Quali sono i tipi di cerniere delle porte

La durata del funzionamento delle porte a battente dipende dall’affidabilità delle cerniere. Ma la scelta e l’installazione corrette delle cerniere non significano meno: un errore comporterà il cedimento e l’inclinazione dell’anta. Quali tipi di questi accessori esistono a seconda del materiale della porta e del telaio, imparerai dalla nostra recensione.

Porte in legno

Una delle versioni più “antiche” della cerniera della porta esiste oggi. Questo è un anello frontale applicato forgiato, che soddisfa pienamente la definizione di fatto a mano. È utilizzato nella costruzione in legno e, in termini decorativi, è uno degli elementi di design centrali di una porta d’ingresso..

Quali sono i tipi di cerniere delle porte

In epoca sovietica, il tipo più comune era un circuito diviso.

Quali sono i tipi di cerniere delle porte

Questo modello è ancora in fase di installazione. La parte inferiore è attaccata alla scatola e la parte superiore alla tela. Con la porta completamente aperta, se i platbands non interferiscono, la tela può essere rimossa senza smontare le cerniere. Ciò consente di lubrificare il perno della cerniera o di appoggiarvi una rondella se la porta si afflosciava leggermente e iniziava ad aderire al pavimento (a causa del restringimento della casa o del restringimento della scatola).

La cerniera universale cut-in è del tipo monopezzo. Si compone di cinque cerniere separate da quattro larghe rondelle.

Quali sono i tipi di cerniere delle porte

Parte della cerniera (ala) con due cerniere estreme e una centrale è fissata alla scatola. Un’ala con due cerniere è tagliata all’estremità dell’anta. Tale cerniera può sopportare carichi più significativi di una divisa (con le stesse dimensioni delle dita), ma per rimuovere la tela, tutte le cerniere devono essere smontate.

Per le porte interne ci sono modelli con motivi decorativi su cerniere e ali.

Quali sono i tipi di cerniere delle porte

Il tipo monopezzo include anelli a farfalla in testa, in cui un’ala entra nell’altra.

Quali sono i tipi di cerniere delle porte

E sebbene il ciclo abbia ottenuto questo nome originale grazie alla forma riccia dell’ala interna, ci sono modelli con una parte interna rettangolare.

Oltre alle cerniere dritte, ci sono modelli angolari. In questa specie, entrambe le ali (o una di esse) sono realizzate sotto forma di un angolo. Sono utilizzati in una scatola con un portico, questo tipo può essere sia monopezzo che staccabile.

Quali sono i tipi di cerniere delle porte

I più difficili da installare sono i cardini nascosti.

Quali sono i tipi di cerniere delle porte

A differenza delle cerniere tradizionali, è necessario tagliare un’altra rientranza nella scatola e nell’estremità della tela per nascondere il meccanismo a cerniera, che ha tre assi di rotazione. Ma questo inconveniente è compensato dalle speciali proprietà decorative della porta (allo stato chiuso, la cerniera non è affatto visibile) e da possibilità più “ampie” della sua apertura (fino a 180 °).

Le cerniere a vite hanno un metodo di installazione speciale: la parte del telaio è avvitata nella superficie anteriore della scatola e la controparte è avvitata nell’estremità della battuta dell’anta. Pertanto, tali cerniere non sono adatte per porte ordinarie. In base alla progettazione, sono:

  • con un perno e piastra di copertura;
  • con due perni;
  • con tre e quattro pin.

Quali sono i tipi di cerniere delle porte

Quali sono i tipi di cerniere delle porte

Quali sono i tipi di cerniere delle porte

Inoltre, in quest’ultimo caso, un tale anello ha una vite speciale che consente di regolare la posizione della camma e l’altezza della lama rispetto alla scatola.

Le cerniere a pendolo per porte in legno possono essere distinte in una categoria separata..

Quali sono i tipi di cerniere delle porte

Sono anche chiamati “caricati a molla”, poiché all’interno di ogni cartuccia assiale ci sono molle che riportano l’anta al piano del telaio della porta. Tali porte si aprono in entrambe le direzioni, quindi questo meccanismo viene utilizzato per le stanze ad alto traffico (da qui il nome – “bar”).

Porte di metallo

Per le porte metalliche d’ingresso, sono più comuni tre tipi di cerniere.

1. Saldato (a goccia). Questa è una specie di cerniera da infilare, ciascuna delle quali è saldata alla scatola e alla tela. L’unico inconveniente è la vista aperta. E sebbene una tale cerniera abbia perni anti-staccabili, la sua resistenza al furto con scasso è inferiore a quella di una cerniera nascosta.

Quali sono i tipi di cerniere delle porte

2. Angolo. Cerniera per porta classica ribassata. La parte nascosta di montaggio delle ali offre maggiori proprietà antieffrazione della cerniera.

Quali sono i tipi di cerniere delle porte

3. Nascosto. Un tipo speciale di cerniera, il cui meccanismo è completamente nascosto nella scatola. È assolutamente antieffrazione, ma un braccio lungo e maggiori carichi sui cuscinetti riducono la durata..

Quali sono i tipi di cerniere delle porte

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy