sotto uno strato di intonaco di partenza. Quando si tratta di superfici in cartongesso, le giunture vengono tagliate a 30 ° e vengono applicati due strati di serpyanka.

Come applicare l'intonaco veneziano con le tue mani

La superficie deve essere trattata con un primer profondamente penetrante fino a completa saturazione. A questo segue il rivestimento con uno speciale fondo per veneziano o la pittura del muro con vernice a dispersione acquosa, bianca o verniciata per abbinarsi al rivestimento futuro.

Applicazione di base

L’intonaco veneziano è uno dei materiali che devono essere sentiti. Prima di iniziare a decorare le pareti, esercitati più volte su pezzi di muro a secco, abituati a come il materiale si comporta con diversi movimenti dello strumento.

Il veneziano viene applicato con una spatola trapezoidale e spatole, lo strumento deve avere angoli arrotondati. La prima mano viene applicata con uno spessore di 0,2-0,5 mm per creare una base solida. Prendi una piccola quantità del composto su una spatola e distribuiscilo uniformemente. Posizionare lo strumento contro il muro ed eseguire alcuni movimenti di sfregamento.

Come applicare l'intonaco veneziano con le tue mani

Il colore della base dovrebbe risultare uniforme, ma noterai immediatamente che stai creando i contorni del disegno futuro. I tratti grandi possono essere sotto forma di punti, tratti lisci o arrotondati o tratti caotici. In futuro, aderire ai contorni risultanti e ripeterli in scala ridotta o ingrandita per la combinazione più armoniosa di forma. Dopo aver applicato la mano di fondo, è necessario attendere 36-40 ore per la completa asciugatura..

Scegli il colore per la base che prevarrà nel disegno finito. Il consumo di intonaco per il primo strato è di circa il 30-50% in più rispetto a quello successivo. Consideralo quando acquisti materiale.

Tecniche per l’applicazione di uno strato che forma la trama

È importante comprendere la capacità di miscelazione del colore dell’intonaco. Allo stato liquido, questo è relativamente semplice, ma se il rivestimento è già applicato in uno strato sottile, il processo di polimerizzazione inizia immediatamente. Puoi coprire completamente il colore solo dopo aver applicato 3-4 nuovi livelli. Si scopre che la miscelazione avviene solo quando la spatola si muove, è probabile che qualsiasi modello applicato rimanga invariato..

Se prendi due composizioni contrastanti su una spatola o una spatola e le spalmi lungo il muro, otterrai prima un motivo ampio e contrastante. Più a lungo trascini lo strumento, più il bordo viene sbiadito e i colori si fondono..

Come applicare l'intonaco veneziano con le tue mani

Se le composizioni sulla cazzuola sono premiscelate con un bastoncino di legno, il disegno risulterà più piccolo e più dettagliato. Puoi anche aggiungere un colore separato con punti, strisce o zigzag, in entrambi i casi l’aspetto finale sarà notevolmente diverso..

L’applicazione della trama viene eseguita nei livelli più sottili possibili, quindi appare l’effetto di traslucenza. Nella tecnica artistica vengono utilizzati tratti sottili e corti. Prendi due composizioni di colori diversi su una spatola, mescolale in proporzioni diverse e applica l’intonaco con una spatola larga 30 o 40 mm.

La tecnica di imitazione prevede l’uso di tratti ampi e lunghi, in ogni strato viene applicato solo un colore o una tonalità. È necessario applicare l’intonaco con la parte larga della spatola, allungando la composizione il più ampia possibile. Con l’applicazione di ogni livello successivo, appariranno aree di maggiore saturazione e sovrapposizione di colori.

Come applicare l'intonaco veneziano con le tue mani

Il risultato ottimale può essere ottenuto applicando due strati con l’arte e 4-5 con la tecnica dell’imitazione. Si consiglia di lasciare asciugare ogni strato per 24 ore, ma se si lavora con attenzione, il periodo di asciugatura può essere ridotto a 6-8 ore.

Opacizzazione del rivestimento

Se il motivo è troppo contrastante o è necessario aggiungere una finitura opaca, utilizzare un intonaco bianco applicato il più sottile possibile. L’angolo della spatola rispetto alla superficie deve essere di almeno 45 °. Ogni movimento è fermo e con sforzo, strofina una piccola quantità della composizione il più sottile possibile.

Come applicare l'intonaco veneziano con le tue mani

Spesso, l’intonaco bianco viene aggiunto con una combinazione di colori scuri per opacizzare, ma non completamente mescolato. Questa tecnica ravviva un po ‘la composizione e non sembra francamente noiosa..

Lucentezza e metallizzazione

Oltre alla trama a colori, c’è un altro modo per tessere. Consiste nell’evidenziare il rilievo del rivestimento con piccole differenze di altezza. Dopo l’essiccazione, la superficie viene strofinata con una spatola metallica applicata sulla superficie con un angolo di 25-30 °. Dirigere ogni movimento verso di te, non premere con forza sullo strumento. Ciò creerà aree con diversa lucentezza. Ciò è utile sia alla fine dell’applicazione che dopo ogni livello applicato..

Come applicare l'intonaco veneziano con le tue mani

Se si applica la spatola ad un angolo più nitido, praticamente vicino, è possibile strofinare la superficie. Questo viene fatto per dare ai contorni sottili dei tratti un contorno più scuro. Questo metodo è ottimo per la trama aggiuntiva di ogni livello..

Quando il rivestimento murale è pronto, può essere protetto dall’umidità con una cera speciale che viene strofinata con salviette prive di lanugine. Infine, è consigliabile lucidare uno strato di cera con una ruota di pelliccia per un trapano o una smerigliatrice angolare.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy