Pavimenti in sughero fai-da-te

Sezioni dell’articolo



Puoi creare il tuo pavimento in sughero per calore e comfort. Nel nostro articolo troverai istruzioni professionali passo-passo per l’installazione di un tale pavimento e la scelta di materiali di alta qualità per esso..

Pavimenti in sughero fai-da-te

I rivestimenti realizzati con la corteccia di quercia da sughero non marciscono, non bruciano e hanno milioni di cellule nella loro struttura, riempite con una miscela azoto-ossigeno. Ciò conferisce ai prodotti leggerezza, elasticità ed eccellenti proprietà isolanti..

Selezione di materiali e strumenti

Secondo la composizione dei componenti, i pavimenti in sughero sono divisi in tre tipi:

  • l’agglomerato è una mollica pressata di corteccia di sughero utilizzata per coprire i substrati;
  • l’impiallacciatura monopezzo è un rivestimento, il cui lato anteriore è rivestito con impiallacciatura – un taglio di corteccia di quercia da sughero;
  • aspetto misto è un rivestimento costituito da una miscela di impiallacciatura e trucioli.

Di questi, il più costoso e di alta qualità è il tipo di pavimento interamente impiallacciato..

Pavimenti in sughero fai-da-te

Secondo il metodo di installazione, i pavimenti in sughero sono divisi in categorie.

Pavimento galleggiante

È realizzato sotto forma di un pannello in MDF, il cui lato anteriore è coperto con materiale in sughero. Tale rivestimento non è attaccato alla base, da cui il nome corrispondente. Gli elementi del pavimento sono interconnessi da “chiusure” secondo il principio del maschio e femmina.

Pavimenti in sughero fai-da-te

Pannelli in sughero “per colla”

Tali pannelli sono realizzati sotto forma di piastrelle di varie dimensioni e hanno una forma rettangolare. In realtà, questo è un sughero pressato ricoperto di impiallacciatura; sono fissati alla base originale del pavimento usando una colla speciale.

Di seguito una tabella comparativa delle caratteristiche tipiche di tali pannelli:

Pavimenti in sughero adesivoPavimenti in sughero del castello
specificazioni
Lastre di 600×300 mm, 450×450, ecc. Realizzate in sughero pressato, ricoperte di impiallacciatura sul davanti. Attaccato con colla e verniciato con vernice poliuretanica resistente all’usura in 2-3 strati.
Consumo materiale per 1 m2:
  • Colla Decol Vern – 0.6 l
  • Colla Wakol D 354 – 250 g
  • Wacol D 3074 primer (concentrato) – 40 g
  • Vernice WS 2K Supra – 120 g per strato
Pannello multistrato composto da (dal basso verso l’alto): un supporto compensativo da 1,5 mm, un pannello in MDF denso, un tappo in sughero pressato da 3 mm, un rivestimento in sughero decorativo e 2-3 strati di vernice resistente all’usura. Collegamento degli elementi del pavimento “blocco” senza l’uso di colla.
vantaggi
Sono facili da tagliare, non hanno paura dell’acqua, si uniscono comodamente ad altri rivestimenti, possono essere facilmente riparati sostituendo le aree danneggiate. Solo lo strato di vernice è soggetto a usura, che può essere rinnovato ogni pochi anni.Hanno un rivestimento di vernice di fabbrica finito, possono essere utilizzati immediatamente dopo l’installazione. Non è necessaria una preparazione scrupolosa della base: le differenze consentite sono fino a 2 mm per 2 m della lunghezza della sezione. Installazione rapida e semplice senza il costo dei materiali associati. Possibilità di facile smontaggio e installazione in un altro posto.
svantaggi
La necessità di un’accurata preparazione della base, il costo della vernice e della colla, un processo di installazione complesso.Paura dell’umidità, non più di 24 ore di contatto con l’acqua.
Area di applicazione
Per ambienti con qualsiasi umidità, comprese cucine e bagni. Nelle case di residenza temporanea (cottage, cottage estivi) e negli uffici con traffico medio.In spazi abitativi asciutti senza frequenti pulizie a umido e in uffici con traffico inferiore alla media.
Il costo
Copertura: 900-2000 rubli / m2
Vernice e colla: 720-750 rubli / m2
Copertura: 1000-2000 rubli / m2
Nessun costo aggiuntivo

Dopo aver confrontato i dati nella tabella, puoi iniziare a scegliere un produttore (i migliori sono classificati in ordine decrescente):

MarchioCosto di copertura, sfregamento / m2vantaggisvantaggi
Сorkstyle (Svizzera)880-3300Un’enorme varietà di design con un gran numero di collezioni. Rivestimenti a cinque strati resistenti all’usura realizzati con la nanotecnologia.Il prezzo elevato di alcuni tipi di pavimento.
Wicanders (Portogallo)1410-2405Collezioni costantemente aggiornate con diverse caratteristiche dello strato decorativo e del rivestimento di vernice. Alto isolamento acustico e rispetto dell’ambiente.Alto prezzo.
Egger (Germania)1270-1560Il metodo di stampa diretta crea un motivo sullo strato esterno del rivestimento. La vernice utilizzata per i rivestimenti conserva l’eccellente qualità del pavimento per anni. Resistente ai raggi UV. Supporto in sughero naturale.Dopo 1,5-2 anni, potrebbe apparire una deformazione residua dai mobili.
Сorkart (Portogallo)1140-2590Ha oltre una dozzina di trame di impiallacciatura di sughero e oltre 30 decori.A volte ci sono rugosità sulla superficie della vernice, ma la resistenza all’usura è normale.
Maestro (Russia)1065-1510I prodotti dell’azienda sono fabbricati nello stabilimento di Wicanders. Prezzo accessibile con buona qualità, resistenza agli urti.Deformazione delle connessioni quando entra del liquido.

I rivestimenti per serrature e adesivi sono prodotti da tutti i produttori. Devi stare attento ai prodotti economici delle imprese cinesi. Tali rivestimenti possono essere realizzati con sughero di scarto utilizzando adesivi o vernici pericolose..

Pavimenti in sughero fai-da-te

Per i pavimenti in sughero, viene utilizzato un adesivo a contatto a base di lattice-acrilico o policloroprene. Gli adesivi Decol Vern e Wakol D 354 si sono dimostrati efficaci, con un costo di 360 rubli / litro. La vernice WS 2K Supra per lo strato superiore di rivestimenti può essere acquistata per 1400-1500 rubli / litro. Il consumo di questi materiali è indicato nella tabella sopra..

Dopo aver acquistato il materiale, è necessario dedicare un po ‘di tempo per acclimatarlo. Per questo, l’imballaggio deve essere aperto in una stanza con temperatura ambiente e umidità moderata. In un paio di giorni, il rivestimento in sughero acquisirà i parametri necessari per l’installazione. Trascorso questo tempo, puoi iniziare a posare il pavimento..

Per funzionare, è necessario fare scorta di:

  • righello
  • fresa
  • metro A nastro
  • matita
  • gesso
  • tovagliolo
  • martello di gomma
  • rullo di velluto

Preparazione del sottofondo

Il pavimento in sughero deve essere posato su una superficie piana. È stato creato con:

  • compensato resistente all’umidità
  • linoleum posato
  • massetto di cemento

I fogli di compensato sono attaccati al pavimento su tronchi e poi levigati. La posa di una copertura in sughero sul linoleum è possibile se c’è una base piatta sotto di essa. Con questa opzione, non è necessario posare il supporto.

Molto spesso, la preparazione del pavimento per l’installazione del rivestimento è accompagnata da un dispositivo massetto. Dopo l’essiccazione, viene livellato con una smerigliatrice, coperto con un film di polietilene e quindi con un substrato.

Pavimenti in sughero fai-da-te

Modo adesivo di posare un pavimento in sughero

Questo metodo prevede la posa del materiale dal centro della stanza verso le sue pareti. Pertanto, è necessario innanzitutto eseguire il markup. L’intersezione delle diagonali del pavimento della stanza definisce il suo punto centrale. Dopo averlo trovato, due linee guida reciprocamente perpendicolari vengono disegnate attraverso il centro, parallelamente alle pareti. A volte, a seconda della forma geometrica del pavimento, diventa necessario spostare le file di pannelli in relazione al centro della stanza. Quindi le lastre vengono misurate a secco sul pavimento. Quando si ottengono creste tra loro, sarà necessario allineare meglio la base.

Con una corretta disposizione preliminare delle lastre, applicare l’adesivo a contatto sulla superficie del pavimento con una spatola dentata e lasciarlo riposare per mezz’ora per “riposare”.

Pavimenti in sughero fai-da-te

Trascorso questo tempo, la parte inferiore dei prodotti deve essere rivestita con colla e il materiale deve essere posato end-to-end, premendolo alla base. L’incollaggio dovrebbe iniziare dal centro verso il muro di fronte alla porta. 2-3 piastre vengono incollate una ad una lungo una qualsiasi guida, e poi arrivano anche con un’altra linea. L’installazione viene eseguita senza spazi vuoti tra i prodotti.

Il pavimento posato deve essere arrotolato con un rullo speciale o battuto con un martello di gomma. Quando la colla in eccesso appare sulle lastre, devono essere immediatamente rimosse con spirito bianco. Con una buona ventilazione della stanza, la colla si asciugherà dopo 48 ore.

Pavimenti in sughero fai-da-te

Nei punti in cui il pavimento si unisce alle pareti, le lastre vengono solitamente tagliate, lasciando un piccolo spazio di 3-4 mm per l’espansione termica del materiale. Questo divario può quindi essere facilmente chiuso con uno zoccolo..

Il pavimento in sughero incollato dovrebbe quindi essere rivestito con un rullo con una vernice protettiva resistente all’usura in 2-4 strati, in attesa che si asciughino alternativamente. I mobili possono essere portati in una stanza con un nuovo pavimento in sughero non prima di una settimana dopo la fine del lavoro.

Modo “galleggiante” di posare un pavimento in sughero

In questo metodo di installazione, viene utilizzato un giunto di bloccaggio degli elementi del pavimento, costituito da un nucleo in legno, punte e scanalature previste dalla progettazione delle lastre..

Innanzitutto, la prima fila del pavimento deve essere assemblata, quindi viene assemblata la seconda fila, che si trova in relazione alla prima con un offset dei pannelli di sughero di? le loro lunghezze. Ciò può garantire un posizionamento uniforme degli irrigidimenti di tutti i prodotti impilati. Il metodo “fluttuante” prevede l’installazione di elementi tra le pareti a turno: una riga che segue una riga.

Pavimenti in sughero fai-da-te

Al fine di allungare visivamente la stanza, il pavimento in sughero viene posato in modo che l’estremità di ogni lastra si trovi lungo il muro con la porta. Ecco come viene assemblata l’intera struttura.

Attenzione: questo metodo richiede la presenza di un substrato e un film di polietilene nella struttura, che viene posato con una sovrapposizione ai giunti di poco più di 25 cm e viene installato sulle pareti sopra il livello dei battiscopa previsti. Dopo aver terminato il lavoro, il film in eccesso viene tagliato. Il sottofondo serve a levigare i pavimenti irregolari e isolare la stanza dal rumore.

Pavimenti in sughero fai-da-te

Il rivestimento in sughero finito a incastro deve essere rivestito con una vernice protettiva. Previene i danni causati dall’acqua e l’usura prematura del pavimento. Per sigillare i giunti tra gli elementi della struttura in sughero, è possibile utilizzare speciali gel-sigillanti.

Per unire i pavimenti in sughero con altri tipi di rivestimenti, sono bordati con speciali davanzali in alluminio o metallo. Ciò è particolarmente vero per le transizioni interne.

Ora che il pavimento è stato posato, vale la pena prendersi cura della sua sicurezza. Le gambe del mobile possono essere avvolte in un panno morbido. I cuscinetti di gomma non funzionano qui perché possono macchiare la superficie. Qualsiasi tipo di detergente funzionerà per rimuovere lo sporco dal pavimento in sughero, ad eccezione di quelli contenenti solventi o abrasivi. Una volta ogni 2-3 anni, il pavimento in sughero può essere verniciato.

Pavimenti in sughero fai-da-te

Se segui tutti questi consigli, il pavimento in sughero ti servirà per molti anni..

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy