Riparazione fai da te. Suggerimenti per la posa di linoleum

Sezioni dell’articolo



Hai deciso di cambiare il pavimento del tuo appartamento e la tua scelta è stata il linoleum. Sì, questa è davvero la decisione giusta. Moderno tipi di linoleum Sono molto resistenti a tutti i tipi di influenze, da quelle meccaniche a quelle termiche, quindi la durata di un tale pavimento sarà molto più lunga se preferite altri tipi di pavimentazione.

Preparazione della fondazione

Iniziamo a posare il linoleum con la preparazione della base. Il linoleum può essere posato su quasi tutti i substrati, purché sia ​​piano. Considera due tipi di basi su cui è posato il linoleum.
Se prima della riparazione avevi dei normali pavimenti in legno, prima di posare il linoleum, devi fare i seguenti lavori. Tutte le schede devono essere protette. È inaccettabile che le tavole sfalsino, ciò può portare alla deformazione del linoleum, seguita dalla sua rottura. Successivamente, devi martellare tutte le unghie. Il distanziatore tra il pavimento in legno e il linoleum è generalmente compensato sottile o cartone spesso. Il linoleum può essere posato su tale base. Tuttavia, la base più comune è un pavimento di cemento. Tale base contribuisce a prolungare la durata del linoleum. Per preparare la base in cemento, è necessario eseguire tale lavoro. Usando il livello, devi determinare quanto è piano il tuo pavimento e se ha pendenze. Se ci sono oltre il 20% di irregolarità, è necessario realizzare un massetto. Il massetto viene eseguito con una malta di cemento e sabbia. L’altezza del massetto non deve superare i cinque centimetri. Uno strato di miscela autolivellante viene applicato sulla parte superiore del massetto, non più di due centimetri di spessore. Particolare attenzione dovrebbe essere prestata alle articolazioni tra il pavimento e il muro. In questi punti, il pavimento e le pareti dovrebbero essere piatti e l’angolo dovrebbe essere di novanta gradi. Questo completa il processo di preparazione della base. Il risultato è una base liscia e uniforme..

Posa di linoleum

Ora puoi iniziare a posare il linoleum. Di grande importanza durante la posa del linoleum sono le condizioni in cui viene posato il linoleum. Le condizioni ideali sono la temperatura dell’aria non inferiore a diciotto gradi Celsius, l’umidità dell’aria non deve superare il sessanta per cento. Queste condizioni devono essere mantenute quarantotto ore prima e dopo l’installazione del linoleum. I prossimi passi, è necessario contrassegnare e tagliare il linoleum alle dimensioni della stanza. Attiriamo la vostra attenzione sulla rimozione di tutte le dimensioni nella stanza. Prendere le dimensioni di una stanza lungo una parete è un errore. Non è raro che il muro sia più lungo di 2-5 cm rispetto a quello opposto, e questo può portare al fatto che il foglio di linoleum non si adatta alle dimensioni e viene danneggiato. Inoltre, se stai posando più di una striscia quando fai i segni, assicurati che il motivo tra le strisce corrisponda. Quando le strisce o un foglio vengono tagliati e pronti per essere posati, è necessario dar loro il tempo di maturare per almeno quarantotto ore. Dopo questo evento, il linoleum verrà livellato, le curve e le irregolarità saranno livellate, il che faciliterà il processo di incollaggio.

Il passo successivo nella posa del linoleum è la preparazione finale della base. Questo processo viene eseguito al meglio con un aspirapolvere. L’aspirazione della base più volte rimuoverà oggetti estranei, piccole pietre, polvere, ecc. Una pulizia così accurata avrà solo un effetto positivo sulla vita del linoleum. Ora puoi iniziare a incollare linoleum. Nei negozi specializzati nell’assortimento di costruzioni, troverai una vasta gamma di adesivi e mastici per l’incollaggio del linoleum. Si prega di notare che se si dispone di linoleum con isolamento, la colla dovrebbe essere per la posa di linoleum su una base flessibile. La colla, durante la posa di linoleum, viene applicata alla base. Lo spessore della colla applicata deve essere entro i limiti specificati nelle istruzioni per l’uso della colla, che si trova sulla lattina. Pertanto, è necessario applicare l’adesivo sul substrato con una spatola dentata. L’altezza dei denti dovrebbe essere uguale allo strato di colla che devi applicare. Dopo aver applicato la colla, stendi il linoleum. Per un migliore incollaggio del linoleum, lo arrotoliamo dal centro verso il bordo lungo l’intera lunghezza del linoleum, di quanto otteniamo la rimozione dell’aria tra il linoleum e la base e una distribuzione più uniforme della colla sotto la tela.

Saldatura a freddo di cuciture

Se stai posando più di un foglio, dopo la posa, fino a completa asciugatura, la cucitura deve essere saldata a freddo, che viene utilizzata per i tipi domestici di linoleum. Quando si acquista la saldatura a freddo, ricordare che il colore della colla (saldatura a freddo) deve corrispondere al colore del linoleum o essere trasparente. La saldatura a freddo è molto semplice. Riempi la giuntura di colla e attendi che si asciughi completamente.
Questo completa il processo di posa del linoleum e puoi iniziare a installare i battiscopa e, in futuro, ottenere un grande piacere dal tuo nuovo pavimento..

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy