Sughero spray-on: tecnologia e applicazione

Sezioni dell’articolo



L’articolo discute la tecnologia e le possibilità di utilizzare un rivestimento in sughero spruzzato. Vengono analizzati i prodotti di noti produttori e il processo di applicazione del materiale sulla superficie viene analizzato passo dopo passo: dalla preparazione dell’attrezzatura al risultato finale.

Sughero spray-on: tecnologia e applicazione

Il sughero liquido è una miscela di legante acrilico, scaglie di sughero naturale e acqua. Il materiale viene applicato utilizzando un metodo spray che fornisce un rivestimento continuo di superfici di qualsiasi configurazione. La buona adesione della malta di sughero ne consente l’utilizzo su vari substrati: legno, cemento, gesso, metallo, plastica o vetro.

Rapporto di miscelazione:

  • 87–90% – granuli di sughero;
  • 3-5% – stabilizzanti e leganti;
  • 8% circa – solvente (acqua).

Applicazioni di sughero liquido

  1. Isolamento termico di pareti, pavimenti, soffitti, facciate, tetti, porte.
  2. Isolamento acustico dello spazio interno dei locali.
  3. Protezione impermeabile per tetti, zoccoli, piscine.
  4. Rivestimento decorativo interno.
  5. Protezione dalla condensa delle tubazioni.
  6. Trattamento anticorrosivo delle superfici metalliche.
  7. Sigillatura delle connessioni dei condotti.
  8. Riempimento di spazi vuoti in strutture realizzate con vari materiali.
  9. Elettricità antistatica.

Sughero spray-on: tecnologia e applicazione

Istruzioni per il rivestimento in sughero

Dal punto di vista tecnico, rivestire le superfici con un tappo di sughero liquido è una tecnologia disponibile per l’esecuzione fai-da-te. Scopriamo cosa è necessario per questo.

Selezione del materiale

Il calcolo della quantità richiesta della composizione si basa sul fatto che per la finitura di 1 sq. m di superficie in due strati circa 1,5-2 kg di malta di sughero.

Tabella comparativa dei prodotti di diversi produttori

NomeCaratteristiche:Imballo, kgPrezzo per kg, sfregare.
“Nanocork universale”Colore balsa naturale12320
“Facciata Nanokork”Possibilità di colorazione340
“Refrattario nanocork”Classe di materiale debolmente infiammabile G1380
Cap-Cor R-4Decorazione d’internidieci390
Cap-Cor R-6Rivestimento di facciata420
Cap-Cor R-8Protezione del tetto450
“Izokork Universal”Componenti importati, 10 anni di garanzia12320
“Facciata Izokork”330
“Izokork ignifugo”350
Carro Isocork-EconomRaccoglitore russo, 6 anni di garanzia20225
Facciata Isocork-Econom235
Suber plastTre dimensioni della briciola (mm): <1.5 / <3 / >312300

Il colore dello spray può essere naturale, come il sughero, oppure può essere alterato dalla tintura durante la fase di agitazione. Il prezzo di una bottiglia di pasta bianca, beige e rossa è di circa 500 rubli. per litro e verde e blu – 800 rubli. Consumo di colorante – 1 litro per 12 kg di tappo di sughero liquido.

La superficie asciutta del rivestimento in sughero è adatta anche per la verniciatura con soluzioni a base d’acqua.

Attrezzatura necessaria per il lavoro

La scelta dell’attrezzatura per la spruzzatura del sughero liquido dipende dalla portata del lavoro e dalla disponibilità della superficie trattata:

  1. Il set minimo è un compressore domestico o industriale (3–5 bar) e una speciale pistola per stucco. Adatto per l’uso domestico e l’applicazione ordinata di materiale in aree difficili da raggiungere.
  2. Professionale – Installazione Universal MP-100: appositamente progettata per lavorare con la composizione in sughero. L’unità è utilizzata per la decorazione interna e il rivestimento di piccole strutture.
  3. Industriale (massime prestazioni): il modello Universal MP-120 consente di coprire rapidamente ampie aree di facciate e tetti. Fornisce l’offerta di personale di lavoro fino a 50 mq. m, e salire – fino a 25 m di altezza.

Sughero spray-on: tecnologia e applicazione

Per mescolare la composizione, utilizzare un miscelatore a palette o trapano con un accessorio appropriato. Il materiale viene applicato a spruzzo, quindi, il lavoro dovrebbe essere fatto con un respiratore e occhiali.

Tavolo. Prezzi dell’attrezzatura

ModelloDescrizionespecificazioniPrezzo, rub.
Wester KP-10Pistola a trama (cartiglio)Ugelli sostituibili2100
Aurora Breeze-8Compressore a pistoni8 bar9700
Fubac 170039Tubo dell’ariaLunghezza 20 m1600
MP80 universaleI sistemi di nebulizzazione sono dotati di pistola, imbuto, set di tubi e cavo del telecomando.6 l / min150.000
MP100 universale12 l / min190.000
Skil 1608Miscelatore di costruzioneFino a 30 l4500
professionistaMescolatore per trapanoLunghezza 58 cm260

Preparazione della superficie per il rivestimento in sughero

  1. La base viene pulita dai resti di vernice e materiali di finitura.
  2. Le macchie oleose e unte possono essere rimosse con un solvente.
  3. Una superficie molto sporca viene lavata con acqua e sapone.
  4. Le crepe vengono aperte e riempite con un composto a base di cemento o gesso.
  5. Le basi in gesso sono preparate con un composto idrosolubile.
  6. Gli elementi che non possono essere coperti con sughero sono coperti con carta o polietilene a fini protettivi.

Le superfici da trattare possono essere leggermente umide, ma non bagnate. Non applicare il materiale su polvere, vecchi rivestimenti scrostati. Non è necessario eliminare piccole depressioni e sporgenze: lo strato di sughero nasconde bene piccoli difetti.

Preparazione della soluzione di lavoro

Il contenuto di un secchio di plastica con malta di sughero viene miscelato con un miscelatore da costruzione fino a ottenere una consistenza omogenea. Con una conservazione prolungata, la composizione può addensarsi, la diluizione viene eseguita con acqua semplice. Il liquido viene aggiunto in piccole porzioni, durante la miscelazione (è consentito aggiungere entro 1 litro per 12 kg).

Sughero spray-on: tecnologia e applicazione

Attenzione! L’acqua in eccesso riduce la qualità dell’impasto.

La miscela preparata viene testata in una piccola area: la soluzione deve essere mantenuta piatta e non densamente satura.

Applicazione materiale

Il lavoro inizia con l’impostazione della pressione dell’aria ottimale – di solito viene utilizzata una pressione di 2-3 atmosfere. Uno più alto porta al rimbalzo di particelle dal piano e, se è troppo basso, si formano irregolarità e difetti.

Sughero spray-on: tecnologia e applicazione

Durante il processo di spruzzatura, la pistola viene tenuta a una distanza di 30–60 cm dalla superficie. La mano esegue movimenti uniformi senza pause, applicando il prodotto con uno strato di base uniforme di circa 1,5 mm di spessore. Nelle prossime ore, il materiale si asciuga e la sua tonalità cambia, il che consente di identificare i luoghi di irrorazione eterogenea.

Il secondo strato (2,5–3 mm) è un fissaggio e viene applicato dopo 4-6 ore, eliminando possibili errori. Gli strumenti di lavoro vengono puliti immediatamente dopo l’uso.

Attenzione! La composizione di sughero fresco è suscettibile alla distruzione da parte della pioggia o della grandine, pertanto la decorazione esterna viene eseguita tenendo conto delle previsioni meteorologiche o vengono predisposti capannoni protettivi.

Manutenzione e cura del sughero

A causa del contenuto di una sostanza antimicrobica naturale (tannino) nel sughero, la muffa e il marciume non appaiono mai su di esso. Anche la polvere, a causa delle sue proprietà antistatiche, non indugia sul rivestimento. Se devi rimuovere vari tipi di contaminanti dal tappo, ricorda le seguenti regole:

  1. Le superfici possono essere pulite con un panno umido, pulite con un aspirapolvere e utilizzare un getto d’acqua dal tubo da giardino.
  2. Il sughero può essere spazzolato con prodotti non abrasivi.
  3. Le macchie di grasso vengono cancellate con trementina, etile o ammoniaca.
  4. Lo sporco ostinato viene rimosso con carta smerigliata a grana fine.
  5. I punti danneggiati vengono riparati con un kit di riparazione del sughero.

Lo svantaggio del rivestimento in sughero spruzzato è considerato una debole resistenza ai danni meccanici (anche un martello caduto può romperlo). Tuttavia, ciò è compensato dalla buona manutenibilità del materiale: l’area danneggiata può essere facilmente ripristinata con lo stesso tappo del liquido..

Di conseguenza, sulla superficie trattata, otteniamo un rivestimento “traspirante” costituito da componenti naturali al 90%, resistenti alle radiazioni ultraviolette, acqua, acidi e temperature estreme.

Secondo i produttori, la durata del rivestimento in sughero spruzzato raggiunge i 20-25 anni. Non esiste ancora una conferma pratica di ciò, poiché questo materiale è apparso di recente. Resta da credere nei test di laboratorio e usare subito i prodotti “d’élite”.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy